Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Utilit varia
   Archivio discussioni

   Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza
« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza  (letto 1963 volte)
Andrea II
Membro
***



...

   
WWW    E-Mail

Posts: 192
Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza
« Rispondi #30 Data del Post: 18.04.2016 alle ore 11:55:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Salvo,
sulla questione del diavolo non ci piove e sono daccordissimo  Buono!
 
Sulla questione che Dio non usa il suo potere per impedire all'uomo di peccare, perch lo ha creato libero di decidere della propria vita, e sopratutto che questo sarebbe una mancanza di giustizia in Dio non sono affatto d'accordo. Mi chiedo che tipo di "natura divina" hai in mente a questo punto... E sopratutto da dove trae la fonte...  
Non che io voglia pretendere di capire Dio, semplicemente perch l'Iddio rivelato nelle Scritture ha a volte impedito il peccato degli uomini. Non sto affatto dicendo che Egli lo fa sempre e con tutti, ma che pu farlo e lo ha fatto!! E il fatto che Egli leda un'inventata libert umana non affatto una Sua mancanza di giustizia!!
 
Avrete notato che sono un pochino fissato con la Scrittura quindi ti riporto un pochino di "sta scritto"...  
 
Dio gli disse nel sogno: Anch'io so che tu hai fatto questo nella integrit del tuo cuore: ti ho quindi PRESERVATO DAL PECCARE CONTRO DI ME; perci non ti ho permesso di toccarla. Genesi 20:6
 
Io scaccer davanti a te delle nazioni e allargher i tuoi confini; NESSUNO OSERA' APPROPRIARSI del tuo paese, quando salirai, tre volte all'anno, per comparire alla presenza del SIGNORE, che il tuo Dio. Esodo 34:24
 
Ecco, ho ricevuto l'ordine di benedire; egli ha benedetto; IO NON POSSO CONTRADDIRE. Numeri 23:20
 
Ma Paolo gli grid ad alta voce: Non farti del male, perch SIAMO TUTTI QUI.  Atti 16:28
 
infatti nessuna profezia venne mai dalla VOLONTA' DELL'UOMO, ma degli uomini hanno parlato da parte di Dio, perch sospinti dallo Spirito Santo. II Pietro 1:21
 
Sono alcuni esempi, che impongono a questo punto alcune riflessioni.
-Chi ha impedito ad Abimelec di peccare?  
-Chi imped ai popoli vicini di non attaccare Israele nel momento che tutti i guerrieri (uomini) si recavano a Gerusalemme per le feste?  
-Chi imped al traviato Balaam, amante del denaro offertogli, di maledire Israele?
-Chi ha trattenuto i carcerati di Filippi (ricorda che tipo di gente erano i carcerati di quel tempo), liberati dai loro legami e con le porte aperte, di scappare dalle loro celle?
-Chi ha impedito errori nella scrittura (parlo dell'atto materiale) della Bibbia? Chi ha impedito errori grammaticali o ortografici nella trascrizione del testo sacro?
 
Sono alcune domande di fronte ad alcuni testi. Spero, avendo capito perch non mi bastano gli schemi umani che rinchiudono Dio in una scatola, che vorrai meditarle e rispondermi. Come chiedevo ad altri, per cortesia che le risposte siano dei semplici "sta scritto". Grazie  Sorriso
Loggato
salvo
Membro familiare
****




Io so che il mio Redentore vive.

   
WWW    E-Mail

Posts: 1053
Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza
« Rispondi #31 Data del Post: 18.04.2016 alle ore 15:27:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.04.2016 alle ore 11:55:34, Andrea II wrote:

 
Avrete notato che sono un pochino fissato con la Scrittura quindi ti riporto un pochino di "sta scritto"...

Infatti. E' proprio questa tua mancanza di elasticit nel leggere che ti trae in confusione.
Devo notare che, come spesso accade, la parola giustizia evoca nella mente umana strane configurazioni. Quando si parla della giustizia di Dio si intende semplicemente che Egli Giusto in tutte le cose che fa, anche quelle meno comprensibili a noi esseri umani.
Visto quanto sopra, fermo restando che Lui e rimane l'unico che abbia il diritto sull'opera sua e fa quello che vuole, ci che fa sempre giusto della sua giustizia e non della nostra. Se ritiene di intervenire perch nella sua infinita conoscenza , primo non deve rendere conto a nessuno e poi, perch non lo fa in quanto dittatore ma come Dio Giusto.
Se Lui vuole salvare un'anima, a te che t'importa? Se Lui vuol lasciare che qualcuno si perda a te che ti importa. Hai tu dei crediti con Lui? In ogni caso Lui Giusto e tu no. Quindi la sola cosa che puoi fare sempre chiedergli di avere misericordia di te, perch altrimenti non vedrai mai la Sua faccia e quindi .....
Quando si dice che Lui non lede la libert dell'uomo di decidere della sua vita, sempre vero, anche quando a te non pare, perch Lui sa tutto e tu nulla.
Poi,puoi sempre rivoltare le scritture come un calzino, ma se non hai il senso alle cose di Dio, me lo dici come fai a capire la sua volont?
Ti ricordo che le scritture si prestano a creare confusione nei presuntuosi e pace nella vita di coloro che amano la verit di Dio. Che sia chiaro; non sono le scritture a creare la confusione ma le mente contorta dell'uomo che non ha il timore di Dio che viene confusa.
Che ne sai tu di ci che vive nel cuore degli esseri umani, visto che nemmeno puoi sapere chi tu sei fino in fondo. Che ne sai tu dei drammi che il peccato ha generato della vita degli uomini? Lui si ricorda sempre delal sua creatura e sa perfettamente come l'ha fatta, tu no. Lui lo sa chi tu sei e se ritiene di prenderti per i capelli e salvarti, beh, non lo fa perch ingiusto o perch lede la libert dell'uomo, lo fa solo perch ti ama e ha infinita misercordia.
Ricorda che la salvezza sempre per grazia, e Iddio, scritto, Lui stesso lo ha dichiarato, che far grazia a chi vorr fare grazia e user misericordia a chi vorr usare misericordia. L'uomo ha forse un qualche diritto di giustizia nei suoi confronti? C' davanti a Lui un solo giusto che possa vantare di aver diritto alla salvezza?
Se non avesse voluto intervenire nella vita degli uomini, me lo spieghi perch mai si scomodato per mandarci Suo Figlio come Salvatore? Costringe forse Lui qualcuno a credere in Lui? Pure saranno in molti a ringraziarlo quel giorno per aver "interferito" nella loro libert e averli salvati. Nonostante ci coloro che non saranno salvati non potranno certo dire che Lui stato ingiusto, perch Iddio, in tutte le cose che fa sempre Giusto.
Me lo spieghi perch avrebbe dovuto mandare Giona a Ninive affinch predicasse la loro rovina? Semplicemente perch Lui li ha definiti: "Uomini che non sanno distinguere la loro destra dalla sinistra".
Non sapeva Lui che si sarebbero converititi? Certo che lo sapeva, per ha ritenuto giusto mandare Giona.
Me lo dici di cosa vuoi parlare, visto che la tua confusione tale che meglio sarebbe per te, smettere di confonderti da solo?
Le scritture! Immagino tu ritenga di avere un'ottima conoscenza delle scritture. Se cos , forse sarebbe meglio  ricominciare da capo e con meno presunzione.
Un po di umilt non guasta mai. Almeno l'Eunuco Etiope ebbe l'umilt di dire: "Come posso io intendere se non c' chi mi spiega"; qui invece, chi troviamo? Non domande ma pretese di sapere.
Perdonami se puoi ma, come disse qualcuno, "quando ce vo' ce vo'".
 
« Ultima modifica: 18.04.2016 alle ore 15:36:30 by salvo » Loggato

Nick skype Ristoramento
Andrea II
Membro
***



...

   
WWW    E-Mail

Posts: 192
Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza
« Rispondi #32 Data del Post: 18.04.2016 alle ore 15:53:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Salvo, affatto era mia intenzione irritare qualcuno. Se l'ho fatto vorrai perdonarmi.
 
Quanto alla questione sono d'accordo con te nel dire che non sono giuste le cose che Dio fa ma sono giuste proprio perch Lui a farle, indipendentemente da cosa sia!! Non vorrei mai giudicare gli atti e i fatti di Dio, anzi era proprio per questo che ti chiedevo spiegazioni... Mi avevi detto che se Dio ledesse la libert dell'uomo sarebbe stato ingiusto. Non avevo capito e ho chiesto cosa intendessi. Converrai con me nella Bibbia Dio ha fatto come ha voluto, trattenendo dal peccato o no... E questo SEMPRE giusto. L'uomo non pu accampare alcun diritto, nemmeno in nome di una presunta libert donatagli (a riguardo della quale ancora aspetto il verso che ne parla).
 
Hai parlato di tante cose, ma forse meglio concludere con il verso che tu stesso hai citato solo in parte e che, per completezza e riassumere, riporto qui sotto.
 
Cos dunque egli fa misericordia a chi vuole e indurisce chi vuole. Romani 9:18
 
Ricordandoci che Egli fa ci che vuole con gli uomini e nessuno pu contendere con Lui o chiedergli ragioni. Come giustamente dicevi non abbiamo diritto alcuno verso l'Altissimo e se Egli ha voluto fare misericordia gloria al Suo Nome, se Egli ha voluto indurire gloria al Suo Nome lo stesso!!
Come gi scritto se ti ho irritato perdonami, e se hai dei versi che smentiscono quanto da me scritto sar lieto di leggerli e meditarli con attitudine di umilt. Ti saluto.
Loggato
salvo
Membro familiare
****




Io so che il mio Redentore vive.

   
WWW    E-Mail

Posts: 1053
Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza
« Rispondi #33 Data del Post: 18.04.2016 alle ore 17:04:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.04.2016 alle ore 15:53:18, Andrea II wrote:

 
Quanto alla questione sono d'accordo con te nel dire che non sono giuste le cose che Dio fa ma sono giuste proprio perch Lui a farle, indipendentemente da cosa sia!!

Ti chiedo solo di correggere quanto sopra in grassetto perch sbagliato; io non ho detto una cosa simile, sono parole tue. Manca il soggetto: Per chi non sono giuste?
 

Quote:
Cos dunque egli fa misericordia a chi vuole e indurisce chi vuole. Romani 9:18

Forse erro nel non citare sempre le scritture che uso; non sono un amante della versettologia. Aggiungo comunque, visto che lo hai fatto anche tu in parte che ci scritto anche in Esodo 33/19.
 
Non questione di irritazione; a volte le cose sono poste in modo tale che lasciano intendere, forse in modo sbagliato, il pensiero dell'interlocutore.
Sul forum girano troppe persone che amano fare sfoggio di conoscenza delle scritture.
« Ultima modifica: 18.04.2016 alle ore 17:06:23 by salvo » Loggato

Nick skype Ristoramento
salvo
Membro familiare
****




Io so che il mio Redentore vive.

   
WWW    E-Mail

Posts: 1053
Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza
« Rispondi #34 Data del Post: 18.04.2016 alle ore 17:22:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.04.2016 alle ore 15:53:18, Andrea II wrote:

e se hai dei versi che smentiscono quanto da me scritto sar lieto di leggerli e meditarli con attitudine di umilt. Ti saluto.

Non si tratta di smentire ci che sta scritto ma di armonizzare ci che si legge attraverso tutte le scritture. Io non ho certo intenzione ad aprire una discussione basata sui versetti, perch tutti hanno il loro valore se intesi nel giusto contesto e tutti esprimono una parte della verit; l'altra te la devi andare a cercare e magari anche pregare per luce.
Loggato

Nick skype Ristoramento
Andrea II
Membro
***



...

   
WWW    E-Mail

Posts: 192
Re: Sono in tilt: libero arbitrio / onniscienza
« Rispondi #35 Data del Post: 18.04.2016 alle ore 17:30:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Erano parole mie infatti. Stavo esprimendo il concetto che OGNI COSA che Dio fa giusta! Gli atti di Dio, in particolare in relazione alle sue creature, non sono giuste o meno in base ad una legge, sono giuste e basta perch di Dio. Spero di essermi spiegato e ti faccio un esempio per far capire. Ricordi quando si divise il regno di Giuda dopo la morte di Salomone? A te sembra una bella cosa che accadde, la ribellione di Israele al re Roboamo? Immagino di no, come non sembrava passabile neanche a Roboamo stesso. Ma cosa gli disse Dio?  "Cos parla il SIGNORE: Non salite a combattere contro i vostri fratelli! Ognuno se ne torni a casa sua; perch questo avvenuto per mia volont". II Cronache 11:4
 Indeciso Indeciso Indeciso
Se non ci inchiniamo e basta davanti alla Scrittura non riusciremo mai a capire come per la volont di Dio ci sia stata una ribellione e poi uno scisma. Per cos e basta! Non credo che siamo chiamati a giudicare ci che Dio fa, SEMPRE giusto. E questo vero sempre anche quando a noi sembra assurdo o estraneo a concetti umani di amore e giustizia (paradossalmente anche quando ci sono divisioni in una chiesa una cosa NECESSARIA I Corinzi 11:19!!!!!!)
 
Quanto alla versettologia (bellissima espressione tra l'altro  Occhiolino) non una questione di fare sfoggio di conoscenza delle Scritture (e in ogni caso meglio quello che non fare sfoggio di ignoranza biblica cos tanto diffusa nelle comunit purtroppo), ma semplicemente perch senza la Scrittura tutte le nostre parole e congetture sono vanit assoluta. Di un bel ragionamento logico che fila a meraviglia, anche se condiviso dalla stragrande maggioranza, non ce ne facciamo nulla se non Scritturale. E spero che concordi con me. La Bibbia va conosciuta, con la Bibbia si deve parlare, con la Bibbia gioiamo, con la Bibbia ci specchiamo, con la Bibbia cresciamo, con la Bibbia viviamo. E in un forum di evangelici immagino questo sia il minimo  Buono!
Loggato
Pagine: 1 2 3  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Nessun Topic | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy