I Forum di Evangelici.net (https://evangelici.net/cgi-bin/forum/YaBB.pl)
Vita di chiesa e cammino cristiano >> Lode, Musica e Arte cristiana >> LITFIBA per evangelizzare!!
(Messaggio iniziato da: Waterloo il 07.08.2001 alle ore 14:47:22)

Titolo: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Waterloo il 07.08.2001 alle ore 14:47:22
Carissimi,
le nostre riflessioni in altri thread mi hanno spinto a creare questo nuovo thread in cui mi piacerebbe che ci soffermassimo sulla relazione tra musica e testi e sulla possibilità o meno di utilizzare qualunque musica per portare il vangelo.

Ammettiamo quindi che io sia riuscito ad ottenere dai LITFIBA (ma potrebbe essere Eros Ramazzotti o qualche altro artista italiano) il permesso di utilizzare la base musicale del loro pezzo "EL DIABLO". A questo punto, dopo aver pagato i diritti, comincio a lavorare sul testo e ovviamente, volendo utilizzare il pezzo nel mio nuovo gruppo cristiano I WAT-GROUP, scrivo un testo che possa parlare di Dio alle persone. Ecco che frasi tipo "sei sei sei" diventano "Dio ci sei" e così via...

Il pezzo è ormai pronto e abbiamo intenzione di presentarlo al nostro prossimo concerto che si svolge presso il FORUM della città di evangelici.net
Voi frequentatori del forum, che da tempo aspettavate questo evento, siete tutti presenti....

Quale sarebbe la vostra reazione all'ascolto del brano "cristianizzato" dei LITFIBA?

Buona riflessione

Ciao

Omar

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di newAP il 09.08.2001 alle ore 02:08:28
8) Ciao caro WAT, in effetti il tuo esempio è un caso limite. Io dico che è preferibile che musicisti cristiani compongano musica originale senza prendere a prestito musica di altri. Il tuo esempio mi sembra piu' una simpatica provocazione (in senso buono, intendiamoci) ma comunque voglio rispondere: credo che un testo come quello suggerito da te (simpatico!!!!) sulla canzone dei Litfiba, sia innanzi tutto una sorta caricatura dei Litfiba stessi, ma soprattutto uno spreco di tempo e di energie. Ciao WAT e grazie per la costruttiva chiacchierata l'altra sera in chat. sei forte!!!!

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Waterloo il 09.08.2001 alle ore 11:32:14
Anche il mio discografico è d'accordo con NewAP.
Quello dei LITFIBA è un caso limite. A malincuore, io e i miei compagni decidiamo allora di cambiare genere e vogliamo utilizzare uno degli ultimi successi di Eros Ramazzotti "Fuoco nel fuoco". Eros mi dice che per altri non l'avrebbe mai fatto, ma nel nostro caso accetta di farci usare il pezzo. ;D
Di nuovo, ci mettiamo al lavoro e il pezzo è pronto.
Sono convinto che questa volta nessuno avrà niente da ridire. O no?
Sentiamo i vostri pareri....

Omar

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Rossella il 09.08.2001 alle ore 14:12:09
:) Salve!

ho sentito dire, ma sarà vero? che il famoso brano "Forte rocca è il nostro Dio" è stato scritto da Lutero su una musica  che veniva cantata nelle bettole :O.  Quindi...::)

Però a me succede questo: nella mia comunità qualcuno ha composto un cantico, su una musica tratta da un film per ragazzi, che evito sempre di cantare perché mentre le mie labbra lodano il Signore, la mia mente, senza che io lo voglia, ripete le parole della canzoncina originale :-[; magari rivedo anche qualche scena del film, il tutto assolutamente innocuo ma non opportuno in quel momento e non alla gloria di Dio.  Mi pare perciò che questo metodo di comporre cantici non sia il migliore!

:D Ciao a tutti!


Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 18.08.2001 alle ore 04:33:58
Per quanto ne so io il 99% dei canti storici delle chiese protestanti-evangeliche (di tutte le denominazioni) hanno un testo scritto o tradotto dai volenterosi missionari che nel dopoguerra hanno preso d'assalto la nostra nazione. Tuttavia le musiche quasi MAI erano composte per lo scopo. Si trattava nella maggior parte dei casi di canzoni patriottiche americane, arie classiche, ecc.
Qualche volta è stato addirittura preso in prestito qualche canto popolare nostrano (vedi il famoso "San Martino campanaro" trasformato in canto per bambini).
Ho avuto la possibilità di conoscere almeno 3 missionari americani musicisti (ora scomparsi) che hanno compiuto operazioni di questo tipo e quello che mi è stato detto è che si tentava di convertire un paese cattolico al "cristianesimo" e si cercava quindi di "entrare" attraverso canali noti. In altre parole, metto un testo "sacro" su una musica che la gente già conosce per guadagnare la loro fiducia.
Tutto questo mi sembra estremamente analogo alla operazione di lifting descritta da WAT sui brani di Litfiba e Ramazzotti.
Ma credo che il profilo psicologico dell'italiano medio di oggi sia notevolmente diverso rispetto a quello di 60 anni fa.
Credo che oggi una cosa simile non funzionerebbe.
Credo che l'opinione pubblica direbbe cose del tipo "hanno copiato la canzone di xxx", oppure "noooo!!!! hanno distrutto la mia canzone preferita!!!", oppure "seeee, ma come la suonate, xxxx la suona meglio e poi in quel punto non fa così..."
Insomma, neanche io propenderei per una soluzione simile.
PERO' :):):)
Però se vi va posso complicare il gioco del carissimo WAT.
Prendiamo ad esempio "Liberatemi" di Antonacci. Non è un testo "cristiano" ma ha un messaggio non male, molto interessante e con spunti per aprire un discorso molto profondo (chi è il Capitano di cui parla?). La possiamo usare per portare il nostro messaggio lasciandola tale e quale?
:);)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di newAP il 19.08.2001 alle ore 02:57:30
;) io dico che possiamo farlo........ma io pero' sono di parte...e tu lo sai, vero??? bye bye

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 19.08.2001 alle ore 22:37:31
Beh... si forse sei di parte ma io ho visto una realtà di questo tipo nel 1989 e quell'esperienza ha cambiato radicalmente il mio impegno nella musica "cristiana"...
All'epoca abitavo in Puglia e a Bari ci fu un convegno giovanile sulla lode...
Ero uno degli invitati visto che di tanto in tanto componevo delle canzoni estremamente "personali" che più che una lode potevano essere considerate delle preghiere...
In quella occasione ho visto per la prima volta dal vivo un gruppo "vero" che portava un grande messaggio e una strepitosa testimonianza di fede: si chiamavano "La Cruna dell'Ago" (oggi non esistono più come gruppo avendo risposto a chiamate differenti e comunque radicali).
Vi starete chiedendo cosa c'è di strano in tutto ciò vero?
Beh, la cosa strana era la loro scaletta di concerto: "Più su" (R.Zero), "Le mani" (E. De Crescenzo), "Dio è morto" (Guccini), "Fisiognomica" (Battiato), "Bridge over troubled water" (Simon & Garfunkel), ecc. ecc.
Curioso vero?
::)::);D;D

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Bob il 24.08.2001 alle ore 16:25:37
Io, molto personalmente, credo che una cosa é parlare del dopo guerra ed una cosa sono i nostri giorni; allora perché non discutere sul perché in america, negli anni 70 80, la buona musica si sentiva nelle chiese? (frase letta su un libro). Mi sembra che si stia generalizzando un po'e poi si commette l'errore di accettare qualsiasi cosa. Piuttosto chiediamoci perche'non riusciamo ad appropriarci (anche se io non sono musicista) del dono di fare buona musica, poiché l'evidenza dimostra che lucifero non molla la presa, il pensiero di usare OGGI la musica del mondo per fare buona musica e'la risposta a GF nel forum 'un musicista deluso'; Io sono certo che nelle chiese ci sono buoni musicisti, ma quello che manca e'la visione sia da parte del musicista stesso, sia da parte della chiesa. Ora mi rivolgo a chiunque abbia un dono qualsiasi: frequenta i meeting e i seminari che riguardano il tuo dono "studia" come se telo chiedesse il SIgnore (tra breve ci sara' Cristian Artist e sicuramente ce ne saranno altri) prega per mettere a fuoco la tua chiamata e coinvolgi la tua chiesa; frequeta le persone che condividono la tua visione e cerca un unione spirituale perche'la preghiera e'indispensabile e si pronto a dire "ECCOMI SIGNORE". .... ....    Questo e'solo il mio pensiero... naturalmente

un forte saluto a tutti :-* :-* :-*

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Bob il 24.08.2001 alle ore 16:53:40
Ci tengo a sottolineare, qualsiasi tipo di arte: canto, pittura, letteratura, mimo .... Se l'arte e'un mezzo di comunicazione, perche'non conoscerla, studiarla ed usarla al meglio per la gloria di DIO. Incoraggiamo gli organizzatori di seminari partecipandovi e lasciando le nostre impressioni, perche'si possa pian piano migliorare nell'organizzazione e  nel rappresentare tutte le forme di arte, scusate se mi ripeto, ma incontrare altri fratelli con lo stesso dono e'molto importante. E lasciamo che l'usare le risorse del mondo sia l'ultima scelta.... come nel dopo guerra.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 25.08.2001 alle ore 02:08:21
Ah Bob, Bob... :)
ma stiamo parlando di cose diverse non credi?
Tutto il tuo ragionamento è ineccepibile e a questo punto, ma solo perchè hai sollevato la questione, mi permetterò di inviarti (se vuoi) del materiale sul gruppo di cui parla spesso newAP. Giusto per farti capire che non solo condivido il tuo pensiero riguardo ad impegno, visione e preghiera ma, addirittura, esiste già un progetto preciso in tale senso!!!
:):):)
Per il discorso relativo alla musica di artisti non cristiani... beh, era evidentemente una provocazione: nessuno vuole legalizzare l'uso di tale musica o iniziare una via in tale senso!!!
Raccontandovi la mia esperienza ho solo voluto testimoniare che anche queste cose possono essere usate per la gloria di Dio senza per questo volerne fare una regola! La "Cruna dell'Ago" finchè c'era funzionava tremendamente: i tre ragazzi non erano compositori ma erano ottimi musicisti e selezionavano accuratamente ciò che suonavano perchè erano SEMPRE testi che si riconducevano ad una testimonianza da portare!
Ma ripeto, non per questo occorre generalizzare o farne una regola!
Non va bene fare una cosa perchè altri la fanno e funziona: occorre una visione, una chiamata reale, un impegno, determinazione ed essere convinti che quello che si stà facendo è nella volonta di Dio (e alcune altre cosette utili).
A quel punto l'attività "pratica" che svolgi è relativa... è lo Spirito che opera attraverso essa che fa la differenza!!! Ma occorre che a questo Spirito sia "permesso" di agire!

Infine riguardo alla "mancanza di visione nei musicisti e nelle chiese" di cui parli... beh, si, è ciò che mediamente accade... ma ci sono tanti fermenti in atto negli ultimi anni e io ho fede...
Ma ti invito a venirmi a trovare in comunità quando verrai dalle mie parti: ho qualcosa da mostrarti. ;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Waterloo il 25.08.2001 alle ore 11:56:26
Ciao Carissimi,
i vostri interventi sono davvero interessanti.
Ho proposto questo tema provocatoriamente, ma devo dire che, in effetti, qualche anno fa, mi è capitato di suonare con un gruppo cristiano il pezzo di Eric Cleapton "Tears in Heaven", qualche pezzo di Whitney Houston e di altri artisti conosciuti.
Personalmente preferisco comporre la musica e le parole e se tornassi indietro preferirei eseguire solo pezzi nostri. In effetti, copiare brani di artisti non cristiani rappresenta proprio l'ultima spiaggia. E' possibile che il Signore non ci doni un pò di creatività al punto che abbiamo bisogno di attingere ad altre fonti? Io non lo vedo come un problema tipo siPuò/nonSiPuò
ma piuttosto mi chiedo se è il caso.
Io spero di poter ascoltare ancora buona musica in futuro composta da persone che amano il Signore.
Io non suonerò mai più in gruppo (almeno credo), però dirigo un coro e mi impegnerò a produrre comunque buona musica e buone parole con l'aiuto del Signore. Spero che anche voi abbiate il desiderio di fare lo stesso.

Ciao

Omar

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Bob il 25.08.2001 alle ore 14:20:26
Ciao, ;D

Lo che era il tema era una ipotesi e che il discorso era diverso, ma volevo provare a conciliare cio'che abbiamo detto nel 'musicista deluso' e inserire l'importanza della visione e lo studio del proprio talento, qualunque questo sia, e non fare le cose perche' piaciono ma perche'si vivono nell'opera di Dio. Anche in questi giorni... ho raccontato una mia visione e sono stato incoraggiato nel sapere che anche altri fratelli hanno la stessa. E ci si puo'incoraggiare, consigliare, aiutare... ecc. anche se le distanze ci sono nemiche. E poi ho visto molti artisti veramente bravissimissimi, ma non posso dire che il loro atteggiamento cristiano era altrettanto meraviglioso, ma anche di questo abbiamo gia'parlato in un altra sessione.....      un salutone ............

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 27.08.2001 alle ore 01:17:26
Ciao a tutti. Ciao Wat. Ciao Bob e bentornato!!!
Non è la prima volta che sento fare dei commenti tipo l'ultimo di Bob (ho visto molti artisti veramente bravissimissimi, ma non posso dire che il loro atteggiamento cristiano era altrettanto meraviglioso) e la domanda mi sorge spontanea:
Ma si può sapere a cosa vi riferite???????????????
Non ho girato molto per l'Europa, conosco 4-5 gruppi che operano nel nord Italia e ho visto i partecipanti del Festival dello scorso Ottobre a Milano (Sabaoth festival) ma...
non mi è sufficiente per capire le cose che dite!!!
Cosa potete aver notato?
Capelli lunghi? Orecchini? Look particolare?
Linguaggio scurrile? Gestacci???
O è una questione di atteggiamenti? Ce ne so... divismo? manie di protagonismo???
Cosa insomma?!?!?!?
Non è che sono curioso, è che voglio capire come la situazione che un gruppo vive su un palco viene recepita da chi è sotto il palco. Voglio capire cosa può dare fastidio. Voglio capire se possono esserci cose che riguardano anche me e cercare di migliorare...
E vorrei anche cercare di capire un po' meglio cosa succede in quello che dovrebbe essere il nostro campo di missione!
Grazie.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di alessia il 28.08.2001 alle ore 00:56:09
Rispondo a gf per quello che concerne il mio pensiero sui musicisti cristiani coerenti alla chiamata di servizio attraverso la musica.
Già leggendo un titolo così a qualcuno passa la voglia di continuare la lettura ... me ne rendo conto. Ma la faccenda è seriamente importante!
Ho appena partecipato insieme a bob ad un incontro europeo di artisti cristiani (non solo musicisti) ed è stato interessante conoscere persone impegnate come cristiani nell'arte.
Ma ognuno di noi, sia artista che non, è chiamato a tenere sempre una testimonianza esemplare, e non a lasciarsi andare sperando che gli altri capiscano.
Non sono i capelli lunghi o l'orecchino che mi sconvolgono purché chi li porta sappia rispettare le persone che serve nel suo ministero.
Parlo di cose ancora più banali.
Come credenti artisti, sappiamo essere d'esempio quando ci divertiamo ad una festa? Sappiamo mantenere la sobrietà o dobbiamo farci accompagnare in camera dopo una brutta sbronza "in allegria cristiana"?
Sappiamo essere d'esempio nei rapporti fisici con gli altri credenti e davanti ad altre persone o mentre ci troviamo a seguire il ritmo di una canzone lenta non abbiamo difficoltà ad abbracciarci in modo particolare a chiunque capiti?
Sappiamo essere d'esempio nella cura del nostro corpo come bene da amministrare datoci con saggezza dal Signore o lasciamo che vizi e cattive abitudini ci portino a degradarlo?
Siamo capaci di dimostrare il carattere di Dio in ogni cosa che facciamo e in ogni parola che diciamo?
Penso questo sia sufficiente per cominciare a riflettere...

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.08.2001 alle ore 02:08:40
Beh, grazie Alessia, ora è un pochino più chiaro!
In realtà stiamo parlando dei problemi tipici di tutti i cristiani applicati però  a una tipologia di cristiano che, per questioni di talento, potrebbe avere una maggiore visibilità, ovvero gli artisti.
Fino a qualche anno fa questi discorsi si sentivano fare per predicatori, missionari, pastori, ecc. perchè naturalmente erano le figure leader, quelle maggiormente visibili... ma oggi col fiorire (lentissimo) dell'arte le telecamere si muovono su un nuovo target.
Guardate che non sto facendo del sarcasmo gratuito!
Sto realmente dicendo che i problemi gravissimi di cui parla Alessia sono una cosa seria e credo che riguardino TUTTI.
E quindi TUTTI dovrebbero soffermarsi a rifletterci su e non solo gli artisti!!!
:-/:-/:-/
Con questo NON voglio assolutamente giustificare chi occupa un posto sul palco! Infatti credo che tutti coloro che hanno un minimo di maturità e che hanno avuto una esperienza di palco, possono testimoniare di quanto senso di responsabilità è indispensabile avere!!!
Il mio gruppo fa rock ed è molto seguito dai giovani delle comunità, dagli adolescenti: personalmente ho potuto constatare quanto questi ragazzi, che stanno ancora formando il loro carattere, ti scrutino in ogni cosa!
E non solo quando sei sul palco!!! Anzi, lo fanno ancora di più nelle piccole cose di tutti i giorni: quando si va a mangiare una pizza assieme, quando si vede un film, quando si ascolta uno studio in chiesa particolarmente pesante (e loro ti guardano per cercare di capire se anche tu ti stai annoiando a morte!!!)...
Insomma, che ci piaccia o no, siamo guardati come un esempio! Non so se questo riempie di orgoglio qualche artista cristiano. A me non fa questo effetto!!! Senza dubbio è un onore essere usati da Dio in questo ma... è anche estremamente delicato perchè occorre essere consapevoli di quanto bisogna agire con responsabilità! In ogni nostra azione!
Chiaramente questo discorso vale per ogni credente, però... per quanto possa sembrare ingiusto... più si è visibili e più si è soggetti a tutto ciò.
;););)

E comunque se gli esempi di Alessia sono solo esempi... vabbè, mi hanno aiutato a capire. Ma se sono ispirati alla realtà del panorama cristiano... sigh... che tristezza ragazzi...
Tra tutti quelli che Dio ha chiamato nessuno vuole porvi rimedio?

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.08.2001 alle ore 02:13:28
... io si!
Scusate se mi auto-rispondo!!! Ma non posso proprio tacere davanti a queste cose!!! :)
(Isaia 6:8)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.08.2001 alle ore 02:14:51
oops... ho tentato di citare lo stupendo Isaia 6:8 ma una "faccina" galeotta mi ha tradito!!!
Scusate!

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Bob il 30.08.2001 alle ore 15:37:39
RAgazzi... ve la immaginate una sc***ottata (litigata) fra fratelli, che dovrebbero raccogliere gli strumenti, dopo una evangelizzazione? Beh e' l'effetto che mi fa' quando vedo certi comportamenti... comunque anche se porto i capelli lunghi e gli occhiali non ho nulla contro il personaggio ma contro la persona (scusate mi escono cosi' da sole... è grave??? ;) )  

PER GF... abbiamo accennato a questo argomento nella cartella 'MUSICA ROCK CRISTIANA'http://www.evangelici.net/cgi/forum/YaBB.pl?board=musica&acti
on=display&num=985343912&start=15

ricambio i saluti :P ;D

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 08.09.2001 alle ore 03:08:47
Finalmente ho trovato il riferimento a cui ti riferivi Bob.
Che tristezza.
Adesso non voglio fare il "bigotto", non sono contrario al "vere" se questo viene fatto con decoro e senso della misura, ho invece qualche remora verso il fumare ma....
in ogni caso, qui si parla di persone che:
1) hanno dato la vita a Cristo!
2) hanno deciso di servirlo come impegno!

E tu hai visto persone così che si lasciavano andare a... bere e fumare esageratamente.
Beh, se è così non capisco che parei vuoi che ti diamo.
Io personalmente non ho mai visto cose del genere, abusi perlomeno, nei credenti musicisti che conosco.
Caspita, già si è in pochi, si hanno immense difficoltà.... se poi i pochi che ci sono iniziano anche a fare gli "sciocchi" (per usare un eufemismo)...

No, ragazzi, non va bene.... io posso solo rinnovare l'invito fatto un po' di tempo fa: incontriamoci, facciamo qualcosa!!!
Il CA potrebbe essere una occasione!!!

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di elly il 29.01.2002 alle ore 13:46:47
Io dico che purtroppo ultimamente il"perdente" stà usando molto la musica per trascinare giovani a se...!
Consiglio a tutti di leggere i libri "il sussurro del serpente" e "rock'n roll".
Io suono in chiesa e ringraziando Dio si sono convertiti molti ragazzi che prima erano metallari convinti...grazie a loro ho capito come non siano soltanto importanti le parole,ma ciò che coinvolge è il ritmo..il bit!!!
E ringrazio Dio per come ha cambiato questi giovani ed essi non vogliano più ascoltare tale tipo di ritmo..."Nessuno che mette mano all'aratro e poi si volge indietro è adatto al regno di Dio"
ma nonostante questo adesso compongono canzoni...SOLO PER CRISTO secondo quello che Dio ci ha lasciato scritto "cantate un cantico nuovo" e i giovani si convertono...perchè è lo Spirito Santo a compungere i cuori...e non il rock duro!
IO CHE SUONO IN CHIESA NON VOGLIO TRASMETTERE EMOZIONI "A PELLE" DATE SOLO DAI BIT DEL RITMO MA VOGLIO FARE LA VOLONTà DI DIO E VEDERE NELLA LODE E NELL'ADORAZIONE, MA AQNCHE NELL?EVANGELIZZAZIONE, LA POTENZA DI DIO MANIFESTARSI ANCHE IN LIBERAZIONI E GUARIGIONI...
Dio può fare di più di quello che pensiamo!
Non dobbiamo adeguarci al mondo...quelli che sono nel mindo devono trovare delle differenze in noi!!!!!!!
In più facendo studi anche clinici si è capito che i bit troppo elevati della musica rock portano a livello inconscio a fare uso di sostanza stupefacenti ed alcool per sopportare lo stato mentale in cui porta la musica...per non parlare poi dei messaggi subliminari che sono presenti nei testi di alcuni autori mondani...ma questo è un altro discorso!!
Riflettete e leggetevi i libri che vi ho consigliato "il sussurro del serpente" e "rock'n roll.
Dio apra i vostri occhi sulle sottili astuzie del nemico!
Dio vi benedica!!!

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 01.02.2002 alle ore 03:04:09

Scusami Elly ma come ho già + volte detto in passato, sono daccordo con le tue argomentazioni ma non giungo alle tue stesse conclusioni. Gli "studi clinici" a cui fai riferimento sono un tantino datati e di parte e, se me lo concedi, posso dirti che gli stessi effetti deleteri possono essere indotti anche attraverso la psichedelia, la new age, determinati filoni di elettronica e, talvolta da certe arie classiche; l'importante è il contesto in cui il soggetto si trova quando viene sottoposto alla musica.
Poi dici anche: "...per non parlare poi dei messaggi subliminari che sono presenti nei testi di alcuni autori mondani". Beh, intanto tu stessa hai detto "ALCUNI" e questo per me significa stare attento alle scelte che si fanno e non scartare tutto a priori! Inoltre i messaggi subliminali sono un fenomeno presente principalmente negli anni 70!! Con questo non voglio dire che oggi non ci sia qualche ebete che ci prova ancora ma sappi che (poveri noi) anche qualche zelante artista credente ha avuto la stessa "geniale" idea!! Mettere dei messaggi subliminali nella musica "cristiana" per far arrivare "meglio" il messaggio...

Beh, rispetto il fatto che la possiamo pensare diversamente ma, per il momento, rimango del parere che nessun genere musicale abbia il potere di circuire l'uomo. Non posso pensare che il rock renda la gente alcolizzata, l'heavy metal produca dei serial killer, il punk renda le persone dei tossicodipendenti, ecc. ecc.
Purtroppo l'uomo queste cose le riesce a fare benissimo senza bisogno di nessun tipo di colonna sonora. :(

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Serpiko73 il 27.03.2002 alle ore 00:41:20

on 08/09/01 alle ore 14:12:09, Rossella wrote:
:) Salve!

ho sentito dire, ma sarà vero? che il famoso brano "Forte rocca è il nostro Dio" è stato scritto da Lutero su una musica  che veniva cantata nelle bettole :O.  Quindi...::)


Beh, a me risulta, se non erro, che la musica di "Forte Rocca"sia di Joahnn Sebastian Back (spero che si scriva cosí)...se poi la cantavano nelle bettole, sará stato perché erano ripieni di spirito...nel senso alcolico ;D

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Sammy il 25.06.2002 alle ore 23:01:25
:'( :'( :'(: Vorrei umilmente incoraggiarvi a cercare di piú il Signore. Dio non ha bisogno dei vostri mezzi mondani per portare "l´evangelo ad ogni creatura". Per me (senza essere scortese, e se offendo qualcuno perdonatemi), chi ha queste idee di mischiare il sacro col profano non ha ancora capito quale é la volontá di Dio per la sua vita. La musica non deve diventare uno sfogo nostro e con la scusa di evangelizzare sfogo i miei instinti carnali magari prendendo per bigotti e e antichi quei fratelli che leggendo cosa scrivete non sono daccordo. Chi vi parla é stato un musicista per la lode a satana. ADESSO LO LODE VA A DIO CON LA MUSICA DI DIO. Cercate il Signore, pregheró per voi. Non ho voluto esagerare, vi amo, non fatevi tenere legati da queste cose che sembrano piccolezze ma vi portano lontano da Dio...perdonatemi vi prego, ma mi sono sentito geloso sentirvi parlare cosi...

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Virus il 26.06.2002 alle ore 13:08:34
Credo anche io che non sia una cosa molto utile usare la musica di una canzone come 'el diablo' cambiandone il testo.
Perchè come diceva già qualcuno le radici rimangono, cioè anche se le parole sono cambiate quello che rimane nella mente è la versione originale. E ci potrebbero essere anche delle critiche come diceva gf.

Penso anche che il Signore, il creatore per eccellenza, sia una grande fonte di ispirazione, perchè fare cover di canzoni del mondo?
Perchè accontentarsi di 'raddrizzare' un testo di una canzone ispirata dal maligno, quando abbiamo una fonte inesauribile?

Per sammy: non esagerare, mi sembri un tantino estremista e religioso.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di sARABASTA il 26.06.2002 alle ore 13:25:23
Scusate, ma non ci sto. Questi atteggiamenti, Sammy, m'infastidicono molto : non stai parlando con gente che vive il suo rapporto con Dio saltuariamente o a momenti alterni. Chi ama la musica e ascolta "anche" musica non cristiana, non vuol dire che sia o sia stato per forza un satanista. Naturalmente, ognuno di noi è vulnerabile in qualcosa, ma non tutti lo sono per la musica. Se tu sei vulnerabile per questo campo, perchè eri un satanista, non vuol dire che tutti lo siano...scusa se te lo dico, ma se una cosa del genere allontana da Dio, vuol dire che il rapporto che abbiamo con Lui non è poi tanto forte ! E concludo dicendo che chi ha lo Spirito Santo e la sua guida, è in grado di scindere il bene dal male e di proteggersi...
Sono stata dura? forse, ma, te lo ripeto, le tue parole mi hanno infastidita...

;)
ciao


Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di newAP il 26.06.2002 alle ore 19:50:49
Già! sARABASTA mi ha preceduto di un attimo! è fuorviante far derivare dalla propria rispettabilissima storia spirituale una regola generale. Può generare confusione.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Serpiko73 il 26.06.2002 alle ore 22:17:30
La discussione, se non sbaglio, aveva per titolo: "e' giusto usare la musica del mondo per dare lode a Dio?" Credo che ogni opinione espressa possa essere giusta o sbagliata. Cio' che fa la differenza e' questo: DIO TI HA CHIESTO DI FARLO? Se la risposta e' SI', allora sara' una cosa giusta, e Dio ne trarra' tutta la Gloria! Se la risposta e' NO, allora sara' un'altra opera morta che non servira' a un fico secco! Invece di litigare su cosa e' giusto o sbagliato, secondo me e' opportuno prima sentire il parere di Dio, e questo non solo per la musica, ma per ogni altra situazione!!! Dio ci benedica grandemente! Sergio ;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di newAP il 26.06.2002 alle ore 22:24:57
Ti kiedo solo, x amor di precisione, di sostituire il termine LITIGARE, con DISCUTERE. Ti ringrazio in anticipo fratello e sono d'accordo con te.  ;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Sammy il 26.06.2002 alle ore 22:35:25
??? Lo sapevo e lo avevo anche detto che avrei potuto toccare la suscettibilitá di qualcuno.  Avrei tanti versi da potervi leggere ma non voglio fare come i TG che spigolano qua e la nella bibbia  per tenere a galla le loro tesi.  Cara sARABASTA non ho detto che se uno ascolta la musica non cristiana (quindi mondana, quindi non di Dio, quindi ...) é un satanista e nemmeno lo penso. Peró mi viene difficile pensare che un cristiano, che ha un Padre che da tutto largamente (conosci questo verso?) non chieda a Dio le parole per comporre una canzone, una melodia per la stessa (che sia di qualunque genere) che possa piacere a cristiani e non. Poi caro Virus mi sento molto religioso grazie a Dio, ma non estremista e tu hai espresso con parole diverse il mio pensiero, grazie. Forse ho esagerato, e scusatemi ancora. Poi qualcuno che la pensi un po differente da voi ci puó pure essere o no!

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Serpiko73 il 26.06.2002 alle ore 22:40:18
Ok Newap, con piacere accetto la correzione, ho scritto "litigare", ma intendevo "discutere". Per Sammy: magari i TG usassero la Bibbia e spigolassero un po' ;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di sARABASTA il 27.06.2002 alle ore 11:49:11
samm è il tuo PREGHERò PER VOI che mi ha dato fastidio...

t'assicuro che non siamo delle povere pecore smarrite..

;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Virus il 27.06.2002 alle ore 12:25:22
Caro sammy, senza offesa ma Dio non vuole dei religiosi.
Quelli come i farisei per esempio.
La religiosità è uno dei principali problemi della chiesa di oggi.  :(
La cosa che più mi dà fastidio dei religiosi è quella voglia innata di voler demonizzare tutto per paura di cadere.
E questo mi sembrava il tuo atteggiamento.
E poi, sei sicuro che io abbia detto le stesse tue cose, negli stessi termini?

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Sammy il 27.06.2002 alle ore 13:44:34
Vi prometto di abbassere il tono, ma fatelo anche voi. Vorrei smettere per la piega che ha preso la discussione (o litigio), ma forse riusciremo a diventare amici. Potrei sapere per favore il limite che da cristiano devo impormi (e non ditemi che é il Signore a dirti "fai  questo, non fare quello etc.), se desidero servire il Signore ma molte cose che sono nel mondo mi piacciono? E non solo canzoni. Mi auguro di indovinare la formula senza farvi arrabbiare. Ciao.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Virus il 27.06.2002 alle ore 18:39:09

on 06/27/02 alle ore 13:44:34, Sammy wrote:
... ma forse riusciremo a diventare amici.


Credo che siamo già più che amici, siamo fratelli in Cristo, anche se la si pensa in maniera un po' diversa.

:-*

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 27.06.2002 alle ore 18:57:08

on 06/27/02 alle ore 13:44:34, Sammy wrote:
Vi prometto di abbassere il tono, ma fatelo anche voi. Vorrei smettere per la piega che ha preso la discussione (o litigio), ma forse riusciremo a diventare amici. Potrei sapere per favore il limite che da cristiano devo impormi (e non ditemi che é il Signore a dirti "fai  questo, non fare quello etc.), se desidero servire il Signore ma molte cose che sono nel mondo mi piacciono? E non solo canzoni. Mi auguro di indovinare la formula senza farvi arrabbiare. Ciao.


Caro SAMMY, non farò il "bigotto" e non ti dirò che "il Signore ti dice fai questo, fai quell, ecc. ecc.".
:)
Comunque io in casi di questo genere io cerco di riflettere sulla situazione senza appellarmi a regole generali e generalistiche.
Non dico che il fine giustifica i mezzi perchè non credo in questa cosa. Eppure spesso occorre comprendere le ragioni per cui si fa una cosa e l'obiettivo per cui la si fa.
...e certamente occorre valutare lo spirito con cui una cosa si fa e i frutti che questa cosa è destinata a portare.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 27.06.2002 alle ore 19:02:22

Forse è il caso che io faccia un esempio concreto:
Per nostra scelta io e il mio gruppo siamo propensi a scrivere musica e testi delle canzoni che suoniamo e cantiamo nelle piazze per evangelizzare; questo perchè crediamo che è più efficace parlare della propria esperienza personale che non eseguire brani che per noi non significano nulla.
Eppure ci sono dei contesti in cui non sei accettato se non fai qualcosa di conosciuto perchè... se non sei conosciuto la gente non si avvicina.
Conosco gente che ha portato uno strepitoso messaggio semplicemente scegliendo un repertorio di canzoni "del mondo" che affrontavano temi profondi. Loro prendevano spunto da ogni canzone per portare un messaggio, una testimonianza...
:)
Come vedete.... si tratta di due esempi nettamente diversi ma, se valutati alla luce del frutto che portano... chi può considerarli "sbagliati"?
:)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di newAP il 27.06.2002 alle ore 19:06:47
;D SAMMY, quale risposta migliore alla tua domanda di ROMANI 14?

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Virus il 27.06.2002 alle ore 19:27:23

on 06/27/02 alle ore 19:02:22, gf wrote:
Eppure ci sono dei contesti in cui non sei accettato se non fai qualcosa di conosciuto perchè... se non sei conosciuto la gente non si avvicina.


Dobbiamo sentirci accettati per evangelizzare?  ::)
Mi chiarisci meglio quello che vuoi dire?


on 06/27/02 alle ore 19:02:22, gf wrote:
Conosco gente che ha portato uno strepitoso messaggio semplicemente scegliendo un repertorio di canzoni "del mondo" che affrontavano temi profondi. Loro prendevano spunto da ogni canzone per portare un messaggio, una testimonianza...


All'inizio del thread si parlava di usare canzoni con un testo tutt'altro che positivo o con testi profondi tipo 'El Diablo' dei Litfiba e non di canzoni con messaggi positivi, su quelle non credo che ci siano problemi, o sbaglio?

???  ::)  ???

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Sammy il 27.06.2002 alle ore 19:27:31
 ;);) GRAZIE! Pensarla differentemente é sinonimo di libertá. Le cose che ci legano sono altre grazie a Dio. L´amore per Lui  e l´attaccamento alla sua Parola per esempio. sARABASTA, il "pregheró per voi" non era ironico credimi, per due giorni ho avuto il magone perché sono convinto di avere esagerato. So quanto  é difficile oggi evangelizzare, e Dio benedica ogni persona che riesce a portare un´anima alla salvezza con qualsiasi mezzo. Anche io sono un musicista´e so che abbiamo  difficoltá piú a presentarci alle chiese e non fuori. Ció non toglie il fatto che ormai il panorama di musicisti cristiani e vastissimo (anche italiani) per questo preferisco scegliere se devo, tra di loro e non tra chi si definisce un anticristiano come ha fatto publicamente Malú (ex) in una intervista televisiva. Ripeto giusto o sbagliato é il mio parere. Vi saluto atutti. Pace ragazzi e continuate.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Serpiko73 il 28.06.2002 alle ore 04:53:12

on 06/27/02 alle ore 18:57:08, gf wrote:
non farò il "bigotto" e non ti dirò che "il Signore ti dice fai questo, fai quell, ecc. ecc.".


Bene, adesso fare la volonta' di Dio e seguire quello che Lui dice e' diventato sinonimo di bigottismo!!!!
Un giorno Gesu' ha detto " il mio cibo e' fare la volonta' di colui che mi ha mandato e di compiere l'opera sua (giovanni 4:34)" e anche  "...non faccio NULLA DA ME STESSO ma dico queste cose come il Padre mi ha insegnato...faccio CONTINUAMENTE le cose che gli piacciono (giovanni 8:28-29)". Sapete, un giorno Gesu' vide un cieco che voleva entrare nella piscina detta Betesda (e non Betsaida come qualche bibbia traduce) per essere guarito. Che cosa fece? SPUTO' PER TERRA E GLI IMPIASTRO' gli occhi di fango, poi gli disse: "vai a lavarti"....e il cieco riebbe la vista! Non era questa una cosa un po' "strana" per Gesu'? Non avrebbe potuto, il cieco, dirgli "beh, imponimi le mani come hai fatto con gli altri...". Quello che sto' cercando di esprimere e' che siamo chiamati ogni giorno a fare la volonta' di Dio e a seguire le sue direzioni, anche se a volte possono sembrarci "strane". Non credo affatto che fare cosi' sia sinonimo di bigottismo!!!! Dio ci benedica mentre scegliamo di usare un po' di piu' il cervello!

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.06.2002 alle ore 14:25:36

on 06/27/02 alle ore 19:27:23, Virus wrote:
Dobbiamo sentirci accettati per evangelizzare?  ::)
Mi chiarisci meglio quello che vuoi dire?


ero assolutamente certo che qualcuno non sarebbe passato sopra questa espressione  ::)
Evidentemente se uno non mette TUTTI i puntini sulle "i" non viene capito... e va bene, pazienza!
E' assolutamente evidente che quando ho detto che non ti invitano a suonare se fai solo brani tuoi NON stavo invitando nessuno a fare compromessi con il mondo!
Io parlo da persona che vuole portare il messaggio di Gesù a chi non lo conosce e quello che intendevo dire è che so, per esperienza, che ci sono posti in cui ti permetterebbero di portare il messaggio che vuoi ma ti consentono di suonare solo se gli dai "garanzia" di affluenza di pubblico. Spesso suonare brani propri non da questa garanzia e per questo non vieni invitato. Allora ribadisco che, pur non essendo il mio caso, ci sono contesti nei quali ben vengano dei gruppi di credenti che hanno un repertorio che gli consente di entrare anche in questi locali: quello che per me conta è che la Parola di Dio arrivi alle persone e venga compresa.
Non so voi...
;)  ;D

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.06.2002 alle ore 14:30:42

on 06/28/02 alle ore 04:53:12, Serpiko73 wrote:
Bene, adesso fare la volonta' di Dio e seguire quello che Lui dice e' diventato sinonimo di bigottismo!!!!
Un giorno Gesu' ha detto " il mio cibo e' fare la volonta' di colui che mi ha mandato e di compiere l'opera sua (giovanni 4:34)" e anche  "...non faccio NULLA DA ME STESSO ma dico queste cose come il Padre mi ha insegnato...faccio CONTINUAMENTE le cose che gli piacciono (giovanni 8:28-29)". Sapete, un giorno Gesu' vide un cieco che voleva entrare nella piscina detta Betesda (e non Betsaida come qualche bibbia traduce) per essere guarito. Che cosa fece? SPUTO' PER TERRA E GLI IMPIASTRO' gli occhi di fango, poi gli disse: "vai a lavarti"....e il cieco riebbe la vista! Non era questa una cosa un po' "strana" per Gesu'? Non avrebbe potuto, il cieco, dirgli "beh, imponimi le mani come hai fatto con gli altri...". Quello che sto' cercando di esprimere e' che siamo chiamati ogni giorno a fare la volonta' di Dio e a seguire le sue direzioni, anche se a volte possono sembrarci "strane". Non credo affatto che fare cosi' sia sinonimo di bigottismo!!!! Dio ci benedica mentre scegliamo di usare un po' di piu' il cervello!


Certo caro SERPIKO, sono d'accordo con te quando dici "Dio ci benedica mentre scegliamo di usare un po' di piu' il cervello!", soprattutto ci guidi ad usare il cervello per CAPIRE cosa gli altri dicono invece che partire subito in quarta con conclusioni affrettate e, ovviamente, lontane anni luce da quello che era l'intento di chi le ha pronunciate.
Ho usato il termine "bigottismo" perchè avevo compreso benissimo il senso della domanda di SAMMY... ma evidentemente tu hai pensato bene di turbarti per un termine usato senza comprendere il motivo per cui veniva usato.
Mi spiace.
:(

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Serpiko73 il 28.06.2002 alle ore 14:32:52
Scusami, non volevo offendere nessuno.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.06.2002 alle ore 14:37:43

Figurati SERPIKO!!  ;)
Non è successo nulla: a volte un po' di ping-pong verbale capita: siamo qui per confontarci no?  ;D
In ogni caso spero sia chiaro cosa intendevo dire, altrimenti lo spiego... perchè non vorrei che restasse l'incomprensione!
;)


Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Serpiko73 il 28.06.2002 alle ore 14:48:53
No, fratello, ho capito benissimo e ti chiedo di nuovo scusa nel nome del mio e tuo Signore. Adesso ti dico perche' ho avuto quella reazione. Qualche giorno fa, in questo stesso forum, discutendo sul fatto "se sia giusto usare musica del mondo e cristianizzarla", scrissi che e' importante, prima di fare una scelta, chiedere il parere di Dio, assicurandosi cosi' di avere la sua benedizione e di non fare un'opera morta. Poi ho letto i messaggi seguenti e ho trovato spesso frasi del tipo "e non ti dico:il Signore dice fai questo, non fare quello"...oppure" non voglio fare il bigotto dicendoti il Signore dice fai quello...". Cosi' mi sono un po' innervosito, pensando che il consiglio che avevo dato in precedenza (chiedere il parere di Dio), fosse disprezzato e tacciato di bigottismo. Evidentemente le frasi che ho letto dopo non si riferivano al messaggio che avevo dato, ma me ne sono accorto un po' tardi. Quanto all'usare il cervello, io ne ho piu' bisogno di tutti gli altri. Penso che, con l'aiuto di Dio, iniziero' ad usarlo, soprattutto cercando di non fare citazioni o prendere posizioni fuori dal contesto in cui sono. Ti voglio bene nel Signore! Sergio

Titolo: uest
Post di gf il 28.06.2002 alle ore 15:02:20

Scuseaccettate fratello!  ;)
Ti prego però di accettare anche tu le mie riguardo alla mia altrettanto brusca reazione nel suggerire un certo "uso" del cervello.
Ogni tanto capita a tutti di "surriscaldarsi" ma... evidentemente abbiamo a cuore la volontà di Dio e ci infiammiamo un po' quando pensiamo che qualcuno la stia sottostimando no?
Questo è positivo!!  ;D
In ogni caso ricordo il tuo post e non ho nulla da eccepire rispetto al porsi di fronte a Dio per chiedere saggezza prima di una decisione e... talvolta anche istruzioni su cosa fare!
Si, sono in assoluto accordo con te, ma credo anche che ogni situazione vada anche valutata con attenzione (in preghiera anche) perchè non è detto che ogni volta valga la stessa "regola". Può essere che, se stiamo davvero in ascolto, Dio ci indichi strategie diverse in due casi apparentemente simili!!!
E questo era ciò che intendevo dire nel post "incriminato".
Dio ti ispiri in ogni cosa, caro!
;)

Titolo: Re: uest
Post di Serpiko73 il 28.06.2002 alle ore 15:14:58

on 06/28/02 alle ore 15:02:20, gf wrote:
...credo anche che ogni situazione vada anche valutata con attenzione (in preghiera anche) perchè non è detto che ogni volta valga la stessa "regola". Può essere che, se stiamo davvero in ascolto, Dio ci indichi strategie diverse in due casi apparentemente simili!!!

e' esattamente quello che intendevo dire io, ma tu hai trovato parole migliori delle mie. Il principio e' proprio questo. Personalmente non amo i Litfiba, i Black Sabbath o gli Acdc, anzi, mi ripugnano proprio. Ma non giudichero' mai un credente che, SENTITO IL PARERE DI DIO, usa quelle cose per parlare di Gesu'. Dopo tutto l'apostolo Paolo ha detto a Timoteo di predicare "a tempo e fuori di tempo"

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.06.2002 alle ore 16:50:29

Beh... aspetta,
io non intendevo dire che TUTTO si deve poter fare.
Tu hai mensionato gruppi che possono essere + o - discutibili.
Io nel mio post parlavo di ragazzi che conosco e che hanno messo su un repertorio di musica "famosa" che però offriva spunti per introdurre una testimonianza.
Ad esempio, usavano "Più su" di R.Zero perchè ha un testo che stimola alla riflessione sulla ricerca di Dio.
Usavano "Dio è morto" di Guccini perchè permetteva di parlare di Cristo e della sua resurrezione.
Usavano "Le mani" di De Crescenzo perchè apriva un dibattito sul sociale, sull'altruismo e, di conseguenza, sull'amore verso il prossimo; ecc. ecc.

E' chiaro che questo non significa che tutta la musica "secolare" può essere usata in questo modo.
Farei fatica a fare qualcosa del genere con testi dell'ormai stra-citato da tutti M.Manson, oppure con testi che parlano di magia nera, di occulto, ecc. ecc.

Ad essere infinitamente di larghe vedute, si potrebbe studiare qualche brano del genere per analizzarlo e mostrare il danno che può causare ma... lo farei in contesti assolutamente "sicuri" dove nessuno si scandalizza e dove tutti hanno la maturità di comprendere le "armi" del nemico.
Ma questo discorso è molto ampio e va oltre la nostra discussione credo...
;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.06.2002 alle ore 16:55:12

..una piccola postilla da musicista: volete usare un brano secolare perchè ha un buon testo?
Ok, fatelo pure ma...
Sono assolutamente contrario a cose tipo "adattare un testo", "prendere un brano secolare e mettere parole da cristiani", e cose simili.
Non è corretto!
Possiamo non essere in accordo con le parole di una canzone ma questo non ci autorizza a mancare di rispetto verso l'artista.
E, credetemi, non è rispettoso prendere il lavoro di qualcuno e "pasticciarlo" solo perchè a noi non piace: neanche se abbiamo ragione!!!
:-/
...senza tener conto del fatto che si va incontro a severe sanzioni!
:o  :-/

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Serpiko73 il 28.06.2002 alle ore 16:57:09
Certo che non si puo' fare TUTTO....ci sono testi blasfemi
che non possono e non devono essere usati. Io mi riferivo piu' al fatto di cambiarne i testi e usare magari la stessa musica o lo stesso ritmo, o di analizzare quei testi schifosi alla luce della Parola di Dio. Tutto qua ;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Virus il 28.06.2002 alle ore 16:58:48

on 06/28/02 alle ore 14:25:36, gf wrote:
E' assolutamente evidente che quando ho detto che non ti invitano a suonare se fai solo brani tuoi NON stavo invitando nessuno a fare compromessi con il mondo!
Io parlo da persona che vuole portare il messaggio di Gesù a chi non lo conosce e quello che intendevo dire è che so, per esperienza, che ci sono posti in cui ti permetterebbero di portare il messaggio che vuoi ma ti consentono di suonare solo se gli dai "garanzia" di affluenza di pubblico. Spesso suonare brani propri non da questa garanzia e per questo non vieni invitato.


Adesso mi è più chiaro ma non sono ancora d'accordo al 100%.
Secondo me desta più interesse, e quindi più affluenza di pubblico, un gruppo che suona canzoni proprie, canzoni nuove che un gruppo che propone delle cover addirittura con il testo cambiato e raddrizzato, non credi?

::)  ???  ::)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 28.06.2002 alle ore 17:25:55

No VIRUS, non lo credo, e se vuoi, visto che abitiamo nella stessa città, ci facciamo un giro assieme nei posti dove si fa musica dal vivo e ti faccio vedere, dati CONCRETI alla mano, in quanti ti prendono se fai solo pezzi tuoi oppure se fai cover...
Sorry, ma su questo, sono un pochino preparato...
;D ;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Sammy il 28.06.2002 alle ore 19:24:59
Ragazzi scusate ma devo dire la mia. Quando mi sono convertito, il Signore mi ha liberato da tante cose. Per es. vizi, "certi locali", certa musica. Ora, da musicista, volendo evangelizzare e faccio un passo indietro prendendo a prestito musica mondana (e non uso altri termini), mi sembra di ritornare, solo per una canzone, veramente di nuovo indietro. Ora mi domando: Sono forse altre le cose di cui il Signore mi doveva liberare , o sono lontano anni luce dal capire che "tutto é lecito é tutto é utile"? ( é cosi il verso o sbaglio?)...  :( :(
Allora se non tutto é utile cerchiamo di evitare ogni contaggio...
Poi (a questo penso mi diate ragione), nell´opera di Dio, non tutti possono fare tutto (per esempio visite nelle carceri, evangelizzare tra i drogati, evangelizzando suonando certa musica etc.


Perché oltre a visitare un carcerato, un drogato, o suonare in un Pub, devi avere poi un messaggio da dare che é lo stesso per tutti. :D :D "Gesú ti ama ed é morto per te". Quello che voglio dire (sperando di non essermi incartato di nuovo), é che ci vuole esperienza e conoscenza.  
Sbaglio?

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 01.07.2002 alle ore 16:46:44

on 06/28/02 alle ore 19:24:59, Sammy wrote:
Poi (a questo penso mi diate ragione), nell´opera di Dio, non tutti possono fare tutto (per esempio visite nelle carceri, evangelizzare tra i drogati, evangelizzando suonando certa musica etc.
Perché oltre a visitare un carcerato, un drogato, o suonare in un Pub, devi avere poi un messaggio da dare che é lo stesso per tutti. :D :D "Gesú ti ama ed é morto per te". Quello che voglio dire (sperando di non essermi incartato di nuovo), é che ci vuole esperienza e conoscenza.  
Sbaglio?


Infatti non sbagli caro SAMMY, tutti possono ("devono") testimoniare di Gesù, ma NON tutti hanno l'esperienza e la conoscenza per farlo in ogni contesto. Certamente la guida di Dio può sopperire a quelle che sono le nostre lacune ma non prenderei come regola l'andare ovunque senza preparazione specifica!
Tu hai citato il carcere e, ti posso assicurare, che senza la dovuta preparazione si rischiano errori madornali e gaffes veramente "disdicevoli"!

;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 01.07.2002 alle ore 16:47:19

on 06/28/02 alle ore 19:24:59, Sammy wrote:
Ragazzi scusate ma devo dire la mia. Quando mi sono convertito, il Signore mi ha liberato da tante cose. Per es. vizi, "certi locali", certa musica. Ora, da musicista, volendo evangelizzare e faccio un passo indietro prendendo a prestito musica mondana (e non uso altri termini), mi sembra di ritornare, solo per una canzone, veramente di nuovo indietro. Ora mi domando: Sono forse altre le cose di cui il Signore mi doveva liberare , o sono lontano anni luce dal capire che "tutto é lecito é tutto é utile"? ( é cosi il verso o sbaglio?)...  :( :(
Allora se non tutto é utile cerchiamo di evitare ogni contaggio...


Su questo invece devo dissentire, caro SAMMY, perchè non è ciò di cui stavamo parlando. Anche io, generalmente, preferisco la musica "specifica" con testi espliciti per l'evangelizzazione ma... ciò di cui si parlava ha delle problematiche più ampie da valutare!  :)
Parlando delle cose da cui il Signore ti ha liberato nominavi "certi vizi", "certi locali"... e questo non l'ho trovato pertinente.
Infatti anche se il Signore ti ha liberato dal frequentare "certi locali".... beh... in quei "locali" ci sono persone che il Signore vuole portare a se!
E se il Signore suscita in alcuni fratelli un talento che gli consente di andare a seminare in quei "certi locali"... gloria a Dio!
:)
Poi bisogna chiarire cosa si intende per "certi locali"!!! Noi on stavamo parlando di bettole, locali-porno, ecc. si potrebbe affrontare anche questo tema ma, fin'ora, si parlava semplicemente di normalissimi locali dove viene proposta musica dal vivo e dove un gruppo cristiano sarebbe anche accettato a patto che i clienti non scappino via.
Personalmente se un gestore di un locale mi offrisse una prospettiva del genere.... pur di "seminare" preferirei scegliere delle canzoni "famose"!!! Ovviamente facendo una scelta MOLTO ACCURATA e sfruttando la possibilità prendere spunto dalle canzoni per dare in realtà una testimonianza!
;) ;D

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Sammy il 01.07.2002 alle ore 18:55:05
Caro gf, hai perfettamente ragione. Ma io non mi riferivo a quei luoghi (bettole etc.). Ma se io frequentavo le discoteche, Pub etc. e adesso da salvato voglio evangelizzare "quei luoghi", credo che la musica  soltanto non basta, altrimenti, do a loro quello che si aspettano, della buona musica soltanto. Pensi che in questi luoghi ( a meno che non sia pianobar), si fa attenzione alle parole? O pensi che qualcuno stia attento ai testi? No non credo. Concordiamo sul fatto peró, che ci vuole una certa preparazione spirituale per tutto, anche nella scelta dei testi e maggiormente della musica ( si era cominciato con i Litfiba). Penso, ed é solo il mio pensiero, che bisogna mettere un limite. Non so se sei stato un po in giro per l´europa e ti é capitato di vedere alcuni "concerti cristiani",  ce ne di tutti i colori. Un gruppo, scimmiottando una grande cantante cristiana, cantava soltanto, e per predicare buttavano bibbie tra il publico( per quanto bella fosse la musica, per quel gesto mi sono sentito fuori posto). Ecco, quando ci facciamo prendere la mano, ecco che é buono fare sempre e comunque una scelta. Per questo dicevo qualche giorno fa, perché i LItfiba?  Restano pensieri miei (forse sbaglio?). Saluto tutti.

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di gf il 03.07.2002 alle ore 14:00:47

Caro SAMMY, non sono in grado di valutare il cuore e l'atteggiamento di questi gruppi a cui fai riferimento perchè non li conosco.
Di certo condivido il tuo pensiero: occorre essere sempre molto attenti a ciò che si fa e al frutto che questo porta. Con questi presupposti credo che una persona matura e responsabile possa trarre una buona testimonianza da qualsiasi cosa (cerca di capire il senso di quello che dico).
Questo però non può essere un motivo valido per istituire una regola secondo la quale TUTTO si può fare!
Sia perchè non tutti sono maturi e responsabili, sia perchè non sempre da ogni cosa si può trarre un bun messaggio, sia e soprattutto, perchè devi avere un talento NOTEVOLISSIMO per catalizzare l'attenzione di chi ha appena ascoltato, ad esempio, "Spirito" dei Litfiba e farli riflettere sull'esistenza di uno Spirito vero che opera ancora oggi con potenza...
Non è affatto facile!!!!
:-/
Personalmente ritengo che i "Litfiba" fossero solo un esempio... io penso che le considerazioni vadano fatte sulla musica in generale, a patto che abbia un messaggio "sfruttabile" se mi si passa questa espressione.
;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di In Only 7 days il 02.08.2003 alle ore 01:39:20
Ciao a tutti,
vorrei esprimere il mio parere in merito all'utilizzo di basi di cantanti famosi x cantici cristiani. Per me questa idea nasce dal fatto ke i cantici vecchi (A.d.i) nn attraggono nessuno (dal punto di vista musicale), cosa al quale i giovani sono molto attenti, perchè sono alla ricerca di un suond in cui identificarsi. Per me sarebbe molto meglio se venissero proposti sempre cantici cristiani, ma cantati nelle versioni orginali, sarebbe piu decente non plagiare un brano famoso, ma studiare la versione origiale anche cantata in inglese ( vedi Ron Kenoly, Don Moen ecc...)  ciao

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di medeaa il 03.08.2003 alle ore 19:33:02
Sn il cugino della responsabile di questo nick e mi kiamo Stefano, mi hanno reputato un buon musicista e penso ke debba dire la mia. Innanzitutto nn fa piacere a nessun artista vedere utilizzato in altro modo il proprio testo o la propria musica, ma io volgio farvi l'altra domanda, ki ha il coraggio di utilizzare dei motivi famosi x evangelizzare o altro?
IO MAI LO FAREI!
i musicisti ci sn Dio ha dato dei talenti e noi dobbiamo sfruttarli; e poi ricordiamoci ke  Abele nn ha offerto lo stesso sacrificio di Caino..........
Pace a tutti  ;)

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di maurix il 03.09.2003 alle ore 17:36:38
Beh, io voglio raccontarvi cosa è successo un giorno. Un certo Matt Redmann un contemporaneo scrittore di inni (ancora vivo per intenderci) un giorno dovette partire dall'inghilterra per andare in svezia a fare il leader di adorazione a un convegno. Il suo amico e compagno di viaggio tutt'a un tratto viene colto da un impressionante paura per il volo. E quindi il loro viaggio di 4 ore (volo più spostamenti) si è trasformato in un viaggio di quasi un giorno (treno, traghetto, treno) arrivando cosi giusto per l'inizio della conferenza. Visibilmente stanco! Era li davanti a tutti e a un certo punto sente che Dio gli mette in cuore di cantare una canzone di michael jackson! E lui pensa, ma che pazzia è? Io non canterò mai una canzone di michael! E questo pensiero si fece sempre più forte. La canzone era un pezzo sul top delle hit in quel momento(purtroppo non ricordo il titolo). E lui incomincio a cantarla. Il testo dice che "io sarò con te". Alla fine della conferenza un gruppo di ragazzi si avvicina a lui e gli dice: " sai fino a quando hai iniziato a cantare quella canzone noi ci sentivamo fuori posto (erano non credenti invitati da amici) però quando hai iniziato a cantare michael jackson ci siamo sentiti "diversamente". Quei ragazzi hanno accettato il Signore quel giorno. Subito dopo i ragazzi una ragazza si avvicina, con le lacrime agli occhi! Dice: "durante il tragitto per venire qui ho pianto davanti al Signore. Gli ho detto che avevo bisogno di sapere che era con me e che questo incontro sarebbe stata l'ultima possibilità di farsi sentire. Avevo proprio bisongo che Lui mi rispondesse. E quando hai iniziato a cantare <<io sarò con te>> il mio cuore si è aperto ed ho sentito che il Signore stava parlando a me apertamente!

Immaginate? Riuscite a capire cosa significa? Secondo me non conta se hai un genere, o una base o un testo che "fa impatto". L'unica cosa che conta è con che cuore lo fai! Se è Dio che ti guida con il Suo Spirito allora anche il testo di Liga potrebbe andare!
maurix
p.s. sempre troppo lungo!

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di loretta il 03.09.2003 alle ore 18:42:47

Quote:
però quando hai iniziato a cantare michael jackson ci siamo sentiti "diversamente". Quei ragazzi hanno accettato il Signore


e tornati a casa si comprarono il CD di M. Jackson  ..........

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di erne il 31.10.2003 alle ore 14:52:29
non so che pensare...mi è capitato proprio di recente che ad una riunione sotto la tenda di "Cristo è la risposta" un predicatore olandese cantasse una canzone per Dio con la musica di "no woman no cry" di Bob Marley!!! :-[

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di primodeipeccatori il 31.10.2003 alle ore 18:21:56
[quote author=erne link=board=musica;num=997188464;start=60#61 date=10/31/03 alle ore 14:52:29]non so che pensare...mi è capitato proprio di recente che ad una riunione sotto la tenda di "Cristo è la risposta" un predicatore olandese cantasse una canzone per Dio con la musica di "no woman no cry" di Bob Marley!!! :-[/quote]

Pensa a certe riunioni fra i fratelli Zigani. Loro prendono le melodie delle canzoni più famose e ci adattano parole cristiane sia nella loro lingua sia in italiano. Mi è capitato di sentire "Roma capoccia" di Venditti cristianizzata.

Una cosa un po' penosa debo dire.

Ma credo che gli inni cristiani hanno a volte attinto da musiche del "mondo". Per esempio "Ritornerà" dell'Innario dell ADI è in realtà "Aloha Hawai". Oppure "Voglio cantare le mie lodi al Signor" è "Tout le garçon..." di Silvie Vartan ecc..

ciao primo...

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Waterloo il 31.10.2003 alle ore 23:32:27
Ah ah.
Certo che è incredibile.
Avevo iniziato questo thread più di due anni fa e neanche me lo ricordavo più. :)
Grazie per averlo tenuto in vita mentre io sono stato più di un anno e mezzo lontano dal forum. :)
Ero giovane. Ora non avrei il fegato di iniziare un thread del genere. :P

Ciao

Wat

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di alive il 06.11.2003 alle ore 10:29:10
Waterloo nn sono per niente d'accordo. Io credo ke la musica "cristiana" deve essere "ispirata" da DIO e nn copiata. pace

Titolo: Re: LITFIBA per evangelizzare!!
Post di Yahoo il 17.11.2003 alle ore 10:23:18

on 11/06/03 alle ore 10:29:10, alive wrote:
Waterloo nn sono per niente d'accordo. Io credo ke la musica "cristiana" deve essere "ispirata" da DIO e nn copiata. pace


Sono d'accordo con te sul fatto che non sia necessario copiare, anzi andrebbe evitato. Sul fatto dell'ispirazione divina, mi piacerebbe capire cosa si intende.
Il pensiero con il quale avevo dato inizio al thread era ipotetico e non corrisponde necessariamente al mio pensiero.

Ciao

Omar