Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Utilit varia
   Archivio discussioni

   LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire)
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4 5  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire)  (letto 3208 volte)
hansje
Membro familiare
****



Ges il Signore!

   
WWW    E-Mail

Posts: 738
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #30 Data del Post: 23.01.2003 alle ore 13:40:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro sweet,
 
sono d'accordo sulla serenit e sulla rilassatezza. E ti ringrazio per esserti espresso in modo esplicito sul tuo approccio alle tematiche di questo forum. Avevo gi compreso la cosa perch, in fondo, il modo di affrontare i problemi di voi cattolici sostanzialmente lo stesso. Che siate colti come Plinio e te o un po' meno come Donda. Ma hai fatto bene a ricordarlo, soprattutto ai miei fratelli evangelici che credono nell'ecumenismo.
 
Io comunque amo rispondere (come avrai notato) a tutto. O almeno ci provo.  
 
Di solito in un dialogo non c' solo l'esposizione del proprio sentire, ma anche il confronto con l'altro. In altre parole io rispondo a te e tu rispondi a me. Ti assicuro che quando tu scrivi qualcosa, io la leggo molto attentamente e metto alla prova le mie idee. Se tu mi dici:
 

Quote:
Per me quelle che sollevate non sono problematiche valide nell'economia della mia posizione, seppur ne prenda coscienziosamente atto.

 
Allora stai dicendo, in poche parole, che ti tieni le tue idee (quelle della santa romana chiesa cattolica?) senza minimamente metterle in discussione? Non pretendo che tu cambi idea, sia chiaro.
 
E' per evidente che non pi un dialogo, ma una semplice esposizione di teorie ed interpretazioni. Allora ti basterebbe darmi una bibliografia o una serie di indirizzi web in cui posso trovare la dottrina cattolica esposta e magari potremmo parlare (dialogare intendo) di calcio (scommetto che sei juventino), e litigare sulla nazionale del Trap.  
 
Io ti devo ringraziare molto, cos come ringrazio Donda, perch grazie a voi ho dovuto studiare molto la Bibbia per rispondere adeguatamente alle vostre proposizioni. Specie sul  "Tu sei Pietro..". Un argomento che non avevo mai approfondito pi di tanto. Devo ringraziarti perch la saldezza di certe convinzioni molto aumentata e anche la consapevolezza di quanto possiamo dare noi evangelici all'italiano e cattolico medio. Guarda caso il pastore mi ha affidato ieri sera il compito di istruire i giovani della nostra Chiesa sul cattolicesimo e sull'approccio ai cattolici della loro et. E credo che utilizzer ampiamente il materiale che mi hai fornito.  
Credo anche che tu sia stato molto utile anche agli altri miei fratelli evangelici per gli spunti di rilfessione che ci hai fornito.  
Per quanto riguarda l'inattaccabilit, la mia era solo un'espressione di concordanza pi sull'approccio che sulla sostanza di quanto espresso da Rausman (a proposito, bel nickname). Infatti non esiste posizione inattaccabile per quanto riguarda le umane vicende.
 
Detto questo, saluto tutti.
 
Shalom
Loggato
SweetHawk
Membro familiare
****



Amatevi come Io vi ho amati.....

   
WWW    E-Mail

Posts: 606
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #31 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 00:59:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

HANSJE: Caro sweet,
sono d'accordo sulla serenit e sulla rilassatezza. E ti ringrazio per esserti espresso in modo esplicito sul tuo approccio alle tematiche di questo forum. Avevo gi compreso la cosa perch, in fondo, il modo di affrontare i problemi di voi cattolici sostanzialmente lo stesso. Che siate colti come Plinio e te o un po' meno come Donda. Ma hai fatto bene a ricordarlo, soprattutto ai miei fratelli evangelici che credono nell'ecumenismo.
 
SWEET: Bene. Sono felice per questa pacatezza. A volte chiedo serenit solo perch il mio carattere questo e perch su queste cose mi piace parlare con la pace nel cuore e nella mente. E se tu mi conoscessi vedresti che la verit, anzi, se passi dalle mie parti la mia casa aperta. Detto questo andiamo a noi. Penso che il modo di affrontare le problematiche sempre diverso da persona a persona e lomologazione che tu paventi non esiste. Non sussiste perch ognuno di noi ha il suo percorso culturalee spirituale e sviluppa una sensibilit alle problematiche spesso molto diversa. E ti dir di pi: non esiste forse Chiesa pi sfaccettata di quella cattolica e questo perch siamo innumerevoli e perch abbiamo al nostro interno numerose sensibilit. Chiarito questo, molto dolorosa e spiacevole la violenta bordata che hai assestato allecumenismo, santo desiderio dei figli di Dio di comunione e unione. Perch un mio fratello evangelico non dovrebbe sperare nellecumenismo? Perch non dovrebbe anelare a una casa finalmente comune sotto lo sguardo benefico del nostro comune Signore Ges Cristo?
 
HANSJE: [] stai dicendo, in poche parole, che ti tieni le tue idee (quelle della santa romana chiesa cattolica?) senza minimamente metterle in discussione? Non pretendo che tu cambi idea, sia chiaro.  
 E' per evidente che non pi un dialogo, ma una semplice esposizione di teorie ed interpretazioni. Allora ti basterebbe darmi una bibliografia o una serie di indirizzi web in cui posso trovare la dottrina cattolica esposta e magari potremmo parlare (dialogare intendo) di calcio (scommetto che sei juventino), e litigare sulla nazionale del Trap.
 
SWEET: Caro Hansje, sai bene che proprio noi due siamo stati tra i pi comunicativi e il dialogo non mai mancato. Sai anche bene che sono stato anche franco nel criticare anche gli eccessi che possono talora verificarsi nella chiesa cattolica. Nello specifico, ho tralasciato di continuare quel dialogo perch mi costoso in termini di tempo e perch, come leggerai, le risposte che dar sono implicite in quello che ho gi detto. Sul calcio e le juventinit supposte, preferirei evitare commenti
 
HANSJE: Guarda caso il pastore mi ha affidato ieri sera il compito di istruire i giovani della nostra Chiesa sul cattolicesimo e sull'approccio ai cattolici della loro et. E credo che utilizzer ampiamente il materiale che mi hai fornito.
 
SWEET: Quello che dici mi conferma ancora una volta che latteggiamento tuo e di alcuni altri nei confronti dei cattolici davvero spiacevole. Vedete nel cattolico non un fratello che vive il suo cammino nella Parola di salvezza del Cristo, un fratello che nella sua parziale diversit rappresenta unopportunit di ricchezza spirituale, bens un perduto da ricondurre sulle proprie posizioni che sono le uniche giuste. Beh, ti confesso che dialogare con una persona che gi a priori mi considera un perduto non un granch bello, ma mi consola il fatto che in molte chiese evangeliche e riformate in genere non si pensa questo (nella chiesa evangelica che piacevolmente frequento vivo una gioiosa cordialit). Detto questo ti rivolgo un accorato appello: non creare protestanti ma cristiani che sappiano confrontarsi e amarsi anche con i fratelli cattolici/ortodossi ecc ecc nel rispetto delle diversit. Perch la diversit non mai una minaccia, ricordalo. E unopportunit.  
 
PACE E BENE
« Ultima modifica: 24.01.2003 alle ore 11:48:23 by SweetHawk » Loggato

Inquietum est cor nostrum donec requiescat in Te. (Sant'Agostino - Confessioni I, 1)
SweetHawk
Membro familiare
****



Amatevi come Io vi ho amati.....

   
WWW    E-Mail

Posts: 606
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #32 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 01:04:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

SWEET: Qualunque cattolico legge quella parte fondamentale della Bibbia come la leggi tu. Senza alcun problema.
 
HANSJE: Invece ai cattolici caldamente consigliato leggere la bibbia sotto la guida di un sacerdote (vedi introduzione della bibbia CEI). Questo per evitare che possano magari pensare, fra le altre cose, che le immagini e le statue davanti alle quali sono pi o meno costretti a piegare le ginocchia siano odiate da Dio.  
 
SWEET: Un consiglio mi pare che non sia unimposizione. Non vedo perch ti scandalizzi del resto rifletti anche sul fatto che se un cattolico vuole leggersi a casa la Bibbia non che pu avere il sacerdote in garage sempre disponibile. Suvvia. Semmai si consiglia di confrontarsi con il sacerdote sulle problematiche che il testo biblico propone. Questo non mi pare un male, pi volte anche nella chiesa evangelica che frequento ho seguito splendide spiegazioni del testo biblico come anche giornate in cui il pastore chiariva eventuali dubbi sorti nei fedeli  riguardo alcuni passi biblici. Sul fatto che poi ci dovrebbe essere malafede, attento, stai esprimendo una malignit. Come ti ho spiegato nel mio lunghissimo discorso iniziale, le immagini o le icone ortodosse non sono idoli, ma non voglio ripetermi e dunque puoi rileggere. Sugli eccessi mi sono espresso. Cosa dire di pi, se largomento chiaro?
 
----------------------
 
SWEET: ma ti faccio notare che quel sunto che ci serve per miglior memoria solo una sistemazione pratica che non inficia il testo che rimane l com'! La raccolta sintetica stata fatta a suo tempo da Agostino
 
HANSJE: Un sunto dovrebbe evidenziare tutti i punti principali, senza toglierne uno cos importante. O no? Quanto il fatto che sia stato elaborato da Agostino, hai ragione, ma qui vero il detto che "nessuno perfetto", ovvero "tutti sbagliano". Il problema : perch continuare a sbagliare volutamente? Perch non insegnare tutti i 10 comandamenti cos come sono, senza tanti fronzoli, fin dalle elementari?  
 
SWEET: Hansje ti ho spigato che quella divisione venne fatta da Agostino, come dice egli stesso ut commodius, ovvero per maggior praticit. Ma lo stesso Agostino si affrettava a dire che la praticit occorreva a coloro ai quali poteva giovare. Oggi noi abbiamo questo sunto come retaggio del passato e non vero come dice Keith che gli ebrei fossero migliori o peggiori dei cristiani del medioevo e delle epoche successive, semmai vero che le esigenze e le due realt era totalmente diverse! Il cristianesimo aveva listanza dellevangelizzazione e la praticit era fondamentale per portare in nuove terre i concetti-cardine della fede. Concetti che dovevano essere di facile comprensione. A questo si aggiunga anche lesigenza di dare ai cristiani un sunto facilmente memorizzabile in unepoca in cui la Parola di dio era leggibile e gestibile a malapena dal clero e da pochissimi dotti. Nel mondo ebraico invece i numeri ridotti e le pratiche pi consuete consentivano una gestione migliore. E comunque ricordiamoci che proprio gli ebrei che riteniamo migliori dei cristiani medievali sono quelli che adoravano gli elementi e gli dei pagani
 
------------------------------------
 
SWEET: da allora vista l'efficacia pratica l rimasta.
 
HANSJE: Che sia stata efficace, ho qualche dubbio. Soprattutto viste come sono andate le cose per l'Impero d'Oriente contro gli Arabi e i Turchi. E per l'Africa nord-occidentale. Ma ci sono state tante cose che non andavano, forse.....  
 
SWEET: La tua risposta non pertinente. Purtroppo in quellepoca la religione veniva spesso imposta con le armi e le conversioni erano coatte.
 
------------------------------------
 
SEGUE
Loggato

Inquietum est cor nostrum donec requiescat in Te. (Sant'Agostino - Confessioni I, 1)
SweetHawk
Membro familiare
****



Amatevi come Io vi ho amati.....

   
WWW    E-Mail

Posts: 606
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #33 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 01:06:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

SWEET: Si hanno invece immagini di Cristo nella sua sembianza umana e cos anche dei fratelli pi valorosi, ecc ecc... Ma le immagini non sono adorate! Bada bene! Ma non voglio ripetermi....
 
HANSJE: Ribadisco quanto sopra sul discorso adorazione/venerazione. Visto che siamo uomini del 2000, vorrei aggiungere qualcosa di pratico: che senso ha perdere tempo a venerare Maria, Francesco d'Assisi o S. Isabella addolorata delle figlie abbandonate della Maddalena inconsolabile del Calvario disboscato, quando possiamo direttamente adorare il nostro Dio, il Creatore dell'Universo, il nostro Salvatore, Colui che, essendo stato uomo come noi, sa che cosa vuol dire essere provati, tentati, perseguitati, picchiati, accusati ingiustamente, uccisi, ecc. ecc.? Io non ne vedo l'utilit pratica. E' Ges il nostro intermediario, il nostro Dio, il nostro avvocato.  
 
SWEET: Il senso si trova nel momento in cui si sente proprio il sentimento di comunione con tutta la chiesa passata, presente e futura. Questo senso di comunione ci porta a sentirci parte della chiesa sposa del Cristo e formata dai giusti che seppero riconoscerlo in Spirito e Verit. Detto questo lunica luce rimane Ges nostro Signore e unico Salvatore. Lutilit di guardare allesempio dei fratelli pi saggi che hanno glorificato Dio nella loro vita evidente. Io personalmente li vedo come tanti fratelli maggiori che possono rivelarmi con lesempio della loro vita, uno dei tanti modi di calcare la via della Salvezza che Ges. Spero di essere stato chiaro. Questo non vuol dire che tu debba sentire unesigenza analoga.
 
HANSJE: E poi c' un salto logico fra il rappresentare su una parete la vita di Francesco d'Assisi, considerarla un esempio e inginocchiarmi davanti alla sua statua e "onorarlo". Inevitabilmente si aprirebbe poi il discorso sulle reali possibilit che queste persone defunte possano ascoltarci, cosa che mi sento di escludere.  
Ti ricordo poi che gli Ortodossi vietano le statue nelle loro chiese, mentre accettano le icone. Altra stranezza, no? So perch lo fanno, ma comunque non cosa convincente.  
 
SWEET: Sui defunti dovremmo entrare nella questione della Comunione dei Santi. Ma ne parleremo se capita. Poi se mi spieghi che differenza c tra una statua e una icona ti dico grazie. Sempre di immagine si tratta L semmai il discorso molto complesso e si radica nella tradizione di quella chiesa orientale. Tradizione che sorge praticamente subito e che si plasma nei secoli e negli anni della lotta contro gli iconoclasti ma un discorso storico e non scritturale.
 
-----------------------
 
SEGUE
Loggato

Inquietum est cor nostrum donec requiescat in Te. (Sant'Agostino - Confessioni I, 1)
SweetHawk
Membro familiare
****



Amatevi come Io vi ho amati.....

   
WWW    E-Mail

Posts: 606
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #34 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 01:07:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

SWEET: Ieri come oggi la Chiesa cattolica dice a tutti: andatevi a leggere e meditare il testo. E anzi... questo decalogo semplificato oggi che la cultura media si alzata, viene dato come primissimo e semplice approccio ai bambini, ma gi dopo i 10 anni nelle catechesi si legge solo il testo biblico e si discute su quello.
 
HANSJE: Ieri la cc vietava di leggere la bibbia (forse te ne sei scordato, ma chi veniva trovato anche solo in possesso di una bibbia in lingua volgare, rischiava la vita). E neanche oggi lo dice (vedi sopra). Poi i bambini non leggono il catechismo ufficiale che ti ho citato prima. E nelle catechesi i catechisti sono tenuti a spiegarlo in modo tale da giungere alla "verit" di Roma.  
 
SWEET: A prescindere dal fatto che gi trovare uno che sapesse leggere al di fuori delle aristocrazie e del clero era unimpresa la proibizione nasceva dal fatto che la complessit delle problematiche porta alle discordie (e mi pare che 25000 cristiane oggi bastino). Non crucciarti di questa mia affermazione perch qualcuno diceva di non dare la Bibbia agli sprovveduti e questo qualcuno sappiamo chi . Sul catechismo non dici cose esatte. Io stesso a mio tempo sono stato catechista e spesso mi capita di avere questo incarico e ti assicuro che bellissimo leggere la Parola di Dio e meditarci sopra con gioia e riconoscenza. Non credere che la Chiesa cattolica sia LINPS ehehehhe
 
---------------
 
HANSJE: In conclusione ribadisco quanto segue (a cui sweet non ha risposto):  
 
L'interpretazione che gli Ebrei in tutta la loro storia hanno dato comunque contraria alla rappresentazione fisica del Dio Unico (che sia stato visibile come ad Abramo o invisibile come a Mos). Non c' solo il contrasto con gli altri dei, ma anche il modo di adorare deve essere diverso da quello degli altri popoli e delle altre religioni. Dall'altro in positivo Ges afferma che i veri adoratori adoreranno (notare il verbo al futuro) in Spirito e Verit, volendo quindi negare l'importanza del tempio, del luogo e di tutte le connotazioni fisiche (immagini comprese) nell'adorazione di Dio (e quindi anche la propria) e affermando nel contempo la corrispondenza con la Parola di Dio gi rivelata fino ad allora.
 
SWEET: Anche qui sulle immagini  ti ho gi risposto prima della tua domanda nel primo discorso che ho postato. Non c nella chiesa cattolica rappresentazione di Dio Padre, n dello Spirito Santo, ma solo di Ges nella Sua natura umana e dei fratelli/sorelle che hanno vissuto eroicamente la loro fede in Cristo. Il fatto che i veri adoratori di Ges lo faranno in Spirito e Verit si riferisce alla meravigliosa capacit che avranno tali fratelli di vivere nella pienezza dello Spirito Santo la Parola di Dio e di manifestarla. Non per forza negato il decoro del tempio, anche se come giustamente affermi la cosa non primaria, e non sono necessarie le immagini. Infatti le immagini sono ausilia, instrumenta, oggetti (e sottolineo oggetti) utili, da tutelare e rispettare ma che non hanno essenza. Ci riconducono solamente al ricordo, come una fotografia ti fa ricordare (e magari ravvivare) un momento, una persona, una sensazione. So che magari la cosa ti risulter distante ma ti assicur che il problema se opportunamente non sussiste nei modi da te descritti.  
 
PACE E BENE
Loggato

Inquietum est cor nostrum donec requiescat in Te. (Sant'Agostino - Confessioni I, 1)
Sensei
Visitatore

E-Mail

Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #35 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 01:10:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Siccome avete cambiato molte volte argomento, a volte uscendo leggermente dal topic, a volte dilungandovi sui particolari, vorrei chiedere di cosa state discutendo, nel dettaglio.
 
Piacerebbe partecipare anche a me. Sorridente
 
P.s.
 
Sweet, ma tu vai in chat? Altrimenti in che altro modo ti posso contattare, che non sia nel forum? 8)
Loggato
Sensei
Visitatore

E-Mail

Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #36 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 01:17:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 24.01.2003 alle ore 01:07:08, SweetHawk wrote:
A prescindere dal fatto che gi trovare uno che sapesse leggere al di fuori delle aristocrazie e del clero era un’impresa… la proibizione nasceva dal fatto che la complessit delle problematiche porta alle discordie (e mi pare che 25000 cristiane oggi bastino…Occhiolino. Non crucciarti di questa mia affermazione perch qualcuno diceva di non dare la Bibbia agli sprovveduti… e questo qualcuno sappiamo chi . Sul catechismo non dici cose esatte. Io stesso a mio tempo sono stato catechista e spesso mi capita di avere questo incarico e ti assicuro che bellissimo leggere la Parola di Dio e meditarci sopra con gioia e riconoscenza

 
Credo che quello a cui ti riferisci sia questo.
 
"Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perch non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi"
 
Beh, in parte la chiesta cattolica di quei tempi, in quel modo cercava di detenere il sapere, non solo la conoscenza della Bibbia, e quindi di esercitare un minimo di controllo. Ci non esclude che si volesse, per l'appunto, evitare di lasciare la Parola di Dio agli sprovveduti, ma proprio per questo era necessario che, invece di usare il terrore religioso, ci fosse qualcuno che ponesse fine alla corruzione all'interno della Chiesa (che purtroppo ci sar sempre) fatta di: 1 o + papa con figlio a carico, indulgenze a pagamento etc. etc. etc.
 
Da questo punto di vista Lutero ha avuto una funzione utile.
 
Per guarire dalla malattia ci vuole una buona dose di malattia.
 
Per guarire dalla corruzione bisogna vaccinarsi.
 
E la vaccinazione era Lutero.
 
Dopodich, stop, non ho nient'altro da dire Labbra sigillate
Loggato
rausman
Membro familiare
****



Ges Cristo lo stesso ieri, oggi e in eterno!!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 556
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #37 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 14:56:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

SweetHawk vorrei che lei mi rispondesse all'ultimo post che ho lasciato a fine pagina 2.
 
Grazie
 
Pace
Loggato

Crescete nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore Ges Cristo!
hansje
Membro familiare
****



Ges il Signore!

   
WWW    E-Mail

Posts: 738
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #38 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 17:59:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro sweet,
 
bentornato.
 

Quote:
Chiarito questo, molto dolorosa e spiacevole la violenta bordata che hai assestato all’ecumenismo

 
Lo so, mi dispiace, ma quello che penso. D'altro canto, sempre col dovuto rispetto, io non ho fatto altro che evidenziare "come" argomenti. Il che non significa che sia sbagliato il tuo modo di procedere. Semplicemente non lo condivido.  
 

Quote:
ho tralasciato di continuare quel dialogo perch mi “costoso” in termini di tempo    

 
Ti capisco.  
 

Quote:
Sul calcio e le juventinit supposte, preferirei evitare commenti…

Ovviamente scherzavo. Per resto curioso.   Vago Vago Vago
 

Quote:
Vedete nel cattolico non un fratello che vive il suo cammino nella Parola di salvezza del Cristo, un fratello che nella sua parziale diversit rappresenta un’opportunit di ricchezza spirituale, bens un “perduto” da ricondurre sulle proprie posizioni che sono le uniche giuste. Beh, ti confesso che dialogare con una persona che gi a priori mi considera un “perduto” non un granch bello

 
Lo so che pu dare fastidio. Ma anche se tu pensassi la stessa cosa di me, io non me la prenderei pi di tanto. D'altro canto questa mia posizione una necessit basata sia su quello che "io" capisco della bibbia sia sulla mia esperienza personale. Ma dovresti anche considerare l'aspetto positivo di ci: se io dialogo con te, pur considerandoti a priori (come dici  tu) un perduto, ci significa che mi interessi, che non mi sei indifferente, ma che sto cercando di fare qualcosa per te (evangelizzare, raccontarti della salvezza). E' chiaro che tu non sei d'accordo, ma ammetterai che lo scopo finale comunque apprezzabile. Lo stesso si potrebbe dire di te nei miei confronti.
 

Quote:
non creare “protestanti” ma cristiani

 
Ma non ti ricordi che in un altro thread ho insistito molto sul fatto che non conta l'etichetta, ma essere nati di nuovo?
 

Quote:
Il cristianesimo aveva l’istanza dell’evangelizzazione e la praticit era fondamentale per portare in nuove terre i concetti-cardine della fede. Concetti che dovevano essere di facile comprensione. A questo si aggiunga anche l’esigenza di dare ai cristiani un sunto facilmente memorizzabile in un’epoca in cui la Parola di dio era “leggibile” e gestibile a malapena dal clero e da pochissimi dotti.

 
Qui non ti seguo. Esprimere per esteso il 2 comandamento avrebbe differenziato meglio la dottrina cristiana da tutte le altre religioni pagane. O no? Il tuo concetto non mi chiaro.
 

Quote:
Il senso si trova nel momento in cui si sente proprio il sentimento di comunione con tutta la chiesa passata, presente e futura. Questo senso di comunione ci porta a sentirci parte della chiesa sposa del Cristo e formata dai giusti che seppero riconoscerlo in Spirito e Verit.

 
Qui il concetto chiaro, ma non concordo, ahim.
 

Quote:
Poi se mi spieghi che differenza c’ tra una statua e una icona ti dico grazie. Sempre di immagine si tratta…
 Infatti io non faccio alcuna differenza. Le brucerei tutte. (scusa la franchezza). Ma sono gli Ortodossi che la fanno. Dovresti chiedere a loro.
 
continua
Loggato
hansje
Membro familiare
****



Ges il Signore!

   
WWW    E-Mail

Posts: 738
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #39 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 18:24:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Segue
 

Quote:
A prescindere dal fatto che gi trovare uno che sapesse leggere al di fuori delle aristocrazie e del clero era un’impresa…

 
Non proprio cos. Dimentichi la classe dei commercianti, banchieri e simili, la borghesia. Infatti per esempio Valdo era un commerciante. Non erano cos pochi quelli che sapevano leggere e scrivere. In ogni modo questo semmai acuisce le responsabilit di chi ha in mano il Testo.
 

Quote:
la proibizione nasceva dal fatto che la complessit delle problematiche porta alle discordie
 
 
Beh. Mi pare un argomento debole. Anche perch le discordie sono iniziate da subito, vedi chiese africane, orientali e occidentali all'inizio e poi fra chiesa di Costantinopoli e Roma.
 

Quote:
Non crucciarti di questa mia affermazione perch qualcuno diceva di non dare la Bibbia agli sprovveduti… e questo qualcuno sappiamo chi .

 
Qui vorrei che tu fossi pi esplicito. Perch se il passo che penso, non credo che significhi quello che sostieni. In ogni modo, se vuoi, spiegati meglio.
 

Quote:
Non c’ nella chiesa cattolica rappresentazione di Dio Padre, n dello Spirito Santo, ma solo di Ges nella Sua natura umana e dei fratelli/sorelle che hanno vissuto eroicamente la loro fede in Cristo.

 
E il Santissimo Sacramento? Che cosa ?  
 
Bene. Se vorrai rispondermi, te ne sar grato. Non ne far pi per una questione d'onore. Mi rendo conto che ci vuole tempo. E la cosa alla lunga stanca.
Ti abbraccio.
 
Shalom
Loggato
keith
Membro familiare
****




L Eterno la mia luce

   
WWW    E-Mail

Posts: 1596
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #40 Data del Post: 24.01.2003 alle ore 19:44:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 24.01.2003 alle ore 01:04:58, SweetHawk wrote:
... e non vero come dice Keith che gli ebrei fossero migliori o peggiori dei cristiani del medioevo e delle epoche successive, semmai vero che le esigenze e le due realt era totalmente diverse!

 
Se cambiare i Comandamenti era un esigenza dell uomo (almeno quello cattolico...) beh...se dovremmo cambiare i testi a nostra esigenza dove ce ne andremmo? La Legge di Dio era, e sar! Le esigenze dell uomo passano e se cambiamo la Bibbia secondo le nostre esigenze allora darei ragione ai critici della Bibbia (soprattutto agli antroposofici) quando dicono che raccontano le cose per far comodo a loro....
Non c scusa o argomento che regge nel cambiare i Comandamenti.  
Ma come gi detto non si tratta nemmeno di un venire incontro a delle esigenze ma a dei capricci (scusa la franchezza) come quello (riscusa la franchezza) dell idolatria! Se si toglie il secondo comandamento e se ne separa l ultimo non ha niente a che fare con nessuna esigenza. Qu la cosa puzza di manipolazione!
 
Shalom
Keith
Loggato

Dio amore
Sensei
Visitatore

E-Mail

Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #41 Data del Post: 25.01.2003 alle ore 17:56:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 24.01.2003 alle ore 19:44:25, keith wrote:

 
Se cambiare i Comandamenti era un esigenza dell uomo (almeno quello cattolico...) beh...se dovremmo cambiare i testi a nostra esigenza dove ce ne andremmo? La Legge di Dio era , e sar

 
Probabilmente non era un'esigenza esclusiva dell'uomo cattolico
 
anzi
 
di necessit virt.
 
E' come di chi discute se sia meglio un bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Si parla della stessa cosa, ma non ci si rende conto che effettivamente cos.
 
S,
 
la Legge di Dio era, e sar.
 
Pi che parlare di ci che la Legge di Dio, bisognerebbe parlare di ci che non Legge di Dio.
 
Ce ne parli tu?
 
Precisamente riferisci tutte le discordanze che trovi nella versione cattolica che ti sembrano sfigurare di fronte all'originale.
 
Va bene che un Rolex un Rolex, ma un orologio pur sempre un orologio. Basta che segni l'ora...poi me ne frego della marca...
Loggato
keith
Membro familiare
****




L Eterno la mia luce

   
WWW    E-Mail

Posts: 1596
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #42 Data del Post: 26.01.2003 alle ore 23:43:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao Sensei,
 
se non ne conosci la differenza allora valla a ricercare. Sugli altri tuoi spunti non c bisogno di commenti...almeno miei...forse te li pu dare qualche fisico o qualche orologiaio Sorridente
Loggato

Dio amore
Sensei
Visitatore

E-Mail

Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #43 Data del Post: 27.01.2003 alle ore 00:20:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

S, anche un noto fabbricatore di armi (Magnum Pi Ai) diceva sempre "Una pistola sempre una pistola".
 
Che sia Revolver, che sia una con mirino laser, il buco in fronte lo fa uguale.
 
Magari cambiano le dimensioni del proiettile...ma sto divagando...
 
Quello che voglio dire che pur cambiandone la forma per renderne pi facile la comprensione, la sostanza rimasta la stessa.
 
Chi + adulto poi andr a ricercarsi la forma originale, se non per conoscenza, almeno per curiosit.
 
se fossi cane, bau
se fossi gatto, miao
se fosse tardi, ciao
Loggato
bonghetti
Membro
***




GOD IS LOVE

   
WWW    E-Mail

Posts: 170
Re: LE IMMAGINI (X Hansje e chi vuole approfondire
« Rispondi #44 Data del Post: 27.01.2003 alle ore 09:23:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Spiacente Sensei,  
ma riguardo all'argomento, non riesco, personalmente, a concordare con Te. Tu hai fatto l'esempio della pistola che f ugualmente il foro. Da questo deduco, che il problema sia ottonere il medesimo risultato. Bene, se allora cos, credo che l'esperimento sia fallito, perch basta guardarsi intorno, per vedere quante miriadi di persone, abbiano fatta un'errata interpretazione di quelle "modifiche", che non avrebbero dovuto cambiarne il senso.
Loggato
Pagine: 1 2 3 4 5  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy