Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Chi sono i cristiani evangelici? Cosa dice la Bibbia? - Rispondono i moderatori
   Dialogando sulla Bibbia
(Moderatori: elovzu, ilcuorebatte, andreiu, Asaf, Marmar)
   Che aspetto aveva Gesù?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Che aspetto aveva Gesù?  (letto 5058 volte)
Jason
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Che aspetto aveva Gesù?
« Data del Post: 10.04.2013 alle ore 17:22:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E' piacevole parlare delle cose dello spirito. Rinfranca il cuore, rilassa la mente e ti distrae dai gravosi impegni quotidiani. A volte abbiamo il desiderio di approfondire dottrine importanti e sviscerarle, per dirla con le parole di Paolo, abbiamo bisogno di cibo solido. Altre volte cerchiamo cose meno impegnative o secondarie. In questo momento nel massimo della rilassatezza mi piacerebbe sapere qualche dettaglio sull'aspetto fisico di Gesù. Lo so, non è importante, ma concedetemi di sapere qualcosa anche di non strettamente spirituale. D'altra parte anche l'occhio vuole la sua parte. E magari anche questo avvicina a Gesù.
Per esempio, l'iconografia tradizionale rappresenta Gesù con i capelli lunghi. Qualcuno dice che li aveva corti. Nella realtà come li portava? Qualcuno ha un parere o informazioni?
Ciao, Jason.   Confuso Vago
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7942
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #1 Data del Post: 10.04.2013 alle ore 22:51:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Un po' di anni fa una ragazza, seria e non interessata a mettersi in mostra, frequentava la nostra comunità da tempo. Una sera, in auto con il suo fidanzato, parlando appunto di Gesù, seduta lato passeggero, abbassò il parasole per guardarsi nello specchio che era sul retro, e subito fu presa da spavento vedendo che sul sedile posteriore c'era un personaggio dai capelli rossi. Così mandò un grido e si voltò... Ma non c'era nessuno.
 
Lei è perfettamente convinta che quello fosse proprio Gesù. Ora sposata frequenta un'altra comunità, forse dovresti sentire lei.  Sorridente
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Jason
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #2 Data del Post: 10.04.2013 alle ore 23:29:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.04.2013 alle ore 22:51:44, Marmar wrote:
Un po' di anni fa una ragazza, seria e non interessata a mettersi in mostra, frequentava la nostra comunità da tempo. Una sera, in auto con il suo fidanzato, parlando appunto di Gesù, seduta lato passeggero, abbassò il parasole per guardarsi nello specchio che era sul retro, e subito fu presa da spavento vedendo che sul sedile posteriore c'era un personaggio dai capelli rossi. Così mandò un grido e si voltò... Ma non c'era nessuno.
 
Lei è perfettamente convinta che quello fosse proprio Gesù. Ora sposata frequenta un'altra comunità, forse dovresti sentire lei.  Sorridente

 
Si, dammi il suo numero...
Jason.   Sorridente
Loggato
elovzu
Amministratore
*****




Ti ama davvero!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3880
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #3 Data del Post: 11.04.2013 alle ore 08:47:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Era sicuramente alto, bello con gli occhi azzurri! (scherzo!!!)   Occhiolino
 
In realtà l'unica indicazione che la Bibbia ci dà è questa: "Egli è cresciuto davanti a lui come una pianticella,
come una radice che esce da un arido suolo;
non aveva forma né bellezza da attirare i nostri sguardi,
né aspetto tale da piacerci." Isaia 53:2
Loggato

Francesco

"E' meglio accendere una candela che lamentarsi delle tenebre"
Jason
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #4 Data del Post: 11.04.2013 alle ore 11:09:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 11.04.2013 alle ore 08:47:02, elovzu wrote:
Era sicuramente alto, bello con gli occhi azzurri! (scherzo!!!)   Occhiolino
 
In realtà l'unica indicazione che la Bibbia ci dà è questa: "Egli è cresciuto davanti a lui come una pianticella,
come una radice che esce da un arido suolo;
non aveva forma né bellezza da attirare i nostri sguardi,
né aspetto tale da piacerci." Isaia 53:2

 
Effettivamente la Bibbia non dice molto. Anzi dice molto poco. Tuttavia per fare una ricerca esistono molte altre fonti storiche cui attingere. Facendo una sorta di "triangolazione" non è difficile arrivare alla soluzione. Per esempio, nei film di solito Gesù vene rappresentato magro, emaciato, debole. Eppure egli era "perfetto", quindi con potenzialità fisica ai massimi livelli. Fin da giovane svolgeva l'attività di falegname con Giuseppe per sostentare la famiglia. Non esistevano gli elettroutensili. Il trapano era manuale, la sega anche, la pialla idem e così via. Utilizzando questo tipo di attrezzi tutto il giorno e fin dalla giovane età avrà sicuramente sviluppato forza ai massimi livelli coerentemente con la Sua genetica perfetta. Non si spiegherebbe come mai, dopo un giorno di marcia i discepoli erano esausti mentre Egli, la notte, anzichè dormire, pregava il Padre suo (non siete riusciti a vegliare con me e pregare, diceva loro). Dopo essere stato sferzato (ed i romani non avevano la mano leggera) portò una pesante croce fin sul monte. Quindi, è realistico pensare che il fisico di Gesù fosse quasi scheletrico come spesso viene rappresentato? E' evidente che l'iconografia tradizionale ha degli scopi ma non quello di rappresentare Gesù come realmente era.
Ciao, Jason.  
 Amici
Loggato
elovzu
Amministratore
*****




Ti ama davvero!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3880
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #5 Data del Post: 11.04.2013 alle ore 13:49:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sarei curioso di sapere da dove ti viene quest'idea di Gesù simil-superman.  Vago
Senza offesa, ma le tue sono speculazioni. Per quanto ne sappiamo poteva essere magro, grasso, alto, basso, muscoloso o mingherlino.
L'idea che Gesù, su questa terra, fosse "qualcosa di più di un uomo" dal punto di vista fisico, non è biblica. Semmai ci viene ricordato che ha sofferto ed è passato attraverso le prove come ognuno di noi.
La perfezione di cui parli riguarda il suo essere senza peccato, non che non potesse subire le conseguenze del peccato presente nel mondo. D'altronde basta pensare alla croce per rendersene conto.
Loggato

Francesco

"E' meglio accendere una candela che lamentarsi delle tenebre"
Jason
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #6 Data del Post: 11.04.2013 alle ore 17:44:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 11.04.2013 alle ore 13:49:01, elovzu wrote:
Sarei curioso di sapere da dove ti viene quest'idea di Gesù simil-superman.  Vago
Senza offesa, ma le tue sono speculazioni. Per quanto ne sappiamo poteva essere magro, grasso, alto, basso, muscoloso o mingherlino.
L'idea che Gesù, su questa terra, fosse "qualcosa di più di un uomo" dal punto di vista fisico, non è biblica. Semmai ci viene ricordato che ha sofferto ed è passato attraverso le prove come ognuno di noi.
La perfezione di cui parli riguarda il suo essere senza peccato, non che non potesse subire le conseguenze del peccato presente nel mondo. D'altronde basta pensare alla croce per rendersene conto.

 
Speculazione: Riflessione filosofica e teoretica, meditazione, pensiero. Dizionario Sabatini Coletti.
Bhe, effettivamente si tratta di speculazione ma, poiché non ci guadagno nulla, non ci vedo niente di male.
Ad ogni modo non vedo Gesù come un super-uomo generato dalla Kriptonite ma un uomo perfetto generato non da Giuseppe ma dallo Spirito Santo. Se doveva essere in tutto e per tutto uguale a noi non bastava il seme di Giuseppe? L'intervento di Dio determinò l'eliminazione di qualsiasi difetto, anche genetico. Non per farne un super-uomo ma un uomo senza difetto simile ad Adamo prima che peccasse. Presumo che se non ci fosse stata la necessità di morire per pagare il riscatto, non sarebbe mai morto, in quanto, in se aveva il dono della vita eterna. Se fosse stato simile a noi il Suo sacrificio sarebbe stato di nessun valore. Altrimenti non si spiega come mai non era sufficiente la morte di tutti gli umani di tutti i tempi nel loro insieme per pagare il Riscatto. Evidentemente Gesù aveva qualcosa che noi non abbiamo. Come tale era perfetto.
Come spieghi che alcuni a 70 anni hanno i denti perfetti, mentre vi sono bambini di 5 anni che li hanno tutti guasti? I primi non hanno mai mangiato dolci? Non credo! E' solamente che hanno denti qualitativamente buoni. Geneticamente senza difetti. Come mai alcuni pur mangiando poco sono obesi? Se non avessero qualche difetto genetico non avrebbero problemi di linea. Alcuni fumano come "turchi" e arrivano in buona salute fino a novant'anni. Altri fumatori muoiono a quarant'anni pieni di tumori. Evidentemente hanno un sistema immunitario scadente.
E' solo normale che Dio rimuovesse ogni difetto genetico nell'ovulo che Maria portava in grembo. Doveva nascere un bambino perfetto. Non Nembo-Kid, ma un uomo equivalente ad Adamo (il secondo Adamo). Con la differenza (non da poco) che Adamo è dalla polvere e quindi creatura, mentre Gesù è dal cielo e quindi creatore. Adamo ha trasmesso la morte, Gesù trasmette la vita.  
Quindi, se nella Sua venuta "nella carne" c'é la mano di Dio Padre, va da se che le Sue caratteristiche non possono essere che perfette (per come Dio ha concepito nella Sua mente un uomo perfetto). A dodici anni teneva testa ai sapienti del Tempio. Quale bambino riuscirebbe a fare altrettanto? Digiunò quaranta giorni nel deserto riuscendo a driblare le tentazioni del Diavolo. In tre anni e mezzo di ministero fece tantissime cose e, come dice Giovanni 21:25 "Ci sono, in effetti, molte altre cose che Gesù fece, le quali, se fossero scritte nei minimi particolari, suppongo che il mondo stesso non potrebbe contenere i rotoli scritti". Anche se questa fosse una iperbole, solo un'uomo con caratteristiche eccezionali poteva farlo.  
Un uomo magro, mingherlino, debole ed emaciato non poteva fare tutto quello che ha fatto Gesù. Una volta persino riuscì a scacciare mercanti e cambiamonete nel tempio solamente con una sferza. Sicuramente non colpì le persone perché non era un violento, tuttavia protestò vibratamente e con passione vedendo che la casa del Padre suo era divenuta una "casa di mercato" Giovanni 2:13-17.  
Sicuramente Gesù ha sofferto ed è stato provato. Ma non come noi, più di noi. Era il bersaglio preferito del Diavolo e, sicuramente, il truce non gli risparmiò nulla. D'altra parte la sconfitta di Gesù sarebbe stata la più grande vittoria del Diavolo. Se il Diavolo dovesse sconfiggere me per il mondo non cambia nulla, ma Gesù, con la Sua vittoria potè dire: "Nel mondo avete tribolazione, ma fatevi coraggio! Io ho vinto il mondo".
Sempre con affetto, Jason.   Sorriso
« Ultima modifica: 11.04.2013 alle ore 17:47:24 by Jason » Loggato
elovzu
Amministratore
*****




Ti ama davvero!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3880
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #7 Data del Post: 11.04.2013 alle ore 18:40:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Giovanni 14:12
In verità, in verità vi dico che chi crede in me farà anch'egli le opere che faccio io; e ne farà di maggiori, perché io me ne vado al Padre
 
Ebrei 4:15  
Infatti non abbiamo un sommo sacerdote che non possa simpatizzare con noi nelle nostre debolezze, poiché egli è stato tentato come noi in ogni cosa, senza commettere peccato.
 
Vedi, il rischio nel dire che Gesù non era come gli altri uomini è che si può arrivare facilmente a dire che in fin dei conti per lui è stato più facile, oppure che dopo tutto non può capirci perché era Dio. La Bibbia non ci autorizza assolutamente a dirlo, anzi afferma a più riprese che su questa terra Gesù ha passato tutto quello che abbiamo passato noi senza nessun potere o forza particolare, se non la perfetta comunione col Padre. Gesù è il secondo Adamo perché a differenza del primo non ha peccato, non perché è fisicamente perfetto.
Quest'idea di un figlio di Dio che non si può paragonare agli altri uomini mi suona molto TdG per non dire Musulmana (per questo negano la morte sulla croce, perché Dio è troppo potente e perfetto per essere toccato dal male dell'uomo e dal peccato). Il fatto è che lo scandalo della croce è proprio questo: Dio che si fa uomo (vero uomo), si "sporca le mani" con la creatura, si fa tentare come qualsiasi uomo senza peccare, si abbassa allo stesso livello, tutto per salvarla.
La forza di Dio stava nel fare la volontà del Padre e nel conoscerlo intimamente, ed è per questo che in Lui chiunque può fare la stessa strada e fare addirittura opere maggiori.
La tua teoria, per quanto possa sembrare affascinante e sembri dare gloria a Dio, sminuisce nei fatti l'opera di Cristo.
Nel merito, se Gesù poteva soffrire, era evidentemente soggetto alle conseguenze del male pur non avendo mai peccato. Per questo personalmente credo fosse soggetto anche a malattie e problemi fisici come ognuno di noi. E' figlio di Dio, certo, ma nato di donna. E' un'unione per noi misteriosa, ma indice di quanto Dio si sia immedesimato con la Sua creatura per amarla fino alla morte.
Loggato

Francesco

"E' meglio accendere una candela che lamentarsi delle tenebre"
Jason
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #8 Data del Post: 12.04.2013 alle ore 09:55:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 11.04.2013 alle ore 18:40:38, elovzu wrote:
Giovanni 14:12
In verità, in verità vi dico che chi crede in me farà anch'egli le opere che faccio io; e ne farà di maggiori, perché io me ne vado al Padre
 
Ebrei 4:15  
Infatti non abbiamo un sommo sacerdote che non possa simpatizzare con noi nelle nostre debolezze, poiché egli è stato tentato come noi in ogni cosa, senza commettere peccato.
 
Vedi, il rischio nel dire che Gesù non era come gli altri uomini è che si può arrivare facilmente a dire che in fin dei conti per lui è stato più facile, oppure che dopo tutto non può capirci perché era Dio. La Bibbia non ci autorizza assolutamente a dirlo, anzi afferma a più riprese che su questa terra Gesù ha passato tutto quello che abbiamo passato noi senza nessun potere o forza particolare, se non la perfetta comunione col Padre. Gesù è il secondo Adamo perché a differenza del primo non ha peccato, non perché è fisicamente perfetto.
Quest'idea di un figlio di Dio che non si può paragonare agli altri uomini mi suona molto TdG per non dire Musulmana (per questo negano la morte sulla croce, perché Dio è troppo potente e perfetto per essere toccato dal male dell'uomo e dal peccato). Il fatto è che lo scandalo della croce è proprio questo: Dio che si fa uomo (vero uomo), si "sporca le mani" con la creatura, si fa tentare come qualsiasi uomo senza peccare, si abbassa allo stesso livello, tutto per salvarla.
La forza di Dio stava nel fare la volontà del Padre e nel conoscerlo intimamente, ed è per questo che in Lui chiunque può fare la stessa strada e fare addirittura opere maggiori.
La tua teoria, per quanto possa sembrare affascinante e sembri dare gloria a Dio, sminuisce nei fatti l'opera di Cristo.
Nel merito, se Gesù poteva soffrire, era evidentemente soggetto alle conseguenze del male pur non avendo mai peccato. Per questo personalmente credo fosse soggetto anche a malattie e problemi fisici come ognuno di noi. E' figlio di Dio, certo, ma nato di donna. E' un'unione per noi misteriosa, ma indice di quanto Dio si sia immedesimato con la Sua creatura per amarla fino alla morte.

 
Non è stato più facile perché è tutto in proporzione. E poi, che non possa capirci perchè era Dio... questa non l'ho capita. Come fa a non capire Colui che ha creato il cervello umano, Colui che sa come si generano i pensieri, Colui che ha "inventato" i sentimenti. Egli può capire infinitamente più di te e me messi assieme.
Che fosse preciso, preciso a noi non credo, minimo perché c'é stato l'ntervento diretto di Dio nel concepimento.
Ma, onestamente, se tu dovessi digiunare, bevendo solo acqua, quanto riusciresti a resistere? Un giorno? Forse due? tre? magari quattro? Dopo con cominci ad avere senso di mancamento? Gesù digiunò quaranta giorni, ripeto quaranta giorni. E, a meno che non siano simbolici pure questi, denota un fisico eccezionale, sicuramente migliore dei nostri, geneticamente più o meno difettosi.
E poi, chi di noi nell'arco dei nostri settanta, ottanta anni di vita riesce a non "peccare"? Nessuno! La Scrittura stessa lo ammette. C'è il detto "lo spirito è forte ma la carne è debole". Gesù, benchè nella carne, non peccò. E vinse la battaglia decisiva contro li suo acerrimo nemico: il Diavolo. Trovami uno, nella nostra normalità, che in tutta la vita non pecca nemmeno una volta e sarò felicissimo di darti ragione.
Sempre con affetto, Jason.   Sorriso
Loggato
elovzu
Amministratore
*****




Ti ama davvero!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3880
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #9 Data del Post: 12.04.2013 alle ore 12:26:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Jason, continui a dare indizi empirici per dimostrare che Gesù fosse diverso da noi, ma sembri non vedere la cosa su cui la Bibbia insiste davvero: Gesù ha fatto quello che ha fatto grazie alla sua perfetta comunione spirituale col padre. E' da lì che traeva forza e potenza. Il punto non è il corpo ma lo spirito.
I TdG tendono a negare questa realtà riducendo il tutto a un semplice affare fisico, ma la Bibbia esalta in ogni modo il rapporto spirituale fra il figlio e il Padre arrivando a dire che erano uno e che quello che faceva era per volontà del Padre. E' qui il nodo.
Questo tipo di comunione non è riservata solo a Gesù, ma a tutti i figli di Dio ed è SOLO attraverso questa comunione che è possibile fare azioni potenti come e più di Gesù. Paolo stesso diceva "Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica." Filippesi 4:13 e non era un modo di dire.
Potenzialmente ognuno di noi può ripercorrere i passi di Cristo, anzi, a questo siamo specificatamente chiamati. Il fatto che non ci riusciamo al 100% non è certo a causa di qualche particolare debolezza fisica, ma perché siamo "malati di peccato" e ci lasciamo trascinare dalla nostra carne (passioni, concupiscenza ecc.).
Loggato

Francesco

"E' meglio accendere una candela che lamentarsi delle tenebre"
Jason
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #10 Data del Post: 12.04.2013 alle ore 18:23:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 12.04.2013 alle ore 12:26:53, elovzu wrote:
Jason, continui a dare indizi empirici per dimostrare che Gesù fosse diverso da noi, ma sembri non vedere la cosa su cui la Bibbia insiste davvero: Gesù ha fatto quello che ha fatto grazie alla sua perfetta comunione spirituale col padre. E' da lì che traeva forza e potenza. Il punto non è il corpo ma lo spirito.
I TdG tendono a negare questa realtà riducendo il tutto a un semplice affare fisico, ma la Bibbia esalta in ogni modo il rapporto spirituale fra il figlio e il Padre arrivando a dire che erano uno e che quello che faceva era per volontà del Padre. E' qui il nodo.
Questo tipo di comunione non è riservata solo a Gesù, ma a tutti i figli di Dio ed è SOLO attraverso questa comunione che è possibile fare azioni potenti come e più di Gesù. Paolo stesso diceva "Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica." Filippesi 4:13 e non era un modo di dire.
Potenzialmente ognuno di noi può ripercorrere i passi di Cristo, anzi, a questo siamo specificatamente chiamati. Il fatto che non ci riusciamo al 100% non è certo a causa di qualche particolare debolezza fisica, ma perché siamo "malati di peccato" e ci lasciamo trascinare dalla nostra carne (passioni, concupiscenza ecc.).

 
In sostanza vuoi dire che se io riesco ad instaurare un'intima relazione col Padre, come Paolo sembra menzionare, anch'io riuscirei a digiunare per quaranta giorni? Forse la mia fede non è eccezionale ma credo proprio che non ci riuscirei e non per una questione di fiducia in Dio ma semplicemente (anche se ti può sembrare strano) perchè mi rendo conto che il mio fisico non ce la farebbe. Non voglio sembrare presuntuoso ma sono convinto che nessuno dei foristi ci riuscirebbe. Anche se avesse una fede "granitica". La fede è una cosa, i limiti fisici sono un'altra. Per questo sono convinto (non ti arrabbiare) che Gesù, fisicamente, aveva un "quid" in più che noi non abbiamo. Anche il nazireo Sansone aveva ricevuto da Dio una forza superiore al normale. Non ho mai compreso la necessità di tale abnorme forza, ma se Dio gliela ha concessa avrà avuto dei motivi, non spetta a me sindacare.  
Non vedo perchè Gesù, concepito per mezzo dello Spirito Santo, oltre ad una singolare comunione con Dio, non possa aver ricevuto un corpo in perfetta salute, geneticamente corretto, politically oriented to God. Giusto, giusto per svolgere il suo gravoso ministero a beneficio di tutta l'umanità passata, presente e futura.
Con affetto, Jason.    Ciao
 
P. S. - Ma i capelli di Gesù com'erano lunghi o corti?   Vago
« Ultima modifica: 12.04.2013 alle ore 18:29:50 by Jason » Loggato
elovzu
Amministratore
*****




Ti ama davvero!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3880
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #11 Data del Post: 12.04.2013 alle ore 18:53:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Romani 12:3
Per la grazia che mi è stata concessa, dico quindi a ciascuno di voi che non abbia di sé un concetto più alto di quello che deve avere, ma abbia di sé un concetto sobrio, secondo la misura di fede che Dio ha assegnata a ciascuno.
 
1Corinzi 10:13
Nessuna tentazione vi ha còlti, che non sia stata umana; però Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d'uscirne, affinché la possiate sopportare.
 
Non tutti hanno lo stesso livello di fede, ma siamo chiamati fidarci sempre più di Lui. Non tutti siamo chiamati a digiunare 40 giorni, ma se fossimo chiamati a farlo, Dio ci darebbe le forze necessarie.
Umanamente non possiamo nulla, ma con Dio sì. Se Dio, che ci ha fatti, ci dà la forza, possiamo ogni cosa per compiere la Sua volontà.
Non possiamo dire che Gesù avesse fisicamente nulla di più perché non è scritto, mentre è scritto che aveva tutto in più da un punto di vista spirituale. Ma ho l'impressione che quello che è scritto ti stia un po' stretto  Vago
Loggato

Francesco

"E' meglio accendere una candela che lamentarsi delle tenebre"
Jason
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #12 Data del Post: 12.04.2013 alle ore 20:45:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 12.04.2013 alle ore 18:53:56, elovzu wrote:
Romani 12:3
Per la grazia che mi è stata concessa, dico quindi a ciascuno di voi che non abbia di sé un concetto più alto di quello che deve avere, ma abbia di sé un concetto sobrio, secondo la misura di fede che Dio ha assegnata a ciascuno.
 
1Corinzi 10:13
Nessuna tentazione vi ha còlti, che non sia stata umana; però Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d'uscirne, affinché la possiate sopportare.
 
Non tutti hanno lo stesso livello di fede, ma siamo chiamati fidarci sempre più di Lui. Non tutti siamo chiamati a digiunare 40 giorni, ma se fossimo chiamati a farlo, Dio ci darebbe le forze necessarie.
Umanamente non possiamo nulla, ma con Dio sì. Se Dio, che ci ha fatti, ci dà la forza, possiamo ogni cosa per compiere la Sua volontà.
Non possiamo dire che Gesù avesse fisicamente nulla di più perché non è scritto, mentre è scritto che aveva tutto in più da un punto di vista spirituale. Ma ho l'impressione che quello che è scritto ti stia un po' stretto  Vago

Ciò che contribuisce nel farmi ritenere una sorta di superiorità fisica di Gesù rispetto a noi comuni mortali oltre alla scuola nei TdG è il fatto che il concepimento di Gesù non è stato un normale concepimento. Maria era già promessa a Giuseppe. Perchè Dio non ha permesso a Giuseppe di avere rapporti con Maria e concepire Gesù? Cosa c'era nel seme di Giuseppe che non andava? Per quale motivo era necessario che lo Spirito "coprisse Maria con la Sua ombra"? Perché Maria disse all'angelo "non conosco uomo"? Se c'é un concepimento "particolare" è per generare un uomo "particolare". Ma in che senso particolare? Solo affinché Gesù avesse una "speciale" relazione con il Padre? Se come dici, anche noi possiamo fare lo stesso, e forse anche meglio (secondo i tuoi interventi), che senso ha la nascita virginale di Gesù?
Ciao, Jason.   Vago
Loggato
serg68
Admin
*****




Giovanni 3:16

   
WWW    E-Mail

Posts: 1409
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #13 Data del Post: 13.04.2013 alle ore 10:56:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Scusate se mi intrometto nel duetto  Sorridente
Caro jason mi fa piacere che tu abbia preso atto delle storture che i TdG fanno alla bibbia.  
Spero che il Signore nostro amato Gesù, ti conceda sempre la grazia del Padre e ti faccia dono dello Spirito Santo.
Tuttavia, come elovzu, noto anch'io gli effetti del tuo passato "dottrinale" nell'approci all'interpretazione bibblica.
proverò a fare alcuni esempi sperando che tu non mi fraintenda, non voglio certo fare il "maestrino"; so bene che solo lo Spirito Santo "illumina" la nostra mente per capire le Sacre Scritture.  
 

on 12.04.2013 alle ore 09:55:07, Jason wrote:

Ma, onestamente, se tu dovessi digiunare, bevendo solo acqua, quanto riusciresti a resistere? Un giorno? Forse due? tre? magari quattro? Dopo con cominci ad avere senso di mancamento? Gesù digiunò quaranta giorni, ripeto quaranta giorni.

 
Ma, onestamente, che strano abbigliamento ignifugo avevano quei tre uomini gettati in una fornace ardente, citati in daniele?  
Daniele 327 I satrapi, i prefetti, i governatori e i consiglieri del re si radunarono, osservarono quegli uomini e videro che sopra i loro corpi il fuoco non aveva avuto nessun potere e che neppure un capello del loro capo era stato bruciato, che le loro tuniche non erano alterate e che essi non avevano neppure odore di fuoco.
 

on 12.04.2013 alle ore 18:23:47, Jason wrote:

In sostanza vuoi dire che se io riesco ad instaurare un'intima relazione col Padre, come Paolo sembra menzionare, anch'io riuscirei a digiunare per quaranta giorni? Forse la mia fede non è eccezionale ma credo proprio che non ci riuscirei e non per una questione di fiducia in Dio ma semplicemente (anche se ti può sembrare strano) perchè mi rendo conto che il mio fisico non ce la farebbe. Non voglio sembrare presuntuoso ma sono convinto che nessuno dei foristi ci riuscirebbe. Anche se avesse una fede "granitica". La fede è una cosa, i limiti fisici sono un'altra.

 
in sostanza vuoi dire che Paolo aveva delle bombole e una muta da sub ed un alloggio in un sottomarino per passare la notte negli abissi marini? 2Corinzi 11:25 tre volte sono stato battuto con le verghe; una volta sono stato lapidato; tre volte ho fatto naufragio; ho passato un giorno e una notte negli abissi marini.
 
A mio modesto parere non possiamo passare tutta la bibbia sotto il filtro "logica" perchè quest'ultima ha i suoi limiti.
Ciò non significa che l'intelletto sia un impedimento alla comprensione del testo sacro, ma l'intelletto da "solo", senza lo Spirito Santo, non può comprendere le cose di Dio.
Luca 24:45 Allora aprì loro la mente per capire le Scritture  
1Corinzi 2:14 Ma l'uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente.
 
quanta pazzia (ragiono da uomo naturale) c'è nell'affermare che un uomo e sopravvissuto nella pancia di un pesce, che un uomo con un bastore abbia diviso in due il mare, che un uomo abbia sfamato 5mila uomini (+ donne e bambini) con 5 pani e 2 pesci o che un UOMO sia morto e dopo tre giorni risorto da sè con un corpo soprannaturale?
 
Non si può essere come Gesù senza nascere di nuovo. 3 Gesù gli rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio».
 
Non posso nascere di nuovo con le mie forze. Posso nascere di nuovo per un intervento soprannaturale da parte di Dio. Quell' intervento soprannaturale che ha concepito l'uomo Gesù nel grembo di maria, oggi, in forma e modi diversi, ma in sostanza "simile", può concepire la mia nuova nascita.
 
Ora la domanda è: siamo nati di nuovo? questo è il quesito fondamentale a cui ogni "cristiano" dovrebbe rispondere!
 
Con affetto.
Sergio  Ciao
 
PS non ho mai capito qual'è l'ermeneutica dei TdG. per esempio perchè astenersi dal sangue e non dal grasso? Tra l'altro entrambi gli elementi sono citati nello stesso versetto (Esodo 23:18) Vago
Loggato

Togli via la volontà libera, e non vi sarà più nulla da salvare; togli via la grazia, e non vi sarà nulla con cui salvare.
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7942
Re: Che aspetto aveva Gesù?
« Rispondi #14 Data del Post: 13.04.2013 alle ore 11:14:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Biblicamente i numeri hanno anche una valenza ulteriore oltre a quella normale cui siamo abituati. Il numero 40, ad esempio, come molti altri, ha un significato ben preciso.
 
Per quanto riguarda il brano delle tentazioni io penso possa essere inteso anche così: metto un link al mio sito per non stare a scrivere troppo.
 
http://www.marmari.org/lettura/approfondimenti/verore.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 2 3  · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy