Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Chi sono i cristiani evangelici? Cosa dice la Bibbia? - Rispondono i moderatori
   Dialogando sulla Bibbia
(Moderatori: elovzu, ilcuorebatte, andreiu, Asaf, Marmar)
   Il Creazionismo è una bufala?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il Creazionismo è una bufala?  (letto 687 volte)
EriaTer
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 21
Il Creazionismo è una bufala?
« Data del Post: 17.09.2019 alle ore 09:30:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Da una parte il Creazionismo afferma che l'uomo sia stato creato da Dio dopo gli animali, quindi dice che l'uomo nasce già diverso e non ha avuto un'evoluzione che lo ha reso uomo partendo da un antenato della scimmia.
 
L'Evoluzionismo supporta la teoria di Darwin, quindi che l'uomo sia egli stesso un animale poichè deriva senza alcun dubbio dalla scimmia e sono stati ritrovati molti ominidi (simili a scimmie) grazie agli scavi archeologici.
 
Tralasciando il diluvio e il parere sul ritrovamento dei fossili, prima della Genesi viene esplicitamente spiegato che il racconto della creazione della Terra si rifà ai miti e non può essere un trattato scientifico.  
Che alcuni dicano che un diluvio viene riportato in molte altre religioni non credo provi molto. Non è sicuramente stato "plagiato" dagli egizi o da altri popoli; semplicemente osservando le stelle o altro, i popoli avranno capito che c'era stato qualcosa. Il fatto che anche la Vergine fosse e sia presente in molte religioni indica appunto che forse il Cristianesimo non ha molto di unico?
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #1 Data del Post: 17.09.2019 alle ore 14:20:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In che senso l'uomo creato dopo gli animali? Potresti essere più preciso?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
elovzu
Amministratore
*****




Ti ama davvero!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3869
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #2 Data del Post: 17.09.2019 alle ore 15:50:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In realtà le cose non sono così semplici...
bisognerebbe prima mettersi d'accordo di che creazionismo stiamo parlando (terra giovane, terra antica, intelligent design...) e di che evoluzionismo stiamo parlando (classico, neodarwinismo...).
 
Intanto ti posso tranquillamente dire che l'evoluzionismo non afferma più da un pezzo che discendiamo dalle scimmie. Semmai dice che veniamo da un comunque antenato primate ormai scomparso, ma anche su questo ci sono posizioni diverse.
 
In ogni caso su questo argomento molto ampio ti consiglio vivamente di leggerti dei libri specifici. Ce ne sono tanti...  https://www.casadellabibbia.it/851-scienza
 
Sul secondo punto che riguarda i miti sulla creazione, in realtà è la chiesa cattolica che tende a considerare Genesi come un grande mito da non prendere alla lettera. In ambito evangelico si considera normalmente come realtà storica, per quanto vada contestualizzata. Certo è che i primi capitoli di Genesi, pur affermando la verità, non è e non vogliono essere un trattato scientifico in senso illuminista, ma una narrativa dei fatti come sono stati vissuti dai primi uomini.
La co-narrazione degli stessi eventi da parte di popoli e culture diverse può essere usata sia come presunta prova della non autenticità della Bibbia (hanno copiato da altri), sia come prova della sua fondatezza (anche altri affermano la stessa cosa).
Se un diluvio c'è stato, è logico e normale aspettarsi che anche altre culture ne parlino.
So che sulla nascita virginale e sulla figura di Cristo girano diversi video e storie su come questi derivino da altri miti e religioni. Che dire... sciocchezze Sorriso  Ci sono un sacco di dei e semidei che danno alla luce figli più o meno umani, e storie di uomini nati da rocce, acqua ecc. , ma semplicemente non è vero che vi siano storie sovrapponibili a quella di Cristo. Controllate sempre quello che vi vogliono far credere.
Loggato

Francesco

"E' meglio accendere una candela che lamentarsi delle tenebre"
EriaTer
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 21
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #3 Data del Post: 17.09.2019 alle ore 22:30:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.09.2019 alle ore 14:20:56, Marmar wrote:
In che senso l'uomo creato dopo gli animali? Potresti essere più preciso?

 
Nell'ordine riportato dalla Genesi si ha che prima sono stati creati i pesci e gli uccelli, dopo gli animali terrestri come i rettili ed infine l'uomo.
Loggato
EriaTer
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 21
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #4 Data del Post: 17.09.2019 alle ore 22:52:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.09.2019 alle ore 15:50:51, elovzu wrote:
In realtà le cose non sono così semplici...
bisognerebbe prima mettersi d'accordo di che creazionismo stiamo parlando (terra giovane, terra antica, intelligent design...) e di che evoluzionismo stiamo parlando (classico, neodarwinismo...).
 
Intanto ti posso tranquillamente dire che l'evoluzionismo non afferma più da un pezzo che discendiamo dalle scimmie. Semmai dice che veniamo da un comunque antenato primate ormai scomparso, ma anche su questo ci sono posizioni diverse.
 
In ogni caso su questo argomento molto ampio ti consiglio vivamente di leggerti dei libri specifici. Ce ne sono tanti...  https://www.casadellabibbia.it/851-scienza
 
Sul secondo punto che riguarda i miti sulla creazione, in realtà è la chiesa cattolica che tende a considerare Genesi come un grande mito da non prendere alla lettera. In ambito evangelico si considera normalmente come realtà storica, per quanto vada contestualizzata. Certo è che i primi capitoli di Genesi, pur affermando la verità, non è e non vogliono essere un trattato scientifico in senso illuminista, ma una narrativa dei fatti come sono stati vissuti dai primi uomini.
La co-narrazione degli stessi eventi da parte di popoli e culture diverse può essere usata sia come presunta prova della non autenticità della Bibbia (hanno copiato da altri), sia come prova della sua fondatezza (anche altri affermano la stessa cosa).
Se un diluvio c'è stato, è logico e normale aspettarsi che anche altre culture ne parlino.
So che sulla nascita virginale e sulla figura di Cristo girano diversi video e storie su come questi derivino da altri miti e religioni. Che dire... sciocchezze Sorriso  Ci sono un sacco di dei e semidei che danno alla luce figli più o meno umani, e storie di uomini nati da rocce, acqua ecc. , ma semplicemente non è vero che vi siano storie sovrapponibili a quella di Cristo. Controllate sempre quello che vi vogliono far credere.

 
Stiamo parlando del Darwinismo contro la terra giovane (credo).
Che ci siano posizioni diverse su chi sia il nostro antenato è accettabile ma da quello che so gli scienziati non hanno mai inteso la sciammia come vera e propria scimmia odierna ma come un antenato Ardipithecus che dovrebbe essere l'anello mancante tra scimmie e uomo.
 
Diversi video e storie su somiglianze effettivamente esistono e basta guardare gli egizi che comunque si distaccano dai miti come quello di Gilgamesh.  
Esempi pratici sono: Il culto di Iside terminò con l'ascesa del cristianesimo durante il quarto e quinto secolo d.C.. Il suo culto potrebbe aver influenzato alcune credenze e pratiche cristiane, come la venerazione di Maria, ma le prove a favore di questa influenza sono ambigue e spesso controverse. In seguito, Iside continuò ad apparire nella cultura occidentale, particolarmente all'interno dell'esoterismo e del paganesimo moderno, spesso come una personificazione della natura o dell'aspetto femminile della divinità.  
Il dio Ra: detto il dio divino che trasse l'origine da se stesso, che creò il cielo, la terra, il soffio della vita, il fuoco, gli dei, gli uomini, il bestiame, i greggi, le serpi, gli uccelli, i pesci; re degli uomini e re degli dei nello stesso tempo; per lui le l'eternità sono come anni, egli possiede numerosi nome, ignoti agli stessi dei.  
Riporto solo fatti che sono simili, non ho detto che bisogna usare altre religioni per screditare la Bibbia, segnalo solo le caratteristiche comuni.
Poi quasi tutti i miti riportano che l'uomo sia nato da terra, terra rossa, quindi terra africana.
Che poi ci siano storie non molto sovrapponibili a Cristo non è quello che indicavo io, sempre parlando di Ra e della mitologia egizia troviamo come anche qui l'uomo dovesse morire e invece è stato salvato.
Saranno pure coincidenze, il fatto è che compaiono in religioni precedenti al Cristianesimo. La triade Osirica e molti altri esempi simili che "combaciano"
Loggato
elovzu
Amministratore
*****




Ti ama davvero!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3869
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #5 Data del Post: 20.09.2019 alle ore 10:44:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E' indubbio che ci siano state influenze negative da parte di altre credenze e religioni nei secoli nei confronti del cristianesimo. Il sincretismo è sempre stato un pericolo e lo è tutt'ora.  
Il cristianesimo moderno è influenzato da New Age e pensiero positivo per citarne un paio.
 
Diverso è dire che il cristianesimo ha copiato da altre religioni per screditarlo.   Come sempre le cosiddette "prove" dipendono dagli occhi di chi guarda. Un Dio creatore è presente in molte religioni, idem il diluvio, ma questo può semplicemente dirci che si tratta di un resoconto tramandato in popoli diversi. Che gli uomini abbiano bisogno di salvezza è un sentimento comune a cui si può arrivare semplicemente osservando il mondo, ma solo il Cristianesimo ne spiega l'origine (il peccato) e vede Dio stesso scendere in terra per la salvezza di ognuno di noi.  
Osservando nel dettaglio le affermazioni dei molti video in circolazione si può facilmente notare l'infondatezza e l'approssimazione delle loro affermazioni.
Qui ne puoi trovare un breve accenno: https://www.josh.org/copycat-religion-christianity/. E' in inglese ma eventualmente puoi provare con Google translator Sorriso
Loggato

Francesco

"E' meglio accendere una candela che lamentarsi delle tenebre"
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #6 Data del Post: 20.09.2019 alle ore 12:43:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Se il resoconto di Genesi fosse vero si dovrebbero notare qua e là credenze che riportano al mito del diluvio e religioni che, in qualche modo, abbiano elementi comuni con la teologia giudeo-cristiana.
 
Questo perché, secondo Genesi, dopo il diluvio la famiglia di Noè ormai allargata, sparse nel mondo il proprio credo che nei secoli e millenni ha subito ovvie derive prendendo, poi, la forma delle attuali religioni, che in gran numero hanno alcuni segni ricorrenti, che denotano qualche comune inizio. Tutto ciò viene dal fatto che Noè ed i suoi portavano con sé una qualche misura di verità.
 
Diverso è ciò che è capitato al credo giudeo-cristiano che, supportato da un intervento superiore, ha prima sperimentato e poi fissato sulla scrittura le fasi salienti dell'intervento divino nel mondo, fino ai punti culminanti della manifestazione del Cristo, e quello ormai imminente dell'avvento del Regno.
 
Tutto ciò mi sembra vero e verificabile: quindi il racconto biblico è supportato anche dalla logica.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
EriaTer
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 21
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #7 Data del Post: 22.09.2019 alle ore 10:40:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 20.09.2019 alle ore 10:44:40, elovzu wrote:
E' indubbio che ci siano state influenze negative da parte di altre credenze e religioni nei secoli nei confronti del cristianesimo. Il sincretismo è sempre stato un pericolo e lo è tutt'ora.  
Il cristianesimo moderno è influenzato da New Age e pensiero positivo per citarne un paio.
 
Diverso è dire che il cristianesimo ha copiato da altre religioni per screditarlo.   Come sempre le cosiddette "prove" dipendono dagli occhi di chi guarda. Un Dio creatore è presente in molte religioni, idem il diluvio, ma questo può semplicemente dirci che si tratta di un resoconto tramandato in popoli diversi. Che gli uomini abbiano bisogno di salvezza è un sentimento comune a cui si può arrivare semplicemente osservando il mondo, ma solo il Cristianesimo ne spiega l'origine (il peccato) e vede Dio stesso scendere in terra per la salvezza di ognuno di noi.  
Osservando nel dettaglio le affermazioni dei molti video in circolazione si può facilmente notare l'infondatezza e l'approssimazione delle loro affermazioni.
Qui ne puoi trovare un breve accenno: https://www.josh.org/copycat-religion-christianity/. E' in inglese ma eventualmente puoi provare con Google translator Sorriso

 
Grazie mille per le delucidazioni
Loggato
EriaTer
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 21
Re: Il Creazionismo è una bufala?
« Rispondi #8 Data del Post: 22.09.2019 alle ore 10:42:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 20.09.2019 alle ore 12:43:50, Marmar wrote:
Se il resoconto di Genesi fosse vero si dovrebbero notare qua e là credenze che riportano al mito del diluvio e religioni che, in qualche modo, abbiano elementi comuni con la teologia giudeo-cristiana.
 
Questo perché, secondo Genesi, dopo il diluvio la famiglia di Noè ormai allargata, sparse nel mondo il proprio credo che nei secoli e millenni ha subito ovvie derive prendendo, poi, la forma delle attuali religioni, che in gran numero hanno alcuni segni ricorrenti, che denotano qualche comune inizio. Tutto ciò viene dal fatto che Noè ed i suoi portavano con sé una qualche misura di verità.
 
Diverso è ciò che è capitato al credo giudeo-cristiano che, supportato da un intervento superiore, ha prima sperimentato e poi fissato sulla scrittura le fasi salienti dell'intervento divino nel mondo, fino ai punti culminanti della manifestazione del Cristo, e quello ormai imminente dell'avvento del Regno.
 
Tutto ciò mi sembra vero e verificabile: quindi il racconto biblico è supportato anche dalla logica.

 
Grazie per la risposta
Loggato
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy