Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Vita cristiana
(Moderatore: andreiu)
   essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: essere veramente sicuri della salvezza si può?  (letto 1327 volte)
sem
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 170
essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Data del Post: 03.11.2003 alle ore 23:17:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

per un credente avendo accettato Gesù come personale Salvatore, credendo quindi che solo nel  
figlio di Dio si può avere redenzione e di fatto la vita eterna?:
basta questo nel poter affermare che un giorno  
potremo vederlo a faccia a faccia?
 continuare a frequentare una comunità religiosa  
ci permetterà di incontrare DIO?
quale di esse fa sentire una persona  salvato/a
 per grazia?
 
se questo post  vi porta a riflettere sulla vostra condizione spirituale parliamone.
pace sem

Loggato
simo
Membro
***



Io ti amo, o SIGNORE, mia forza!

   
WWW    E-Mail

Posts: 67
Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #1 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 08:34:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

" Badate, fratelli, che non ci sia in nessuno di voi un cuore malvagio e incredulo, che vi allontani dal Dio vivente;  ma esortatevi a vicenda ogni giorno, finché si può dire: «Oggi», perché nessuno di voi s'indurisca per la seduzione del peccato.  Infatti siamo divenuti partecipi di Cristo, a condizione che manteniamo ferma sino alla fine la fiducia che avevamo da principio.." ebrei 12-14
questo è un passo importante, quando alla fine dice che per essere con Gesù non basta aver creduto, ma continuare a credere fino all'ultimo momento della nostra vita! shalom simo
Loggato

Jesus,king of my soul, father, my peace and my light, Spirit, the love of my life you are!!
marghe
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #2 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 10:27:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Mc 13,13
Voi sarete odiati da tutti a causa del mio nome, ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato.  
 
Mi sembra proprio che non ci sia alcun dubbio a proposito della salvezza, solo chi arriverà alla fine del traguardo sarà salvato.
Ciò significa che esiste il serio rischio e pericolo che qualcuno abbandoni prima di arrivare o ad un certo punto sbagli strada affidandosi a cattivi maestri.
 
La strada è irta di ostacoli, insidie e pericoli di ogni genere, soprattutto ora che siamo ormai negli ultimissimi tempi è più che mai necessario aver sempre presenti le parole di Gesù:  
 
Lc 13,24
"Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché molti, vi dico, cercheranno di entrarvi, ma non ci riusciranno."
 
Caro/a Sem, non ci sono "garanzie a vita", frequentare una comunità religiosa non ci mette al riparo dai pericoli, non c'è una denominazione che può darci questa certezza, il Signore conosce i suoi, sa tutto di noi e quindi Lui sì ha questa certezza che noi, per il momento non possiamo pretendere di avere, perchè sarebbe un peccato di presunzione.
 
Cor1 9,24
Non sapete che nelle corse allo stadio tutti corrono, ma uno solo conquista il premio? Correte anche voi in modo da conquistarlo!
 
Loggato
Waterloo
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #3 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 13:09:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Ma, secondo i vostri ragionamenti, Dio ha un ruolo nel processo di salvezza oppure no?  
Credete nella nuova nascita?
Quante volte si può nascere di nuovo?  
Dio mantiene le sue promesse oppure no?
 
Il vostro modo di parlare della salvezza mi sembra troppo antropocentrico.
 
Saluti
 
Wat
Loggato
tripietrus
Membro
***



"Conoscerete la Verità e la Verità vi farà liberi"

   
WWW    E-Mail

Posts: 264
Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #4 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 14:22:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

BRAVO WAT!
Loggato
marghe
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #5 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 15:29:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 04.11.2003 alle ore 13:09:47, Waterloo wrote:

 
Quante volte si può nascere di nuovo?  
 
Il vostro modo di parlare della salvezza mi sembra troppo antropocentrico.

 
Eb 6,6
tuttavia se sono caduti, è impossibile rinnovarli una seconda volta portandoli alla conversione, dal momento che per loro conto crocifiggono di nuovo il Figlio di Dio e lo espongono all`infamia.
 
La lettera agli Ebrei mi pare molto chiara, per cui è sempre meglio "non dormire sugli allori" ma stare sempre all'erta !
 
Cosa significa antropocentrico ?
Loggato
Waterloo
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #6 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 21:08:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

No, dai, non ci impelaghiamo in questi difficili versetti estraendoli, oltretutto, dal loro contesto (i primi lettori, la situazione storica ecc.). Dai, lasciamoli agli studiosi seri almeno per il momento. Sorriso
 
 Piuttosto riflettiamo sulla nostra posizione in Cristo.  
 
Marghe, non ci sono allori su cui dormire.  
Non ci sono meriti da avanzare.
Se qualcuno ha dei meriti quello è Gesù il Cristo.
Ma, ti rinnovo la domanda: su cosa si basa il tuo rapporto con Dio?
 
Usando il termine "antropocentrico" riferendomi alla salvezza intendevo dire che leggendo i vostri interventi mi pare che tutto il processo di salvezza dipenda dall'uomo, quasi come se Dio non facesse alcuna opera in noi.
 Mi chiedevo se Dio ha per voi una parte attiva nel processo di salvezza. In particolare vi chiedevo se credete nella nuova nascita. La bibbia parla di "essere una nuova creatura".
Siamo nuove creature? Dio ha operato in noi o siamo lasciati soli nel mondo a cercare di conquistare la nostra salvezza?
 
Partiamo da qui e parliamone. Alla fine sarai più tranquilla. Ma non perchè riposi sui tuoi meriti, ma su quelli di Cristo.
 
Ciao
 
Wat
« Ultima modifica: 04.11.2003 alle ore 21:10:03 by Waterloo » Loggato
Editing
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #7 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 22:40:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Scusate se mi intrometto, ma credo che le risposte a queste domande si debbano cercare nella Parola di Dio .
Poi potremmo parlarne, discutere , ecc..  
Dire quello che pensiamo certamente e' interessante ma rischiamo poi di non colgiere esattemente quello che invece il Signore ha fatto.
PER RISPONDERE ALLA DOMANA DEL FORUM: Certo che e' possibile avere certezze .
c'e' un passo chiarissimo che dice :
" Vi ho ho scritto queste cose perche' sappiate che avete la vita eterna, voi che credete nel nome del Figlio di Dio"
Noi oggi dobbiamo credere , in chi? , in Gesu'  anche Lui ha fatto qualcosa per noi ,E' MORTO PER NOI.
Quindi io oggi ho la certezza che se credo in Gesu' avro' la vita eterna .  
Non per fare sfoggio di cultura biblica ma in questi casi  le risposte  possono venire solo dalla Scrittura e dal credere in essa .
Non a caso  la Bibbia dice che la Fede viene non dalle grandi discussioni ma dall'udire la Parola di Dio.
Questo poi non esclude che poi si possa discutere ma su questa base pero' non sulle nostre deduzioni.
Quando riceviamo Gesu' ( Giovanni 1:12) riceviamo ilSuo Spirito Santo ( Romani 8:9) che ci guida (8:14) , ci permette un rapporto conDio (Romani 8:15), ed attesta al nostro spirito che siamo suoi filgi (8:16; 1Giovanni 3:24,4:13) .
Cosi lo Spirito di Dio ha un ruolo nel darci la certezza della nostra salvezza.  
Editing
 Sorriso
Loggato
sem
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 170
Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #8 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 23:14:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

grazie delle vostre risposte DIO vi benedica
Loggato
luciana
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #9 Data del Post: 04.11.2003 alle ore 23:40:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 04.11.2003 alle ore 15:29:12, marghe wrote:

 
Eb 6,6
tuttavia se sono caduti, è impossibile rinnovarli una seconda volta portandoli alla conversione, dal momento che per loro conto crocifiggono di nuovo il Figlio di Dio e lo espongono all`infamia.
 
La lettera agli Ebrei mi pare molto chiara, per cui è sempre meglio "non dormire sugli allori" ma stare sempre all'erta !
 
Cosa significa antropocentrico ?

 
Completamente d'accordo.
Attenzione alla dottrina che " tanto non ti perdi più", tanto predicata in certe comunità, solo chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato.......
altrimenti cosa resistiamo a Satana a fare, se tanto non ti perdi più, perchè non peccare?
E' una dottrina chiaramente diabolica, che induce i credenti a rilassarsi spiritualmente e a non camminare avanti, come se fossimo gia arrivati,invece qualcuno si perde lungo la strada.
 
Filippesi 2:12
Perciò miei cari, come mi avet4e sempre ubbidito non solo quando ero presente, ma molto più ora che sono assente, compite la vostra salvezza con timore e tremore.     Luciana.
 
Loggato
marghe
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #10 Data del Post: 05.11.2003 alle ore 12:29:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Caro Wat, io mi fido completamente di Dio, so con certezza che Lui non mi abbandonerà mai, ma è di me stessa che non mi fido ciecamente, proprio perchè sono solo un umile e misero essere umano e poichè Dio mi da la libertà di scegliere con Lui o contro di Lui non posso ora sapere con certezza se avrò la forza di perseverare sino alla fine, così come dice il Vangelo.
 
Perseverare sino alla fine significa mantenere viva la fede anche nelle situazioni più terribili, per farti un esempio estremo, fino al martirio.
 
Luciana mi ha compreso bene, il pericolo è di "rilassarsi" troppo anzichè vegliare.
Tempo fà, frequentavo una chiesa evangelica americana e una domenica al culto il pastore ha detto le testuali parole: "noi siamo già salvati, siamo già seduti con Cristo alla destra del Padre".
Proprio queste parole hanno fatto suonare in me il campanello d'allarme, ho capito che questa dottrina della salvezza acquisita per sempre era molto, molto pericolosa, i fedeli sentendo che già son seduti, corrono il rischio di sedersi veramente, tanto non serve far nessuna fatica.
 
Fil 3,12
Non però che io abbia già conquistato il premio o sia ormai arrivato alla perfezione; solo mi sforzo di correre per conquistarlo, perché anch`io sono stato conquistato da Gesù Cristo.
 
Se anche l'apostolo Paolo si sforza per conquistare "quel premio" non vedo perchè non dovremmo farlo anche noi.
 
Pace
Loggato
Ddsound
Membro familiare
****




quanto a me e alla mia casa, serviremo l'Eterno

   
WWW    E-Mail

Posts: 6428
Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #11 Data del Post: 06.11.2003 alle ore 16:04:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 05.11.2003 alle ore 12:29:37, marghe wrote:
Tempo fà, frequentavo una chiesa evangelica americana e una domenica al culto il pastore ha detto le testuali parole: "noi siamo già salvati, siamo già seduti con Cristo alla destra del Padre".

 

Quote:
Efesini 2:4 Ma Dio, che è ricco in misericordia, per il grande amore con cui ci ha amati, 2:5 anche quando eravamo morti nei peccati, ci ha vivificati con Cristo (è per grazia che siete stati salvati), 2:6 e ci ha risuscitati con lui e con lui ci ha fatti sedere nel cielo in Cristo Gesù,

 
Marghe. quel pastore aveva semplicemento riferito ciò che è scritto nella Bibbia.
 
Ogni dottrina può venire stravolta, ma non è assolutamente un controsenso avere la certezza della salvezza ed allo stesso tempo credere che é possibile volontariamente allontanarsi dalla grazia di Dio.....
 
God Bless
Loggato

Il Signore è il mio pastore
semplice
Membro supporter
*****



E' una gloria, per l'uomo, astenersi dalle contese

   
WWW    E-Mail

Posts: 2612
Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #12 Data del Post: 06.11.2003 alle ore 16:50:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Qualcuno ha detto che i cristiani
 
- sono stati salvati
- sono attualemnte sulla via della salvezza
- saranno salvati
 
Tutte e tre queste affermazioni sono assolutamente vere e l'una non escude le altre.
 
Loggato
taita67
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #13 Data del Post: 07.11.2003 alle ore 08:03:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Filippesi 2:12
[...] attendete alla vostra salvezza con timore e tremore.
 
Benché non si tratti certo della "paura", mi sembra che questo concetto di Paolo sia una regola spirituale di per sè eloquente.
Loggato
Waterloo
Visitatore

E-Mail

Re: essere veramente sicuri della salvezza si può?
« Rispondi #14 Data del Post: 07.11.2003 alle ore 08:35:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 07.11.2003 alle ore 08:03:54, taita67 wrote:
Filippesi 2:12
[...] attendete alla vostra salvezza con timore e tremore.
 
Benché non si tratti certo della "paura", mi sembra che questo concetto di Paolo sia una regola spirituale di per sè eloquente.

 
Come continua questo versetto? E' proprio quello che è scritto dopo che non dobbiamo dimenticare...
Noi ci rendiamo disponibili al perfezionamento della nostra salvezza, ma è Dio che compie un'opera in noi.
Chi non l'ha fatto, provi a leggere come continua il versetto di Filippesi 2:12.
 
Grazie Taita67 per il suggerimento
 
Ciao
 
Wat
Loggato
Pagine: 1 2  · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy