Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   ... non vi unite con gli infedeli
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 6 7 8 9 10  ...  12 vai in fondo    Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: ... non vi unite con gli infedeli  (letto 6827 volte)
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #105 Data del Post: 12.05.2004 alle ore 15:34:56 »

Pu la Bibbia essere smentita dalla realt?
 
Pu la validit degli insegnamenti biblici essere inficiata dalle esperienze di vit cotidiana?
 
Pu la Bibbia affermare che una certa azione pericolosa per l'uomo e poi tale azione praticata dagli uomini non produrre nessun male?
 
Pu la Bibbia affermare che un certo comportamento non accettato da Dio e poi scoprire che Dio benedice l'uomo che ha avuto tale comportamento?
 
Due esempi:
 
1) Un credente cristiano sposa una "infedele". Il credente diviene pastore e con l'ausilio fondamentale della moglie cura due comunit  
Chi si sbagliato? Paolo, Dio o l'interpretazione che facciamo di alcuni passi biblici?
 
2) Una sorella prega a capo scoperto e viene battezzata con lo Spirito Santo parlanado lingue strane!
Chi si sbagliato? Paolo, Dio o l'interpretazione che facciamo di alcuni passi biblici?
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
madstar
Membro familiare
****



' tutto legittimo quando si difende la libert '

   
WWW    E-Mail

Posts: 977
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #106 Data del Post: 14.05.2004 alle ore 12:58:03 »

NON VI UNITE CON GLI INFEDELI
E con chi allora?
Sono venti anni che desidero una donna credente ed ancora non l'ho trovata!
Credo che molti mi hanno capito.
Madstar
« Ultima modifica: 14.05.2004 alle ore 12:59:26 by madstar » Loggato
madstar
Membro familiare
****



' tutto legittimo quando si difende la libert '

   
WWW    E-Mail

Posts: 977
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #107 Data del Post: 17.05.2004 alle ore 08:39:10 »


on 14.05.2004 alle ore 12:58:03, madstar wrote:
NON VI UNITE CON GLI INFEDELI
E con chi allora?
Sono venti anni che desidero una donna credente ed ancora non l'ho trovata!
Credo che molti mi hanno capito.
Madstar

 
Era solo una provocazione, anche se c' del vero.  
Io sconsiglio il matrimonio tra credente e non credente.  
Tuttavia, dovrebbe far parte di questo contesto, la difficolt di trovarsi un parter lei/lui nelle nostre chiese, spesso piccole e divise per etichetta da altre. Ragione per cui molti giovani hanno fatto dei passi falsi facendo matrimoni obbligati o cercandosi un/una partner non credente.
Non evevo notato l'esistenza del topic 'La vera unit dei cristiani' in cui sposto la mia attenzione.
Madstar
« Ultima modifica: 17.05.2004 alle ore 08:50:18 by madstar » Loggato
schizzettobax
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 177
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #108 Data del Post: 18.05.2004 alle ore 14:31:36 »

rieccomi qu, dopo un p di tempo...
Io comincio a credere solo una cosa.
Che ci siamo fatti una marea di pregiudizi, specie sui non credenti.
Come facciamo a sapere, essere cos sicuri che una certa ragazza (nel mio caso) mi "porter via dalla chiesa" solo perch non credente, ancora peggio, prima ancora di conoscerla??
 
Quante volte ho incontrato dei credenti che mi dicevano "perch ti vai a complicare la vita??" soltanto perch gli avevo detto che m'interessava una tipa non credente? Almeno l'avessero conosciuta,allora solo cos potevano farsi un'opinione e dire "potrebbe essere pericoloso"...ed invece Si lasciano andare a giudizi basati su smanie di onniscienza.. soltanto perch "sono ragazze non credenti e gli altri gli hanno detto che sono pericolose e questo se l' bevuta fino in fondo senza verificare di persona".
 
Specialmente questo versetto (non vi unite con gli infedeli) stato usato troppo spesso per costruire dei pregiudizi.
E molte di queste discussioni lo dimostrano.
 
Un pregiudizio un opinione a riguardo di qualcuno o qualcosa fatta sul sentito dire, sulla generalizzazione, sopratutto senza conoscere la persona (o la cosa) di cui stiamo parlando.
E quando si va in tema di "relazioni miste", sulla base di alcune storie andate male, si costruito quello che diventato un pregiudizio.
 
Il discorso lo stesso che si fa sulle persone di colore, sugli zingari,  o sugli albanesi: sono un paese malvisto solo perch alcuni hanno fatto delle azioni sbagliate in Italia. Eppure tutta l'intera Albania viene classificata male, anche se ci sono persone brave, oneste,ecc proprio come da noi.
O quando classificavano gli emigrati italiani "italiani: pizza e mafia".
Cos anche noi, facciamo la stessa cosa. Una ragazza credente SI LASCIA trascinare dal suo ragazzo non credente, ed ecco l, tutta una crociata contro le streghe: tutti sono davvero cos?? Siamo sempre cos sicuri che "ci porteranno lontano dalla chiesa", al punto tale da sapere addirittura prima di conoscere questi non credenti, che fine ci faranno fare, soltanto perch "sono non credenti"??
 
Riflettiamo.
 
Chiediamoci se non abbiamo qualche pregiudizio, quando siamo in tema di "non credenti". Ci facciamo un'idea, basandoci su qualche fatto, e poi generalizziamo sull'intero collettivo.
 
Ci avete mai pensato?
Io essendomi quasi "costretto" a vivere  a contatto con i "non credenti", ho iniziato a buttare via certi pregiudizi ed a vergognarmi di quanto giudicavo le persone che invece dovrei amare. Ho ricevuto anche addirittura molto di pi da amicizie con persone non credenti rispetto che dalla chiesa o dal mondo evangelico... senza togliere a quello che ho ricevuto dalla chiesa... ma da l al farmi altri pregiudizi, io ci andrei molto molto cauto.
 
Io.
Loggato
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #109 Data del Post: 18.05.2004 alle ore 16:03:10 »

Schizzetto, hai letto con attenzione i post di questo topic?
 
Dalle tue frasi non sembrerebbe. Qui non si sta parlando di pregiudizi, che possono esserci nei retaggi mentali di alcuni, certo, ma a volte non si tratta solo di bigottismo religioso.

Quote:
Come facciamo a sapere, essere cos sicuri che una certa ragazza (nel mio caso) mi "porter via dalla chiesa" solo perch non credente, ancora peggio, prima ancora di conoscerla??

Perch se lei non viene in chiesa, andr a fare altro, ed a lungo andare, pur di poter stare insieme, il credente potrebbe essere tentato a non andare a sua volta in chiesa e seguire il proprio partner.
Credimi, l'ho visto succedere tante, ma tante volte purtroppo! Labbra sigillate
 
Prova anche tu a cercare di vedere i pro ed i contro dello stare insieme ad un/una ragazzo/a non credente.
Per non credente, io intendo una persona che dopo aver sentito parlare di Ges, proprio non ne vuole sapere, o che finge di interessarsi solo per affetto e/o amore della persona credente.
 
A questo punto, dobbiamo chiederci se "unirci", che per me non solo l'atto fisico, con gli infedeli.
 
La Parola dice che siamo nel mondo, ma che non dobbiamo essere come il mondo.
Se siamo come il mondo, ecco, ci stiamo "unendo" al mondo!
« Ultima modifica: 18.05.2004 alle ore 16:08:18 by Virus » Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
madstar
Membro familiare
****



' tutto legittimo quando si difende la libert '

   
WWW    E-Mail

Posts: 977
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #110 Data del Post: 18.05.2004 alle ore 16:32:09 »

E' impossibile un vero amore quando la cosa pi importate di uno dei due partner non condivisa dall'altro.  
Pu essere solo una relazione superficiale perch il credente affronta la vita con concetti radicalmente differenti da chi non credente. Compresa l'intimit.
Mad
Loggato
Piume
Simpatizzante
**




Sempre in volo...

  piumaxx@yahoo.it  
WWW    E-Mail

Posts: 25
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #111 Data del Post: 18.07.2005 alle ore 22:49:28 »

Stavo leggendo i post di questa sezione quando mi sono imbattuta in questo 3d che mi ha interessato.  
 
Quindi senza aprirne uno nuovo...vorrei chiedervi questo...
 
Io al momento non mi considero cristiana, sono anni che mi ritengo atea completamente, ma ultimanente ho ripreso a leggere la Bibbia...prima solo per curiosit...adesso con un sentimento diverso...spesso non riesco a dormire se non ne leggo un poco...e sto ricominciando ad avere bisogno di credere in Dio.
 
Detto questo...il problema maggiore la persona che amo. Stiamo insieme da tanto, siamo entrambi sui 30 anni e abbiamo tanti progetti che vogliamo realizzare. Lui ateo completamente anche se parlandone mi ha sempre detto che sono liberissima di seguire ci che sento a meno che questo non limito la nostra relazione (nel senso che per qualche motivo non voglio avere rapporti con lui...o altro di stampo puramente cattolico in pratica).
 
Quindi mi chiedo...se un giorno dovessi decidere di frequentare una chiesa...potrei regolarizzare la nostra posizione attraverso un matrimonio civile (lui non si sposer mai in chiesa)?  
 
E' vero che se due persone hanno un rapporto insieme per la prima volta (nel senso che entrambi erano vergini) agli occhi di Dio possono considerarsi sposati? Lo chiedo perch cos che ci consideriamo di fatto...
 
Spero che qualcuno possa rispondermi e levarmi ogni dubbio, perch lasciare chi si ama da anni (una persona con la quale non ci sono problemi e con il quale si vuole formare una famiglia) perch si ritrovato Dio, non mi sembra il modo migliore per portare a questa parola la Sua Parola.
« Ultima modifica: 18.07.2005 alle ore 23:01:16 by linchen » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #112 Data del Post: 18.07.2005 alle ore 23:01:08 »

Se non lo hai gi fatto, potrei consigliarti di leggere il capitolo 7 della 1 Corinzi, forse Paolo stesso pu suggerirti qualcosa.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
^Sydney^
Membro
***




solo due parole: .. ti amo..

  syd150902  
WWW    E-Mail

Posts: 67
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #113 Data del Post: 19.07.2005 alle ore 14:36:17 »


on 18.05.2004 alle ore 16:03:10, Virus wrote:

Perch se lei non viene in chiesa, andr a fare altro, ed a lungo andare, pur di poter stare insieme, il credente potrebbe essere tentato a non andare a sua volta in chiesa e seguire il proprio partner.
Credimi, l'ho visto succedere tante, ma tante volte purtroppo! Labbra sigillate

 
mah sinceramente io penso che l'amore tra un credente e un non credente ci possa stare.. tranquillamente, tutta questione di accettare le scelte del proprio compagno.. e se nn le si condivide pazienza.. capita.. se i due si amano e ogniuno dei due ha delle scelte ben precise.. credo ke entrambi possano accettare e vivere assieme alle scelte fatte da entrambi... io accetterei ke mio marito andasse in chiesa.. e avesse queste convinzioni.. lo accetterei e lo starei tranquillamente ad ascoltare.. poi se la sera io esco.. o esco nel mentre che c' una messa e lui vuole venire con me...... b.. magari quel giorno nn sente il bisogno di andarci.. credo ke si tratti anche di bisogno.. non credo dio si offenda se per una volta passi una giornata con me anzik andare in chiesa
« Ultima modifica: 19.07.2005 alle ore 17:00:56 by Marmar » Loggato

chi ha paura di essere com' ke va aiutato [Paulie - Lost & Delirious]
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #114 Data del Post: 19.07.2005 alle ore 16:02:45 »

Io credo che un rapporto misto pu funzionare quando ci si ama veramente. Nel senso che io mi metto con una tipa perch amo lei e non la vedo dietro all'etichetta che automaticamente hanno tutti quelli che vivono fuori dalle 4 mura delle nostre chiese, senza fare qualcosa perch si converta "a forza".
Sul fatto dell'andare in chiesa... non lo vedo come il centro della vita di un credente, quindi non vedo come mai si debba cercare una donna credente per "andare in chiesa"...
Quando poi la Bibbia non parla mai di "andare in chiesa" ma il concetto che insegna "essere chiesa"...
 
Stefanino
« Ultima modifica: 19.07.2005 alle ore 17:01:47 by Marmar » Loggato
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #115 Data del Post: 19.07.2005 alle ore 16:07:02 »

E poi, l'attrazione non scatta per il semplice fatto di essere ragazzo e ragazza credenti!! Altrimenti in chiesa non ci sarebbero pi single e non ci sarebbe "il bisogno" di cercare qualcuna nella nostra citt con cui ci si trova bene!! E tanto meno non ci sarebbero coppie miste che funzionano!!
Stefanino
« Ultima modifica: 19.07.2005 alle ore 17:02:12 by Marmar » Loggato
^Sydney^
Membro
***




solo due parole: .. ti amo..

  syd150902  
WWW    E-Mail

Posts: 67
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #116 Data del Post: 19.07.2005 alle ore 21:14:23 »


on 19.07.2005 alle ore 16:02:45, Stefanino wrote:
Io credo che un rapporto misto pu funzionare quando ci si ama veramente. Nel senso che io mi metto con una tipa perch amo lei e non la vedo dietro all'etichetta che automaticamente hanno tutti quelli che vivono fuori dalle 4 mura delle nostre chiese, senza fare qualcosa perch si converta "a forza".
Sul fatto dell'andare in chiesa... non lo vedo come il centro della vita di un credente, quindi non vedo come mai si debba cercare una donna credente per "andare in chiesa"...
Quando poi la Bibbia non parla mai di "andare in chiesa" ma il concetto che insegna "essere chiesa"...
 
Stefanino

 
ehm.. ecco.. nel caso il mio concetto non fosse stato chiaro .. vedo ke tu ti sei espresso meglio di me Sorridente sono daccordissimo..
« Ultima modifica: 19.07.2005 alle ore 21:31:25 by Marmar » Loggato

chi ha paura di essere com' ke va aiutato [Paulie - Lost & Delirious]
Piume
Simpatizzante
**




Sempre in volo...

  piumaxx@yahoo.it  
WWW    E-Mail

Posts: 25
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #117 Data del Post: 19.07.2005 alle ore 23:41:56 »


on 19.07.2005 alle ore 16:02:45, Stefanino wrote:
Io credo che un rapporto misto pu funzionare quando ci si ama veramente. Nel senso che io mi metto con una tipa perch amo lei e non la vedo dietro all'etichetta che automaticamente hanno tutti quelli che vivono fuori dalle 4 mura delle nostre chiese, senza fare qualcosa perch si converta "a forza".
Sul fatto dell'andare in chiesa... non lo vedo come il centro della vita di un credente, quindi non vedo come mai si debba cercare una donna credente per "andare in chiesa"...
Quando poi la Bibbia non parla mai di "andare in chiesa" ma il concetto che insegna "essere chiesa"...
 
Stefanino

 
Grazie Stefanino e grazie Sydney...io infatti la vedevo cos...se si ama veramente una persona, anche se si atei si passa sopra a certe cose.  
« Ultima modifica: 20.07.2005 alle ore 06:55:34 by Marmar » Loggato
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #118 Data del Post: 19.07.2005 alle ore 23:46:44 »

Tutto sta se le cose fossero cos semplici, il brutto per che noi uomini non siamo affatto semplici Triste
« Ultima modifica: 20.07.2005 alle ore 06:55:49 by Marmar » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: ... non vi unite con gli infedeli
« Rispondi #119 Data del Post: 20.07.2005 alle ore 09:56:30 »


on 19.07.2005 alle ore 23:46:44, Luce wrote:
Tutto sta se le cose fossero cos semplici, il brutto per che noi uomini non siamo affatto semplici Triste

 
Questo anche vero.
Comunque rimango sempre della mia idea, convalidata dai fatti, e non solo "i miei" ma di molti single coetanei e pi grandi di me. Sembra un copia/incolla.  
Se uno la cerca prima di tutto negli ambienti evangelici "perch deve essere credente" (e non "se tra le credenti che conosci ne trovi una che ti piace e lei si sente attratta a te), e scarta le non credenti perch queste non vanno bene, rimarr solo.
 
Il bello che chi carica noi giovani di questi insegnamenti non ci dice poi che alla fine si resta soli, quando gli altri si trovano la ragazza nel gruppo giovani (perch capita, ovvio se nasce l'attrazione), che a furia di evitare amicizie con le ragazze "del mondo" alla fine poi non si frequentano nemmeno pi tante ragazze e peggio ancora ci si disabitua ad avere a che fare con loro, ecc, senza contare poi lo sclero dalle tentazioni sessuali e cose di questo tipo.
 
Ma questo, cosa importa? L'importante che si vada in chiesa alla Domenica mattina...
Sono molto arrabbiato con questo genere di persone che caricano la gente di pesi e non li aiutano nemmeno con un dito!
 
Stefanino
« Ultima modifica: 20.07.2005 alle ore 13:00:47 by Marmar » Loggato
Pagine: 1 ... 6 7 8 9 10  ...  12 torna su    Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy