I Forum di Evangelici.net (https://evangelici.net/cgi-bin/forum/YaBB.pl)
Vita di chiesa e cammino cristiano >> Lode, Musica e Arte cristiana >> Musica o adorazione?
(Messaggio iniziato da: maurix il 03.09.2003 alle ore 18:13:36)

Titolo: Musica o adorazione?
Post di maurix il 03.09.2003 alle ore 18:13:36
Mi sembra molto ovvio che molto spesso ci confonda! Secondo me bisogna capire se la domenica mattina (o il pomeriggio, a seconda) o alle riunioni varie si vada per adorare o per fare delle belle canzoni. Io sono uno di quelli che ha sembre "disprezzato" i cantici cristiani (quelli dell'innario per intenderci9 e i canti lenti e "noiosi".
Però ultimamente mi stò rendendo conto cosa significa adorare. E adorare significa non solo cantare bei canti con impegno. Bisogna predisporre il cuore, la mente e lo Spirito!! E mi sono reso conto che qualsiasi canto uno abbia da eseguire allora lo farà con gioia ed ardore se concentrato su Dio! Provare per credere!!! Mettete da parte i vostri gusti. Ma provate a immaginare che cantate e pregate a Dio!!!!!!!!! Diverso è il discorso testi negli inni! Secondo me non puoi adorare Dio cantando come se stessi evangelizzando, sono due cose separate! Esempio.... Un fiume di vita, canzone molto conosciuta... parla del fatto che se accetti Gesù un fiume di vità in te scorrerà!!!
Secondo me non è adorare....
Questo è il mio parere, apriamo le discussioni!!!

Titolo: :PRe: Musica o adorazione?
Post di maurix il 03.09.2003 alle ore 18:15:40
scusate.. non discussioni ma ben si DIALOGHI o SCAMBI DI IDEE :P

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di exeler il 03.09.2003 alle ore 19:18:45
sono quasi d'accordo

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di maurix il 04.09.2003 alle ore 17:17:14
Quasi d'accordo che significa?

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di exeler il 12.09.2003 alle ore 19:42:32
Beh a volte si fa musica perchè diversamente non c'è adorazione, quindi diventa protagonista la corale, la cantante, il gruppo  e non Dio; pur avendo suonato 20 anni in chiesa oggi sono arrivato alla conclusione che preferisco adorare Dio a prescindere la musica. Quella la considero un dono che faccio a Dio e provo a dare del mio meglio.


Ciao EX

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di sunday il 15.09.2003 alle ore 15:13:28
Se vogliamo approfondire approfondiamo pure. Cosa vuol dire secondo voi adorazione? Che cosa è adorazione? E se c'è adorazione c'è anche lode, perchè essa ne è parte integrante.
Allora che cosa è lode? Vorrei vedere varie risposte. Dio vi bnd!

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 15.09.2003 alle ore 15:40:41

on 09/15/03 alle ore 15:13:28, sunday wrote:
Se vogliamo approfondire approfondiamo pure. Cosa vuol dire secondo voi adorazione? Che cosa è adorazione? E se c'è adorazione c'è anche lode, perchè essa ne è parte integrante.
Allora che cosa è lode? Vorrei vedere varie risposte. Dio vi bnd!

Adorazione e lode non sono sinonimi. Credo che un atteggiamento (non sono sicura sia il termine più appropriato, ma passatemelo) di adorazione debba abitare nel nostro cuore sempre, è un segno di sottomissione a Dio e di amore per Lui.
La lode viene fatta da soli o insieme a voce alta od anche nel segreto del cuore, ed è un momento dedicato solo a questo, a lodare Dio. Canti e preghiere sono (dovrebbero essere) espressioni di questa lode. Non vedo quindi un canto che "aiuta" la lode, bensì che "è" una lode.
Non so se condividete questa cosa :)

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di maurix il 15.09.2003 alle ore 16:21:40
Cara Pauline...
Vediamo un pò, io credo che lode e adorazione siano due cose completamente diverse ma che vadano di pari passo. Lode è il ringraziamento per ciò che Dio ha fatto nella tua vita (e in quella di tutti). Adorazione è capire chi E' Dio e ciò che Egli può fare, ringraziarlo per ciò che Egli è e per ciò che ti potrebbe dare! Ti porta ad avere una condizione di dipendenza (non condizionata da un fattore di paura che Egli non ti accetti) da ciò che Egli E'!!!
Capisci? Secondo me adorare è ciò che fece Davide davanti a tutto il popolo quando l'arca de patto stava tornando nella città, danzava e saltava fregandosene della gente e di ciò che potevano pensare (2 sam. 6:13-22). Questo è uno dei mille esempi!

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di Virus il 15.09.2003 alle ore 16:31:24
Credo che maurix abbia azzeccato le definizioni di lode e adorazione.

Aggiungerei solo un paio di cose:

L'adorazione è il riconoscere quello che Dio è, in generale (es. onnipotente, luce, amore, giusto, ecc...) ma non solo: bisogna riconoscere anche chi è per noi, nella nostra vita. Per questo l'adorazione è uno stile di vita. In TUTTO quello che facciamo lo adoriamo, riconoscendo ad esempio che è nostro padre (quindi gli ubbidiamo), che è il nostro creatore (quindi lo benediciamo), che è la fonte di ogni cosa che siamo o che abbiamo (quindi lo rigraziamo con gioia), e chi più ne ha più ne metta.

Attenzione anche a non confondersi dicendo che i canti lenti sono quelli di adorazione e quelli veloci quelli di lode. Ci sono canti lenti sia di lode che di adorazione.
Ci sono poi anche canti veloci sia di lode che di adorazione.

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 15.09.2003 alle ore 17:59:13
beh...mi pare che noi 3 (maurix, Virus ed io) che ci siamo fino ad ora espressi ci troviamo d'accordo. ;D

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di alessia il 15.09.2003 alle ore 23:28:59
Concordo con tutti e tre.
Recentemente ho avuto modo di riflettere sul ruolo che la musica sta prendendo nei nostri incontri di lode e adorazione ... pare che se non c'è musica non si possa lodare e adorare ...
non dimentichiamo che sono le parole che escono dal nostro cuore e non la melodia con cui sono accompagnate a rendere gloria ed onore al Signore.
Resta comunque il fatto che la melodia musicale sia un piacevole accompagnamento ... :)

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di Robin il 24.09.2003 alle ore 15:51:38
Vi consiglio vivamente di comprarvi il libro di Colin Urquhart "LA VERA ADORAZIONE", della EUN.
Un libro sicuramente ispirato e consigliato a tutti gli adoratori, ma specialmente ai musicisti e cantanti.
In questo ultimo periodo che ho acquistato dei CD ho notato un miglioramento della musica di Lode e Adorazione, intesa come cura degli arrangiamenti, sonorità e gorgheggi dei vari cantanti che vogliono mettere in mostra la loro voce invece che glorificare il Signore e Adorarlo. Non è una critica, ma un rimprovero... Forse è un discorso un pò difficile da capire, ma forse dopo aver letto quel libro capirete.....
Lode a Dio!!!!
Robin

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di Waterloo il 24.09.2003 alle ore 16:12:48
Adorare Dio è lo scopo della nostra esistenza, il motivo per cui siamo stati creati e ricreati.
Il popolo di Dio è un popolo che esiste "per proclamare le virtù do colui che ci ha chiamati dalle tenebre alla sua luce meravigliosa", per essere "a lode della sua gloria".

Per adorarlo, devo conoscerlo, per conoscerlo devo conoscere e vivere la sua Parola (scritta e incarnata).

Ogni tanto, adorando Dio, mi capita di farlo anche con le parole, da solo o insieme ad altri, e ci serviamo anche della musica per accompagnare le parole.


Bye

Wat

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di alessia il 24.09.2003 alle ore 16:16:42
:) a Waterloo

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di Virus il 27.09.2003 alle ore 23:40:45
Alessia, scusa ma il suono degli strumenti è solo un accompagnamento?
Io invece lo vedo come la lode e l'adorazione che chi suona dà a Dio.

Anche nella Bibbia è scritto tante volte che ogni strumento deve lodare il Signore, o sbaglio?

Ovviamente si può lodare ed adorare Dio anche senza gli strumenti, ci mancherebbe altro.

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di alessia il 28.09.2003 alle ore 00:21:53
Ciao Virus.
Anch'io credo che ogni strumento possa produrre suono per il creatore delle note. Per me essere umano penso che la musica può essere accompagnatrice del mio atteggiamento di lode o adorazione o dei miei pensieri di lode e adorazione.
Se suonassi note a casaccio non credo sarebbero grande dimostrazione della mia mmirazione nei confronti di nessuno! ;)

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di maurix il 28.09.2003 alle ore 02:07:57
Sono d'accordo, la musica è un adorazione, chi suona è anche chiamato a portare la gente ad adorare!
Però il problema, che forse non ho spiegato bene, è che molte volte (non sempre e non tutti) vedo che la gente canta come se cantasse una qualsiasi cosa! Come se non ci fosse "sentimento", non sò come spiegare!
E' qualcosa che si nota... vengono magari scelte canzoni solo per piacere personale quasi, mi piace una canzone la scelgo!
E molte volte si ha come l'impressione che ognuno pensi ai fatti suoi (probabile)... questo magari non succede dove c'è chi conduce ineramente la lode scegliendo i canti!
Per questo chiedevo Musica o adorazione?

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di alessia il 29.09.2003 alle ore 00:21:49
Magari se il culto è organizzato le canzoni sono più legate una all'altra ma questo non ovvia al problema delle persone che pensano alle cose proprie mentre cantano. Siamo noi stessi a dover riconsocere il problema e risolverlo nella nostra testa e nel nostro cuore.

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 15:01:00

on 09/15/03 alle ore 23:28:59, alessia wrote:
non dimentichiamo che sono le parole che escono dal nostro cuore e non la melodia con cui sono accompagnate a rendere gloria ed onore al Signore.
Resta comunque il fatto che la melodia musicale sia un piacevole accompagnamento ... :)


questo è un concetto molto italiano.....

la musica è arte ed è la più profonda espressione del nostro spirito....

io non la sottovaluterei troppo....

fino ad ora ho ascoltato qualche gruppo cristiano ma negli ambienti diciamo "non di mercato" l'unica cosa che conta nelle canzoni è il testo....

credo che trascurando gli arrangiamenti e anche le parti di solo musica (cosa inesistente nelle Chiese) si sstia trascurando un lato fondamentale del nostro spirito.

Gli strumenti possono essere "prolungamenti del nostro spirito" e chi suona mi conosce...

credo che tralascire tutto questo sia rendere veramente meno perfetta e onorevole la lode a Dio....

però non voglio andar contro a chi sostiene il contrario, anzi voglio andarci INcontro....

spero che mi abbiate capito

pace a tutti

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 15:02:50

on 09/29/03 alle ore 15:01:00, jesuslives wrote:
e chi suona mi conosce...


scusate, volevo dire mi capisce!! :P

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di exeler il 29.09.2003 alle ore 15:11:06
ti capisco benissimo e condivido pienamente

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 29.09.2003 alle ore 16:02:06
La musica è un'espressione dell'arte. Chi fa musica esprime quindi con essa ciò che desidera e ciò che è.
Quindi la musica produce emozioni, come può farlo un quadro, una fotografia, o qualunque altra forma artistica.
Allora la musica, io credo, può essere un "veicolo" per portarci ad adorare il Signore, disponendo il nostro cuore e la nostra mente in questo senso.

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 16:59:26
la musica è un veicolo e basta, la parola no!

ti informo che entrambi 2 media, cioè due MEZZI di comunicazione.

la musica non è il mezzo della parola e viceversa....questa è comunicazione.....

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 17:01:33
riscrivo perchè ho scritto male....

la musica è un veicolo e la parola  no!??

ti informo che entrambi 2 sono MEDIA, cioè due MEZZI di comunicazione.

la musica non è il mezzo della parola e viceversa....questi sono concetti base di comunicazione, non me li sto inventando io.....




Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 17:05:50
non credo che la musica comunichi solo emozioni, la musica (per chi la sa fare), PARLA.....

non credete che questo possa essere adorazione?

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 29.09.2003 alle ore 19:00:03
Probabilmente quello che tu ed io diciamo non sono in contrapposizione.
Quello che io sostengo infatti è che la musica parla, ma essendo un'espressione artistica, è molto soggettiva. Intendo che a me può dire qualcosa, suscitare un'emozione, mentre a te un'altra.
E' per questo che l'arte non è assoluta, ma ognuno la interpreta a seconda della propria sensibilità. :)

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 19:06:16
cara, pauline

sul fatto della soggettività dico che ci sono casi e casi ma fondamentalmente sono d'accordo con te, la parola è sicuramente più esplicita del suono....

su questo non ci piove.  :)

cmq rileggendo il tuo post mio sono accordo che ho avevo interpretato in un modo univoco una tua frase che però non è così....scusa  :P

pace

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 19:40:47
Pace a tutti,

vorrei provare ad esporre un mio pensiero sulla questione "QUANDO SI PUO' PARLARE DI ADORAZIONE NELLA MUSICA?" per sapere cosa ne pensate, se siete d'accordo o no.

Dunque prima di tutto voglio dire che sono completamente d'accordo con tutti i post di questa discussione sul che cosa significa adorare, ma vorrei approfondire un po'.....

Vi faccio un esempio per essere il + semplice possibile:

C'è un musicista cristiano che sta uscendo con un disco e nel quale ci sono soprattutto testi di "evangelizzazione" (o almeno mi sembra che vengano definiti così ).

In uno di questi testi per esempio l'artista da un consiglio all'ascoltatore, in un altro racconta un esperienza ecc...

in ogni sua canzone però questo artista vuole comunicare un messaggio ben preciso, un messaggio magari di incoraggiamento, un consiglio o un insegnamento su come affrontare una particolare situazione o problema di vita....

ci siete fin qui?

per veicolare questo messaggio però l'artista non cerca di attingere dalla propria esperienza umana o di esporre i propri punti di vista personali va fa ben attenzione di confrontare che ogni sua frase e ogni suo messaggio siano assolutamente in sintonia con la Parola di Dio, insomma il consiglio o l'insegnamento lo lascia Dio.

Si potrebbe dire che quest'artista stia METTENDO DA PARTE SE STESSO PER DIO, riconoscendo quindi che solo in Dio è possibile trovare la giusta conoscenza, il giusto consiglio, la giusta sapienza, il giusto insegnamento sul quale fondare il proprio stile di vita; insomma sta riconoscendo L'AUTORITà ASSOLUTA DI DIO, LA SUA INTELLIGENZA, SAPIENZA E CONOSCENZA.

secondo voi non si può dire che lo stia lodando e quindi adorando, in una maniera magari meno esplicita che in un canto da Chiesa che afferrma schiettamente "io ti adoro, caro Gesù sei il mio Signore, ti amo tanto ecc..."?

ho fatto questo ragionamento per un motivo ben preciso:

Andando in una libreria cristiana stavo cercando un album dei Petra e parlando con un fratello giovane che stava alla cassa abbiamo discusso un po' di musica e lui ero molto restìo alla mia domanda: "se ti ordino un disco dei Petra, riesci a trovarlo?".

Questa domanda gli ha dato un po' fastidio e ha cercato di distrarmi facendomi ascoltare alcuni cd degli hillsong e musica diciamo "più tranquilla e classica" ma soprattutto musica cosiddetta "d'adorazione", dicendomi che in Italia "abbiamo un altro concetto di musica, che deve essere solo di adorazione"
In maniera velata insomma mi stava dicendo di non comprare certi dischi.

Sono rimasto un po' scioccato da questa cosa e essendo convertito da meno di anno mi chiesdo se questa sia davvero la realtà qui in Italia....

se così fosse credo che stiamo veramente mettendoci delle catene nello Spirito e che impedendo all'adorazione di essere veramente spontanea.

Vorrei sottolineare però che canzoni come quella che ho descritto sopra (che per ragioni di sempicità chiamerò "canzone popolare") sono d'accordo anch'io che non vengano suonate in Chiesa, in quanto la celebrazione che noi facciamo al Signore la domenica è un contesto particolarmente esplicito che richiede di conseguenza canzoni di adorazione + esplicite.

mi piacerebbe solo che le "canzoni popolari" di cui sopra non venissero etichettate solo come "di mercato" e di conseguenza musica fine a sè stessa, che non glorica Dio e di conseguenza inutile (dal punto di vista sia dell'adorazione che dell'evangelizzazione)

voi che ne dite?


Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di alessia il 29.09.2003 alle ore 19:54:29
Mi piace il ragionamento che hai fatto.
Credo che sia giusto imparare a collocare ogni cosa - e ogni canzone - nel suo contesto.
Mi spiace se quanto ho scritto sulla musica e adorazione ti sia sembrata un'opinione italiana, perché io di italiano ho ben poco. ;)
Comunque, avendo scelto - alquanto controcorrente ecclesialmente parlando - di lavorare nel campo dell'arte fatta da artisti cristiani, capisco la difficoltà di affrontare il tema arte e fede.
Ma questo thread m ipare ben indirizzato ... :)

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 29.09.2003 alle ore 20:15:28
grazie Alessia,,
non ti proccupare la mia affermazione era solo un constatazione su qualcosa che ho giòà sentito più volte, non una critia  :-)

sono contento che qualcuno abbia letto il mio lunghissimo intervento ma soprattutto che sia stato capito!!!

:-)

Dio ti bendica!!

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di ibi il 01.10.2003 alle ore 18:09:25
Alessia scrive:
Concordo con tutti e tre.
Recentemente ho avuto modo di riflettere sul ruolo che la musica sta prendendo nei nostri incontri di lode e adorazione ... pare che se non c'è musica non si possa lodare e adorare ...
non dimentichiamo che sono le parole che escono dal nostro cuore e non la melodia con cui sono accompagnate a rendere gloria ed onore al Signore.
Resta comunque il fatto che la melodia musicale sia un piacevole accompagnamento ...

Sostanzialmente sono d'accordo. Ma vorrei aggiungere che la musica è uno strumento in più che abbiamo per esprimerci e per sottolineare la nostra lode e adorazione... Ciò che esprimo con la musica a volte è difficile esprimerlo a parole... e allo stesso tempo, se la musica che accompagna il canto sta dando un messaggio diverso dalle parole che sto cantando, ho mancato l'obiettivo.
Allora, meglio una preghiera sincera, spontanea, piuttosto di un canto che nelle parole esprime adorazione, ma è cantato in modo apatico, o al contrario, dove la "tecnica" prevale sul contenuto... non so se mi sono spiegata!

Lancio un'altro spunto: che strumenti usare in chiesa? Perché non sono citati gli strumenti musicali nel NT?

Ciao a tutti!!

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di ibi il 01.10.2003 alle ore 18:38:41
Scusate, sono un po' imbranata...ho saltato a piedi pari un'intera pagina del forum, e così mi sono accorta che in parte si è già detto ciò che volevo dire io.
Sono d'accordo nell'uso di stili diversi, quando si parla di evangelizzazione o di lode e adorazione. Nell'evangelizzazione a volte ho bisogno di dare un messaggio "forte", di scuotere la coscienza di chi mi sta ascoltando... Quando mi rivolgo a Dio ho bisogno di esprimere riconoscenza, amore, adorazione... tutt'altro genere. E' vero che l'arte è soggettiva, ma fino ad un certo punto (insegno in un Istituto d'Arte). Sarebbe interessante registrare le emozioni che si provano all'ascolto di brani diversi; non credo che alla fine siano poi così discordanti... ci proverò e vi farò sapere.

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 01.10.2003 alle ore 19:01:28
Io faccio fatica a pensare ad un musicista che si metta lì e dica:"Adesso compongo una canzone di evangelizzazione... adesso una di lode... adesso una di ringraziamento ecc."
Per come la vedo io, e per personale esperienza, un artista farà ciò che in quel determinato momento sente di fare. Per cui la sua canzone esprimerà per lui stesso ciò che quel musicista desiderava quando l'ha composta.
Non so se questa cosa c'entra oppure no!
:-*

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 01.10.2003 alle ore 19:03:55
... un artista non si divide in parti, ma esprime con la sua arte ciò che lui è.
I "fruitori" di ciò che lui fa interpreteranno in base alla propria sensibilità il suo lavoro.

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di jesuslives il 03.10.2003 alle ore 00:24:02
cara Pauline,

sono d'accordo con te, non credo che un artista quando compone stia lì a pensare: "faccio una canzone di evangelizzazione o di adorazione?"

:-)

Quello che volevo dire e che secondo me sono adorazioni tutte e due.

Una più "esplicita" l'altra meno "esplicita".

Putroppo,come hai fatto notare te, ci sono troppi "fruitori" che più che interpretare in base alla loro sensibilità, "etichettano" l'arte altrui con il rischio di sminuirla....

pace

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 03.10.2003 alle ore 07:01:58

on 10/03/03 alle ore 00:24:02, jesuslives wrote:
Putroppo,come hai fatto notare te, ci sono troppi "fruitori" che più che interpretare in base alla loro sensibilità, "etichettano" l'arte altrui con il rischio di sminuirla....

pace


purtroppo hai ragione:-/

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di alessia il 03.10.2003 alle ore 13:38:35
Non credo che sia, in genere, questo il problema.
Anche quando ero scuola mentre studiavamo dei quadri o delle poesie ho sorriso al pensiero che l'autore non vi avese messo tutto quello che il lettore tempo dopo vi leggeva.
Credo che con l'arte questa cosa accada inevitabilemente proprio perché il messaggio artistico non è ben definito come un testo giornalistico. Sono i rischi e gli effetti collaterali con cui l'artista impara a convivere ...

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di pauline il 03.10.2003 alle ore 15:30:54

on 10/03/03 alle ore 13:38:35, alessia wrote:
Non credo che sia, in genere, questo il problema.
Anche quando ero scuola mentre studiavamo dei quadri o delle poesie ho sorriso al pensiero che l'autore non vi avese messo tutto quello che il lettore tempo dopo vi leggeva.
Credo che con l'arte questa cosa accada inevitabilemente proprio perché il messaggio artistico non è ben definito come un testo giornalistico. Sono i rischi e gli effetti collaterali con cui l'artista impara a convivere ...


Non credo che all'artista interessi cosa gli altri vedranno nel suo lavoro. Proprio per questo l'arte non è completamente codificabile.
Ma stiamo andando su un altro terreno, mi pare. :)

Titolo: Re: Musica o adorazione?
Post di alessia il 05.10.2003 alle ore 18:24:18
Già, semmai apriamo un thread su "arte cristiana" o al massimo in "argomenti generali" se vogliamo parlare dello specifico.
Grazie dell'attenzione pauline.