Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Dubbi sul fidanzamento
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  4 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Dubbi sul fidanzamento  (letto 2071 volte)
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Dubbi sul fidanzamento
« Data del Post: 22.08.2003 alle ore 09:03:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao a tutti, ho un problema molto serio che desidero condividere con tutti voi.
Risale a circa 4 anni fa il mio fidanzamento. Tutto cominciato quando il mio attuale ragazzo mi ha rivelato i suoi sentimenti per me che all'inizio io nn ricambiavo per nulla. Pregammo tanto insieme, parlammo, discutemmo, lui era convinto (gi prima di stare con me) che quella era la volont di Dio. Acconsentii di stare con lui pur essendo molto confusa e non sapendo bene come comportarmi. Tra l'altro, essendo lontani 500Km eravamo costretti a vederci di rado, si e no due volte al mese. Cos lui decise, contro la volont della sua famiglia, di trovare lavoro e trasferirsi da me. Cos ora viviamo nella stessa citt. Frequentandolo, per, la mia confusione cresciuta e sono arrivata a mettere in dubbio i miei sentimenti per lui, a desiderare di lasciarlo, addirittura sono arrivata molto vicino al tradimento. Lui ha sempre fatto in modo di evitare la rottura finale. Ma io ora mi sento confusa, ancora pi di prima, non riesco ad apprezzare la sua compagnia, ad esserne grata a Dio, a pensare ad un futuro insieme e desidererei mettere fine a questa storia, stare da sola e cercare quella comunione con Dio e godere della sua grazia. Solo che lui ha lasciato la sua vita di prima per poter stare con me.
Se qualcuno pu aiutarmi, con qualche consiglio, o incoraggiamento, vi prego lo faccia.
Aspetto con ansia una risposta
Loggato
Waterloo
Visitatore

E-Mail

Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #1 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:09:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

"Solo che lui ha lasciato la sua vita di prima per poter stare con me."
 
Questa frase riassume bene il nocciolo del problema e ci d la possibilit di riflettere.  
 
Prima di conoscere la mia attuale moglie, anche io, come molti, ho avuto le mie piccole (o grandi ahim!) delusioni amorose. Questo un fatto che non si pu negare. Queste cose accadono.
Tuttavia, preferisco essere stato lasciato da quelle ragazze, piuttosto che vivere con loro adesso una vita infame...
Ora sono felice, ho un bimbo meraviglioso di 4 mesi e amo mia moglie. Meno male che sono stato lasciato a suo tempo...
 
Prima di un matrimonio, c' un periodo fatto per conoscersi, parlare, capire se l'altro o l'altra sono le persone con cui vogliamo e possiamo spendere la nostra vita e se usiamo bene questo periodo di conoscenza (addirittura prima del fidanzamento) mettiamo gi una buona base per un possibile futuro insieme.
Avete fatto bene a pregare il Signore ma questo non una garanzia.
 
Se questo periodo di conoscenza viene usato bene,
possibile che ci si renda conto che qualcosa non va e, prima ancora di un fidanzamento ufficiale, possibile rendersi conto che meglio non proseguire.
 
Tuttavia, voi avete gi fatto un passo che era meglio non fare, ovvero il fatto che lui si trasferisse nella tua citt prima di sposarvi, contro la volont della famiglia. Questo il motivo per cui tu ti senti quasi "obbligata" nei suoi confronti. Dopo il matrimonio il tempo per trasferirsi, non prima.
 
Detto questo, credo che sia meglio che tu parli chiaramente con il tuo fidanzato perch siete una coppia molto a rischio se continuate ancora. Lui soffrir, ma meglio che soffra adesso. Conosco una coppia nella mia citt che ha passato esattamente quello che hai passato tu: lui si trasferito e lei dopo un paio di anni lo ha lasciato. Beh, ti assicuro che ora lui felicemente sposato con un'altra ragazza.
 
Per, da queste esperienze, credo che tutti noi impariamo che non bisogna correre e non basta pregare il Signore per fare cose che poi lui stesso non autorizza prima del matrimonio.
Quando mi sono dichiarato a mia moglie, l'ho fatto dopo un lungo periodo di conoscenza e, per me, dopo quel momento non c'era pi possibilit di ripensamento, perch l'amore non un sentimento incontrollato come molti giovani pensano, ma richiede tutta la nostra volont, una volont rinnovata dal Signore. Ma questo potrebbe essere un altro thread.
 
Saluti
 
Wat
Loggato
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #2 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:23:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.08.2003 alle ore 09:03:20, Sonoio wrote:
Ciao a tutti, ho un problema molto serio che desidero condividere con tutti voi.
Risale a circa 4 anni fa il mio fidanzamento. Tutto cominciato quando il mio attuale ragazzo mi ha rivelato i suoi sentimenti per me che all'inizio io nn ricambiavo per nulla. Pregammo tanto insieme, parlammo, discutemmo, lui era convinto (gi prima di stare con me) che quella era la volont di Dio. Acconsentii di stare con lui pur essendo molto confusa e non sapendo bene come comportarmi. Tra l'altro, essendo lontani 500Km eravamo costretti a vederci di rado, si e no due volte al mese. Cos lui decise, contro la volont della sua famiglia, di trovare lavoro e trasferirsi da me. Cos ora viviamo nella stessa citt. Frequentandolo, per, la mia confusione cresciuta e sono arrivata a mettere in dubbio i miei sentimenti per lui, a desiderare di lasciarlo, addirittura sono arrivata molto vicino al tradimento. Lui ha sempre fatto in modo di evitare la rottura finale.
Ma io ora mi sento confusa, ancora pi di prima, non riesco ad apprezzare la sua compagnia, ad esserne grata a Dio, a pensare ad un futuro insieme e desidererei mettere fine a questa storia,

 
ATTENZIONE! Tutto il mio discorso parte dal presupposto che tu non lo desideri pi!
 
Considera che non resterai per sempre fidanzata e lui, vista la passione che ha per te, ti chieder di unirti a lui in matrimonio sociale.
 
E in quel momento inizier il tuo calvario.
Se gi adesso sei stata vicina al tradimento, figurati da sposata.
Un uomo non si sposa per compassione, ma perch ne sei follemente innamorata.  
 
Tu mi dirai ma se lo lascio gli rovino la vita.
 

Quote:

Solo che lui ha lasciato la sua vita di prima per poter stare con me.

 
Ma se lo sposi tu morirai.
Ma tu mi dirai ho gi avuto un certo tipo di rapporto con lui.
 
Hai fatto un errore, ma se contuini a mentirgli aggiungerai errori su errori.
Dovrai essere per tutta la tua vita una falsa e doppia di cuore, dovrai sempre dirgli TI AMO
con lo stomaco chiuso,
Ti verranno pensieri verso altri uomini e ti sentirai sporca peccatrice.
Quando i tuoi figli ti chiederanno se ami il loro pap mentirai pure a loro.
Ti chiuderai in un silenzio, sarai sola con te stessa, non potrai dire nulla a nessuno, e persino Dio ti sembrer lontano.
 
Meglio rompere ora questa serie di errori che hai combinato.
 
Una volta un fratello visit una nuova comunit e vide una donna bellissima; durante il culto preg il Signore e poi and dalla sorella e disse "Sorella , sono convinto, volont di Dio, io ti amo e voglio sposarti"
LA sorella rispose: "se volont di Dio devo obbedire, solamente bisogna vedere cosa ne pensa mio marito"
 
Questa una storiella nota (forse anche vera)
 
Gli ormoni, i desideri, le concupiscenze si sostituiscono allo S.S. e vogliamo convincere anche gli altri.
Lui ha fatto forza sul timore che hai tu di Dio (spero che il timore diventi amore) camuffando i suoi desideri come desideri di Dio.
 

Quote:

desidererei mettere fine a questa storia,
stare da sola e cercare quella comunione con Dio e godere della sua grazia.

 
Questa tua affermazione irrilevante. La comunione con Dio la si pu godere anche quando si fidanzati/sposati.
 

Quote:

Se qualcuno pu aiutarmi, con qualche consiglio, o incoraggiamento, vi prego lo faccia.
Aspetto con ansia una risposta

 
Ora il tuo fidanzato mi becca e mi mena.
 
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
linchen
Membro onorario
*****




Fin qui l'Eterno ci ha soccorsi! (9/9/2013)

   
WWW    E-Mail

Posts: 15267
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #3 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:24:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cara Sonoio,
da come hai descritto le cose non mi sembra che tu debba sposare questo ragazzo.
 
A quanto dici la tua unica motivazione, a questo punto, sarebbe quella di non dare un dispiacere o di non mettere in difficolta' questo "fidanzato". Non sembra una motivazione abbastanza forte per un matrimonio!
 
Forse sarebbe il caso di dire apertamente a quest'uomo, cosa stai vivendo e che vuoi prendere del tempo da sola per pensare.
Credo che sia di questo che tu hai bisogno. Se hai la possibilita' di andare lontano per qualche giorno, sarebbe bene che lo facessi.
Prendi del tempo da sola col Signore e chiedi a Lui, seriamente,  
di fare chiarezza nei tuoi pensieri e nelle tue emozioni, e poi agisci di conseguenza.
 
Ti mando un abbraccio, Linchen
 
« Ultima modifica: 22.08.2003 alle ore 10:27:26 by linchen » Loggato

l'AMORE edifica!
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #4 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:26:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao Wat, ti sono grata per il tuo aiuto, l'ho apprezzato moltissimo.  
Volevo aggiungere che, nel momento in cui parler chiaramente con lui, non si potr mettere subito fine al rapporto. Lui ha una casa e un lavoro nella mia citt, ha un rapporto strettissimo anche con la mia famiglia. Anche se non staremo pi insieme dovr stargli vicino fino a quando non si ritrasferir dalle sue parti. Questi credo saranno i momenti pi difficili, perch credo che lui far di tutto (come successo in passato) perch possiamo continuare a stare insieme.
 Come dovrei comportarmi? Non posso abbandonarlo, in questa citt lui conosce solo me e la mia famiglia, nn frequenta nessun altro.
Loggato
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #5 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:32:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Quote:
desidererei mettere fine a questa storia,  
stare da sola e cercare quella comunione con Dio e godere della sua grazia.  
 
Questa tua affermazione irrilevante. La comunione con Dio la si pu godere anche quando si fidanzati/sposati.  
 
---------------------------------------------------------
 
Ciao Sabato,
quando ho scritto : "stare da sola e cercare quella comunione con Dio e godere della sua grazia" intendevo dire che a causa di questo rapporto ho perso la tranquillit e la pace del Signore. Del resto facile da comprendere: un cuore che sempre in dubbio su una cosa cos importante come pu essere sereno?
Loggato
Alessandra80
Membro
***




Visita il sito: Jesus We Love You

1682645008 1682645008    
WWW    E-Mail

Posts: 250
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #6 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:35:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao Sonoio,
Sicuramente non stai vivendo un momento facile e, credimi mi dispiace tantissimo Triste
Per ti posso dire una cosa..
Il tuo ragazzo mosso dai suoi sentimenti non dalla voce di Dio e sai perch ti dico questo? perch Lui non pu essere convinto che la vostra storia sia volont di Dio dal momento che, prima cosa, se fosse stato Dio a parlare, avrebbe parlato anche a te e soprattutto avrebbe messo in te lo stesso sentimento che ha lui ora verso te...
 
Il mio consiglio, s che tu gli vuoi bene e che la situazione non facile ma, per il bene tuo ed anche suo...parlaci e se non sei innamorata di lui cerca di chiudere la storia perch altrimenti non sarete felici!
Dio ti Benedica!
Loggato

Non basta vivere o morire...Scuoti la Nazione fallo per Ges! Sorriso



Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #7 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:48:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.08.2003 alle ore 10:35:47, Alessandra80 wrote:
Ciao Sonoio,
Sicuramente non stai vivendo un momento facile e, credimi mi dispiace tantissimo Triste
Per ti posso dire una cosa..
Il tuo ragazzo mosso dai suoi sentimenti non dalla voce di Dio e sai perch ti dico questo? perch Lui non pu essere convinto che la vostra storia sia volont di Dio dal momento che, prima cosa, se fosse stato Dio a parlare, avrebbe parlato anche a te e soprattutto avrebbe messo in te lo stesso sentimento che ha lui ora verso te...
 
Il mio consiglio, s che tu gli vuoi bene e che la situazione non facile ma, per il bene tuo ed anche suo...parlaci e se non sei innamorata di lui cerca di chiudere la storia perch altrimenti non sarete felici!
Dio ti Benedica!

 
Alessandra, una domanda.
 
Secondo te possibile che due ragazzi cristiani si amino senza che il Signore parli ai due e poi quest'unione possa essere abbastanza stabile poi anche durante il matrimonio?
 
Sai mi hai fatto venire un timore!
 
Io e la mia ragazza ci siamo voluti da sempre e non ho chiesto a Dio se era la sua volont perch lei mi ha voluto da sempre.
Anche lei mi ha desiderato da sempre e non ha chiesto a Dio se era la sua volont.  
Fra di noi non ci sono mai stati litigi, di coccoliamo, ci desideriamo, ci aspettiamo (chi a orecchi da udire oda)  
ormai da anni.
 
Forse devo chiedere a Dio? e se poi Lui mi dice che non volont e a lei poi gli dice il contrario?
Boh?
 
Aiuto ho un grosso problema.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
Alessandra80
Membro
***




Visita il sito: Jesus We Love You

1682645008 1682645008    
WWW    E-Mail

Posts: 250
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #8 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 10:52:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.08.2003 alle ore 10:48:22, Sabato wrote:

 
Alessandra, una domanda.
 
Secondo te possibile che due ragazzi cristiani si amino senza che il Signore parli ai due e poi quest'unione possa essere abbastanza stabile poi anche durante il matrimonio?
 
Sai mi hai fatto venire un timore!
 
Io e la mia ragazza ci siamo voluti da sempre e non ho chiesto a Dio se era la sua volont perch lei mi ha voluto da sempre.
Anche lei mi ha desiderato da sempre e non ha chiesto a Dio se era la sua volont.  
Fra di noi non ci sono mai stati litigi, di coccoliamo, ci desideriamo, ci aspettiamo (chi a orecchi da udire oda)  
ormai da anni.
 
Forse devo chiedere a Dio? e se poi Lui mi dice che non volont e a lei poi gli dice il contrario?
Boh?
 
Aiuto ho un grosso problema.

 
B ma la tua situazione completamente diversa da quella di sonoio Sorriso Se Tu e la tua ragazza state bene insieme, se da parte di tutte e due c' lo stesso sentimento, se lei corrisponde alla ragazza che tu vuoi vicino per tutta la vita ed anche per lei cosi allora...PERCHE' NON DOVREBBE ESSERE LA VOLONTA' DI DIO? Occhiolino la situazione di sonoio molto differente...perch non ci sono questi presupposti e il suo ragazzo, convinto che lei sia la donna che Dio ha messo al suo fianco Indeciso
« Ultima modifica: 22.08.2003 alle ore 10:53:29 by Alessandra80 » Loggato

Non basta vivere o morire...Scuoti la Nazione fallo per Ges! Sorriso



Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #9 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 11:01:28 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Vuol dire che la volont di Dio si riconosce dal fatto che le cose vanno bene, filano liscio??
Credo che stiamo facendo un po' di confusione su che cosa la "volont di Dio", in fondo parliamo della stessa cosa...ma in altri termini! Sappiamo che il nostro Padre benevolo ha un piano meraviglioso per le nostre vite, sappiamo che Lui pu guidarci nelle nostre scelte, se Glielo permettiamo. La "sua volont" la vita stupenda, ricolma di gioia, gratificante, soddisfacente che ci vuol dare in Lui. Questo vale anche per le nostre relazioni sentimentali.
Se un rapporto va bene non vuol dire che sia per forza la volont di Dio. Dio parla ai cuori e le circostanze a volte possono risultare devianti. Un suo figliolo, in comunione con Lui, sa riconoscere la sua voce
Loggato
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #10 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 11:07:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Accidenti, allora il mio rapporto con ANGELA anche se va bene potrebbe non essere nella volont di Dio.
Un domani potremo avere un ottimo matrimonio e tuttavia non essere nella volont di DIo.
 
Mamma mia e chi lo dice ora a mia suocera?
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #11 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 11:14:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sono convinta che tu lo sai, nessuno pu dirlo tranne te e Angela  
Sorriso
Loggato
marghe
Visitatore

E-Mail

Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #12 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 11:15:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 22.08.2003 alle ore 09:03:20, Sonoio wrote:

 
ad un futuro insieme e desidererei mettere fine a questa storia, stare da sola e cercare quella comunione con Dio e godere della sua grazia. Solo che lui ha lasciato la sua vita di prima per poter stare con me.
Se qualcuno pu aiutarmi, con qualche consiglio, o incoraggiamento, vi prego lo faccia.
Aspetto con ansia una risposta

 
Cara Sonoio, mi permetto anch'io di darti un piccolo consiglio.
 
Ho letto la tua storia e si capisce chiaramente che  ha deciso tutto quanto lui affermando arbitrariamente che quella era la volont del Signore.
 
Addirittura si trasferito contro la volont della sua famiglia che saggiamente avr tentato di farlo riflettere, certo sarebbe stato meglio che tu ti fossi opposta, ma ormai la frittata fatta.
 
Continuare da parte tua ad "acconsentire" sarebbe la rovina della tua e della sua vita perch mi sembra di capire che un vero sentimento da parte tua non ci sia mai stato.
 
Il mio consiglio quello di parlargli di questa forzatura che ha fatto verso di te, non possiamo obbligare nessuno ad avere un sentimento che non c', quindi sii decisa a troncare qualcosa che in fin dei conti non nemmeno mai iniziata.
 
Ci non significa che tu lo debba abbandonare a se stesso, offrigli il tuo aiuto e la tua amicizia senza risentimenti e prega il Signore che vi aiuti tutti e due.
 
Auguri di cuore  Bacio
 
Loggato
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #13 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 11:53:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

margheRITA ha detto con parole piu femminili ci che crudemente ho detto io.
 
per attenta se devi troncare , devi troncare.
No sorella SONOIO, non dargli amicizia perch gli uomini scambiano l'amicizia delle donne (a cui sono legati da un desiderio) per un altro sentimento.
 
Io sono un maschietto e so come funziona la parte decisionale dell'uomo.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
Alessandra80
Membro
***




Visita il sito: Jesus We Love You

1682645008 1682645008    
WWW    E-Mail

Posts: 250
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #14 Data del Post: 22.08.2003 alle ore 11:53:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.08.2003 alle ore 11:01:28, Sonoio wrote:

 
Vuol dire che la volont di Dio si riconosce dal fatto che le cose vanno bene, filano liscio??
Credo che stiamo facendo un po' di confusione su che cosa la "volont di Dio", in fondo parliamo della stessa cosa...ma in altri termini! Sappiamo che il nostro Padre benevolo ha un piano meraviglioso per le nostre vite, sappiamo che Lui pu guidarci nelle nostre scelte, se Glielo permettiamo. La "sua volont" la vita stupenda, ricolma di gioia, gratificante, soddisfacente che ci vuol dare in Lui. Questo vale anche per le nostre relazioni sentimentali.
Se un rapporto va bene non vuol dire che sia per forza la volont di Dio. Dio parla ai cuori e le circostanze a volte possono risultare devianti. Un suo figliolo, in comunione con Lui, sa riconoscere la sua voce

 
Se una cosa viene da parte di Dio si capisce con tante cose...
 
Dio ci guida:
 
1. Attraverso la Sua Parola
2. Attraverso lo Spirito SAnto  
3. La Pace interiore
4. La conferma profetica
5. Le circostanze
6. Provvidenza


Una cosa che ho imparato alla Scuola Biblica...il primo campanello da seguire per capire la volont di Dio appunto LA PACE DI DIO che dobbiamo sentire dentro di noi quando prendiamo una decisione...se non si sente la Pace di Dio allora...non stiamo  realizzando appieno la volont di Dio in quella cosa...

Nella Scelta di un compagno/a per la nostra vita...molto spesso noi, la facciamo troppo difficile!!! Scioccato
 
Se si conosce una persona e nasce un sentimento, se insieme a quella persona si sta bene, se si hanno gli stessi obbiettivi di vita, se spiritualmente la persona che tu cercavi, se dentro di te senti la pace di Dio e non stai nel dubbio ecc...
Allora, Perch non dovrebbe essere la volont di DioHu?! anzi...comincerei a Ringraziare Dio per avermi dato una compagno/a cosi !
 
Per, se non ci sono questi presupposti, se uno sicuro e l'altro no, se non c' lo stesso sentimento da entrambe le parti, se si hanno dubbi ecc.... b qualcosa non va di sicuro! allora comincerei davvero a chiedere a Dio cos' che non va Indeciso
Loggato

Non basta vivere o morire...Scuoti la Nazione fallo per Ges! Sorriso



Pagine: 1 2 3  4 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy