Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Lode, Musica e Arte cristiana
(Moderatori: Asaf, alessia)
   le traduzioni dei canti
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: le traduzioni dei canti  (letto 1664 volte)
2g
Membro
***



non puoi amare gli altri se nn ti ami almeno un po

   
WWW    E-Mail

Posts: 57
le traduzioni dei canti
« Data del Post: 22.04.2003 alle ore 14:28:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

A parte la Morning Star, detentrice dei diritti della maggior parte dei canti usati x lode e adorazione, ma esiste qualcuno che si occupa di raccogliere e scegliere le varie traduzioni dei canti? giro per le chiese e sento 50 versioni dello stesso canto, e quando non e' cosi' spesso la traduzione comune e' pessima, nel senso di incantabile. sono impegnato nel tradurre alcuni canti Hillsong e VineyardUK (Surrender), ma sarebbe bello non fare lavoro inutile e confrontare i lavori fatti...
Loggato
Valy
Membro
***




L'anima mia assetata di Dio, del Dio vivente...

   
WWW    E-Mail

Posts: 259
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #1 Data del Post: 20.09.2003 alle ore 23:31:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.04.2003 alle ore 14:28:47, 2g wrote:
giro per le chiese e sento 50 versioni dello stesso canto, e quando non e' cosi' spesso la traduzione comune e' pessima, nel senso di incantabile.

 
A chi lo dici...cmq Dio ti benedica nel tuo lavoro
Loggato

Il mio cuore mi dice da parte tua "Cerca la mia faccia"
Io cerco la tua faccia oh Dio...(Sl. 27)
alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #2 Data del Post: 20.09.2003 alle ore 23:49:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ragazzi, pi volte abbiamo parlato di questo problema.
In prima persona mi occupo di musica ma vi assicuro che non arriveremo da nessuna parte finch ciascuno far cosa ritiene giusto e - dopo averlo fatto - vorr vedere se il proprio lavoro utile o un doppione.
Dobbiamo imparare che PRIMA di mettersi al lavoro dobbiamo chiedere il permesso, appena abbiamo il pensiero in testa e non quando il lavoro gi fatto.
Forse cos potremmo evitare il diffocnfersi di tanto lavoro non-utile perch accresce solo la problematica nelle chiese italiane.
Per la maggior parte dei canti internazionali la Morning Star in effetti il rappresentnatne unico per l'Italia. Che questo piaccia o meno, dobbiamo cominciare a fare le cose con ordine se vogliamo vedere un cambiamento.
Perci, fatevi avanti e se volete del lavoro da fare, sono pronta a mettervi alla prova per quanto riguarda la musica di cui mi occupo io.
info@continentals.it oppure info@christianartists.it
Loggato
Robin
Simpatizzante
**



God is Good !!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 37
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #3 Data del Post: 23.09.2003 alle ore 16:10:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Salve, leggo spesso questo argomento sul tema delle traduzioni dei canti tradotti. Io sono responsabile della conduzione dei canti nella mia comunit. Generalmente quando insegno dei cantici nuovi prendo spunto dai CD che sono in vendita (generalmente quelli della Morning Star) e non mi permetto di cambiare la traduzione, anche perch sicuramente il compito pi difficile. Altro quando non essendo tradotte, le traduco io. Non detto cmq che quelle tradotte siano tradotte bene! Un difetto che si f spesso e volentieri e che a quanto pare non se ne accorgono in pochi che la traduzione o l'adorazione verso Ges sempre rivolta indirettamente o rivolta ai fratelli. Che errore!!!!
Sembra quasi che non ci possiamo permettere di rivolgerci direttamente al Re! E' tradotta spesso come: "Egli...loder...andr..Lui.. Sono poche le traduzioni dove arrivano direttamente al Trono!!!
Infine mi permetto di risponderti e di chiederti: quale autorit hai tu di decidere la traduzione per tutti!  
Che t'importa se la stessa canzone la cantiamo diversamente da come la cantate voi?
Loggato
marcus
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

52420780 52420780    
WWW    E-Mail

Posts: 30
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #4 Data del Post: 23.09.2003 alle ore 17:00:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pax a tutti
 
Non capisco il nesso traduzione-adorazione  Hu?!
 
se non ho frainteso, una traduzione del tipo  
 
"...ho bisogno di Te, ogni giorno di pi ecc... "  
 
non valida perch potrebbe essere rivolta ad un fratello  Imbarazzato
 
Spiegaci meglio questo concetto
 
GBY
 
Loggato
pauline
Membro familiare
****






   
WWW    E-Mail

Posts: 961
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #5 Data del Post: 23.09.2003 alle ore 18:53:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Anch'io non ho capito cosa intendi Robin Imbarazzato
Loggato




alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #6 Data del Post: 24.09.2003 alle ore 00:20:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Credo che Robin intenda quando scriviamo "io loder il Signore" piuttosto che "lodo te Signore". Il problema che tradurre non come comporre ed qui la difficolt. Avete mai letto la divina commedia in una lingua diversa dall'italiano? Non esiste. Esistono solo le spiegazioni in altre lingue perch impossibile rendere la poesia, la metrica, il significato e il contenuto dello scritto di Dante riportandolo in altra lingua rispettando tutti i dettagli linguistici scelti dall'autore.
Perch traduciamo? Perch non conoscendo l'originale ci piace avere comunque accesso a tutto.
Dov' la differenza tra "io loder il Signore" o "io loder te Signore"? La prima non una canzone di adorazione ma di consacrazione personale (potrebbe essere anche di edificazione) - non c' assoluto bisogno che sia di adorazione. Posso serenamente cantare a Dio come fece Davide, con salmi di pentimento, salmi di riflessione, salmi di cordoglio, salmi di consacrazione e salmi di lode. Non tutto il nostro canto deve essere per forza adorazione. E quando scegliamo di adorare, scegliamo di parlare direttamente a lui. Tutto qua. Sorriso
Loggato
pauline
Membro familiare
****






   
WWW    E-Mail

Posts: 961
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #7 Data del Post: 24.09.2003 alle ore 06:54:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

A me sembra un "non problema" Hu?!
Loggato




Nitropraise
Membro
***




Quello che non costa nulla, non vale nulla!

172368833 172368833    
WWW    E-Mail

Posts: 158
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #8 Data del Post: 25.09.2003 alle ore 18:23:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 24.09.2003 alle ore 06:54:03, pauline wrote:
A me sembra un "non problema" Hu?!

 
Condivido!  
E mi sembra che ci ha distratti da un argomento importante: le traduzioni!!!!!
 
Ricapitolando, Alessia, il tuo consiglio che quando si ascolta un cantico in inglese che ci piace, per prima cosa faremmo bene a mandare un e-mail alla Morning Star e chiedere se esiste una traduzione ufficialeHu?!?
Ci risponderanno mai a una domanda del genere, fornendoci anche il testo ufficialeHu?!?
Loggato
Valy
Membro
***




L'anima mia assetata di Dio, del Dio vivente...

   
WWW    E-Mail

Posts: 259
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #9 Data del Post: 25.09.2003 alle ore 22:49:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 25.09.2003 alle ore 18:23:06, Nitropraise wrote:

Ci risponderanno mai a una domanda del genere, fornendoci anche il testo ufficialeHu?!?

 
Io credo di no...
Loggato

Il mio cuore mi dice da parte tua "Cerca la mia faccia"
Io cerco la tua faccia oh Dio...(Sl. 27)
alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #10 Data del Post: 25.09.2003 alle ore 23:49:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Certo che lo fanno - parte del loro servizio come amministratori in Italia.
Posso solo dirvi di provare per credere ... e pazientare! Occhiolino
Loggato
alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #11 Data del Post: 25.09.2003 alle ore 23:51:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Posso aggiungere di pi: so che hanno ricevuto finalmente i permessi per mettere il materiale legalmente on-line.  
Tra breve perci dovrebbe essere ancora pi facile accedere al materiale ufficiale.
Tra parentesi, avete avuto modo di ascoltare il nuovo CD "Worship ensamble"?
Loggato
Waterloo
Visitatore

E-Mail

Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #12 Data del Post: 26.09.2003 alle ore 09:10:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Mi sono cimentato molte volte nella traduzione di canti dall'inglese anche se, normalmente, preferisco scrivere testi originali direttamente in italiano.
Devo dire che, il pi delle volte, una traduzione non fa giustizia al brano originale. Non c' nulla da fare. Quando si vuole rendere in italiano esattamente il testo inglese, si va incontro a parecchi problemi perch normalmente le parole italiane non "ci stanno" nella metrica originale. I risultati sono spesso orribili e ci dimostrato dal fatto che normalmente ci si accorge (beh forse non tutti se ne accorgono...) del fatto che un brano stato tradotto dopo poche battute.
A volte, ho preso semplicemente la base musicale del brano inglese e riscirtto completamente il testo con un argomento totalmente diverso (es. per una occasione speciale tipo matrimonio) e il risultato stato decisamente migliore di una semplice traduzione.  
La cosa migliore, se potete, scrivere canti nuovi con melodie nuove.  
Datevi da fare ragazzi.
 Magari un giorno saranno gli americani a tradurre i canti italiani nella loro lingua Sorriso
 
Ciao
 
Wat
 
Loggato
alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #13 Data del Post: 26.09.2003 alle ore 13:35:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ottimo suggerimento Wat!!!
Forza musicisti italiani!!!
Con piacere posso dire che ne stanno nascendo di buoni - se riusciamo a far girare la loro musica avremo fatto un bell'investimento per le nostre chiese.
Per le novit date un'occhiata su musicacristiana.it. Sorriso
Loggato
1pecorella
Membro
***



Dio la rocca del mio cuore

   
WWW    E-Mail

Posts: 112
Re: le traduzioni dei canti
« Rispondi #14 Data del Post: 10.10.2003 alle ore 14:21:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

sono daccordo con Robin quando rispondeva Alessia sul suo ultimo post.
 
Il canto e la musica cristiana non dovrebbe avere i "all rights reserved"......se il sacrificio di Ges fosse stato all rights reserved solo per alcuni, la maggior parte di noi non avrebbe potuto beneficiarne....e credo ke questo esempio renda l'idea di quello ke voglio dire.
 
Ok, sono daccordo ke troppe traduzioni diverse rendono difficile cantare quando ci si sposta in un'altra comunit e sicuramente la Morning star fa un bellissimo lavoro e ne do atto al 100% Sorriso Sorriso
 
Ci non toglie ke se per voglio tradurre l'ultimo brano del disco di CeCe Winans per insegnarlo ai miei fratelli, io NON devo kiedere il permesso a nessuno....lo faccio e basta, non mi pongo nemmeno il problema. 8)
 
Se il brano tradotto gi esistente lo uso certamente(ki mi fa fare a quel punto di fare la traduzione?) per neanke questo mi impedisce ke se la traduzione pessima in toto oppure c' qlke frase ke non mi piace dottrinalmente...io la cambio....e senza kiedere nessun permesso. Linguaccia
 
Questo il m io punto di vista
 
pace a tutti
Loggato
Pagine: 1 2  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy