Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Chi sono i cristiani evangelici? Cosa dice la Bibbia? - Rispondono i moderatori
   Chi sono e cosa credono i cristiani evangelici?
(Moderatori: elovzu, ilcuorebatte, andreiu, Asaf, Marmar)
   Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Mi si chiede la Decima obbligatoria  (letto 170 volte)
daniele.daprato
Osservatore
*



La Pace del Signore Nostro Ges Cristo in Voi!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5
Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Data del Post: 13.04.2022 alle ore 11:13:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Salve Fratelli e Sorelle. Il Signore sia con Voi
Dopo una vita di fede cattolica, studi teologici in campo abramitico, mi rendo conto che oramai essere cattolici non una religione ma un manierismo! Inoltre si prega pi Maria, detta Madonna che nella Bibbia correggetemi se sbaglio questo termine non scritto, che la SS Trinit. Non parliamo dello Spirito Santo che appena si nomina nel Credo Nicenocostantinopolitano e nel Nome del Padre.
 
Ora per che succede. Dopo il "divorzio" impiego mesi, trovo la mia via in una piccola Chiesa Evangelica Pentecostale, in cui mi riconosco, mi ricevono, sorrisi e abbracci, mi regalano una bibbia, la NR06, versione economica chiaro ma un bel gesto e mi invitano al culto.
 
Continuando poi a leggere sul loro, a questo punto dico loro, sito leggo che in quello in cui credono c' il "Sorridenteovere" della Decima, che mi risulta "abolita" nel Nuovo testamento. Non fu Ges a dire "Questi doni gratuitamente li avete ricevuti e questi doni gratuitamente darete? (Domanda retorica, s lo so fu lui)
 
Inoltre prima di leggere ci, avevo scritto al Pastore, che non ha fatto alcuno studio biblico ma eletto dalla comunit, che avevo donato 20 , quanto potevo perch sono disoccupato, non per la Bibbia regalata, costa 1,90 , bens per l'accoglienza e per avermi fatto sentire un uomo nuovo. Non dico che mi aspettavo inni di lode che spettano solo a Nostro Signore, ma nemmeno un semplice: "Speriamo che tu trovi lavoro, Dio ti benedica". Come detto non lodi ma un grazie almeno, sbaglio? Per me donare 20 significa stare in casa un week end senza uscire con gli amici, normale tanta freddezza? Quando poi gli faccio presente che non parteciper al Culto perch la Decima io non la pago, lui mi cita versi biblici, ovvio tutti anticotestamentari. Ora ovvio che una persona, soprattutto in chiese autonome, deve contribuire alla sua Chiesa anche nel materiale, dovere, ma a me che non arrivo in fondo al mese mi si deve imporre la Decima? Ho contattato altre 2 Chiese, le uniche rimaste nella mia citt evangeliche, anche loro mi hanno risposto che la Decima un dovere di tutti. Mi sembra ingiusto, mi sembra di essere andato nella padella alla brace, sbaglio io o sbagliano loro? Posso esercitare il culto da solo? Almeno fino a che non trovo una Chiesa, che a mio vedere, sia corretta e accetti donazioni per quanto uno pu e non Decime? In caso positivo, per il Battesimo a tempo debito come posso fare? Mi sento nuovamente smarrito. Vi chiedo aiuto!
Loggato

Daniele
ilcuorebatte
Admin
*****




"Noi ci battiamo per il nostro tutto" Atanasio

   
WWW    E-Mail

Posts: 2866
Re: Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Rispondi #1 Data del Post: 13.04.2022 alle ore 16:41:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Buonasera Daniele,
la questione della decima alquanto discussa nei nostri ambienti, c' chi la considera un prescrizione biblica ancora valida, chi invece la ritiene solo una prescrizione ecclesiastica e chi invece si completamente affrancato da questa prassi e parla solo di offerte libere e volontarie. Ma qualunque sia la forma giusto considerarla un dovere morale e allo stesso tempo nonostante questo deve restare assolutamente una libera scelta e assolutamente volontaria. Esercitare la pratica della decima, dal mio punto di vista, non ha a che fare con la necessit di adempiere a dei criteri di appartenenza al cammino della comunit, ma con la maturit. In altre parole un pastore, o una squadra pastorale, non dovrebbero contare i membri di una comunit sulla base del fatto che siano battezzati e che paghino una decima come se si trattasse di un club. Certo per devono prendere in considerazione questi aspetti quando si parla di persone impegnate verso la comunit (ci sono anche credenti che hanno ministeri bellissimi ma non rivolti alla propria comunit). Io ritengo comunque che questi concetti siano abbastanza conosciuti e seguiti, per cui l'invito e di parlare con il pastore della comunit e spiegare la tua difficolt nel merito, sono convinto che un chiarimento sia la cosa migliore.
« Ultima modifica: 13.04.2022 alle ore 16:43:57 by ilcuorebatte » Loggato

"Per coloro che credono nessuna prova necessaria, per coloro che non credono nessuna prova sufficiente." Stuart Chase
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7917
Re: Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Rispondi #2 Data del Post: 13.04.2022 alle ore 16:48:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


 
La decima in Israele (erano tre ma questo, meno male, ai pi sfugge) serviva per la spesa pubblica, un po' come le nostre tasse. Le spese per il finanziamento alla chiesa Cattolica in Italia vengono anch'esse prelevate dalle nostre tasse.
 
Le decime hanno avuto la loro fine in Israele con la fine del Tempio, e quindi con l'impossibilit di mettere in pratica la Torah. Nell'Israele di oggi non esistono.
 
Che si sia inventata una decima obbligatoria per l'esercizio della fede la dice lunga su quale sia la strada infilata da quelle denominazioni che la percorrono.
 
ovvio che si debba provvedere alle spese per l'esercizio, ma imporre una tassa del tutto estraneo all'insegnamento del N.T.
 
La decima per le feste (non ditelo a nessuno) serviva appunto per la bisboccia a Gerusalemme, leggete i testi relativi.
 
In tutto i prelievi erano del 23,3 % annuale ma il 10 % era riservato al far festa.
 
Se chi la pretende ha paura di restar senza soldi, si chieda se non che vuole fare il passo pi lungo della gamba, di quanto la generosit dei fedeli consentirebbe.
 
Ovviamente chi lo vuole pu versare anche i 9/10 dei suoi guadagni, purch sia qualcosa di libero e che sia fatto con gioia.
« Ultima modifica: 13.04.2022 alle ore 16:51:08 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daniele.daprato
Osservatore
*



La Pace del Signore Nostro Ges Cristo in Voi!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5
Re: Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Rispondi #3 Data del Post: 13.04.2022 alle ore 18:28:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie Fratelli. Ma innanzitutto ritengo l'affermazione Dovere Morale o Obbligo in campo religioso la stessa cosa. Inoltre ho parlato con il Pastore, mi ha detto proprio che debbo fare sacrifici materiale e donare il 10% del mio stipendio, che da disoccupato non ho, quindi il 10% degli aiuti che mi da mio padre per sopravvivere. E gi avvilente a 46 anni quasi non poter provvedere a s stessi, addirittura pagare una Tassa allora scusate quasi meglio la chiesa cattolica che sai che bene o male, in qualche modo, i soldi te li prende, volente o nolente, ma per partecipare al culto e sacramenti, devo essere sincero, non ti chiede niente, mia madre mi ha raccontato che per il mio battesimo e quello di mio fratello diedero al sacerdote 5.000 lire, che nel '76 e nel '81 non erano proprio un nulla, ma insomma non un dovere e nemmeno una decima, bens offerta libera e non in rapporto al guadagno.
 
Per me oggi essere cattolico pregare Maria, diventata non si sa come "Madonna" e non Ges, non leggere la Bibbia ma gli scritti dei padri della chiesa, non seguire gli insegnamenti della Bibbia ma quelli del Catechismo della Chiesa Cattolica (In maiuscolo solo per far capire che mi riferisco al volume ufficiale.)
 
Non torner mai cattolico, da mesi mi sento Evangelico Pentecostale, ma tutte le Chiese Evangeliche della mia zona, ho parlato con loro quindi chiarito, vogliono la Decima, io per principio non la do! Ho detto che ho rinunciato ad un week end donando 20 , con il cuore, e avrei donato e doner a qualsiasi Chiesa, anche seguita via tv, che non mi imponga tasse ma appunto mi apra al cuore alla donazione volontaria, con il cuore, e quando si pu. Ho fatto studi teologici e da come la si veda il Dio del Nuovo Testamento vuole figli caritatevoli non debitori da tassare. Per il Battesimo non so come fare, ma ho imparato anche grazie a Voi fratelli, che comunque esso e subordinato alla Fede, ci si battezza per la vita nuova che ci ha dato la Fede, la Fede che se costante libera dal peccato, non come il battesimo cattolico, che devi farlo per liberarti dal peccato se no non puoi entrare in Chiesa, dottrina senza senso. Ma altrettanto senza senso nel 2022 oltre a contributi volontari, veri doveri morali, chidere una Tassa! Ci anatema secondo me!
 
Shalom Adonay fratelli e grazie!
« Ultima modifica: 13.04.2022 alle ore 18:32:22 by daniele.daprato » Loggato

Daniele
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7917
Re: Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Rispondi #4 Data del Post: 13.04.2022 alle ore 18:37:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Digli a quel pastore che data la tua indigenza, se vogliono veramente essere seguaci di Cristo, devono provvedere loro ai tuoi bisogni.
 
Se hai problemi con il battesimo vieni a Pistoia da noi, quando ci saranno puoi essere inserito anche tu, basta che ti metta d'accordo con il responsabile.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daniele.daprato
Osservatore
*



La Pace del Signore Nostro Ges Cristo in Voi!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5
Re: Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Rispondi #5 Data del Post: 13.04.2022 alle ore 18:51:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Bene. Mi fa piacere perch leggi  daniele.daprato come cognome, ma io sono Di Viareggio, posso organizzarmi e venire tranquillamente a Pistoia, anzi se puoi darmi i dati della Chiesa.
 
Ovvio non accadr domani, volgio studiare la Bibbia evangelica ed essere pronto, non dico che sar tra 10 anni, ma nemmeno tra pochi mesi, penso che debbo fare un percorso di fede, la nuova e vera fede, che la via che apre al Battesimo. Non devo avere fretta, la fretta cattiva consigliera nonch amica di satana, ma se intanto posso avere qualche contatto con la Chiesa credo possa essere un arricchimento.
 
Grazie Fratelli!
La Pace del Signore sia con Voi!
Loggato

Daniele
daniele.daprato
Osservatore
*



La Pace del Signore Nostro Ges Cristo in Voi!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5
Re: Mi si chiede la Decima obbligatoria
« Rispondi #6 Data del Post: 24.04.2022 alle ore 17:53:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mi sono rassegnato. Mi battezzer in punto di morte. Non si pu pretendere la decima, ma contributi di cuore e in base alle possibilit! Se la decima un contributo volontario e non doveroso e non la decima parte perch tutte le Chiese che ho contattato mi dicono che la decima un dovere? Allora se intanto un contributo non va chiamata decima, ma contributo. La decima un termine tecnico ben preciso che significa la decima parte. Poi se un offerta perch nei siti, e a parole, mi viene detto che un dovere? Sono Evangelico Apostolico lotter fino alla morte per ci. La gente quando mi sono convertito lo sapete cosa mi diceva? Guarda che gli Evangelici ti chiedono soldi! Avevano allora ragione? Io intanto ho organizzato un gruppo di preghiera in casa mia per adesso siamo in 4, e la luce la pago io, non chiedo pagamenti n doni. A Dio darei la vita anche adesso non conta pi per lui questo di tutte le decime messe assieme? Certo vero facile per i cattolici parlare, loro sono plurifinanziati. Per sto constatando che anche la mia nuova Chiesa, Evangelica Pentecostale, non chiede offerte ma tasse! Sono deluso, Dio rinsavisca le menti di costoro e salvi la nostra Chiesa dalla figura che d, ovvero, anche anticattolici atei accaniti, che ti dicono di starci lontano perch chiedono tasse!
 
Pace a Voi e Dio mi perdoni se sono nell'errore
Loggato

Daniele
Pagine: 1  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy