Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Utilità varia
   Archivio discussioni

   Gesù non ha ABOLITO la legge
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 3 4 5 6 7  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Gesù non ha ABOLITO la legge  (letto 4693 volte)
Vita Abbondante
Simpatizzante
**





   
WWW    E-Mail

Posts: 27
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #60 Data del Post: 08.08.2003 alle ore 18:49:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

1° Assunto: Paolo ripropone ai corinzi una legge orale di comportamento (lo dici tu)  
2° Assunto: Paolo ci esorta a rispettare le sue leggi come legge del Signore. (lo dice la Bibbia)  
3° Assunto: il Sabato è una legge orale oltre che scritta (lo dici tu e lo dice la Bibbia)  
4° Assunto: Gesù ha trasgredito una legge orale. (lo dici tu)  
5° Assunto: chi non adempie un comando trasgredisce tutta la Legge (lo dice la bibbia)  
6° Assunto: chi trasgredisce la legge è un peccatore (lo dice la bibbia)  
 
Facciamo un po' di deduzioni logiche  
 
1° e  2° Assunto ci fanno affermare che la Legge orale è legge del Signore.  
 
(1° e 2°) e 3° ci fanno affermare che Anche se il Sabato è Legge Orale deve essere rispettata  
 
((1° e 2°) e 3°) e 4°  ci fanno affermare che Gesù è un trasgressore della legge.  
 
(((1° e 2°) e 3°) e 4°) e 5°  ci fanno affermare che Gesù ha trasgredito tutta la Legge.  
 
((((1° e 2°) e 3°) e 4°) e 5°) e 6° ci fanno affermare che Gesù è un peccatore.  
 
Tu dici che "Gesù non è peccatore" abbiamo la negazione dell'ultima deduzione che abbiamo fatto partendo dai 6 assiomi.  
 
Allora vuol dire che  
che i 6 assiomi sono falsi e quindi  
 
1° Assunto: Paolo non ripropone ai corinzi una legge orale di comportamento (la tua frase è falsa)  
2° Assunto: Paolo non ci esorta a rispettare le sue leggi come legge del Signore. (la Bibbia è falsa)  
3° Assunto: il Sabato non è una legge orale è non è scritta (la tua frase è false e lo è la bibbia)  
4° Assunto: Gesù non ha trasgredito una legge orale. (la tua frase è falsa)  
5° Assunto: chi adempie un comando adempie tutta la Legge (Frase di Paolo falsa)  
6° Assunto: chi non trasgredisce la legge non è un peccatore Tautologia  
 
Come vedi partendo dai tuoi presupposti arriviamo a negare la Bibbia.

 
Mio caro ragazzo,  
 
le cose di Dio non si approcciano con questi freddi e sterili calcoli logici, ma con quel briciolo di rivelazione e spiritualità che, a leggere ciò che  scrivi, ancora ti mancano, e che tu dici invece che mancano a me.
Eppure non sono io a fare tutti questi calcoli da ragioniere...  
 
Vedi, non basta un freddo elenco di deduzioni per giungere ad una verità biblica... il dogma mariano, del resto, è nato col sistema dei tuoi "assiomi" (Maria ha partorito Gesù, Gesù è Dio, quindi Maria è... Madre di Dio Hu?!), lo vedi?
 
No, occorre qualcosa di più... la Bibbia è un Libro strano... si chiude ai "freddi calcolatori" e si apre ai semplici. Oh, solo Iddio conosce quanti teologi non conoscono in realtà il Signore!
 
Ecco perchè ti scrivo ciò.
Nulla di personale... anche se ti consiglierei un approccio meno altezzoso, ma non sono il tuo pastore e non spetta a me dirti come e devi dialogare... la sola cosa che ti dico, caro, è che spero tu possa crescere sempre più nella vera e concreta conoscenza di Lui, di Colui che apre le Scritture e che svela i misteri in essa contenuti.
 
Ed io credo, caro Sabato, che tu sia sulla buona strada.
 
Con affetto,
pastore Luca  
 
Loggato

Siamo su Radio ZOE - La radio web con la passione x Gesù!! - www.radiozoe.org
Gedeone
Membro
***




1Corinzi 13:13

   
WWW    E-Mail

Posts: 193
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #61 Data del Post: 09.08.2003 alle ore 17:36:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Per qunto mi riguarda, il mio rapporto con la legge: è quello di viverla alla luce dell'evengelo, che come tu stesso hai precisato, l'ha perfezionata. é vero penso: che facilmente si cada da un esteremo all'altro, cioè: dal legalismo, al liberalismo. Male non meno minore!  Triste
Loggato

Salmi 94:17
Se il SIGNORE non fosse stato il mio aiuto,
a quest'ora l'anima mia abiterebbe il luogo del silenzio.


Abramo
Membro
***



Il popolo di Israel vive

   
WWW    E-Mail

Posts: 134
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #62 Data del Post: 09.08.2003 alle ore 22:06:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.08.2003 alle ore 17:47:45, loretta wrote:
Comunque se sfregarle è lavoro,  l' avere fame dei discipoli doveva trattarsi di una fame molto grave che avrebbe potuto procurare problem fisici.......penso .......e puo'darsi che questo rientrasse fra le eccezioni.

Quando c'è un pericolo che può procurare danno alla salute tutte le leggi del Sabato possono essere trasgredite, anzi devono essere trasgredite se esse impediscono di risolvere il problema. Se le spighe erano per terra non si incorre in nessuna trasgressione, ma avrebbero dovuto essere mangiate crude. Comunque se  potevano chiedere cibo ai loro fratelli non è lecito nemmeno raccogliere le spighe da terra perchè ciò puo far pensare a chi li osserva che sono state raccolte di Sabato. L'ospitalità presso gli ebrei è sacra e se si fossero offerti come ospiti di Sabato avrebbero fatto felici i loro fratelli ebrei.

Quote:
Questo fatto io lo vedo solo come una discussione fra diverse correnti.

Quali correnti? Gesù disse che approvava in pieno la dottrina dei Farisei(compresa la Torà orale) si lamentava invece che essi stessi erano ipocriti e non erano coerenti al loro insegnamento.
 
Shalom
Loggato

Per approfondire vai su Forum Biblico
loretta
Membro familiare
****






   
WWW    E-Mail

Posts: 487
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #63 Data del Post: 09.08.2003 alle ore 23:17:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Shalom
Abramo mi sembra che anche fra i farisei stessi ci fossero distinzioni, come esistevano fra farisei e Sadducei, sul pericolo di vita per esempio.
I troppo scrupolosi.....e gli altri.
Loggato

Per amor di Sion io non tacerò, per amor di Gerusalemme io non mi darò posa, finché la sua giustizia non spunti come l’aurora, la sua salvezza come una fiaccola fiammeggiante.
Abramo
Membro
***



Il popolo di Israel vive

   
WWW    E-Mail

Posts: 134
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #64 Data del Post: 10.08.2003 alle ore 00:05:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 09.08.2003 alle ore 23:17:31, loretta wrote:
Shalom
Abramo mi sembra che anche fra i farisei stessi ci fossero distinzioni, come esistevano fra farisei e Sadducei, sul pericolo di vita per esempio.
I troppo scrupolosi.....e gli altri.

Si Hilllel e Shammai, ma tutti sono concordi che in pericolo di vita, al minimo dubbio tutte le leggi del Sabato possono essere trasgredite, anzi devono essere trasgredite perchè la sacralità della vita ha la precedenza. Sono anche concordi che raccogliendo spighe di Sabato si trasgredisce il Sabato.
 
Shalom
Loggato

Per approfondire vai su Forum Biblico
elle
Membro
***



Servite l'Eterno con gioia!

   
WWW    E-Mail

Posts: 286
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #65 Data del Post: 10.08.2003 alle ore 08:49:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

uh,mamma  Scioccato quanto scrivete ragazzi!!!!
ce ne vuole un bel pò per leggere tutto!
interventi più brevi..... no?!
 
Comunque avete scritto tutti cose molto interessanti, che si possono condividere o meno,  
ma mi domando una cosa .... dove vogliamo arrivare?
 
la legge ... abolire ...compiere... le spighe... il sabato...  
vogliamo legarci ad una parola e difenderla ad oltranza?!
 
Eppure mi sembra che Gesù nel suo discorso nella montagna(matteo cap 5-7) sia stato più  che chiaro! Egli insegnava che c'era nella legge un significato morale più profondo di quanto potesse trasparire dalle semplici parole (orali o scritte) con cui era espressa, esponeva il vero modello di giustizia che era da sempre contenuto nella legge, un modello eterno, che era un riflesso del carattere di Dio e che ben era stato mascherato di legalismo e tradizionalismo dai religiosi del tempo nel corso dei secoli  
 
... sepolcri imbiancati...
 
che dire ancora?  
 
Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario Gesù è un rivoluzionario

 
 ma fa una rivoluzione tutta particolare, non legata all'obbligo ma al desiderio di cuore di piacere a DIO...  
 
chi lo vuole seguire lo segua!
 
PS: x Sabato ... mi piacciono i tuoi toni mordenti e spero che anche nella vita spirituale hai questa grinta ...
si, ci vediamo in cielo! Occhiolino
Loggato

fate tutto ciò che fate con tutto il cuore per piacere all'Eterno
loretta
Membro familiare
****






   
WWW    E-Mail

Posts: 487
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #66 Data del Post: 10.08.2003 alle ore 13:10:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

shalom
 
elle ti rispondo con una frase di waterloo

Quote:
Occhio, perché se non è così, Gesù non può essere il Cristo. (Messia, mia aggiunta)
 
Le mie osservazioni rimangono lì in piedi e attendo che qualcuno prosegua il dialogo.  
 
Teniamo lìocchio sulla palla. E' un argomento tutt'altro che banale.

spero non abbia il copyright! Occhiolino
Loggato

Per amor di Sion io non tacerò, per amor di Gerusalemme io non mi darò posa, finché la sua giustizia non spunti come l’aurora, la sua salvezza come una fiaccola fiammeggiante.
Waterloo
Visitatore

E-Mail

Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #67 Data del Post: 17.08.2003 alle ore 23:53:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

ciao,
sono tornato oggi e ho visto che il dialogo è proseguito ben oltre le mie reali intenzioni.
Grazie a tutti per i vostri interventi (anche se non sempre li condivido)
 
Saluti
 
Wat
Loggato
loretta
Membro familiare
****






   
WWW    E-Mail

Posts: 487
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #68 Data del Post: 18.08.2003 alle ore 09:11:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

shalom
 
prego Waterloo
 
avrei ancora una cosina da dire,  
 
di Abramo del quale si dice che per fede ha fatto questo e quest' altro si legge anche in Genesi  26:5
 
....  perché Abraamo ubbidì alla mia voce e  
 
OSSERVO'
 
quello  
che gli avevo ordinato:
 
 i miei comandamenti,
 
 i miei statuti  
 
e le mie leggi»
 
per questo era gradito a Dio, per questo le promesse  di Dio.
 
Good day to you.
 
« Ultima modifica: 18.08.2003 alle ore 09:14:27 by loretta » Loggato

Per amor di Sion io non tacerò, per amor di Gerusalemme io non mi darò posa, finché la sua giustizia non spunti come l’aurora, la sua salvezza come una fiaccola fiammeggiante.
Wat
Visitatore

E-Mail

Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #69 Data del Post: 18.08.2003 alle ore 10:45:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Dio si è sempre comportato nello stesso modo.
Prima egli stabilisce una relazione con gli uomini basata sulla loro fede, poi rivela loro  i suoi comandamenti da osservare.
Anche Israele è stato tirato fuori dall'Egitto per la grazia di Dio che lo ha fatto oggetto del suo amore, poi ha ricevuto la rivelazione, l'istruzione di Dio.
 
Le istruzioni di Dio son una benedizione per gli uomini se essi si avvicinano a lui con fede.
 
A volte pensiamo alla istruzioni di Dio come qualcosa di negativo. Ma in realtà, la legge si basa su un rapporto tra Dio e gli uomini, non su una osservanza meccanica.
 
Infatti, il presupposto sulla base del quale gli Israeliti dovevano avvicinarsi a Dio e ricevere la sua rivelazione per loro era questo (da Deuteronomio 6):
 
" Ascolta, Israele: l'Eterno, il nostro DIO, l'Eterno è uno.
  Tu amerai dunque Eterno, il tuo DIO, con tutto i tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta a tua forza.
  E queste parole che oggi ti comando rimarranno nel tuo cuore;
  e inculcherai ai tuoi figli, ne parlerai quando sei seduto in casa tua, quando cammini per strada, quando sei coricato e quando ti alzi.
Le legherai come un segno alla mano, saranno come fasce tra gli occhi,
e le scriverai sugli stipiti della tua casa e sulle tue porte."
 
Abramo (il partecipante al forum) potrebbe confermare che questo passo è assolutamente fondamentale ed uno dei più conosciuti e ripetuti da qualunque israelita.
 
Dio da dei comandamenti a persone che devono prima amarlo con tutto il cuore, l'anima e la forza.  E' su questa base che ci si sottopone al suo volere. A quel punto, i suoi insegnamenti permeano la vita del credente.
 
Abramo (il patriarca intendo) fu giustificato per fede, ma la sua fede venne poi messa alla prova quando legò Isacco ed era pronto ad ucciderlo. La sua fiducia in Dio fu incrollabile ed egli obbedì anche se quell'ordine poteva essere incomprensibile.
 
Oggi, la fede è considerata una proprietà quasi impercepibile dell'individuo. Molti dicono che solo Dio conosce i cuori e sa chi ha fede in lui.  
Ma in realtà, la vera fede in Dio è evidente nella vita di un uomo, non una virtù nascosta.
Se abbiamo fede in Dio, osserveremo  i suoi comandamenti. Se non li osserviamo, prendiamo in giro noi stessi e gli altri... ma non possiamo prendere in giro Dio.
 
Saluti
 
Wat
 
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7821
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #70 Data del Post: 18.08.2003 alle ore 11:36:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Secondo me c'è qualcosina in più:
 
Se abbiamo fede in Dio, Lui ci darà il suo Spirito, ed allora osserveremo  i suoi comandamenti. Altrimenti sarà uno sforzo inutile, una guerra persa. Questo per mettere in evidenza che anche la nostra rettitudine è un suo dono.
 
Romani 8:1-5
 
Non c'è dunque più nessuna condanna per quelli che sono in Cristo Gesù, perché la legge dello Spirito della vita in Cristo Gesù mi ha liberato dalla legge del peccato e della morte. Infatti, ciò che era impossibile alla legge, perché la carne la rendeva impotente, Dio lo ha fatto; mandando il proprio Figlio in carne simile a carne di peccato e, a motivo del peccato, ha condannato il peccato nella carne, affinché il comandamento della legge fosse adempiuto in noi, che camminiamo non secondo la carne, ma secondo lo Spirito. Infatti quelli che sono secondo la carne, pensano alle cose della carne; invece quelli che sono secondo lo Spirito, pensano alle cose dello Spirito. (eccetera eccetera)
 Occhiolino
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #71 Data del Post: 18.08.2003 alle ore 15:45:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.08.2003 alle ore 11:36:54, Marmar wrote:
Secondo me c'è qualcosina in più:
 
Se abbiamo fede in Dio, Lui ci darà il suo Spirito, ed allora osserveremo  i suoi comandamenti. Altrimenti sarà uno sforzo inutile, una guerra persa. Questo per mettere in evidenza che anche la nostra rettitudine è un suo dono.
 
Romani 8:1-5
 
Non c'è dunque più nessuna condanna per quelli che sono in Cristo Gesù, perché la legge dello Spirito della vita in Cristo Gesù mi ha liberato dalla legge del peccato e della morte. Infatti, ciò che era impossibile alla legge, perché la carne la rendeva impotente, Dio lo ha fatto; mandando il proprio Figlio in carne simile a carne di peccato e, a motivo del peccato, ha condannato il peccato nella carne, affinché il comandamento della legge fosse adempiuto in noi, che camminiamo non secondo la carne, ma secondo lo Spirito. Infatti quelli che sono secondo la carne, pensano alle cose della carne; invece quelli che sono secondo lo Spirito, pensano alle cose dello Spirito. (eccetera eccetera)
 Occhiolino

 
Me misero chi mi trarra fuori da questo corpo di morte. Io ritengo Giusta la Legge di Dio. Prego Dio affinchè io rinasca a nuova vita, senza più desideri della carne, insomma una nuova creaturea. Se dovessi dare un valore percentuale, nelle mie preghiere al 90 % chiedono sempre la stessa cosa:  
 
"Sorridenteio mio io desidero che il mio corpo faccia la tua volontà, quindi fammi rinascere."
 
Ma ogni giorno sono costretto a chiedere perdono dei miei peccati, si peccati che sono la trasgressione della legge attuata dal mio corpo.
 
ME MISERO.
 
E' colpa mia, si solo mia perchè non rinasco a nuova vita: non ho fede per costringere mio Padre Celseste
a farmi nascere di nuovo.
Tuttavia sono confuso: io ammetto di essere peccatore, confesso Gesù come Figlio di Dio morto per i miei peccati (e questo non è da me, ma è lo S.S. che mi convince di peccato), ma purtroppo non rinasco a nuova vita perchè il mio corpo di peccato fa quello che vuole.
 
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gettò al collo, lo baciò e ribaciò
Wat
Visitatore

E-Mail

Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #72 Data del Post: 18.08.2003 alle ore 15:52:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 18.08.2003 alle ore 15:45:09, Sabato wrote:

 
Me misero chi mi trarra fuori da questo corpo di morte. Io ritengo Giusta la Legge di Dio. Prego Dio affinchè io rinasca a nuova vita, senza più desideri della carne, insomma una nuova creaturea. Se dovessi dare un valore percentuale, nelle mie preghiere al 90 % chiedono sempre la stessa cosa:  
 
"Sorridenteio mio io desidero che il mio corpo faccia la tua volontà, quindi fammi rinascere."
 
Ma ogni giorno sono costretto a chiedere perdono dei miei peccati, si peccati che sono la trasgressione della legge attuata dal mio corpo.
 
ME MISERO.
 
E' colpa mia, si solo mia perchè non rinasco a nuova vita: non ho fede per costringere mio Padre Celseste
a farmi nascere di nuovo.
Tuttavia sono confuso: io ammetto di essere peccatore, confesso Gesù come Figlio di Dio morto per i miei peccati (e questo non è da me, ma è lo S.S. che mi convince di peccato), ma purtroppo non rinasco a nuova vita perchè il mio corpo di peccato fa quello che vuole.
 

 
Ma, sei davvero in queste condizioni?
Deve essere terribile...
E io che pensavo di essere messo male...
 
Saluti
 
Wat
Loggato
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #73 Data del Post: 18.08.2003 alle ore 16:02:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.08.2003 alle ore 18:49:48, Vita Abbondante wrote:

Mio caro ragazzo,  
 
le cose di Dio non si approcciano con questi freddi e sterili calcoli logici, ma con quel briciolo di rivelazione e spiritualità che, a leggere ciò che  scrivi, ancora ti mancano,

 
è vero non ho ricevuto nessuna rivelazione oltre quella che è scritta nella bibbia. In realtà mi ci vorrebbe, così ciò che E' PAROLA DI DIO sia ulterirmente rivelata alla mia povera mente di ragazzo confuso.
 

Quote:

 e che tu dici invece che mancano a me.

 
Scusa se ho detto esplicitamente questo, ma non era nelle mie intenzioni.
Volevo semplicemente dire che Paolo  reputa che i suoi insegnamenti siano voluti da Dio in contrapposizione a ciò che affermavi tu dicendo che erano solo insegnamenti della legge orale mosaica e quindi molto trascurabili.
 

Quote:
 
Vedi, non basta un freddo elenco di deduzioni per giungere ad una verità biblica... il dogma mariano, del resto, è nato col sistema dei tuoi "assiomi" (Maria ha partorito Gesù, Gesù è Dio, quindi Maria è... Madre di Dio Hu?!), lo vedi?

 
C'è una differenza:
 
le mie deduzioni logiche hanno  messo in evidenza la negazione esplicita di alcuni passi biblici.
La frase "Maria madre di dio"  è una affermazione che non può essere eplicitamente confutata con un passo della Bibbia ma piuttosto può essere confutata con un'analisi di più passi biblici usati in modo logico.
 

Quote:

No, occorre qualcosa di più... la Bibbia è un Libro strano... si chiude ai "freddi calcolatori" e si apre ai semplici.

 
Si un libro per semplici: allora è inutile che ci mettiamo a indagare se Gesù a completato/abbolito la legge, i semplici non si pongo queste domande e non voglio neanche dare risposte.
 

Quote:
 
Ecco perchè ti scrivo ciò.
Nulla di personale... anche se ti consiglierei un approccio meno altezzoso, ma non sono il tuo pastore e non spetta a me dirti come e devi dialogare...  

 
Di la verità, ti sei offeso perchè mi sono firmato  
 
"Sabato futuro pastore"
 
 in contrapposizione della tua firma
 
"Pastore Luca"
 

Quote:

la sola cosa che ti dico, caro, è che spero tu possa crescere sempre più nella vera e concreta conoscenza di Lui, di Colui che apre le Scritture e che svela i misteri in essa contenuti.

 
Grazie per la tua speranza. prega per me che il Signore mi dia somma sapienza, non ho bisogno di altro perchè Dio mi ha già donato tutto.
 

Quote:

Ed io credo, caro Sabato, che tu sia sulla buona strada.
 
Con affetto,
pastore Luca  
 

 
Con ringraziamento  
Sabato, futuro Vescovo.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gettò al collo, lo baciò e ribaciò
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Gesù non ha ABOLITO la legge
« Rispondi #74 Data del Post: 18.08.2003 alle ore 16:10:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.08.2003 alle ore 15:52:04, Wat wrote:

 
Ma, sei davvero in queste condizioni?
Deve essere terribile...
E io che pensavo di essere messo male...
 
Saluti
 
Wat

 
Caro Watt
 
Immagino che tu sia una persona che ha creduto in Cristo e l'abbia accettato come personale Salvatore.
 
Se dal giorno in cui hai dichiarato questo sino al giorno che il Signore ti chiamerà commetterai un solo "peccato"="trasgressione della Legge attuata col tuo corpo"
allora sei nelle stesse mie condizioni: sei un salvato trasgressore.
Davanti a Dio io mi presenterò con migliai di peccati e tu con un solo peccato.
 
Faremo tutti e due la stessa fine : quale stabiliscila tu.
 
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gettò al collo, lo baciò e ribaciò
Pagine: 1 ... 3 4 5 6 7  · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy