Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Vita cristiana
(Moderatore: andreiu)
   FABRIZIO DE ANDRE
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: FABRIZIO DE ANDRE  (letto 1107 volte)
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
WWW    E-Mail

Posts: 2127
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #15 Data del Post: 07.07.2020 alle ore 11:26:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 02.07.2020 alle ore 18:26:49, profmax wrote:
Poich siamo in un forum cristiano, chiedo a te ( ma anche a chiunque abbia interesse alla discussione) cosa ne pensi della canzone "La cattiva strada".

 
scusa il ritardo, mi ero dimenticata che avevo da fare  Hu?!
 
allora, guarda...non ho ascoltato la canzone, ho solo letto il testo, secondo me era una persona con un profondo malessere interiore, ai personaggi a cui fa riferimento non offre una vera soluzione ma alla fine suggerisce semplicemente di liberarsi dai pregiudizi sociali, ma questa non la risposta ai moti di inquietudine che turbano l'animo umano, n ai vizi, n alla corruzione, la vera risposta riconciliarsi con il proprio Creatore, con Dio, ed affinch ci avvenga bisogna ravvedersi e sperimentare la nuova nascita di cui parla Ges nel Vangelo di Giovanni, solo questo pu placare l'inquietudine.  
 
Non c' salvezza al di fuori di Cristo.
Loggato
di_passaggio
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 90
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #16 Data del Post: 07.07.2020 alle ore 17:20:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 07.07.2020 alle ore 11:26:24, ester2 wrote:

 
scusa il ritardo, mi ero dimenticata che avevo da fare Hu?!
 
allora, guarda...non ho ascoltato la canzone, ho solo letto il testo, secondo me era una persona con un profondo malessere interiore, ai personaggi a cui fa riferimento non offre una vera soluzione ma alla fine suggerisce semplicemente di liberarsi dai pregiudizi sociali, ma questa non la risposta ai moti di inquietudine che turbano l'animo umano, n ai vizi, n alla corruzione, la vera risposta riconciliarsi con il proprio Creatore, con Dio, ed affinch ci avvenga bisogna ravvedersi e sperimentare la nuova nascita di cui parla Ges nel Vangelo di Giovanni, solo questo pu placare l'inquietudine.  
 
Non c' salvezza al di fuori di Cristo.

 
Diversi miliardi di persone su questo pianeta non seguono Cristo e non detto che non "siano salve" se con salve intendi in pace con se stessi, gli altri e il pianeta Occhiolino
 
Loggato
profmax
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 37
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #17 Data del Post: 07.07.2020 alle ore 18:04:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 07.07.2020 alle ore 11:26:24, ester2 wrote:

 
allora, guarda...non ho ascoltato la canzone, ho solo letto il testo, secondo me era una persona con un profondo malessere interiore, ai personaggi a cui fa riferimento non offre una vera soluzione ma alla fine suggerisce semplicemente di liberarsi dai pregiudizi sociali,

 
Purtroppo non posso aiutarti perch sto scrivendo anche un libro per le edizioni Rubbettino dove faccio un'esegesi della canzone ma non posso divulgare nulla.
 
Ammetto che complicata e anche criptica. ma la tua interpretazione non mi sembra corretta.
 
fa lo stesso... io ci ho messo un sacco di tempo a capirla e ho anche dovuto scrivere a De Gregori che stato co-autore del testo!
 
Per ti posso dire, come chiave di lettura, che il protagonista  
potrebbe essere Ges
« Ultima modifica: 07.07.2020 alle ore 18:06:33 by profmax » Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
WWW    E-Mail

Posts: 2127
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #18 Data del Post: 07.07.2020 alle ore 23:04:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 07.07.2020 alle ore 18:04:48, profmax wrote:

 
Purtroppo non posso aiutarti perch sto scrivendo anche un libro per le edizioni Rubbettino dove faccio un'esegesi della canzone ma non posso divulgare nulla.
 
Ammetto che complicata e anche criptica. ma la tua interpretazione non mi sembra corretta.
 
fa lo stesso... io ci ho messo un sacco di tempo a capirla e ho anche dovuto scrivere a De Gregori che stato co-autore del testo!
 
Per ti posso dire, come chiave di lettura, che il protagonista  
potrebbe essere Ges

 
s ho letto questa interpretazione, non sono granch informata su De Andr perch come ho gi detto la sua musica non mi appassiona ma non mi risulta che fosse cristiano, quindi come poteva riferirsi a Ges?
 
De Gregori mi piace  Pollice su
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
WWW    E-Mail

Posts: 2127
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #19 Data del Post: 07.07.2020 alle ore 23:06:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 07.07.2020 alle ore 17:20:17, di_passaggio wrote:

 
Diversi miliardi di persone su questo pianeta non seguono Cristo e non detto che non "siano salve" se con salve intendi in pace con se stessi, gli altri e il pianeta Occhiolino
 

 
No, intendo in pace con Dio, l'avevo scritto.
Loggato
profmax
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 37
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #20 Data del Post: 08.07.2020 alle ore 08:25:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 07.07.2020 alle ore 23:04:34, ester2 wrote:

 
s ho letto questa interpretazione, non sono granch informata su De Andr perch come ho gi detto la sua musica non mi appassiona ma non mi risulta che fosse cristiano, quindi come poteva riferirsi a Ges?
 

 
Perch era una figura che ammirava. Per lui rappresentava le vittime del potere e la corenza con quello che diceva. Se ascolti "La Buona Novella" capirai di pi
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
WWW    E-Mail

Posts: 2127
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #21 Data del Post: 08.07.2020 alle ore 09:35:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.07.2020 alle ore 08:25:27, profmax wrote:

 
Perch era una figura che ammirava. Per lui rappresentava le vittime del potere e la corenza con quello che diceva.

 
Ges non stato vittima del potere, De Andr non conosceva le Sacre Scritture n la potenza di Dio.  
 
Solo una persona che non leggeva la Bibbia poteva pensare una cosa del genere.  
 
Matteo 26:53-54  
 
Ges ha dato la Sua vita volontariamente, nessuno gliela ha tolta. Lui aveva potest di deporla e di riprenderla(Giovanni 10:17-18).
 
Inoltre, Ges non era perseguitato dai giudei semplicemente perch era destabilizzante per il potere costituito ma perch oltre a violare il sabato chiamava Dio suo Padre, facendosi uguale a Dio(Giovanni 5:18).
« Ultima modifica: 08.07.2020 alle ore 09:58:52 by ester2 » Loggato
profmax
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 37
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #22 Data del Post: 08.07.2020 alle ore 10:22:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.07.2020 alle ore 09:35:00, ester2 wrote:

 
Ges non stato vittima del potere, De Andr non conosceva le Sacre Scritture n la potenza di Dio.  
 
Solo una persona che non leggeva la Bibbia poteva pensare una cosa del genere.  
 

 
La tua una visione troppo aprioristica. Innanzitutto De Andr conosceva la Bibbia e conosceva anche i testi apocrifi dai quali ha tratto "La Buona Novella".
 
In secondo luogo ti suggerisco di leggere il libro di Pinchas Lapide ( era uno studioso ebreo) "Predicava nelle loro sinagoghe" per capire meglio il contesto storico-culturale dell'epoca.
 
Se leggi bene i Vangeli scoprirai che i veri accusatori di Ges che ne vollero la condanna furono i Sadducei ( non i farisei come abitualmente si crede) che erano i membri pi ricchi della societ ebraica dell'epoca. Sono gli unici con i quali Ges non dialoga e, anzi, li condanna apertamente dicendo "Voi siete in grande errore".
 
Secondo me, se accetti un consiglio, dovresti allargare un po' il campo delle tue letture.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
WWW    E-Mail

Posts: 2127
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #23 Data del Post: 08.07.2020 alle ore 13:10:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.07.2020 alle ore 10:22:44, profmax wrote:

 
La tua una visione troppo aprioristica. Innanzitutto De Andr conosceva la Bibbia e conosceva anche i testi apocrifi dai quali ha tratto "La Buona Novella".
 
In secondo luogo ti suggerisco di leggere il libro di Pinchas Lapide ( era uno studioso ebreo) "Predicava nelle loro sinagoghe" per capire meglio il contesto storico-culturale dell'epoca.
 
Se leggi bene i Vangeli scoprirai che i veri accusatori di Ges che ne vollero la condanna furono i Sadducei ( non i farisei come abitualmente si crede) che erano i membri pi ricchi della societ ebraica dell'epoca. Sono gli unici con i quali Ges non dialoga e, anzi, li condanna apertamente dicendo "Voi siete in grande errore".
 
Secondo me, se accetti un consiglio, dovresti allargare un po' il campo delle tue letture.

 
Non ho una visione aprioristica, prima di scrivere il post precedente mi sono informata sulla canzone che mi hai segnalato, poich non mi va di ascoltarla, ho cercato qualche articolo e ne ho letto uno abbastanza esaustivo in cui viene spiegata la canzone ed anche altri dettagli con citazioni del De Andr.
 
Innanzitutto, negava la divinit di Ges, e gi qui affermava un'eresia, per lui Ges era semplicemente un uomo rivoluzionario, NO! Ges Dio.  
 
Inoltre, io ho citato dei versetti ben precisi per dimostrare che De Andr ha fatto affermazioni false, anzich rispondere che no, lui conosceva la Bibbia, dimostrami, gentilmente, Bibbia alla mano, che affermava la verit(secondo te) cita dei versetti.  
 
Non sufficiente che tu dica che conosceva la Bibbia, questa non un'argomentazione valida, anzi, non neppure un'argomentazione. Confuta.  
 
Non ho parlato della sinagoga, perch dovrei leggere il libro di Pinchas Lapide? Ad ogni modo, grazie per la segnalazione.  
 
Grazie a Dio i Vangeli li ho letti bene, a quanto pare tu no, ho letto la Bibbia per intero, infatti, non so dove hai letto che i maggiori accusatori di Ges sono stati i Sadducei, dov' scritto esattamente? "Guai a voi scribi e farisei ipocriti" ti ricorda qualcosa? (Matteo 23)
 
Ma non vero che Ges non ha dialogato con i Sadducei, ma se con loro ha avuto un dibattito sulla resurrezione(Matteo 22:23-33) mi dici come si fa ad avere un dibattito/confronto senza dialogare?
 
In ultimo, i consigli li accetto se vanno in direzione della verit, altrimenti li rimando al mittente. Con tutto il rispetto.  
 
Preferirei che mi rispondi(sempre se ti va) citando la Bibbia e non libri che non hanno nessuna autorit.  
 
« Ultima modifica: 08.07.2020 alle ore 13:21:32 by ester2 » Loggato
profmax
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 37
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #24 Data del Post: 08.07.2020 alle ore 14:52:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissima, non ci intendiamo e sto notando un tono polemico che ma si addice alle norme del sito che ho letto e che cerco di rispettare.
 
Inoltre ho la sensazione che tu in realt non legga affatto quello che scrivo. Me lo dimostra il fatto che, a fronte della citazione del titolo di un libro "Predicava nelle loro sinagoghe " ( ti anche sfuggito il fatto che questa una citazione biblica) tu hai ribattuto dicendo che non avevi parlato di sinagoghe. Un commento, il tuo, fuori posto perch il libro parla di ben altro. Se io ti citassi il libro "Il vangelo secondo i Simpson" tu salteresti su a dire che i Simpson non sono evangelisti. ma il libro parla della spiritualit che si trova in alcuni personaggi.
 
Inoltre sempre utile conoscere come un ebreo interpreta alcuni versetti un po' difficili.
 
Allo stesso modo tu dici  "Grazie a Dio i Vangeli li ho letti bene, a quanto pare tu no,"
 
ecco, quest'ultima affermazione avresti potuto risparmiartela perch, come tu ben sai, Ges stesso dice di non giudicare per non essere giudicati. Tu non sai nulla di me e ti basi solo su alcuni post. Forse la Bibbia bisognerebbe leggerla ma anche applicarla nella propria vita.
 
Sul discorso dei sadducei ti invito a leggere come era composto il sinedrio, come avvenne il processo a Ges  e da l trarre le tue conclusioni. Potrei citarti i versetti ma io non ritengo la Bibbia una specie di arsenale di versetti da scagliare l'uno contro l'altro.
 
se io ti dico che De Andr conosceva la Bibbia, che genere di versetti vuoi che ti indichi a prova del fatto? Posso citarti almeno due libri nei quali dice di aver letto la Bibbia  e i testi apocrifi. ma versetti della Bibbia che citano De Andr.... beh, quelli proprio no.  Vai vai!
 
Un'ultima cosa. quando dico che Ges non dialogava con i sadducei non intendo dire che non ha mai scambiato due parole, con loro.  
 
Ma non certo dialogare ( che nella mia concezione significa confrontare le  opinioni) dire "Non siete voi forse in errore dal momento che non conoscete le Scritture, n la potenza di Dio?"  per poi concludere "Voi siete in grave errore" anzi, mi sembra proprio una chiusura totale.
 
Non neppure dialogare leggere "I Vangeli li ho letti abbastanza bene , a quanto pare tu no."
 
In realt non basta leggere i vangeli ( o anche tutta la Bibbia), bisogna anche capire ci che si legge. Qui, a mio parere, ti dimostri un po' carente.
 
Comunque, per concludere, non necessario che tu risponda a questo mio ultimo post.
 
Ovvio, se il tuo ego ti obbliga a farlo e se la cosa ti far sentire meglio,fallo pure.
 
sappi per che io non legger pi ci che scrivi perch ti ho giudicata con lo stesso metro col quale tu hai giudicato me ( anche questo preso dal  vangelo)
 
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
WWW    E-Mail

Posts: 2127
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #25 Data del Post: 08.07.2020 alle ore 23:55:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.07.2020 alle ore 14:52:22, profmax wrote:
Carissima, non ci intendiamo e sto notando un tono polemico che ma si addice alle norme del sito che ho letto e che cerco di rispettare.
 
Inoltre ho la sensazione che tu in realt non legga affatto quello che scrivo. Me lo dimostra il fatto che, a fronte della citazione del titolo di un libro "Predicava nelle loro sinagoghe " ( ti anche sfuggito il fatto che questa una citazione biblica) tu hai ribattuto dicendo che non avevi parlato di sinagoghe. Un commento, il tuo, fuori posto perch il libro parla di ben altro. Se io ti citassi il libro "Il vangelo secondo i Simpson" tu salteresti su a dire che i Simpson non sono evangelisti. ma il libro parla della spiritualit che si trova in alcuni personaggi.
 
Inoltre sempre utile conoscere come un ebreo interpreta alcuni versetti un po' difficili.
 
Allo stesso modo tu dici "Grazie a Dio i Vangeli li ho letti bene, a quanto pare tu no,"
 
ecco, quest'ultima affermazione avresti potuto risparmiartela perch, come tu ben sai, Ges stesso dice di non giudicare per non essere giudicati. Tu non sai nulla di me e ti basi solo su alcuni post. Forse la Bibbia bisognerebbe leggerla ma anche applicarla nella propria vita.
 
Sul discorso dei sadducei ti invito a leggere come era composto il sinedrio, come avvenne il processo a Ges e da l trarre le tue conclusioni. Potrei citarti i versetti ma io non ritengo la Bibbia una specie di arsenale di versetti da scagliare l'uno contro l'altro.
 
se io ti dico che De Andr conosceva la Bibbia, che genere di versetti vuoi che ti indichi a prova del fatto? Posso citarti almeno due libri nei quali dice di aver letto la Bibbia e i testi apocrifi. ma versetti della Bibbia che citano De Andr.... beh, quelli proprio no. Vai vai!
 
Un'ultima cosa. quando dico che Ges non dialogava con i sadducei non intendo dire che non ha mai scambiato due parole, con loro.  
 
Ma non certo dialogare ( che nella mia concezione significa confrontare le opinioni) dire "Non siete voi forse in errore dal momento che non conoscete le Scritture, n la potenza di Dio?" per poi concludere "Voi siete in grave errore" anzi, mi sembra proprio una chiusura totale.
 
Non neppure dialogare leggere "I Vangeli li ho letti abbastanza bene , a quanto pare tu no."
 
In realt non basta leggere i vangeli ( o anche tutta la Bibbia), bisogna anche capire ci che si legge. Qui, a mio parere, ti dimostri un po' carente.
 
Comunque, per concludere, non necessario che tu risponda a questo mio ultimo post.
 
Ovvio, se il tuo ego ti obbliga a farlo e se la cosa ti far sentire meglio,fallo pure.
 
sappi per che io non legger pi ci che scrivi perch ti ho giudicata con lo stesso metro col quale tu hai giudicato me ( anche questo preso dal vangelo)
 

 
 Risata
 
Il mio ego mi porta a sorridere di quello che hai scritto  Angelo
 
Vabb...dai, stai divagando per ovvie ragioni...
 
Risponder comunque, anche, se non leggerai, per chi dovesse passare da queste parti.  
 
Non ora, tardi. Appena mi sar possibile.
Loggato
kosher
Membro familiare
****




Neve Shalom Wahat al-Salam

   
WWW    E-Mail

Posts: 423
Re: FABRIZIO DE ANDRE
« Rispondi #26 Data del Post: 10.07.2020 alle ore 14:43:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.07.2020 alle ore 10:22:44, profmax wrote:

 
La tua una visione troppo aprioristica. Innanzitutto De Andr conosceva la Bibbia e conosceva anche i testi apocrifi dai quali ha tratto "La Buona Novella".
 
In secondo luogo ti suggerisco di leggere il libro di Pinchas Lapide ( era uno studioso ebreo) "Predicava nelle loro sinagoghe" per capire meglio il contesto storico-culturale dell'epoca.
 
 
Ottima lettura.  
 

Quote:
Se leggi bene i Vangeli scoprirai che i veri accusatori di Ges che ne vollero la condanna furono i Sadducei ( non i farisei come abitualmente si crede) che erano i membri pi ricchi della societ ebraica dell'epoca. Sono gli unici con i quali Ges non dialoga e, anzi, li condanna apertamente dicendo "Voi siete in grande errore".
 
 
Verissimo. Dopo la caduta del tempio il potere fu in mano al rabbinismo farisaico, all'epoca del processo di Ges, invece, il potere era in mano ai sadducei che sono sempre stati accusati dal popolo di collaborazionismo con i romani. Tra i discepoli di Ges ci sono zeloti, gente del popolo, discepoli del Battista (esseni? probabile) ma l'aristocrazia giudaica  (Giuseppe di Arimatea non credo fosse un sadduceo)  non segui' mai  il Nazareno e fece di tutto per obbligare Pilato a crocifiggerlo (Caifa e Anna/Anano)  
 
Non credo, comunque, che i farisei piansero la morte di Ges, anzi. Dopo il 70, infatti, furono proprio i rabbini a mettere per iscritto la scomunica nei confronti dei nazareni e dei giudeo cristiani. Fu uno dei motivi della rottura definitiva tra sinagoga e chiesa.  
 
Loggato

Dominus noster Iesus Christus, Deus unigenitus, primogenitus totius creationis.
Pagine: 1 2  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy