Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Scritti dei Padri, storia della chiesa e archeologia biblica
(Moderatori: ilcuorebatte, andreiu, Asaf)
   VANGELO DI TOMMASO
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: VANGELO DI TOMMASO  (letto 2322 volte)
stella2
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 766
VANGELO DI TOMMASO
« Data del Post: 16.02.2014 alle ore 00:18:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Considerando che i libri ( detti sinottici) immessi nella Bibbia una scelta puramente umana ( fra tanti altri libri esistenti)  sebbene fatta dopo vari studi e constatazioni  ..
Ho letto in internet, facendo un p di ricerche, che Marco considerato il vangelo pi vecchio... seguito poi da Matteo e Luca che nei loro racconti hanno preso spunto entrambi da Marco e da una ipotetica fonte comune.. che viene chiamata Fonte Q ( ovvero detti e discorsi di Ges che generalmente venivano tramandati vocalmente)...
In primis mi viene da domandarmi .. ma perch a questo punto i vangeli di Matteo e Luca vengono considerati ispirati da Dio se hanno scopiazzato di qu e di l?
In secondo luogo perch il Vangelo di Tommaso ( considerato appunto come elenco di frasi e discorsi di Ges) stato cos scartato considerando che alcune frasi di Ges combaciano con quelle scritte da Matteo e Luca?
Grazie.
Loggato

Cos dice il SIGNORE:
Fermatevi sulle vie e guardate, domandate quali siano i sentieri antichi, dove sia la buona strada, e incamminatevi per essa;voi troverete riposo alle anime vostre! GEREMIA 6:16
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7887
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #1 Data del Post: 17.02.2014 alle ore 11:20:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Proviamo a pensare un po' a cosa pu essere successo in quei primi giorni, considerando semplicemente le esigenze che aveva la chiesa nascente ed il suo mandato.
 
Innanzitutto allora c'era l'urgenza dell'annuncio, poich sembra fosse convinzione comune che il Signore sarebbe tornato molto presto. Sorge quindi la predicazione affidata ai testimoni che raccontano ci che hanno visto ed udito, insieme alle le loro esperienze.
 
Non passa molto tempo che nasce l'esigenza di dare una forma pi efficace alle predicazioni, concentrando l'annucio sui punti chiave della rivelazione e mettendo in secondo piano ci che meno importante. Nascono cos delle intese, che hanno come scopo di raccogliere i punti salienti dell'opera e della predicazione di Ges e fissarli in qualche modo per renderli adatti ad essere annunciati nel modo pi opportuno. A quest'opera partecipa tutta la chiesa, ed in questo pu essere vista una fonte cui attingono i futuri Vangeli nella forma che noi conosciamo.
 
Marco, in quanto sembra essere il pi antico tra i Vangeli, attinge alla fonte che abbiamo visto, e forma un racconto (ovviamente pu essere un lavoro di gruppo cui partecipa un'intera comunit) che il pi sobrio tra i quattro, appunto perch primo.
 
Gli altri, partendo dalla fonte comune ed avendo esigenze diverse, relative ai destinatari dei Vangeli, sentono di dover mettere meglio a fuoco anche punti che Marco aveva ritenuto di non fare. Nascono cos racconti pi ricchi e con angolazioni diverse.
 
Tutti i racconti sono frutto di lavori fatti da gruppi diversi, ma che avevano come riferimento i testimoni di Cristo, che vanno ricercati nei dodici e nei discepoli del Maestro, che in qualche modo sono sempre i riferimenti principali.  
 
Giovanni 17
20 Non prego soltanto per questi, ma anche per quelli che credono in me per mezzo della loro parola:
 
Il mandato stato affidato ai dodici, che lo hanno ricevuto direttamente dal Maestro, ed a loro volta, per mezzo del lavoro della chiesa di quei primi giorni, lo hanno trasmesso ad altri, fissando per ci che sarebbe diventato fondante per la fede, infatti l'unica testimonianza valida a tal fine costituita dalle scritture, non esiste altra autorit in campo di fede che possa essere affiancata o possa sostituirla.
 
Un caso a parte il Vangelo di Luca, il medico diletto grande amico di Paolo ed aiuto indispensabile in molte delle sue missioni. Alcuni vedono nell'indirizzo del suo Vangelo ed in quello del libro degli Atti (che altro non sono che lettere), ossia l'illustre o eccellentissimo Teofilo, una difesa dell'amico Paolo.
 
Sembra che quel titolo fosse comunemente dato agli avvocati romani, ed essendo Paolo imprigionato a Roma ed in attesa di giudizio, Luca si attiva per fornirgli i dati che dimostrano che Paolo non un sovversivo che lede gli interessi romani.
 
Il fatto che Luca non fosse originario della Giudea non significa che non fosse ebreo, perch poteva benissimo essere un frutto della diaspora.  
 
La chiesa ha sempre avuto come riferimento gli scritti dei testimoni, gli altri scritti, che poi si sono aggiunti, sono sempre stati considerati non autentici, fino a quando, poi, nei primi secoli sono stati definiti "apocrifi" ossia non adatti alla predicazione, perch non hanno avuto origine da chi era stato autorizzato da Ges in persona a fare quel lavoro. Ci sono anche altre motivazioni ovvie come, per esempio, la data di composizione che era di molto posteriore a quella dei canonici.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Asaf
Admin
*****




La verit sta nella Scrittura!

   
WWW    E-Mail

Posts: 4724
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #2 Data del Post: 17.02.2014 alle ore 11:40:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.02.2014 alle ore 00:18:34, stella2 wrote:
Considerando che i libri ( detti sinottici) immessi nella Bibbia una scelta puramente umana ( fra tanti altri libri esistenti) sebbene fatta dopo vari studi e constatazioni ..

 
Dio ha sempre vigilato sulla sua Parola,  
come degli uomini hanno parlato da parte di Dio, perch sospinti dallo Spirito Santo senza nessuna interpretazione personale (1 Pt.1:19-21), cos Dio per sua volont ha voluto che tali fossero i libri necessari per la nostra salute. Giovanni stesso dice che molte altre cose si sarebbero potuto scrivere, ma quelle scritte bastano per credere che Ges il Messia (Gv.20:30 ss).
 

Quote:
Ho letto in internet, facendo un p di ricerche, che Marco considerato il vangelo pi vecchio... seguito poi da Matteo e Luca che nei loro racconti hanno preso spunto entrambi da Marco e da una ipotetica fonte comune.. che viene chiamata Fonte Q ( ovvero detti e discorsi di Ges che generalmente venivano tramandati vocalmente)...
In primis mi viene da domandarmi .. ma perch a questo punto i vangeli di Matteo e Luca vengono considerati ispirati da Dio se hanno scopiazzato di qu e di l?

 
Sono ipotesi, e comunque Matteo e Luca non hanno scopiazzato ma hanno avuto alcune fonti comuni.
 

Quote:
In secondo luogo perch il Vangelo di Tommaso ( considerato appunto come elenco di frasi e discorsi di Ges) stato cos scartato considerando che alcune frasi di Ges combaciano con quelle scritte da Matteo e Luca?
Grazie.

 
Perch nel suo insieme il vangelo di Tommaso tendenzialmente di tipo gnostico, la salvezza si ottiene mediante la conoscenza (gnosis) di realt divine nascoste, distaccandosi dal mondo per raccogliersi interiormente.
Loggato

Per una corretta esegesi biblica pi che questione di testi e contesti questione di testi e ...teste!
stella2
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 766
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #3 Data del Post: 17.02.2014 alle ore 21:22:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie ad entrambi, mi ero immaginata la composizione dei vangeli in maniera diversa ... anche se il concetto della fede rimane Angelo
Per quanto riguarda Tommaso, da dove gli sar venuta quell'"idea" di salvezza?Cosa lo avr spinto a pensarla cos? Questo Tommaso lo stesso che doveva toccare le ferite di Ges per credere alla Sua resurrezione o un'altro?
Visto che con questo 3d mi sono addentrata nella realt dei fatti,..... vero che i nomi dei vangeli (marco, luca, matteo, giovanni) sono stati attribuiti dagli uomini ma che in realt chi li ha scritti erano altri? Curiosit..
grazie ancora
« Ultima modifica: 17.02.2014 alle ore 21:30:36 by stella2 » Loggato

Cos dice il SIGNORE:
Fermatevi sulle vie e guardate, domandate quali siano i sentieri antichi, dove sia la buona strada, e incamminatevi per essa;voi troverete riposo alle anime vostre! GEREMIA 6:16
Asaf
Admin
*****




La verit sta nella Scrittura!

   
WWW    E-Mail

Posts: 4724
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #4 Data del Post: 18.02.2014 alle ore 09:01:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.02.2014 alle ore 21:22:05, stella2 wrote:
Grazie ad entrambi, mi ero immaginata la composizione dei vangeli in maniera diversa ... anche se il concetto della fede rimane Angelo
Per quanto riguarda Tommaso, da dove gli sar venuta quell'"idea" di salvezza?Cosa lo avr spinto a pensarla cos? Questo Tommaso lo stesso che doveva toccare le ferite di Ges per credere alla Sua resurrezione o un'altro?

 
Tranquilla, la fede cristiana riposa su solide basi, con 5700 manoscritti circa, senza contare gli esemplari di antiche versioni.  
Nessun altro documento antico cos ben attestato bibliograficamente.
 

Quote:
Visto che con questo 3d mi sono addentrata nella realt dei fatti,..... vero che i nomi dei vangeli (marco, luca, matteo, giovanni) sono stati attribuiti dagli uomini ma che in realt chi li ha scritti erano altri? Curiosit..
grazie ancora

 
La tradizione ecclesiastica (in alcuni casi anche papirologica) unanime da questo punto di vista, gli autori sono gli evangelisti. Poi chiaro che una certa teologia cosiddetta liberale mette in dubbio tutto e tutti.
Loggato

Per una corretta esegesi biblica pi che questione di testi e contesti questione di testi e ...teste!
stella2
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 766
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #5 Data del Post: 18.02.2014 alle ore 20:02:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie Asaf... tranquillizzante avere risposte da chi ha studiato e da chi ci si fida... io sono piccola piccola.... Occhiolino
Loggato

Cos dice il SIGNORE:
Fermatevi sulle vie e guardate, domandate quali siano i sentieri antichi, dove sia la buona strada, e incamminatevi per essa;voi troverete riposo alle anime vostre! GEREMIA 6:16
Asaf
Admin
*****




La verit sta nella Scrittura!

   
WWW    E-Mail

Posts: 4724
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #6 Data del Post: 18.02.2014 alle ore 21:17:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.02.2014 alle ore 20:02:02, stella2 wrote:
Grazie Asaf... tranquillizzante avere risposte da chi ha studiato e da chi ci si fida... io sono piccola piccola.... Occhiolino

 
 Ciao
Loggato

Per una corretta esegesi biblica pi che questione di testi e contesti questione di testi e ...teste!
Marcionita
Membro
***




Sulla via della Luce

   
WWW    E-Mail

Posts: 86
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #7 Data del Post: 31.05.2017 alle ore 13:52:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il vangelo detto di Tommaso un vangelo gnostico che dovrebbe essere stato scritto nella seconda met del II secolo, quindi, in questo caso, avrebbe messo mano a quanto riportato nei sinottici, soprattutto Marco e Luca; c' da dire che alcuni studiosi, pochissimi, lo datano addirittura nel I secolo, contemporaneo di Marco e altri lo datato fine III/inizio IV secolo. L'ho letto, molto affascinante (oltre che oscuro).
« Ultima modifica: 31.05.2017 alle ore 13:52:59 by Marcionita » Loggato

Conoscerete la Verit e la Verit vi far liberi.
Giovanni (8, 31-32)
kosher
Membro familiare
****




Neve Shalom Wahat al-Salam

   
WWW    E-Mail

Posts: 423
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #8 Data del Post: 27.06.2017 alle ore 11:19:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non sembrano esservi paralleli con il materiale proprio di Marco. I paralleli con Giovanni sono pochi e riguardano principalmente il dialogo di Ges con la samaritana i discorsi di commiato dei capitoli 12 e 17.  
 
Pare che il redattore del Vangelo di Tommaso, che sembra aver scritto in Siria intorno al 140, abbia fatto ricorso anche al Vangelo degli egiziani e al Vangelo secondo gli ebrei. Sebbene il Vangelo di Tommaso si basi largamente su una selezione di materiali dei Vangeli della Chiesa, in pi di un caso il suo autore da un risvolto di gnostico a detti canonici di Ges oltre ad accogliere detti da altre fonti. Nel codice che contiene il Vangelo di Tommaso il trattato successivo il Vangelo di Filippo.  
 
B. M. Metzger, Il Canone del Nuovo Testamento p. 81-82-83. Paideia
Loggato

Dominus noster Iesus Christus, Deus unigenitus, primogenitus totius creationis.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Ges+ritorna
WWW    E-Mail

Posts: 1094
Re: VANGELO DI TOMMASO
« Rispondi #9 Data del Post: 11.12.2019 alle ore 23:11:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Galati 1:7
 
Ch poi non c' un altro vangelo; per ci sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo.
Loggato
Pagine: 1  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy