Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  ...  8 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?  (letto 3494 volte)
loretta
Membro familiare
****






   
WWW    E-Mail

Posts: 487
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #15 Data del Post: 15.04.2002 alle ore 23:38:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

[colorFischiareeal]Semplice, questa legge era gia' passato alla Camera dei Deputati, mi senbra un anno  fa. In  due parole, l'eutanasia  attiva ( e l'aiuto in caso di suicidio mi sembra )   permessa se il medico si attiene a determinate procedure.  
Un  medico per motivi di coscienza puo' rifiutarsi pero' obbligato dalla legge ad indicare al suo paziente un altro suo collega.
Se vuoi saperne di piu', per esempio  sull'eutanasia  per i minorenni guarda qui:
www.nvve.nl/english/index.html che l'associazione per l'eutanasia. Li' c' anche un link che ti porta al Ministero degli Esteri che sempre in inglese ti spiega la legge.
 
Le proteste fra i cristiani , fra l'altro anche un partito di sinistra ha votato contro, sono state molte.
Non tutte le chiese protestanti erano contro. Per alcune infatti l'eutanasia  un'espressione dell'amore di Dio.
 
Qui non si parla di solo quello ma anche , eventualmente in futuro, della pillola di Drion cioe' una serie di pillole che danno la possibilita' a chi stufo della vita di andarsene, al momento scelto dalla persona e in maniera decorosa, o almeno  cosi' si pensa.  
 
Caro Semplice sono finiti i  bei tempi dell'Olanda terra di soli tulipani e di mulini!
 
Shalom
Loretta[/color]
Loggato

Per amor di Sion io non tacer, per amor di Gerusalemme io non mi dar posa, finch la sua giustizia non spunti come laurora, la sua salvezza come una fiaccola fiammeggiante.
Aristoteles
Membro familiare
****



errare humanum est, perseverare ovest...

   
WWW    E-Mail

Posts: 489
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #16 Data del Post: 26.04.2002 alle ore 00:18:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

ehi avete visto il tg..............mi sa che tra poca anche in italia sar legalizzata l'eutanasia............ Triste
Loggato

Ciascuno esamini l'opera propria; cos avr modo di vantarsi in rapporto a se stesso e non perch si paragona agli altri. Galati 6:4
Xantia
Osservatore
*





   
WWW    E-Mail

Posts: 0
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #17 Data del Post: 10.05.2002 alle ore 23:11:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E' ovvio che noi credenti non accetteremmo mai l'eutanasia, ma io sono stata contenta
che quell'uomo che ha "ucciso" la moglie non sia stato condannato.
Penso che quell'uomo sia stato spinto dal dolore...non facile vedere la persona che
ami attaccata ad una macchina... era come morta.  Imbarazzato
Ribadisco che non sono assolutamente a favore dell'eutanasia... ma comprendo il gesto che
ha fatto.  Triste
 
xantia
 
Loggato
Aristoteles
Membro familiare
****



errare humanum est, perseverare ovest...

   
WWW    E-Mail

Posts: 489
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #18 Data del Post: 11.05.2002 alle ore 16:30:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Io credo invece che non si pu giustificare quel fatto di sangue, solo perch causato dal dolore di un uomo nei confronti della moglie...........
Comprendo il gesto ma assolutamente non lo giustifico.........ricordiamoci che il fine non giustifica i mezzi...
Loggato

Ciascuno esamini l'opera propria; cos avr modo di vantarsi in rapporto a se stesso e non perch si paragona agli altri. Galati 6:4
Xantia
Osservatore
*





   
WWW    E-Mail

Posts: 0
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #19 Data del Post: 13.05.2002 alle ore 00:20:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Io ho detto la stessa cosa Aristoteles.
Capisco il gesto, ma non lo giustifico assolutamente  Arrabbiato
Loggato
Aristoteles
Membro familiare
****



errare humanum est, perseverare ovest...

   
WWW    E-Mail

Posts: 489
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #20 Data del Post: 13.05.2002 alle ore 21:31:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

ok...stai calmina Occhiolino Bacio
Loggato

Ciascuno esamini l'opera propria; cos avr modo di vantarsi in rapporto a se stesso e non perch si paragona agli altri. Galati 6:4
semplice
Membro supporter
*****



E' una gloria, per l'uomo, astenersi dalle contese

   
WWW    E-Mail

Posts: 2612
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #21 Data del Post: 13.05.2002 alle ore 22:51:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Per esempio, mettiamo il caso che durante l'esame di stato, ad Aristotele gli viene un coccolone di "scantazzo" (in sisedere, paura).
Cercare di rianimarlo sarebbe accanimento terapeutico o cosa?
Scusate, ma la tentazione di fare una battuta cretina stata troooooooooppo forte  8)
Loggato
alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #22 Data del Post: 14.05.2002 alle ore 13:01:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Per tornare al serio proprio ieri sera stavo parlando con la mia famiglia del limite che divide la cura dall'accanimento terapeutico. Sempre pi spesso si verificano casi di persone vicine a noi che ci fanno tornare alla mente questo dilemma.
Ci sti riflettendo su cercando di capire davvero qual il desiderio di Dio per il nostro meglio.
Non lo trovo affatto facile, ma prima o poi, sono certa che il Signore sapr trovare un modo per farsi capire.
Loggato
semplice
Membro supporter
*****



E' una gloria, per l'uomo, astenersi dalle contese

   
WWW    E-Mail

Posts: 2612
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #23 Data del Post: 14.05.2002 alle ore 13:50:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Forse il dilemma etico pi grande che esista.
 
Io adesso parlo a titolo puramente personale.
 
Ammettiamo che mi venga a trovare in una di quelle situazioni in cui la sopravvivenza in fase vegetativa sia possibile solo grazie all'intervento della "macchina".
In quel caso, non ho dubbi: vorrei esser lasciato in pace e morire, principalemte per tre motivi:
 
1. non vorrei essere di peso ai miei familiari
 
2. non ho alcun motivo d'essere attaccato a questa vita, quando me n' stata preparata una molto migliore (ho molto pi caro di partire dal corpo ....)
 
3. se Dio volesse, per qualche motivo, mantenermi in vita anche contro la mia volont, gli basterebbe schioccare le dita e fare un miracolo, non dico che dovrebbe necessariamente guarirmi, ma se gli dovessi servire a qualche cosa anche in stato vegetativo, potrebbe farmi sopravvivere in tale situazione anche senza l'ausilio di macchinari
 
Ovviamente, nessuno dovrebbe somministrarmi attivamente la morte, ma lasciarmi morire in pace, s, questo s, questo ritengo sia un mio diritto! Oltretutto, "sia che viviamo, sia che moriamo, siamo del Signore".
 
E' molto pi terribile, invece, parlare dei propri cari, ma la parola dice: Ama il tuo prossimo come te stesso.  
 
Se il mio familiare mi ha espresso la sua posizione quando stava bene, rispetter la sua decisione, costi quel che costi.
 
Se non l'ha fatto, far per lui ci che riterrei sarebbe il meglio per me.  
 
In ogni caso, cercherei di applicare i grandi comandamenti dell'amore:  
Ama Dio con tutta la tua mente, la tua forza, il tuo cuore
Ama il tuo prossimo come te stesso
L'amore l'adempimento della legge.
 
Per chiudere, mi viene in mente la preghiera insegnata da Ges:
 
Padre nostro
......
non ci esporre alla tentazione
ma liberaci dal maligno
.....
Amen.
 
Loggato
BASKET
Membro
***



La giusta strada

   
WWW    E-Mail

Posts: 178
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #24 Data del Post: 14.05.2002 alle ore 15:42:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pianto
Pace,
la tragica fine della ragazza inglese al quale un tribunale ha negato il diritto ad una morte dolce, ad una fine dignitosa se non umana, condannandola di fatto ad una morte atroce, avvenuta per soffocamento, ha riproposto ancora una volta il dibattito a proposito della liceit o meno della eutanasia.
Come cristiano, e come essere umano dico chiaro e tondo che sono favorevole a questa che , a gli occhi di chi soffre senza speranza, una vera benedizione.
Non credo, non credo proprio che il Dio che amo desideri vedere soffrire persone senza speranza, o che desideri vedere passare inutilmente il tempo in un corpo tenuto in vita artificialmente.
Il mio desiderio, nel caso mi trovassi a dover vivere una situazione analoga sarebbe quella di poter avere una fine dignitosa e senza inutili sofferenze.
Il mio auspicio quello che presto, anche in Italia cos come in Olanda, sia possibile attivare questa procedura, naturalmente limitata esclusivamente a casi senza speranza.
Non mi sento di peccare nel dire questo.
Un abbraccio sincero
Loggato

dopo un lungo viaggio finalmente sono arrivato a casa
Aristoteles
Membro familiare
****



errare humanum est, perseverare ovest...

   
WWW    E-Mail

Posts: 489
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #25 Data del Post: 14.05.2002 alle ore 23:20:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.05.2002 alle ore 13:50:49, semplice wrote:
Ammettiamo che mi venga a trovare in una di quelle situazioni in cui la sopravvivenza in fase vegetativa sia possibile solo grazie all'intervento della "macchina".
In quel caso, non ho dubbi: vorrei esser lasciato in pace e morire, principalemte per tre motivi:
 
1. non vorrei essere di peso ai miei familiari
 
2. non ho alcun motivo d'essere attaccato a questa vita, quando me n' stata preparata una molto migliore (ho molto pi caro di partire dal corpo ....)
 
3. se Dio volesse, per qualche motivo, mantenermi in vita anche contro la mia volont, gli basterebbe schioccare le dita e fare un miracolo, non dico che dovrebbe necessariamente guarirmi, ma se gli dovessi servire a qualche cosa anche in stato vegetativo, potrebbe farmi sopravvivere in tale situazione anche senza l'ausilio di macchinari

 
Sono perfetamente daccordo con questi tre punti............anch'io vorrei morire in casi del genere...
Purtroppo per a volte la volont nostra non quella di Dio e il nostro Buon Padre potrebbe anche voler tenerci in vita mediante una macchina..............non vorrei dover ripetere quello che gi ho detto in questo thread............se quindi avete letto solo gli ultimi post vi invito ad aggiornarvi al pi presto......... Occhiolino
 
Loggato

Ciascuno esamini l'opera propria; cos avr modo di vantarsi in rapporto a se stesso e non perch si paragona agli altri. Galati 6:4
timoteo
Visitatore

E-Mail

Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #26 Data del Post: 15.05.2002 alle ore 08:50:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Avevo piu' o meno espresso la mia posizione, ma dopo tutte le affermazioni che ho letto, non ce l'ho piu' fatta ed eccomi qui.
 
Le dichiarazioni di Semplice mi paiono estremamente sensate e soprattutto nolto equilibrate.  
Cari amici, che cosa ci tiene attaccati a questa terra?  
a) La possibilita' di servire il nostro Signore,
 
b) L'affetto dei nostri cari
 
c) non credo altro...  
 
Dunque, posto che l'elettro encefalogramma sia piatto, che la sopravvivenza sia legata ad una macchina, non genericamente parlando ma nella piu' piena delle realta' in cui sia il polmone d'acciaio che ti faccia respirare e solo quello sia il confine tra la vita e la morte, posto che i miei organi possano ancora fare quel bene che ahime' in vita non ho fatto o ho fatto in misura molto inferiore a quanto richiesto dal mio Maestro ... ma perche' dovrei dire "solo Dio puo' togliere la vita?"
 
La sua volonta' l'ha espressa molto chiaramente quando mi ha posto in una condizione in cui la vita dipinde solo dalla volonta' del medico che tiene accesa quella famosa macchina. Volonta' del medico ripeto al quale abbiamo imposto di non spegnere ... nel 90 % dei casi per paura di morire.  (Non parlo dei credenti, ovviamente) ... beh, non ci vedo la volonta' del Signore ma la sola nostra volonta'!!!
 
Loggato
timoteo
Visitatore

E-Mail

Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #27 Data del Post: 15.05.2002 alle ore 08:53:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Scusate, per errore ho chiuso il post ma avevo ancora da salutare ed unirmi ancora al fratello Semplice per chiedere insieme al Signore di fare una morte serena che onori il suo nome ... e che possa, se del caso essere utile al mio prossimo.  
Grazie per la pazienza, e che il Signore vi e mi benedica!!
Loggato
Aristoteles
Membro familiare
****



errare humanum est, perseverare ovest...

   
WWW    E-Mail

Posts: 489
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #28 Data del Post: 17.05.2002 alle ore 23:45:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Oggi stata legalizzata l'eutanasia anche in Belgio... che desolazione! Triste
Loggato

Ciascuno esamini l'opera propria; cos avr modo di vantarsi in rapporto a se stesso e non perch si paragona agli altri. Galati 6:4
BASKET
Membro
***



La giusta strada

   
WWW    E-Mail

Posts: 178
Re: Eutanasia ? Accanimento Terapeutico ?
« Rispondi #29 Data del Post: 18.05.2002 alle ore 09:04:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pace, fratello Aristoteles
lasciami dire invece " un altro passo avanti in favore della dignit dell' uomo ".
Speriamo che questo vento di vero amore ( perch di amore vero si tratta ) possa continuare a soffiare in sempre pi nazioni.
Ti abbraccio e rispetto comunque la tua posizione
Loggato

dopo un lungo viaggio finalmente sono arrivato a casa
Pagine: 1 2 3 4  ...  8 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy