Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Vita cristiana
(Moderatore: andreiu)
   Dubbi sulla Trinità di Dio
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
Votanti Sondaggio
Domanda: Domande sulla Trinità di Dio ancora non la comprendo

Domanda sulla Trinità di Dio     0 (0%)
Spiegazioni     2 (100%)

Voti totali: 2

« Creato da: Credente_01 on: 19.08.2020 alle ore 22:52:32 »

   Autore  Topic: Dubbi sulla Trinità di Dio  (letto 871 volte)
Credente_01
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 4
Dubbi sulla Trinità di Dio
« Data del Post: 19.08.2020 alle ore 22:52:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mi spiegate cortesemente la Trinità di Dio perché non l'ho ancora capita, cioè ricapitolando Gesù è Dio che si è incarnato, si è fatto uomo e perché allora prega Dio sia in disparte nella preghiera del calice,sia per ringraziare di aver dato a lui i discepoli e sia il Padre Nostro se lui stesso è Dio? È come se stesse pregando a lui stesso non ha molto senso se lui stesso è Dio. Poi un'altra cosa, Gesù dice nell'apocalisse che è il principio e la fine quindi è sempre esistito ma quindi quando Dio  Padre parlava nell'antico testamento dava le leggi a Mosè, era sempre Gesù che le dava? Poi un'altra cosa se Gesù è Dio incarnato e Dio padre è Dio spirito perché quando nell'antico testamento creava l'uomo parlava al plurale? Alla fine si tratta sempre e solo di Dio perché allora parla al plurale? Non capisco perché poi Gesù dice prima agli apostoli "conoscerete mio Padre anzi l'avete già conosciuto" E afferma che chi ha visto lui ha visto il Padrr quindi fa capire che lui è Dio Padre ma allora perché prega al Padre? Sta pregando a lui stesso?  
Spiegatemi questa cosa perché è davvero difficile da capire la Trinità di Dio..
Loggato
principessa75
Membro familiare
****




ISAIA 43 :10

   
WWW    E-Mail

Posts: 505
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #1 Data del Post: 20.08.2020 alle ore 13:47:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

anche io non capisco la trinita'
Loggato

2Timoteo 3:16-17
16 Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, 17 perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buo
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7823
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #2 Data del Post: 20.08.2020 alle ore 14:06:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La trinità è una costruzione teologica, chi non la vuol credere faccia come vuole, si tratta di un dogma non elaborato dalla chiesa dei primi  giorni, ma in seguito e con modalità non del tutto trasparenti.  
 
Non di meno oggi è alla base di tutta la cristianità. Noi dobbiamo, comunque e sempre, porre la nostra fiducia in Cristo è lui l'artefice della nostra salvezza, ed è il Figlio di Dio, con tutto ciò che implica tale caratteristica. Si tratta di un primogenito, noi siamo in lui figli adottivi.
 
A tale proposito scrissi qualcosa qui, non si parla di trinità ma su come sia, al di là di ogni dubbio scritturale, quella del Cristo una figliolanza del tutto particolare.  
 
http://www.marmari.org/apocalisse-037/pers&int/24-parola/24parola.ht m
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
ilcuorebatte
Admin
*****




"Noi ci battiamo per il nostro tutto" Atanasio

   
WWW    E-Mail

Posts: 2861
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #3 Data del Post: 20.08.2020 alle ore 15:50:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 20.08.2020 alle ore 13:47:51, principessa75 wrote:
anche io non capisco la trinita'

 
Il problema resta identico anche vedendola dall'altro lato, cioè capire la rivelazione di Dio nella Scrittura senza la definizione trinitaria. La dottrina ariana che per prima ha formulato il principio di un subordinazionismo ontologico la si deve ad un Alessandrino del terzo secolo, questo solo per rendere evidente che la stessa è posteriore alle diverse iniziali formulazioni trinitarie (trinitarismo economico), prima di Ario non abbiamo formulazioni e l'arianesimo  di fatti non è stata la prima eresia trinitaria ma il monarchianismo dinamico e soprattutto quello modalistico. Basterebbe leggere qualsiasi testo classico, che ti invito vivamente a fare sullo sviluppo dottrinale del cristianesimo primitivo per averne evidenza.
Credente01 i tuoi dubbi sono gli stessi da cui partirono i primi cristiani quando si trovarono a dover affrontare la rivelazione tramandata da Cristo tramite la testimonianza degli apostoli. Partendo dalla fede monoteistica, che Dio è uno e creatore di ogni cosa bisognava ora elaborare ed integrare anche da un punto di vista intellettuale le verità di fede cristiane. Perchè come poteva convivere la fede monolitica del tardo giudaismo sul monoteismo con l'affermazione di Giovanni 1.1, oppure di Colossesi 2,9 o di Filippesi 2.7? Come potevano spiegare la sovrapposizione di titoli legati alla deità riferiti a Cristo Gesù? In quale modo si poteva armonizzare la preesistenza e l'attività creatrice di Cristo con la fede monoteistica?  Nel Nuovo Testamento troviamo già evidenza di uno sviluppo pluralistico delle persone divine, con un chiaro schema diadico e triadico come per esempio nel passo già citato del prologo di Giovanni o nella formula battesimale di Matteo (28.19). Come vedi chi ti ha fatto presenti tutte queste contraddizioni non ha avuto però l'onestà di dirti che la risposta che potevano darti sulle loro convinzioni non era così logica. Il dogma per sua definizione non è una formulazione è un enunciazione di una verità di fede che non è spiegabile.
« Ultima modifica: 21.08.2020 alle ore 11:37:46 by ilcuorebatte » Loggato

"Per coloro che credono nessuna prova è necessaria, per coloro che non credono nessuna prova è sufficiente." Stuart Chase
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   
WWW    E-Mail

Posts: 3163
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #4 Data del Post: 22.08.2020 alle ore 13:18:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 20.08.2020 alle ore 13:47:51, principessa75 wrote:
anche io non capisco la trinita'

...non c`è bisogno di capire la Trinità...basta crederci....Ah...Ah...Ah....
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
claudiaTdg
Membro
***



Gesù stella del mattino

   
WWW    E-Mail

Posts: 84
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #5 Data del Post: 22.08.2020 alle ore 17:44:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non si può credere a ciò che non si capisce
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7823
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #6 Data del Post: 22.08.2020 alle ore 21:00:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

...E Dio disse: "sia la luce" e la luce fu.  
 
Come si può capirlo?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   
WWW    E-Mail

Posts: 3163
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #7 Data del Post: 23.08.2020 alle ore 17:17:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.08.2020 alle ore 17:44:04, claudiaTdg wrote:
Non si può credere a ciò che non si capisce

...non hai tutti i torti....ma tante volte siamo come ciechi e non capiamo i piani di Dio...viviamo per fede....
« Ultima modifica: 23.08.2020 alle ore 17:18:27 by Virtuale » Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
ilcuorebatte
Admin
*****




"Noi ci battiamo per il nostro tutto" Atanasio

   
WWW    E-Mail

Posts: 2861
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #8 Data del Post: 24.08.2020 alle ore 11:39:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.08.2020 alle ore 17:44:04, claudiaTdg wrote:
Non si può credere a ciò che non si capisce

 
La Bibbia è piena di esempi che mostrano il contrario. La nostra vita è piena di situazioni in cui la nostra fede è stata sfidata, amici venuti a mancare, persone care che si ammalano, perdita del lavoro... Quante volte ci chiediamo perché Dio opera o non opera in un determinato modo? Eppure crediamo lo stesso.  
Ma magari tu ti riferisci alla dottrina e alla rivelazione di Dio. Ti viene insegnato che Gesù è un potente angelo, eppure non è scritto da nessuna parte nella Scrittura, anzi viene detto proprio il contrario nella lettera agli Ebrei, qualcuno dovrà pur essere ma si vede che non è così fondamentale saperlo per te (non capisci ma credi). Se Gesù è colui che ci ha riscattati perché tu dici di essere di Geova, quando appartieni a Cristo, avendo Lui pagato il tuo debito? Ma poi se il nostro debito era con Dio in quale modo potevamo essere riscattati dal debito che avevamo se il prezzo del riscatto l'ha pagato personalmente Gesù? La Scrittura non ci nulla di questo, ma tu credi (per tua necessità fideistica) che in qualche modo questo sia avvenuto e ti va bene comunque, non capisci ma credi.  
Tu chiami Dio Geova, perché ti hanno insegnato che andava chiamato con il suo nome e fino a poco tempo fa ti veniva detto che quello è il suo vero nome, mentre ora ti dicono che probabilmente è la pronuncia più plausibile ma non certa. Perché continui a chiamarlo così pur avendo coscienza che lo chiami storpiandone il nome? E' un controsenso e come se tu mi chiamassi Marco e non Maurizio, perché foneticamente si assomigliano, eppure continui a chiamarlo Geova. Non capisci ma ci credi.  
Ora quante sono quindi le cose che per fede credi ma non capisci?
« Ultima modifica: 24.08.2020 alle ore 19:51:26 by ilcuorebatte » Loggato

"Per coloro che credono nessuna prova è necessaria, per coloro che non credono nessuna prova è sufficiente." Stuart Chase
claudiaTdg
Membro
***



Gesù stella del mattino

   
WWW    E-Mail

Posts: 84
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #9 Data del Post: 24.08.2020 alle ore 18:14:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Quando avrò il computer risponderò
Loggato
principessa75
Membro familiare
****




ISAIA 43 :10

   
WWW    E-Mail

Posts: 505
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #10 Data del Post: 31.08.2020 alle ore 14:55:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 24.08.2020 alle ore 11:39:31, ilcuorebatte wrote:

 
La Bibbia è piena di esempi che mostrano il contrario. La nostra vita è piena di situazioni in cui la nostra fede è stata sfidata, amici venuti a mancare, persone care che si ammalano, perdita del lavoro... Quante volte ci chiediamo perché Dio opera o non opera in un determinato modo? Eppure crediamo lo stesso.  
Ma magari tu ti riferisci alla dottrina e alla rivelazione di Dio. Ti viene insegnato che Gesù è un potente angelo, eppure non è scritto da nessuna parte nella Scrittura, anzi viene detto proprio il contrario nella lettera agli Ebrei, qualcuno dovrà pur essere ma si vede che non è così fondamentale saperlo per te (non capisci ma credi). Se Gesù è colui che ci ha riscattati perché tu dici di essere di Geova, quando appartieni a Cristo, avendo Lui pagato il tuo debito? Ma poi se il nostro debito era con Dio in quale modo potevamo essere riscattati dal debito che avevamo se il prezzo del riscatto l'ha pagato personalmente Gesù? La Scrittura non ci nulla di questo, ma tu credi (per tua necessità fideistica) che in qualche modo questo sia avvenuto e ti va bene comunque, non capisci ma credi.  
Tu chiami Dio Geova, perché ti hanno insegnato che andava chiamato con il suo nome e fino a poco tempo fa ti veniva detto che quello è il suo vero nome, mentre ora ti dicono che probabilmente è la pronuncia più plausibile ma non certa. Perché continui a chiamarlo così pur avendo coscienza che lo chiami storpiandone il nome? E' un controsenso e come se tu mi chiamassi Marco e non Maurizio, perché foneticamente si assomigliano, eppure continui a chiamarlo Geova. Non capisci ma ci credi.  
Ora quante sono quindi le cose che per fede credi ma non capisci?

Pur essendo TDG non credo che Gesu' sia un angelo e anche che il nome di Dio sia Geova comunque come si chiami esattamente non si sa e non credo sia sbagliato chiamarlo Geova o YHWH
Loggato

2Timoteo 3:16-17
16 Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, 17 perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buo
ilcuorebatte
Admin
*****




"Noi ci battiamo per il nostro tutto" Atanasio

   
WWW    E-Mail

Posts: 2861
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #11 Data del Post: 01.09.2020 alle ore 15:11:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie della risposta, il punto non è tanto la questione dottrinale ma il fatto che tu abbia scritto di trovare inconciliabile il fatto di credere senza poter capire. Potevo usare argomenti che meno si prestano ad una contesa, ci potremmo fermare anche al solo concetto di Dio o al concetto di eternità, noi possiamo avere delle definizioni ma come possiamo comprenderle? Eppure crediamo.
Loggato

"Per coloro che credono nessuna prova è necessaria, per coloro che non credono nessuna prova è sufficiente." Stuart Chase
profmax
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 37
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #12 Data del Post: 02.09.2020 alle ore 17:54:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pretendere di capire la Trinità è un'impresa impossibile, come il racconto di Sant'Agostino e del bambino che voleva mettere l'acqua del mare in una buca ci fa capire.
 
Parlare di un unico Dio in tre persone significa dover spiegare il significato che il termine persona aveva per gli antichi romani ma questo sarebbe un po' lungo da fare in un post.
 
Se vuoi un esempio di come tre persone possono coesistere in un'unica natura ti faccio l'esempio della spada di bronzo. Il bronzo non esiste in natura ma lo ottieni con il rame e lo stagno. Tuttavia, se tu hai un blocco di rame e uno di stagno puoi batterli insieme quanto vuoi, puoi schiacciarli , puoi spremerli ma non otterrai mai il bronzo. Per ottenerlo ti serve il fuoco che fonda insieme i due metalli.
 
Se tu fondi una spada in bronzo il rame non cessa di essere rame e  lo stagno non cessa di essere stagno ( infatti con dei processi siderurgici puoi nuovamente ottenere i due metalli) ma sono talmente compenetrati l'uno nell'altro da essere una cosa sola.
 
Adesso immagina di ferire una persona con la spada appena forgiata. Con cosa l'hai ferita? Con la spada tutta intera, non col fuoco nè con il rame nè con lo stagno.
 
Se chiamiamo la Spada Dio, il rame Dio Padre, lo stagno Dio il Figlio e il fuoco Dio Spirito Santo abbiamo una rapprenstazione terrena della Trinità
 
Spero di esser stato chiaro
Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   
WWW    E-Mail

Posts: 3163
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #13 Data del Post: 02.09.2020 alle ore 19:52:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 02.09.2020 alle ore 17:54:57, profmax wrote:
Pretendere di capire la Trinità è un'impresa impossibile, come il racconto di Sant'Agostino e del bambino che voleva mettere l'acqua del mare in una buca ci fa capire.
 
Parlare di un unico Dio in tre persone significa dover spiegare il significato che il termine persona aveva per gli antichi romani ma questo sarebbe un po' lungo da fare in un post.
 
Se vuoi un esempio di come tre persone possono coesistere in un'unica natura ti faccio l'esempio della spada di bronzo. Il bronzo non esiste in natura ma lo ottieni con il rame e lo stagno. Tuttavia, se tu hai un blocco di rame e uno di stagno puoi batterli insieme quanto vuoi, puoi schiacciarli , puoi spremerli ma non otterrai mai il bronzo. Per ottenerlo ti serve il fuoco che fonda insieme i due metalli.
 
Se tu fondi una spada in bronzo il rame non cessa di essere rame e  lo stagno non cessa di essere stagno ( infatti con dei processi siderurgici puoi nuovamente ottenere i due metalli) ma sono talmente compenetrati l'uno nell'altro da essere una cosa sola.
 
Adesso immagina di ferire una persona con la spada appena forgiata. Con cosa l'hai ferita? Con la spada tutta intera, non col fuoco nè con il rame nè con lo stagno.
 
Se chiamiamo la Spada Dio, il rame Dio Padre, lo stagno Dio il Figlio e il fuoco Dio Spirito Santo abbiamo una rapprenstazione terrena della Trinità
 
Spero di esser stato chiaro

...Èh....mi sembra chiaro...se ho capito bene...
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Leona
Membro familiare
****



Gesù è vita e luce

   
WWW    E-Mail

Posts: 378
Re: Dubbi sulla Trinità di Dio
« Rispondi #14 Data del Post: 04.09.2020 alle ore 18:49:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Che buona spiegazione profmax. Grazie. Devo tenerla a mente.
Loggato

Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me (Ap 3:20)
Pagine: 1 2  · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy