Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Dubbi sul fidanzamento
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Dubbi sul fidanzamento  (letto 2064 volte)
Ddsound
Membro familiare
****




quanto a me e alla mia casa, serviremo l'Eterno

   
WWW    E-Mail

Posts: 6428
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #30 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 13:10:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Scusa, ma non riesco a credere che non vi sia una chiesa cristiana a meno di 500 Km, sempre che tu non viva nelle steppe russe......
Loggato

Il Signore il mio pastore
John_Bosco
Visitatore

E-Mail

Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #31 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 13:57:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Cara sorella sono io, francamente voglio consigliarti una cosa...
 
Fare un matrimonio di cui non si convinti un errore enorme.
 
Se lo vuoi sposare devi amarlo ed essere davvero convinta che gli vuoi bene.
Non fare l'errore di sposarlo senza amarlo solo perch hai paura di dirgli che non lo ami pi....se gli vuoi davvero bene e se davvero non lo ami devi lasciarlo ora.
 
E'meglio una rottura (anche se sar molto pesante per lui) oggi che un matrimonio in cui non ci si sopporta a vicenda e che domani andr in rovina.
 
Se davvero non lo ami pi e hai il coraggio di troncare con lui, un giorno lui stesso ti ringrazier.
 
Ovviamente il discorso del tutto opposto se tu senti che lo ami, ma questo non te lo posso dire io, devi ascoltare il tuo cuore illuminato dalla presenza di Dio.
 
Fraternamente, Stefano.
Loggato
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #32 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 14:03:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.08.2003 alle ore 13:10:41, Ddsound wrote:
Scusa, ma non riesco a credere che non vi sia una chiesa cristiana a meno di 500 Km, sempre che tu non viva nelle steppe russe......

 
Non ho detto che non ci sono chiese nel raggio di 500Km. Noi siamo un piccolo gruppo (2 famiglie), non frequentiamo altre chiese. Gli unici fratelli con cui lui potrbbe condividere qualcosa, sono quelli che conosce e che vivono nella sua citt natia
Loggato
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #33 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 14:06:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.08.2003 alle ore 13:57:26, Rossella wrote:
Per "interrompere" intendo non rompere definitivamente, visto che ci sono ancora incertezze, ma per un periodo di tempo, comportarsi da amici e basta, cercando di far tacere gli ormoni.
 
Difficile ma possibile.
 
Sposarsi con tanti dubbi sarebbe certo un errore, ma anche lasciarsi, viste le incertezze, potrebbe essere avventato. Aspettare il tempo necessario forse meglio.
 
La preghiera, lo studio della Bibbia, lo Spirito Santo, la riflessione possono aiutarci, come dire, a diventare "pi intelligenti" in modo da discernere quella che la migliore strada per noi.
 
Ti assicuro, caro Sabato, per esperienza mia e di altri, che con questa procedura non c' niente da perdere e tutto da guadagnare.
 
Ciao.

 
Non per il piacere di contraddirti ma per portarvi a conoscenza altre realt
 
Io ho un'amica/conoscente moltp pi grande di me che per paura di sbagliare continuamente pregave e leggeva la bibbia per diventare pi intelligente e poter capire e individuare meglio il suo compagno di vita.
 
E' arrivata a 40 anni e ormai incomincia a dare un occhio fuori della chiesa perch i suoi coetanei non hanno voluto aspettarla, non volevano aspettare  che lei divenisse pi saggia e con tanto discernimento.
Ora ha ceduto e pensa che in fin dei conti anche uno di fuori va bene.
 
La sorella di cui vi parlo ormai da tempo laureata, commercialista, carina a tal punto da rassomigliare a Claudia Koll (si scrive cos?).
E' rimasta zitella per capire meglio la volont di Dio.
 
Pazienza.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #34 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 15:06:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cara sorella SonoIo
 
voglio raccontarti una storiella:
 
Cera una volta una famiglia cristiana: papa, mamma e due figlie quasi coetanee.
 
Una era capricciosa e irrequieta e avvolte troppo ribelle,
l'altra sorella (la grande) era assennata e rispetosa dei genitori e degli insegnamenti da loro ricevuti.
 
La sorella grande si chiamava Giusy la seconda, quella ribelle si chiamava Kety.
Giusy era dolce, giudiziosa, amante delle cose spirituali, (forse un po' ossessionata delle cose spirituali) andava in chiesa con attenzione seguiva i sermoni.
In chiesa conobbe da ragazzina un ragazzino Andrea, un po' pi grande di lei. Anche lui era dolce e amorevole.
Chiacchierava facilmente con lui trovava piacere a stare insieme a lui. Era un ragazzino paffutello e col viso dolce, delicato nei modi ma anche molto attivo, scerzava e rideva sempre.
I due a furia di star insieme provavano sempre pi attrazione (ma erao solo ragazzini, 12 anni lei e 14 anni lui). Si dichiararono amore e seguendo l'insegnamento dei genitori spesso chiedevano l'approvazione di Dio in preghiera.
Tutta la comunit seguiva con trepidazione l'evolvere di quest'unione: stavano cos bene insieme.
Kety invece era molto scapestrata e faceva la stupidotta con tutti i ragazzini della sua et.
La mamma la rimproverava e gli preannunciava una brutta fine se non fosse cambiata.
Giusy creseva, si iscrisse al Liceo e anche il suo fidanzatino Andrea si iscrisse al Classico.
Si volevano tanto bene che i due decisero di dichiarare il loro amore anche nel cospetto del Signore.
Il tempo passava lentamente, lei incominciava a dimostrare i cambiamenti tipici di una donna, divenne pi alta, il seno er pi evidente, il viso si faceva ancora pi femminile.
Lui tuttavia (per motivi ereditari) incominci a perdere i capelli a ingrassare ancora di pi e in altezza non cresceva molto.
Pi passava il temp e pi i due si trasformavano.
In Giusy incominciavano a venir fuori pensieri mondani: non trovava attrazione per Andrea, il corpo e l'aspetto fisico del suo fidanzato non la soddisfavano.
Tuttavia lei si faceva forza e si diceva "La bellezza e cosa vana" i miei desideri sono mondani, non devo essere attratta dall'aspetto esteriore; inoltre Giusy era contenta di come Andrea si comportava, era un giovane di sani principi, amorevole e stare con lui la faceva sentire a suo agio. Molte volte ha avuto il desideri di baciarlo e di abbracciarlo, ma si asteneva cos come dicevano gli insegnamenti ricevuti. Era confusa pure quando la sorella Kety  portava in casa dei ragazzi veramente belli e attraenti. Una volta Kety origli dietro la porta la preghiera che Giusy innalzava a Dio.
 
Signore aiutami fammi capire, tua volont
Andrea ormai un uomo, mi desidera tanto, a stento riesco a trattenerlo,  
anchi'io gli voglio bene, mi piace, ma la sera quando usciamo a passeggio sul corso mi vergogno di lui.
So che la bellezza cosa vana. Lui gentile e premuroso, onesto e paziente, non si sottrae dal lavoro, e simpatico e ben voluto, ma sento uno scarso desiderio per lui.
 
LA sorella Kety quando Giusy fini la preghiera e usci fuori si mise a ridere e gli disse: "ma perch non lo lasci?"
"No, non giusto, NON SE LO MERITA" rispose Giusy.
 
Continua.....
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #35 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 15:08:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Continua
 
Giusy soffriva ma affossava dentro di se tali sentimenti perch pensava che erano solo carnali e di spirituale non avevano nulla.
Il tempo passava e dopo anni finalmente Andrea si laurea e trova lavoro e chiede a Giusy se possono fissare la data del matrimonio.
Giusy ormai si abituata ad Andrea e pensa di amrlo. Inoltra l'intera comunit sta aspettando questo evento. Anche la madre e il papa' sono in attesa.
Son presi a riferimento in tutta la chiesa. A differenza di Kety che rischiava di essere cacciata dalla chiesa per i suoi comportamenti mondani.
Nel frattempo, Kety pare che abbia trovato il suo compagno, certo ne ha provati molti, ma ora ha messo gli occhi su un giovane pastore, molto carino. Kety cos convinta che fissa la data delle nozze e si sposa col pastore. Giusy partecipa alle nozze e vede come kety
si pavoneggia e stringe a se il suo nuovo marito.
Giusy incomincia ad essere invidiosa, i suoi occhi involontariamente incominciano a guardare gli altri uomini e si sente una sporca peccatrice.
Vede Andrea e non riesce a trovare niente in lui di male, l'unico problema che brutto, si bruttino.
Tuttavia si fa coraggio e gli dispiace di far del male ad Andrea e ingoia gi bocconi amari.
Arriva il giorno delle sue nozze. Entra in chiesa e stranamente Andrea non gli sembra proprio male, il pastore nella predica ricorda che la bellezza cosa vana e che quando si diventa vecchi rimane la vera unione basata non sull'attrazione fisica ma sul vero amore.
Giusy contenta della predica e la accetta come un incoraggiamento di Dio.
Si sposano e durante il viaggio di nozze vanno a trovare sua sorella Kety . Kety bellissima, solare, sorridente, gi incinta e si vede che sprizza amore per il suo marito.  
Inoltre gi si da da fare molto nella chiesa di suo marito ed una donna apprezzata dalla comunit.  
Giusy quasi quasi non la riconosce pi.
Continua il viaggio di nozze e Giusy si accorge che preferisce visitare Vienna e i suoi monumenti, piuttosto che restare in camera dell'albergo a fare l'amore con Andrea.
Andrea che un vero cristiano asseconda e aspetta.
Passano i mesi e Andrea si accorge di qualcosa e continuamente chiede a Giusy: "MA, amore tu mi ami vero?"
E Giusy con lo stomaco chiuso, per non ferirlo, gli risponde ogni volta Si.
Nascano i figli e lei divene sempre pi assente, non parla pi, fa le faccende di casa, e si chiude in se stessa.
I figli gli chiedono se lei ami il pap e anche per non ferire loro dice di SI.
Incominciano anche pensieri di adulterio che lei tiene afreno abilmente, ma la fanno sentire sporca.
Giusy e Kety un giorno si incontrano e Kety chiede come vanno le cose, Giusy scoppia in un pianto liberatorio: "non ce la faccio pi"
 
Kety allora dice, io sono stata una peccatrice ma poi ho messo a posto la testa e ora sono felice.
 
Tu  invece ti ostini a voler essere una santa e a non dover andare ai piedi di Cristo a chiedere perdono per un peccato da commettere che risolverebbe tutto il tuo marciume interiore.
 
Non una storiella realt purtroppo.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #36 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 15:10:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La domanda fondamentale : come comportarsi quando sopraggiungono dei dubbi su un rapporto gi esistente (cio quando si insicuri del rapporto col proprio partner?)? Io mi sto preoccupando perch non so se sono davvero innamorata della persona che adesso mi sta accanto e chiedo a Dio che mi aiuti a prendere una decisione risolutiva.
Loggato
Rossella
Membro supporter
*****





    Rossella
WWW    E-Mail

Posts: 2498
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #37 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 15:18:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Ciao Sabato,  
 
ho detto aspettare un po', (visto che le idee non sembrano chiare) NON eternizzarsi  Sorridente !
 
Quanto a Giusy, se si vergognava del suo ragazzo, avrebbe fatto meglio a lasciarlo, non solo per se stessa ma anche per lui.  Io non vorrei essere sposata con qualcuno che si vergogna di me  Triste!  
 
E non si pu nemmeno sposare qualcuno verso cui non si sente nessuna attrazione, questo ovvio!
Loggato

"Benedici, anima mia, il SIGNORE
e non dimenticare nessuno dei suoi benefici !".
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #38 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 15:19:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cari tutti,
vi incoraggioa pregare per me, afficnh possa essere forte e possa prendere una giusta decisione. Grazie a tutti
Loggato
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #39 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 15:26:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.08.2003 alle ore 15:18:36, Rossella wrote:

Ciao Sabato,
 
Quanto a Giusy, se si vergognava del suo ragazzo, avrebbe fatto meglio a lasciarlo, non solo per se stessa ma anche per lui.

Lei voleva farlo ma il pensiero di fare male al prossimo la ossessionava. Andrea non se lo meritava.  
Non poteva farlo soffrire.  
Come poteva andare in chiesa e vedere Andrea sofferente?
Allora l'amore per il prossimo stato pi forte dell'amore per se stessa.
 

Quote:

Io non vorrei essere sposata con qualcuno che si vergogna di me Triste!  

 
E neanche Andrea, ma Giusy non volendo ferire Andrea non gli diceva la verit.
Non voleva peccare e quinidi si sacrificata sulla croce della Perfetta e Santa Cristiana.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gett al collo, lo baci e ribaci
Seekret
Osservatore
*




Insegnami la sapienza nel segreto del cuore

  sere_pic  
WWW    E-Mail

Posts: 12
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #40 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 15:35:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao ragazzi.
Scusate l'intrusione; leggere i vostri post mi ha incoraggiato a vedere la faccenda da un altro punto di vista. E se la cara Sonoio fosse insicura dei suoi sentimenti a causa di false convinzioni? Per esempio: potrebbe essere che lui dubiti dell'amore nei confronti del suo ragazzo perch ha timore della vita matrimoniale, ha paura del cambiamento che questa porterebbe nella sua vita, non vuole rinunciare a certe cose?
Dico questo perch non raro bloccarsi a causa di alcuni pregiudizi.
Comunque Sonoio, se tu sei davvero convinta di non amarlo pi e di non poter stare con lui, aspettare non serve (tantomeno essere amici), meglio troncare e soffrire subito.
Baci e incoraggiamenti
Loggato

Salmi 51:6
TU desideri che la verit risieda nell'intimo:
insegnami dunque la sapienza nel segreto del cuore.


***Seekret***
Sonoio
Osservatore
*



V' un tempo per ogni cosa...

   
WWW    E-Mail

Posts: 15
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #41 Data del Post: 12.09.2003 alle ore 16:06:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao a tutti, sono di nuovo qui.
Ultimamente ho riflettuto in modo ancor pi approfondito sul rapporto col mio fidanzato.  
Ho capito di aver bisogno del contatto fisico con lui, delle sue carezze, delle sue attenzioni, non quello il problema (al quale faceva riferimento anche Sabato).
Piuttosto il problema sul versante opposto: temo di non avere abbastanza STIMA di lui, di non apprezzare in modo completo le qualit della sua mente, di non essere soddisfatta dallo scambio dei nostri intelletti.  
E poi c' un altro problema ora: che lui si stancato e mi fa delle "sottili" pressioni per farmi capire che desidera sposarmi al pi presto. Quindi ancora pi complicato di prima Triste
Loggato
alina
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 22
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #42 Data del Post: 13.09.2003 alle ore 11:27:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Un fidanzamento deve essere basato sul sentimento e sul desiderio di stare insieme e condividere le proprie emozioni... Io credo che nel vostro rapposto questo fondamento non ci sia affatto! Per questo, secondo me, giusto che tu discuta di ci con il tuo ragazzo, il quale non vuole probabilmente guardare in faccia la realt, cio accettare il fatto che, se Dio parla, non mette confusione nel cuore, ma chiarezza e pace. E tu questa pace non l'hai!! Pregher per te... Che Dio ti possa benedire tanto tanto... Pace del Signore di tutto cuore... -alina-
Loggato
AmazingGrace
Membro
***



Amazing Grace

   
WWW    E-Mail

Posts: 259
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #43 Data del Post: 15.09.2003 alle ore 19:50:28 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sabato mi sei proprio piaciuto questa volta! sono d'accordo con te...questa storia di vita vissuta dovrebbe far riflettere in molti...le conclusioni sono azzeccatissime...
Blessings!
Loggato

๑๑If God brought me to it, He will bring me through it๑๑
๑๑Sorridenteoubt your doubts and believe your beliefs!๑๑
AmazingGrace
Membro
***



Amazing Grace

   
WWW    E-Mail

Posts: 259
Re: Dubbi sul fidanzamento
« Rispondi #44 Data del Post: 15.09.2003 alle ore 20:07:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Per quello che ho provato sulla mia pelle le pause non funzionano..meglio essere chiari con se stessi e con il proprio partner da subito...magari in seguito ammetteremo a noi stessi che in realt sapevamo che la storia sarebbe fallita...sonoio..io credo che in fondo tu sappia se la storia ha motivo di sussistere o no..domandati se in fondo una vita con lui ci a cui aspiri..come realizzazione nell'ambito sentimentale...credo che sia difficilissimo chiudere un rapporto con una persona con la quale si siano condivise tante cose..per meglio chiudere oggi e piangere un p piuttosto che svegliarsi un giorno e scoprire che in realt tutto un fallimento...
Anche questo un giogo sotto il quale non ci dovremmo mettere..
sei sempre in tempo per rimediare...
Ti auguro di comprendere presto ci che vuoi...
Dio ti benedica!
Loggato

๑๑If God brought me to it, He will bring me through it๑๑
๑๑Sorridenteoubt your doubts and believe your beliefs!๑๑
Pagine: 1 2 3 4  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy