Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualit a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Il marchio della bestia
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 34 35 36 37 38  ...  69 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il marchio della bestia  (letto 65539 volte)
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Ges+ritorna
WWW    E-Mail

Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #525 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 16:15:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.06.2019 alle ore 14:59:41, Marmar wrote:
Lasciamo perdere il periodo di tempo che pu essere opinabile, ma una cosa certa, Israele ad essere il centro di tutta la profezia, sei d'accordo?
 
Io sono del 1948, la vita secondo la Bibbia 70-80 anni, non 90.
 
Sal 89

 
Genesi 15: 13 Il SIGNORE disse ad Abramo: Sappi per certo che i tuoi discendenti dimoreranno come stranieri in un paese che non sar loro: saranno fatti schiavi e saranno oppressi per quattrocento anni; 14 ma io giudicher la nazione di cui saranno stati servi e, dopo questo, se ne partiranno con grandi ricchezze. 15 Quanto a te, te ne andrai in pace presso i tuoi padri e sarai sepolto dopo una prospera vecchiaia. 16 Alla quarta generazione essi torneranno qua; perch l'iniquit degli Amorei non giunta finora al colmo.
 
Come vedi, e come ti avevo anticipato nella parola ci sono pi riferimenti riguardo alla durata di una generazione. In Genesi 4 generazioni sono quattrocentoanni.
 
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Ges+ritorna
WWW    E-Mail

Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #526 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 16:30:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

caro kosher,
 
c' chi interpreta la profezia di Ges riguardo al 70 d.C. con la distruzione di Gerusalemme.
 
se rileggiamo bene i versetti:
 
1) non verr lasciata pietra su pietra - avvenuto
2)molti verranno e diranno sono io il cristo - NON avvenuto nel 70
3)nazione contro nazione e rumori di guerre - ci sono sempre stati
4)persecuzione dei cristiani - c' sempre stata, anche oggi
5)l'amore dei pi si raffredder - il cristianesimo del primosecolo cresciuto e non diminuito (raffreddato). il raffreddamento lo stiamo vivendo oggi.
6)l'abominazione della desolazione di cui parla Daniele - In Daniele si parla del tempo della fine, e non possiamo dire che il 70 era il tempo della fine. Infatti in Daniele 12 troviamo che dalla collocazione dell'abominazione della desolazione nel tempio passeranno 1290 giorni. Un po pochi dal 70 d.C. - Profezia non ancora avverata
7)la venuta del Figlio dell'Uomo (Ges) che sar vista come il lampo da ponente a occidente  profezia non adempiuta
8)subito dopo la tribolazione di quei giorni il sole si oscurer..... - profezia non adempiuta
8)mander i suoi angeli a raccogliere gli eletti ..... (rapimento) - profezia non adempiuta.
 
Ti sembra che Matteo 24 sia riferito al 70 d.C. o ai tempi della fine?
 
 Amici
Loggato
kosher
Membro familiare
****




Neve Shalom Wahat al-Salam

   
WWW    E-Mail

Posts: 423
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #527 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 16:35:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.06.2019 alle ore 16:11:53, tom_anad wrote:

 
solo i TDG non leggono TUTTO quello che uno scrive
 
ho messo un P.S. grande per dire che solo su questo versetto la mia interpretazione, quindi esula all'ubbidienza, che comunque rimane ove la Parola chiara e non va interpretata (distorta )

 
Te la suoni e te la canti e non ti accorgi che il prototipo ideale di tdg sei proprio tu.  
 
1) le tue dissertazioni sono intrise di letteralismo biblico, salvo poi prendere le distanze dalla lettura letteralista. Un po' come fanno i tdg.  
 
2) tu dici che hai messo un ps enorme salvo poi essere superficiale nel leggere la mia domanda. Non ti ho chiesto una verit dottrinale ma se tu credi veramente in ci che hai affermato. Se ci credi veramente potresti dimostrare citare un solo versetto che confermi la rivendicazione di un pezzo di terra da parte di Ges.  
Loggato

Dominus noster Iesus Christus, Deus unigenitus, primogenitus totius creationis.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Ges+ritorna
WWW    E-Mail

Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #528 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 16:46:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

conosco la diatriba del mondo giudaico poich frequento con assiduit la terra Santa.
 
I Rabbini di oggi non riconoscono lo stato politico di Israele,(loro rivogliono i giudici) ma anche loro sono uomini e non per il fatto di essere rabbini significa che loro sono nel giusto e tutti sbagliano.
Se guardiamo la Parola sono proprio loro che non capirono il messaggio di Cristo.
Non sto criticando i rabbini, che rispetto, sto semplicemente dicendo che l'Israele politico (sionista) al quale ho fatto riferimento una possibile e plausibile interpretazione.
 
Potremmo addentrarci nei segni che precedono il ritorno di Cristo, e ti posso assicurare che IO ce li vedo tutti o quasi, ma questo un'altro discorso e soprattutto personale e non scritturale.
« Ultima modifica: 30.06.2019 alle ore 16:48:22 by tom_anad » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #529 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 22:07:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Un commento a Matteo 24
 
http://www.marmari.org/apocalisse-037/rapimento/mt24.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
kosher
Membro familiare
****




Neve Shalom Wahat al-Salam

   
WWW    E-Mail

Posts: 423
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #530 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 22:11:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.06.2019 alle ore 16:46:55, tom_anad wrote:
conosco la diatriba del mondo giudaico poich frequento con assiduit la terra Santa.
 
I Rabbini di oggi non riconoscono lo stato politico di Israele,(loro rivogliono i giudici) ma anche loro sono uomini e non per il fatto di essere rabbini significa che loro sono nel giusto e tutti sbagliano.
Se guardiamo la Parola sono proprio loro che non capirono il messaggio di Cristo.
Non sto criticando i rabbini, che rispetto, sto semplicemente dicendo che l'Israele politico (sionista) al quale ho fatto riferimento una possibile e plausibile interpretazione.
 
Potremmo addentrarci nei segni che precedono il ritorno di Cristo, e ti posso assicurare che IO ce li vedo tutti o quasi, ma questo un'altro discorso e soprattutto personale e non scritturale.

 
Non c' nessun elemento fondante che giustifichi la possibile allusione di Ges alla costituzione dello stato di Israele.  
 
La tua affermazione "Caro fratello, la Bibbia v letta con ubbidienza alla Parola e non con spirito di contesa" detta tanto per dire, in quanto nell'ultimo intervento avalli la possibilit di una interpretazione rabbinica (politica da cui Ges si teneva debitamente alla larga) del versetto.  
 
"questa generazione" necessita di risoluzione interpretativa convincente altrimenti puoi scrivere fiumi di parole che non hanno nessun valore
 
Loggato

Dominus noster Iesus Christus, Deus unigenitus, primogenitus totius creationis.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Ges+ritorna
WWW    E-Mail

Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #531 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 22:23:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.06.2019 alle ore 22:11:27, kosher wrote:

 
Non c' nessun elemento fondante che giustifichi la possibile allusione di Ges alla costituzione dello stato di Israele.  
 
La tua affermazione "Caro fratello, la Bibbia v letta con ubbidienza alla Parola e non con spirito di contesa" detta tanto per dire, in quanto nell'ultimo intervento avalli la possibilit di una interpretazione rabbinica (politica da cui Ges si teneva debitamente alla larga) del versetto.  
 
"questa generazione" necessita di risoluzione interpretativa convincente altrimenti puoi scrivere fiumi di parole che non hanno nessun valore
 

caro kosher,
ho ragione che non leggi i miei post,
io non avallo l'interpretazione rabbinica, anzi ho scritto che propio i rabbini del tempo non compresero il messaggio di Ges.
Ho scritto che l'Israele politica ricostituita nel 1948, che potrebbe simboleggiare la rinascita del fico, non riconosciuta dai rabbini.
Riguardo alla lettura della Parola con ubbidienza, confermo il mio pensiero, e ti ricordo per la terza volta che su questo versetto (Matteo 24:23) ho espresso un parere  personale che esula dalla regola di lettura.
 
 Amici
 
dai per rinsaldare la pace organizziamo un viaggio a Gerusalemme.... che ne dici
Loggato
kosher
Membro familiare
****




Neve Shalom Wahat al-Salam

   
WWW    E-Mail

Posts: 423
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #532 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 22:38:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.06.2019 alle ore 22:23:34, tom_anad wrote:

caro kosher,
ho ragione che non leggi i miei post,
io non avallo l'interpretazione rabbinica, anzi ho scritto che propio i rabbini del tempo non compresero il messaggio di Ges.
Ho scritto che l'Israele politica ricostituita nel 1948, che potrebbe simboleggiare la rinascita del fico, non riconosciuta dai rabbini.
Riguardo alla lettura della Parola con ubbidienza, confermo il mio pensiero, e ti ricordo per la terza volta che su questo versetto (Matteo 24:23) ho espresso un parere personale che esula dalla regola di lettura.
 
 Amici
 
dai per rinsaldare la pace organizziamo un viaggio a Gerusalemme.... che ne dici

 
Non esattamente cosi. Sono soprattutto i rabbini americani ad essere contro il sionismo. La maggior parte dei rabbini ortodossi sionista e favorevole all'espansione di Israele. La tua interpretazione del passo, molto pi politica che scritturale.  
 
Rispetto la tua opinione che per non trovo per nulla convincente. Va bene cos. Un abbraccio  
Loggato

Dominus noster Iesus Christus, Deus unigenitus, primogenitus totius creationis.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Ges+ritorna
WWW    E-Mail

Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #533 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 22:39:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

caro Marmar, sto leggendo lo studio allegato e ti sottopongo il seguente passo:
 
🔊 Daniele 9
27 Egli stringer una forte alleanza con molti per una settimana e nello spazio di met settimana far cessare il sacrificio e l'offerta sull'ala del tempio porr l'abominio della desolazione.  
 
Questo fatto si verificato con Antioco Epifane, che fece costruire il tempio di Zeus dentro quello di Gerusalemme. Ges per dice che si verificher di nuovo, alla fine dei tempi.
 
Antiochio Ephifane non c'entra nulla con la profezia di Daniele 9 poich il versetto 27 riguarda accadimenti che succederanno dopo che "l'Unto sar soppresso", cio dopo la crocifissione di Cristo mentre ephifane oper nel 160 circa a.C. anche se comp cose simili sacrificando un maiale nel tempio e sostituendo il sommo sacerdote con Menelao...
 
hai scritto:
A questo punto Luca 21:24 aggiunge: "Gerusalemme sar calpestata dai pagani, finch i tempi dei pagani non siano terminati", nessuno ne conosce per la durata, comunque la fine di quei tempi ora vediamo che si avvicina sempre pi.

La durata dei tempi delle nazioni la troviamo in AP 11:   2 ma il cortile esterno del tempio, lascialo da parte, e non lo misurare, perch stato dato alle nazioni, le quali calpesteranno la citt santa per quarantadue mesi.
hai scritto
In questo caso il libro di Apocalisse che ci aiuta, rivelando che gli eletti di cui si parla sono 144.000 persone segnate da ogni trib di Israele.

I 144000 sono segnati e nessuno gli pu fare del male quindi non per questi che sono stati accorciati i tempi
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #534 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 23:51:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

I tempi delle nazioni iniziano, secondo alcuni, con la terza deportazione (Nabucodonosor). Secondo altri nel 70. Io condivido la prima ipotesi, infatti, quando cess la cattivit babilonese, gli ebrei che tornarono in Giudea, non erano "padroni" del loro territorio, ma ebbero solo il permesso di tornarvi da parte di chi lo aveva conquistato.
 
Hanno continuato, poi, a vivere in quella terra a "sovranit limitata". L'Eterno non gli lasci pi le "chiavi di casa".
 
Le riavranno solo nel millennio.
 
Riguardo a Dan 9, quello che viene presentato come colui che torna, un capo del quarto impero, ma ripete ci che fece Antioco, che viol la sacralit del tempio.
 
Mt 24, con il termine "abominazione della desolazione" richiama proprio l'evento di Antioco. Mt si muove su tre fronti, uno passato, uno presente (a breve), uno futuro.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #535 Data del Post: 30.06.2019 alle ore 23:52:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Io credo che tu veda la Bibbia come un ammasso di versetti dove poter scegliere quelli che pi fanno al caso tuo, magari forzando anche il significato pur di arrivare a dire di aver ragione.
 
Non si tratta di aver ragione o torto, ma di cercare di comprendere un testo. Non puoi isolare un versetto dal suo contesto, ogni libro biblico un'opera che deve essere considerata nel suo insieme.
 
A te piace molto Mt 24 e paralleli, almeno da ci che scrivi sembra cos, ti accalori perch vedi in chi la pensa diversamente dal tuo pensiero (che poi non tuo, ed anche abbastanza datato) un pericolo per il cristianesimo. Stai tranquillo siamo qui solo per parlare, il tempo traccer la storia, le nostre parole sono solo "un vapore" cos come noi stessi.
 
Proviamo ad avvicinarci a quel testo in modo un po' diverso, seguendo il link che ho gi postato.
 
Diciamo che fino al v 14 si parla genericamente della fine del mondo, un evento che coinvolger tutti gli abitanti della terra; e quell'evento lontano.
 
Dal v. 15 la prospettiva cambia, non pi centrata sul mondo intero, ma su Israele. Lo dimostrano il riferimento a Daniele, che parla solo riguardo al suo popolo. Lo confermano il riferimento al luogo Santo, a quelli che saranno in Giudea, ed al sabato.
 
Molto pi chiaro, a questo proposito Luca 21:
20 Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti nemici, allora saprete che arrivato il tempo della sua rovina. 21 In quel periodo, quelli che saranno in Giudea scappino sulle colline. Quelli che si troveranno a Gerusalemme fuggano lontano, e quelli fuori citt non cerchino di ritornare. 22 Perch quello sar il tempo del giudizio di Dio e si avvereranno pienamente le parole scritte dagli antichi profeti. 23 Poverette le donne incinte in quei giorni e quelle che avranno i figli piccoli! Perch ci sar un grande dolore in tutto il paese e l'ira di Dio colpir questo popolo. 24 Alcuni saranno uccisi brutalmente dalle armi nemiche, altri saranno esiliati o deportati in tutte le nazioni del mondo. Gerusalemme sar conquistata e calpestata dagli stranieri finch non finir il periodo del loro trionfo.
 
Luca precisa che Gerusalemme sar circondata, presa e distrutta. Che l'ira di Dio sar sul SUO popolo (Israele). Vi saranno moltissimi morti e deportazioni. Gerusalemme sar calpestata dagli stranieri fino a quando sar ristabilita.
 
Questo esattamente ci che accaduto nel 70 d.C. Non pu essere ci che accadr alla fine, poich Israele non sar deportata, ed alla fine sar cessato il "calpestamento".
 
Segue ai v. 21 e 22 l'annuncio della G.T. che, per quanto riguarda Gerusalemme, quella del 70 stata un esempio importantissimo di ci che avverr ancora alla fine e riguarder anche il mondo intero.
 
Segue ancora l'annuncio della parusia, con l'esortazione a non farsi irretire da pretese presenze in diversi luoghi, perch la sua venuta sar un evento chiarissimo per tutti. Ges torner nello stesso modo in cui stato visto andare via. La differenza che non sar pi l'Agnello di Dio, ma il Leone della trib di Giuda. Ed insieme a lui vi saranno anche i suoi.
 
Ges afferma che quella generazione (la sua) non passer prima che tutto sia adempiuto.
 
Dobbiamo vedere in questo discorso il doppio adempimento, come in molte altre profezie che riguardano il tempo della fine. Un primo adempimento l'abbiamo avuto nel 70, l'altro lo avremo alla fine del mondo, riguarder da vicino ancora Israele, cos come il discorso ci fa capire, essendo centrato su di lui, ma sar esteso anche al resto del mondo.
 
Segue l'esortazione alla vigilanza.
Ora vediamo cosa dice al versetto 31
E mander i suoi angeli con gran suono di tromba per riunire i suoi eletti dai quattro venti, da un capo all'altro dei cieli.
 
Gli angeli radunano gli eletti dai 4 venti (terra) e dal cielo. Chi sono questi eletti? Ci viene in aiuto Apocalisse, con i due gruppi di persone presentate al cap 7. Sono i 144000 un gruppo terreno, e la grande folla, un gruppo celeste.
 
Il radunamento pu avvenire solo dopo che sono stati scelti. I 144000 sono scelti prima della G.T. ed hanno passato 1260 giorni nascosti. La grande folla in cielo, viene dalla grande tribolazione, ma se radunata in cielo, significa che gi c'era. Era insieme ai risorti di 1 Ts 4, quelli che erano morti prima del rapimento, infatti, se non fossero stati risuscitati sarebbero ancora nell'Ades, poich il paradiso un luogo dell'Ades, e non in cielo.
 
Quindi se vengono radunati dalla terra e dal cielo significa che gi, in qualche modo erano stati scelti ed erano in cielo. Quando Ges si presenta in gloria non rapisce la chiesa, ma la raduna soltanto, la vittoria definitiva sul male, Armaghedon, combattuta da Cristo ed i suoi: precedentemente scelti: non pu essere diversamente.
 
Se poi ce ne fosse ancora bisogno Ges si premura di mettere in chiaro, di la da ogni dubbio, in che modo avverr la salvezza dei suoi, ossia la scelta, con il nascondimento o il rapimento.
 
L'esempio quello di No, il quale fu salvato dal diluvio che si abbatt sul mondo, un giudizio divino, come quello delle sette coppe d'ira. Cos avverr, quando nessuno sospetta nulla, che uno sia preso e l'altro lasciato, quelli presi sono i nascosti ed i rapiti.
 
Questa scena non quella della parusia gloriosa di Cristo, non vi sarebe nessuna sorpresa se accadesse in quel momento.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Ges l'unica via.

   
WWW    E-Mail

Posts: 150
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #536 Data del Post: 01.07.2019 alle ore 00:02:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Questo evento astronomico mi era sfuggito.
https://www.mainfatti.it/Apocalisse/Apocalisse-inizia-23-settembre-2017- Profezia-di-Giovanni-dalla-Bibbia-al-web_0236780033.htm
 
Qualcuno ne aveva sentito parlare?
che ne pensate?
Loggato

Chi ci separer dall'amore di Cristo? Sar forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudit, il pericolo, la spada? 36 Com' scritto:
Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #537 Data del Post: 01.07.2019 alle ore 00:06:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

A me il link non funziona.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Ges l'unica via.

   
WWW    E-Mail

Posts: 150
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #538 Data del Post: 01.07.2019 alle ore 01:06:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

il link giusto, ma quando lo copi sulla barra degli indirizzi appare %20 prima della parola profezia-di-giovanni .
cancella queste lettere e vedrai funzionarlo.
Loggato

Chi ci separer dall'amore di Cristo? Sar forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudit, il pericolo, la spada? 36 Com' scritto:
Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Il marchio della bestia
« Rispondi #539 Data del Post: 01.07.2019 alle ore 07:18:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il cammino verso l'apostasia in fase avanzatissima.
 
https://gloria.tv/video/pkLTNV2bDEYY1Cm6KbPAL6SbU?fbclid=IwAR1hZ_I_LyX16 6AFF6Ey6zM8dDIE_N6OAPfXAtT8jFPWLxz4ljUsSwQ-L4Y
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 ... 34 35 36 37 38  ...  69 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy