Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Esegesi dell'Antico Testamento
(Moderatori: andreiu, Asaf)
   Genesi 9:25
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Genesi 9:25  (letto 814 volte)
gingolbell62
Membro
***



Non sono piu' io che vivo,ma Cristo vive in me..

   
WWW    E-Mail

Posts: 51
Genesi 9:25
« Data del Post: 22.12.2009 alle ore 18:10:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

..Quando Noe' si sveglio' dalla sua ebbrezza,seppe quello che gli aveva fatto il figlio minore (..aver coperto la nudita' del padre col mantello di Cam) e disse:Maledetto Canaan!sia servo dei servi dei suoi fratelli!"...
Perche' prendersela con Canaan,figlio di Cam,che non aveva preso alcuna parte alla vicenda della ebbrezza del nonno Noe? Confuso
Loggato
Asaf
Admin
*****




La verit sta nella Scrittura!

   
WWW    E-Mail

Posts: 4724
Re: Genesi 9:25
« Rispondi #1 Data del Post: 28.12.2009 alle ore 09:22:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao,
 
Non si tratta di una semplice punizione in via trasversale.
 
La sezione presenta un impianto predizionale pi ampio nei tre figli di No, Sem, Cam, e Jafet come i capostipiti delle tre stirpi umane postdiluvio (Ge.9:18),  
nello specifico del nostro vs.25 trattasi di una predizione-maledizione di No, attraverso la quale viene predetto indirettamente a Cam (la quale vedendo la nudit di suo padre non mostra riverenza e rispetto, ma perversione e comunque una condotta snaturata, contrapposta al contrario dalla condotta rispettosa di Sem e Jafet che camminando allindietro coprirono la nudit del padre), quindi cosa accadr a suo figlio, ovvero la stirpe da lui discendente, i cananei.
 
Difatti la perversit, lirreverenza e limmoralit della discendenza di Cam sar motivo di condanna per un popolo che eredita il carattere del progenitore.  
Dalla depravazione di Sodoma e Gomorra, limmoralit di Le.18:3, 6-19, alla cacciata e conquista territoriale ai tempi di Mos e Giosu e a vari culti orgiastici (De.18:9-14; Gs.10:40-42; 1 Re.14:24).
Loggato

Per una corretta esegesi biblica pi che questione di testi e contesti questione di testi e ...teste!
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5381
Re: Genesi 9:25
« Rispondi #2 Data del Post: 28.12.2009 alle ore 18:11:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Infatti molto spesso la struttura profetica biblica costiuita da una causa scatenante, ma il cui contenuto va molto spesso oltre alla situazione contingente.
 
Uno di questi esempi rappresentato da Canaan, tant' che i popoli che abitavano in quel territorio erano empi, perversi ed abominevoli tanto da meritare l'ira di Dio.
 
Israele stesso ha dovuto sperimentare quanto questo fosse vero.
 
 Sorriso
Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Giulio
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 19
Re: Genesi 9:25
« Rispondi #3 Data del Post: 21.09.2019 alle ore 22:17:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Nella bibbia si parla dei nipoti anche intesi come figli, quindii il figlio minore non era Cam, ma il nipote Canaan stesso.
Loggato
Pagine: 1  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy