Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Omeopatia: niente paura!!!
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Omeopatia: niente paura!!!  (letto 3626 volte)
Dumbledore
Osservatore
*





   
WWW    E-Mail

Posts: 9
Omeopatia: niente paura!!!
« Data del Post: 24.05.2004 alle ore 17:16:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ho letto con interesse il post sull'omeopatia...
Voglio dire la mia.
Mio pare medico pediatra da 30 anni e 10 anni fa ha seguito un master in omeopatia (all'universit non da Vanna Marchi!!! Linguaccia). Si incominciato ad avvicinare a questa medicina, perch sia io che mia sorella eravamo fortemente allergiche ai medicinali comuni. Se io avevo la febbre e prendevo una normalissima tachipirina rischiavo shock anafilattici... da quel momento mi sono sempre curata con farmaci omeopatici, con successo.
Posso assicurarvi che mio padre non legge la palla di cristallo ne i tarocchi... ma prescrive tisane, diete, oligoelementi, sedute d'agopuntura e chinesiologia, farmaci alternativi e affatto dannosi per l'organismo.
Conosco una decina di persone che hanno smesso di fumare con l'agopuntura...
Il disprezzo con cui alcuni s'esprimono sull'omeopatia dovuto solo ad ignoranza.
Certo non mi affiderei a guaritori strani, ma ha un medico, che ha studiato omeopatia in corsi universitari... perch noHu?! Non mica lo stregone indiano!! Sorridente
ciao ciao!!!
Loggato

***Dumbledore***Albus Silente***
Giamba
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 3927
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #1 Data del Post: 13.07.2004 alle ore 11:58:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Anche la teoria dell'evoluzione viene insegnata all'universit da grandi luminari della scienza, ma non per questo vera. Non prendo per buona una cosa solo perch viene insegnata all'universit, il mio prof. di diritto penale insegnava idee opposte a quelle del suo collega di Pavia (preso sempre ad esempio negativo...), siamo tutti laureati ma senza certezze e con idee opposte, e l'omeopatia fortemente osteggiata nel mondo accademico, per cui quella dell'insegnamento universitario non una buona copertura.  
Inoltre, i cristiani consapevoli dovrebbero giudicare le cose dalla coerenza al pensiero di Dio e non dal risultato positivo che possono offrire, anche Satana sa guarire! L'origine dell'omeopatia occulta: il suo fondatore, Samuel Hahnemam, affermava di averne avuto conoscenza tramite le rivelazioni di potenze celesti e degli spiriti dei defunti! Non per niente il pi grande movimento magico-occultistico mai esistito, la New Age, punta moltissimo sui metodi di "guarigione naturale". Questo non significa che non esistano alternative ai farmaci, basti pensare alla grande quantit di erbe e piante medicinali che il nostro Dio ha creato. La chimica naturale spesso pu sostituire la chimica di sintesi, ma questi sistemi si basano non su processi diversi, ma su presupposti diversi, contrastanti con la concezione biblica dell'uomo e della vita, e quasi sempre di origine magico-religiosa e occulta, abominevole per Dio e pericolosa per noi!  
« Ultima modifica: 13.07.2004 alle ore 14:53:58 by Virus » Loggato

Dai manichei che ti urlano "o con noi o traditore!", libera nos Domine!
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5843
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #2 Data del Post: 13.07.2004 alle ore 14:58:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Stiamo attenti a generallizare!
 
La maggior parte dell'omeopatia, ha radici nell'occultismo e nelle arti divinatorie prettamente naturalistiche, ma questo nulla toglie al fatto che ogni persona pu agire in mala o in buona fede.
 
Un medico, pu usare dei metodi naturali di cura, senza per questo essere un satanista o un seguace del movimento new-age.
 
Un esempio biblico: Ges stesso, mentre guarisce un cieco, gli mette sugli occhi del fango (rif. Giovanni 9).
Ges era uno stregone forse? Hu?!
 
E non importa se non stato il fango in se stesso a guarire il cieco, sta di fatto che Ges lo ha usato.
Questo non vuol dire nemmeno che per guarire bisogna usare per forza il fango.
 
Credo non sia vero che tutta l'omeopatia praticata sia buona, come non credo che tutta l'omeopatia sia cattiva.
 
Un po' di saggezza e sano equilibrio dovrebbero bastare a saper gestire le situazioni nelle quali possiamo trovarci. Occhiolino
« Ultima modifica: 13.07.2004 alle ore 15:03:27 by Virus » Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
pinocarella
Visitatore

E-Mail

Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #3 Data del Post: 23.07.2004 alle ore 11:23:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

ciao Giamba, saresti disposto per cortesia, perch la cosa mi interessa, a darmi informazioni precise su questo samuel Hahnemam? Anche per confutare le tue affermazioni. So che l'omeopatia negli ambienti evangelici vista come satana in persona ma, siccome non ho abbastanza informazioni in merito, vorrei documentarmi prima di accodarmi al coro. Se per favore sei cos gentile da darmi un link, un titolo di un libro, non so, vedi tu. ti ringrazio.
ciao
 

on 13.07.2004 alle ore 11:58:38, Giamba wrote:
Anche la teoria dell'evoluzione viene insegnata all'universit da grandi luminari della scienza, ma non per questo vera. Non prendo per buona una cosa solo perch viene insegnata all'universit, il mio prof. di diritto penale insegnava idee opposte a quelle del suo collega di Pavia (preso sempre ad esempio negativo...), siamo tutti laureati ma senza certezze e con idee opposte, e l'omeopatia fortemente osteggiata nel mondo accademico, per cui quella dell'insegnamento universitario non una buona copertura.  
Inoltre, i cristiani consapevoli dovrebbero giudicare le cose dalla coerenza al pensiero di Dio e non dal risultato positivo che possono offrire, anche Satana sa guarire! L'origine dell'omeopatia occulta: il suo fondatore, Samuel Hahnemam, affermava di averne avuto conoscenza tramite le rivelazioni di potenze celesti e degli spiriti dei defunti! Non per niente il pi grande movimento magico-occultistico mai esistito, la New Age, punta moltissimo sui metodi di "guarigione naturale". Questo non significa che non esistano alternative ai farmaci, basti pensare alla grande quantit di erbe e piante medicinali che il nostro Dio ha creato. La chimica naturale spesso pu sostituire la chimica di sintesi, ma questi sistemi si basano non su processi diversi, ma su presupposti diversi, contrastanti con la concezione biblica dell'uomo e della vita, e quasi sempre di origine magico-religiosa e occulta, abominevole per Dio e pericolosa per noi!  

Loggato
Ddsound
Membro familiare
****




quanto a me e alla mia casa, serviremo l'Eterno

   
WWW    E-Mail

Posts: 6428
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #4 Data del Post: 25.01.2005 alle ore 21:12:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Dopo aver partecipato attivamente alla discussione precedente ho notato una cosa che dimostrata in modo lampante dal post di apertura di questo thread: Chi favorevole all'omeopatia e chi ne ha tratto beneficio considera l'erboristeria, la dietologia, la kinesiologia e magari anche l'agopuntura come facenti parte dell'omeopatia, chi contrario le vede come discipline totalmente estranee ad essa.
Chiaramente sono d'accordo che farmaci erboristici guariscono anche gli animali, io stesso uso farmaci erboristici, e spesso vengono SPACCIATI per prodotti omeopatici, anche sulle etichette, pur non avendo nulla a che vedere con le teorie e gli "studi" di hahnemann.
Ci che tutti noi che abbiamo "protestato" intendiamo quando parliamo di omeopatia credo sia semplicemente l'applicazione di queste teorie e di questi studi, e non l'uso di altre discipline sotto il nome di omeopatia, anche se non mi pare una cosa onesta.
Keith, se leggi ancora queste pagine, questo risolve completamente il "disaccordo" che avevo con te, e mi sono ricordato di te quando su una boccetta di tintura madre, che nulla ha a che vedere con le teorie di hahnemann, ho trovato scritto "prodotto omeopatico".
Loggato

Il Signore il mio pastore
Bubba
Membro familiare
****




Chi credete che io sia?

   
WWW    E-Mail

Posts: 371
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #5 Data del Post: 16.02.2005 alle ore 00:27:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

L'omeopatia non pu essere considerata una scienza, poich i suoi dogmi vanno creduti e basta, e non c' una chiara prova scientifica che questi preparati possano guarire alcunch:
 
1) La maggior parte delle preparazioni va oltre la dodicesima diluizione centesimale (da 12CH in su). Si pu dimostrare matematicamente che a partire da questa diluizione, la presenza di una sola molecola della "tintura madre" impossibile, o fortuita.
 
2) le categorie di persone dell'omeopatia (fluorico, ecc..) sono totalmente arbitrarie ed immaginarie, non si capisce perch uno che ha la faccia lunga, debba essere curato diversamente da uno che ha la faccia tonda.....
 
3) Il principio secondo "il simile cura il simile" (similia similibus curantur), ovvero il principio secondo il quale una malattia pu essere combattuta con una sostanza che procura gli stessi sintomi,  presa a dosi infinitesimali, o non presa (visto che, come ho gi detto la maggior parte dei preparati omeopatici non contiene nemmeno una singola molecola della sostanza), ha alcuni, circostanziati, ambiti di applicazione, che comunque sono spiegabili in altra maniera, non con il principio suddetto. Ad esempio, un vaccino potrebbe essere classificato come una specie di omeopatia, ma per prima cosa il vaccino non cura, ma previene; seconda cosa il meccanismo dell'immunizzazione dipende sempre e solo dalle difese dell'organismo, e non dalla sostanza (vaccino) che viene somministrata. Infatti fare un certo vaccino ad una persona che non abbia difese immunitarie sufficienti, potrebbe portare anche a seri danni. Il vaccino serve solo ad "allenare" le difese immunitarie gi buone, che Dio ci ha dato.  
 
4) Non approvata dalla stragrande maggioranza dei medici, che sapranno pure il fatto loro...
 
5) Non stata confermata da alcuno studio scientifico serio e libero.
 
6) Spesso coltivata da persone con propensione per l'occulto e la new age (cosa che di per se sarebbe trascurabile ma per un cristiano un'indice, una specie di "cartina di tornasole", che pur non essendo un segno infallibile, ha il suo peso)
 
7) caro Dumbledore presentarti col nome di "Sorridenteumbledore" ed "Albus Silente", ovverosia due diversi nomi dello stregone,  preside della scuola di stregoneria di Harry Potter,  qualcosa per me significa....
Loggato

Perch Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il Suo unigenito Figlio affinch chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna
skippy
Simpatizzante
**



"PRAISE THE LORD"

   
WWW    E-Mail

Posts: 24
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #6 Data del Post: 09.03.2005 alle ore 18:50:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

pace ragazzi!!!
dopo aver letto il post sull'omeopatia voglio dire la mia: vedo che non sono l'unica allergica a tutti i medicinali comuni, ho rischiato uno shock anafilattico con la tachipirina......e ormai da quando sono piccola mi curo con l'omeopatia, mio padre ha fatto un corso di omeopatia, essendo medico, anche mio zio e posso dire che l'omeopatia per me fondamentale anche perch altrimenti non saprei proprio come fare.....
diletta
« Ultima modifica: 09.03.2005 alle ore 20:39:14 by linchen » Loggato
Ddsound
Membro familiare
****




quanto a me e alla mia casa, serviremo l'Eterno

   
WWW    E-Mail

Posts: 6428
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #7 Data del Post: 15.03.2005 alle ore 15:55:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 09.03.2005 alle ore 18:50:18, skippy wrote:
pace ragazzi!!!
dopo aver letto il post sull'omeopatia voglio dire la mia: vedo che non sono l'unica allergica a tutti i medicinali comuni, ho rischiato uno shock anafilattico con la tachipirina......e ormai da quando sono piccola mi curo con l'omeopatia, mio padre ha fatto un corso di omeopatia, essendo medico, anche mio zio e posso dire che l'omeopatia per me fondamentale anche perch altrimenti non saprei proprio come fare.....
diletta

Cara Skippy,
Hai dimenticato di specificare se trai beneficio da trattamenti dietologici, fitoterapici, erboristici, kinesiologici, agopuntura oppure se ti curi esclusivamente con l'omeopatia (diluizioni cos infinitesimali che scientificamente PROVATO non contengono assolutamente nulla di quello che dovrebbe essere l'elemento attivo).
Ci puoi specificare che tipo di trattamenti ti cura?
Ripeto che NON considero assolutamente le cose che ho nominato prima come facenti parte dell'omeopatia....
 
God Bless
 
Dd
« Ultima modifica: 11.04.2005 alle ore 18:35:19 by elle » Loggato

Il Signore il mio pastore
Jehiel
Visitatore

E-Mail

Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #8 Data del Post: 11.04.2005 alle ore 18:12:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 09.03.2005 alle ore 18:50:18, skippy wrote:
ho rischiato uno shock anafilattico con la tachipirina......e ormai da quando sono piccola mi curo con l'omeopatia, mio padre ha fatto un corso di omeopatia, essendo medico, anche mio zio e posso dire che l'omeopatia per me fondamentale anche perch altrimenti non saprei proprio come fare.....
diletta

 
Cara skippy, come l'omeopatia ci sono tante altre pseudomedicine che ora funzionano e ora no e che godono di un certo numero di "affezionati". C' la medicina ayurvedica o quella tradizionale cinese (vedi agopuntura), entrambe basate sulle concezioni delle religioni orientali... ci sono anche certi santoni che, con i loro sistemi, guariscono... ma non vuol dire che la loro sia medicina.
 
Mi rendo conto della tua situazione e per quanto mi riguarda, cerco di evitare di usare i medicinali quando ne posso fare a meno. C' gente che al minimo mal di testa si rimpinza di aulin e roba del genere... magari pure a stomaco vuoto... o che appena ha un minimo di febbre prende l'aspirina...
Per i disturbi non seri, io uso la fitoterapia (la cura con le erbe medicinali) che molti purtroppo confondono con l'omeopatia i fiori di bach e cose simili, ma che non ha proprio niente a che fare con queste cose.
Le piante contengono sostanze e principi attivi molto blandi e quindi di solito non hanno n la pericolosit n l'efficacia immediata dei medicinali che trovi farmacia... per se non "vai di fretta" e se il medico non ti ha detto di fare diversamente, puoi usarle, io mi trovo benissimo. Basta rivolgersi a un erborista serio (non un mezzo stregone).
Per le cose pi serie ci sono i prodotti farmaceutici... e in ogni caso se ti ritrovi a dover ricorrere a quelli, l'omeopatia non ti servirebbe a niente comunque.
A parte questo discorso, comunque, la cura migliore resta sempre... il Signore: gli ho chiesto aiuto quando fui ricoverato per un problema cronico al colon... ma anche quando mi capita di avere un banale mal di testa... e finora non ho mai avuto delusioni Sorriso
 
Pace!
« Ultima modifica: 11.04.2005 alle ore 18:36:47 by elle » Loggato
claudio.41
Simpatizzante
**



solo Cristo

   
WWW    E-Mail

Posts: 39
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #9 Data del Post: 11.04.2005 alle ore 22:43:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

leggendo tutto quanto stato detto e premesso che non conosco l'omeopatia ,ne le altre pratiche citate, ho visto per che c' molta paura di aprire porte al nemico, e questo anche buono,per, ci vuole discernimento,andiamo alla PAROLA:
leggendo Paolo, mentre risolveva un "dibattito" sul mangiare o meno cibi sacrificati agli idoli,(citato da Giacomo al concilio di Gerusalemme), vediamo quanto segue, che, ancora oggi nelle chiese molte volte argomento di "scontro", tra chi riverisce il non mangiare il sangue, chi ,non mangia la colomba pasquale ,chi, almeno da dove scrivo non mangia un tipo di dolce fatto in occasione della festa del santo patrono,essendo per lui sacrificato all'idolo, e chi , dice ,siamo nella grazia per,non si sa mai, io non lo mangio.
ma, a corinti 8: A Paolo domandarono,essendoci nella chiesa di quelli che avevano conoscenza e non avevano scrupolo a mangiare,ed alcuni che si intoppavano,quindi si rivolsero all'apostolo per domandare il vero.
facciamoci una domanda:se Paolo avesse insegnato il divieto dato in Atti 15, che bisogno c'era di domandare?
dunque Paolo non aveva fatto menzione di quel divieto.
Leggendo il capitolo si rende chiaro che non peccato in se,il mangiare le carni sacrificate, ma , solamente se si mangiano in riverenza all'idolo, oppure se ,facendolo si fosse d'intoppo ad un fratello DEBOLE nella fede, "perch se qualcuno vede te che hai conoscenza, e sai che l'idolo non nulla,,essere a tavola nel tempio degli idoli, non sar la sua coscenza che debole, tentata di di mangiar carni sacrificate (credendo di riverire l'idolo) ?".
 non ha detto GESU, che niente che entra dalla bocca (niente), possa contaminare l'uomo, ma ci che esce dalla bocca?.
Quindi , niente che sia materiale, se preso in coscienza di non riverire nulla e di non aprire la porta a nulla e nessuno, pu "ferire" chi santificato, giustificato,dal Sangue di CRISTO.
" perch vi lasciate imporre , non fare, non toccare, non mangiare, tutte cose destinate a scomparire con l'uso?", l'ha detto lo Spirito Santo per bocca di San Paolo, non l'ho detto io.
Pace.
« Ultima modifica: 11.04.2005 alle ore 22:48:33 by linchen » Loggato
Jehiel
Visitatore

E-Mail

Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #10 Data del Post: 12.04.2005 alle ore 12:50:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Caro abramoclaudio,
Paolo dice che non ci dobbiamo lasciar imporre certe prescrizioni relative al non mangiare certi cibi, perch tutto ci che Dio ha creato buono se usato con rendimento di grazie (1 Tim. 4:3), e dice che non dobbiamo metterci ad osservare certe feste e regole tradizionali... ci ha anche detto per di non mangiare ci che SAPPIAMO essere stato sacrificato a degli idoli (1 Cor. 10:23-30).
Soprattutto, non sta dicendo che tutto, in ogni campo, lecito, che possiamo andare dal pranoterapeuta o farci curare col reiki (sappiamo qual la provenienza delle "energie" in gioco, giusto?) o bere sangue o fumare una "canna" per sentirci meglio tanto "tutto puro".
Quindi sono d'accordo che demonizzare ci che non si conosce sbagliato, ma altrettanto sbagliato generalizzare nell'altro senso. Infine, se ci vogliamo attenere strettamente al parere scientifico, l'omeopatia non da considerarsi medicina:
http://www.cicap.org/omeopatia/
« Ultima modifica: 12.04.2005 alle ore 14:59:52 by linchen » Loggato
claudio.41
Simpatizzante
**



solo Cristo

   
WWW    E-Mail

Posts: 39
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #11 Data del Post: 12.04.2005 alle ore 14:57:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

caro Jehiel, Pace.
Vorrei dire ,che la Parola si spiega con la Parola.Quello che tu dici di 1 orinzi 10:23-30, l'hai capito?
rileggiamolo ancora: "Ogni cosa lecita, ma non ogni cosa utile,ogni cosa lecita, ma non ogni cosa edifica. ( gi sul 2ogni cosa ci sarebbe tanto da dire , anche se non edifica, perch LUI che ha detto che avrebbe edificato, e non noi, da noi). nessuno cerchi il proprio vantaggio, ma ciascuno cerchi quello degli altri ( per non far intoppare). Mangiate di tutto quello che si vende al mercato senza fare inchieste per motivo di coscienza;( ora, investigando nella storia, si vede al mercato di quella citt, era venduta carne sacrificata gi, agli idoli).
Se qualcuno dei NON credenti v'invita, e volete andarci, mangiate di tutto quello che vi posto davanti, senza fare inchieste per motivo di coscenza.( la 2 volta che lo dice). Ma , se qualcuno vi dice: questa carne sacrificata agli idoli, non ne mangiate, per riguardo a colui che vi ha avvertito e per riguardo alla coscenza; alla coscenza, dico, NON TUA, ma di quell'altro; ( come dire : io so che l'idolo non nulla , e l'aveva gi detto al capo 8, ma l'altro, NON credente , che sacrifica ai suoi idoli, credendo che anch'io mangi, in devozione dell'idolo, pensi che i suoi idoli e il mio DIO, siano uguali), infatti, perch sarebbe giudicata la mia LIBERTA dalla coscenza altrui? Se io mangio una cosa con rendimento di grazie, ( sapendo che sono libero e che l'idolo non nulla), perch sarei biasimato per quello di cui rendo grazie?".
Il discorso del SAPERE, una cosa , per Paolo , non nulla, ma TUTTO il come la cosa la si considera.
Anche sul discorso del sangue, vale la stessa cosa, ma per indagarlo bisogna andare in Atti 15, al concilio di Gerusalemme, e poi vedere se Paolo, ha predicato quello che da Giacomo era stato scritto a quel concilio, ma la cosa diverrebbe troppo lunga.Se per, si vuol aprire una ricerca su questo, facciamolo.
Ma davvero credete che, se una persona non ha altri rimedi per curarsi , che l'omeopatia , essa persona non si possa curare perch , si pensa, o meglio , in molti pensano, di trasghedire a DIO?
Quanto poco conosciuto l'Amore del PADRE ed il sacrificio di Ges cristo, che tutto f nuovo.
Non mettiamo pesi che Dio non ha messo, ma andiamo alla pura semplicit dell'Evangelo ed accettiamo una volta per tutte il grandioso dono della GRAZIA, e la frase, " la verit vi far liberi" , e la verit, lo sappiamo, Ges. Colui che ci ha reso liberi, anche e soprattutto dalla paura
« Ultima modifica: 12.04.2005 alle ore 15:00:17 by linchen » Loggato
Jehiel
Visitatore

E-Mail

Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #12 Data del Post: 12.04.2005 alle ore 15:43:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Caro abramoclaudio, pace. Ci che sto dicendo semplicemente che ci si pu curare con la medicina piuttosto che ricorrere a cose che medicina non sono. Se non vuoi toccare l'omeopatia il discorso uguale per la pranoterapia o altre guarigioni basate sull'occultismo. Anni fa mio padre fu curato con l'omeopatia e non ne trasse alcun giovamento: in compenso il male si aggrav e fu ricoverato in ospedale. L'erboristeria invece si basa sulla chimica e non sulla magia, e pu aiutare nei casi in cui i farmaci non possono essere assunti.
Insomma, forse sbaglier ma avvertire i credenti di preferire la medicina seria e riconosciuta piuttosto che fidarsi di sistemi come quelli omeopatici che in origine nascono dall'esoterismo (ed provato, non me lo invento) non mi pare "legare dei pesi" sulle persone Hu?!
« Ultima modifica: 12.04.2005 alle ore 16:29:27 by linchen » Loggato
claudio.41
Simpatizzante
**



solo Cristo

   
WWW    E-Mail

Posts: 39
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #13 Data del Post: 12.04.2005 alle ore 16:51:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

pace, jehiel, sono daccordo sulla medicina tradizionale, ma quello che voglio dire(non tralasciando il fatto che , se uno allergico...), il fatto che oggi , ci sono troppe "paure", su quello che si pu, o non si pu fare.
A questo proposito...................
Io so ( sapeva), e sono persuaso nel Signore Ges , che nulla (Nulla) impuro in se stesso; per se uno PENSA che una cosa impura, PER LUI impura ( Romani 14:14-15).
 
Certo tutte ( TUTTE) le cose sono pure; ma male quando uno mangia dando occasione di scandalo ( altri traduce " ma chi mangia senza avere la coscenza libera fa male), beato (BEATO) chi non condanna se stesso in ci che approva:Ma chi ha dei dubbi riguardo a ci che mangia condannato , perch la sua condotta non dettata dalla fede, e tutto ci che non viene dalla fede peccato. (Romani 14:20-23).
 
Se (SE) siete morti con Cristo agli elementi del mondo, perch vi lasciate imporre , come viveste nel mondo, dei precetti quali:" non toccare , non assaggiare , non maneggiare " ( tutte cose destinate a scomparire con l'uso) , secondo comandamenti e dottrine di uomini ( dottrine di uomini): Quelle cose ( cio : non maneggiare, etc.) vero, hanno una parvenza di sapienza per quel tanto che in esse di culto volontario, di umilt, di austerit nel trattare il corpo, ma non hanno alcun valore, servendo solo a soddisfare la carne. ( Colossesi , 2:20-23).
 
Or noi che siamo forti, dobbiamo sopportare le debolezze dei deboli e non compiacere a noi stessi. ( Romani 15:1). ( per non che i deboli debbano dire ai forti che essi errano, perch abbiamo visto chi che pecca, se colui che mangia di tutto, sapendo che tutto puro, o colui che si f dei dubbi).
Pace, fratello.
« Ultima modifica: 12.04.2005 alle ore 19:33:30 by linchen » Loggato
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: Omeopatia: niente paura!!!
« Rispondi #14 Data del Post: 12.04.2005 alle ore 19:58:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Abramoclaudio scrive, che la verit ci far liberi!
La mia esperienza che davvero ci fa liberi, ma attraverso Ges, non che noi non siamo liberi di andare dal medico o provare altre cure ( dopo aver accertato le origini!), ma siamo ANCHE LIBERI DI CREDERE O NON CREDERE CHE GESU' DAVVERO E' COLUI CHE CI LIBERA DA TUTTE LE MALATTIE!!!!
Questo almeno quello che ho sperimentato io in questi anni, libarazioni di ogni tipo, da malattie, da vizi, ecc.
a volte la liberazione stata immediata, a volte la risposta arrivata dopo anni, ma di sicuro arrivata, e nel frattempo il Signore mi ha accompagnato ogni giorno.
Ho sperimentato delle guarigioni da cose gravi e altre da piccole cose, ma che per me erano fastiodiose o antiestetiche, si anche antiestetiche perch il Signore ha cura anche del nostro aspetto, e comunque ci comprende se soffriamo anche per questo, e come noi ci dispiaciamo se qualcosa fa soffrire i nostri figli ( fossero anche i brufoli giovanili) e cerchiamo con i nostri mezzi di aiutarli, cos Lui lo fa con noi, la fede semplice, siamo noi che mettiamo degli impedimenti a credere.
Loggato
Pagine: 1 2  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy