Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   rapporti sessuali e vero amore
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: rapporti sessuali e vero amore  (letto 3411 volte)
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #15 Data del Post: 25.07.2005 alle ore 19:23:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 25.07.2005 alle ore 15:48:11, Stefanino wrote:
 
 
Wow, Dio presenta una donna al suo uomo?!?! cavolo, allora devo fare pi attenzione!!
Scusa il sarcasmo, ma dove stanno scritte queste cose?
.
 
Caro Stefanino, stiamo parlando di cose serie, molto serie. Ti pregherei di essere meno sarcastico.
 

Quote:
Su che basi bibliche e fatti reali della vita vera ti fondi?
.
 
Mi baso su Proverbi 31 ad esempio in cui mi viene presentato chiaramente la donna timorata di Dio. Quando io parlo di "Sorridenteio che te la presenta", non intendo una voce dal cielo che ti dice "eccola lei", intendo che Dio ti potr sicuramente aiutare a scegliere la persona giusta, se per tu confidi in Lui e soprattutto se tieni presente le indicazioni bibliche. Ad esempio, una donna che bellissima, ma che nello stesso tempo si disinteressa della Bibbia e del Signore non la donna giusta per un credente. Certo ci devono essere anche altri elementi come l'attrazione fisica, l'attrazione caratteriale. Ma se vuoi un consiglio, cerca una donna che vuole servire il Signore, una donna timorata di Dio, come quella descritta in Pr 31.  
 

Quote:
Prima che tu lo scopra a tue spese, ed molto amaro scoprirlo, ma la vita non funziona cos! Nel senso "Sorridenteio ti presenta la donna"...
E nel frattempo che fai?? Ardi?!?!
.
 
Scoprirlo a mie spese? Ho sposato una donna bravissima, bellissima e che desidera servire il Signore! Cosa volere di pi? Non credo di essere un "privilegiato" e certamente in un matrimonio non tutto "rosa e fiori". Ma quando si attaccati al Signore, i problemi vengono risolti. IL segreto confidare nel Signore.  
 

Quote:
Non esiste una "donna giusta" che compare al momento giusto, esistono solo incontri che siamo noi a dover creare!!

 
Bhe che la donna la scegli tu su questo non ci piove! Ma il Signore dove lo metti? Non credi che Lui possa aiutarti a scegliere la persona giusta? Nella Scrittura ci sono diverse indicazioni per fare la scelta giusta (vedi sopra).  
Posso porti una domanda? Tu che donna stai cercando? Stai cercando una figliuola di Dio fedele al Signore, o anche del "mondo"? Solo per capire
 
 Bacio
« Ultima modifica: 25.07.2005 alle ore 19:30:58 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #16 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 09:03:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

[Caro Stefanino, stiamo parlando di cose serie, molto serie. Ti pregherei di essere meno sarcastico.]
 
[Mi baso su Proverbi 31 ad esempio in cui mi viene presentato chiaramente la donna timorata di Dio. Quando io parlo di "Sorridenteio che te la presenta", non intendo una voce dal cielo che ti dice "eccola lei", intendo che Dio ti potr sicuramente aiutare a scegliere la persona giusta, se per tu confidi in Lui e soprattutto se tieni presente le indicazioni bibliche. Ad esempio, una donna che bellissima, ma che nello stesso tempo si disinteressa della Bibbia e del Signore non la donna giusta per un credente. Certo ci devono essere anche altri elementi come l'attrazione fisica, l'attrazione caratteriale. Ma se vuoi un consiglio, cerca una donna che vuole servire il Signore, una donna timorata di Dio, come quella descritta in Pr 31.]
 
Su questo non ci piove, ma la prima cosa che io cerco una che mi voglia bene. Di credenti che, non hanno voluto saperne di me (che poi io non sono un pessimo ragazzo, le donne mi descrivono sempre come un ragazzo normale e a posto), ne ho le tasche piene... come quelle che magari devi farci la coda x parlarci... sar perch il giro che frequento quello... ma io ho come l'impressione che se mi metto troppi parametri e ho troppe pretese, non trover mai una ragazza.
E' tutta la vita che non ho mai avuto una ragazza, perch ho scartato molte ragazze non credenti (con tutte le caratteristiche a posto, intelligenti, alcune erano normali, altre erano bellissime, ecc) e quelle che erano credenti non hanno mai provato un bench minimo di attrazione per il sottoscritto...
Cos a 30 anni mi ritrovo da solo a girare come una trottola, e a rendermi conto che se pretendo una copia di me stesso al femminile, che sia credente, bla bla bla
 
[Scoprirlo a mie spese? Ho sposato una donna bravissima, bellissima e che desidera servire il Signore! Cosa volere di pi? Non credo di essere un "privilegiato" e certamente in un matrimonio non tutto "rosa e fiori". Ma quando si attaccati al Signore, i problemi vengono risolti. IL segreto confidare nel Signore. ]
 
Beh, io pensavo che non fossi sposato. Cmq renditi conto che, come lo chiamo io, lo "schemino" non funziona per tutti, altrimenti, come la spieghi l'enorme massa di single che tribolano per la loro solitudine??!?
 
[Bhe che la donna la scegli tu su questo non ci piove! Ma il Signore dove lo metti? Non credi che Lui possa aiutarti a scegliere la persona giusta? Nella Scrittura ci sono diverse indicazioni per fare la scelta giusta (vedi sopra).  
Posso porti una domanda? Tu che donna stai cercando? Stai cercando una figliuola di Dio fedele al Signore, o anche del "mondo"? Solo per capire]
 
A parte che io non credo che esiste questo concetto della "persona giusta", perch nella Bibbia si parla della donna come compagna. Io cerco una che mi vuole bene, lontano dalle etichette e dalla religiosit. Se poi diventa credente perch il Signore che la salva, questa un altra faccenda, sono stanco di dover reprimere i miei sentimenti verso ragazze non credenti, e sono stanco di cercare donne credenti che di me non gliene importa un accidente.
Stefanino
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 09:12:03 by Marmar » Loggato
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #17 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 11:26:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Stefanino hai ragione!!!
L'amore non deve avere limiti di religione o altro, non si pu scegliere una donna basandosi sul fatto che sia religiosa o meno, di una religione o di un'altra. La cosa che conta volersi bene davvero. E' importante comunque che sia intelligente aperta a capire nuove cose, cos pu essere che in futuro capisca cosa intendi tu per religione. Ma non bisogna volere cambiare le persone. Se si sceglie un partner in base al suo credo il matrimonio destinato a finire, se ci si accontenta perch questa donna religiosa e vuole servire Dio, ma tu non provi quel forte sentimento che ti fa capire che lei la donna della tua vita, la cosa squallida!
Non credo che Dio voglia una cosa del genere.
Poi volevo dire una cosa che riguarda me: io non sono sposata sto con un ragazzo da quasi 8 anni e convivo con lui da quasi 2 anni e ho sempre avuto rapporti sessuali, non preoccupandomi di fare peccato o meno. Non credo che si faccia peccato quando si innamorati follemente di una persona e la reputi la persona della tua vita, non creod proprio! Non quella cerimonia che non ti fa peccare, come pensano i cattolici che lo reputano un sacramento. Io mi sento comunque sua moglie e lo sar anche civilmente e "forse" religiosamente un giorno. Ma ci sono tanti problemi nella vita da considerare, ci sono tante cose gravi che una persona pu fare contro il prossimo, figuriamoci se stare ocn una persona e volerle bene pu essere un peccato. Io mi comporto da moglie, gli parlo, lo consolo, lavo, stiro, cucino, e che sar maiHu?!? Non sopporto i bigotti che dicono:"Oh ma non siete sposati?" come se fosse chiss quale peccato!
Io non sto peccando, non sto facendo male a nessuno, non sto facendo sesso senza amore, e quindi mi sento a posto anche se dovessi rimanere cos. Dio mi vede dentro e sa della mia buona intenzione.
Vorrei avere figli, ma su questo sono sicura, voglio sposarmi prima, preferisco che i loro genitori siano sposati. Ma qu sta il problema, per quanto riguarda il matrimonio civile non ci saranno problemi, si far appena ci saranno un po' di soldi, magari l'anno che viene, per quello religioso mi sorgono i problemi: il mio ragazzo cattolico e per lui il matrimonio in chiesa cattolica, io no invece, perch sposandomi in chiesa cattolica, se sono protestante, devo avere il permesso del vescovo, poi deve accertarsi che io educher i miei figli cattolicamente, e poi bla bla bla... non sopporto queste cose, queste costrizioni, le cose fatte per forza, il corso prematrimoniale, che diamine hanno da insegnare i preti ad una coppia che di rapporti di coppia ne sa sicuramente pi di lui!!! Non credo al modo in cui i cattolici hanno interpretato la Bibbia e non prender in giro me stessa e gli altri promettendo una cosa che poi non far (educare i miei figli in modo cattolico). Triste Quindi probabile che non mi sposer in chiesa se questo vuol dire prendersi in giro, Dio sa come sono e perdoner questa cosa!
 
Non ci dovrebbero essere troppe costrizioni se uno ama il prossimo e non fa nulla di male a nessuno. Per me il "non commettere atti impuri" riguarda il sesso senza amore. Anzi il comandamento non era quello bens "Non commettere adulterio" che molto diverso, i cattolici lo hanno cambiato! molto diverso perch i cattolici fanno vedere il sesso come una cosa negativa e ti dicono "non commettere atti impuri di nessun genere" mentre Dio ti dice "Non commettere adulterio" e non, non fare sesso, Dio nel comandamento punta sulla fedelt di coppia, che la cosa pi importante, nonf are soffrire, nn mancare di rispetto, il sesso ce lo vogliono far vedere come una cosa negativa, ma non lo , un a cosa positiva che Dio ci ha dato, punto e basta, e limiti nella coppia che si ama non ci sono.
Scusate ma come la penso!
ciao
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 13:28:13 by linchen » Loggato
Piume
Simpatizzante
**




Sempre in volo...

  piumaxx@yahoo.it  
WWW    E-Mail

Posts: 25
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #18 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 12:06:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ma non basta che una persona sia una brava ragazza/o e che vi ami come ama se stessa/oHu?!  
 
Io anche avendo letto la Bibbia, trovo che questo sia pi che sufficente e molti credenti evangelici fivrebbero una vita meno sola e vuota se seguissero il loro cuore.
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 13:28:52 by linchen » Loggato
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #19 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 14:37:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 26.07.2005 alle ore 12:06:59, Piume wrote:
Ma non basta che una persona sia una brava ragazza/o e che vi ami come ama se stessa/oHu?!  
 
Io anche avendo letto la Bibbia, trovo che questo sia pi che sufficente e molti credenti evangelici fivrebbero una vita meno sola e vuota se seguissero il loro cuore.

Amen!!
Sono d'accordo con te!! E di solitudine ed infelicit ne ho mangiata tanta, ma talmente tanta che ne ho la nausea! per non parlare poi delle tentazioni a livello sessuale, il tutto nell'aspettare, come dicono molti anche in questo forum, una ragazza credente che NON E' MAI ARRIVATA...
 
Qui se non mi do da fare, so gi che finir a 50 anni a scrivere su questo forum e dire "io non ho mai trovato una donna credente"...
 
Forse bisogna ricordarci che prima di tutto rimaniamo ancora uomini e donne, e molte complicazioni non ci sarebbero!
La Bibbia ci da delle indicazioni sul COME costruire un sano matrimonio, e sono molto pi importanti queste (e sono le meno insegnate, infatti si vedono i risultati in certe famiglie evangeliche... e non solo), ci d delle indicazioni su quali categorie di donne possiamo diffidare (tipo l'insegnamento sull'adultera di Proverbi), ma mai e poi mai ci comanda di "innamorarsi soltanto di una ragazza evangelica"... l'avete mai notato?
Dove sta scritto che bisogna sposare un'evangelica, per essere felici?!?!
 
Sono molto provocatorio...scusate, anche antistress... ma a parte queste stupide battute certi insegnamenti anzich proteggerci dal male ci reprimono e ci fanno ancora pi male!!
E non sono l'unico single trentenne che soffre, anche se ora sono molto sereno grazie a Dio!
Stefanino
 
[[Bhe che la donna la scegli tu su questo non ci piove! Ma il Signore dove lo metti? Non credi che Lui possa aiutarti a scegliere la persona giusta? Nella Scrittura ci sono diverse indicazioni per fare la scelta giusta (vedi sopra).
Posso porti una domanda? Tu che donna stai cercando? Stai cercando una figliuola di Dio fedele al Signore, o anche del "mondo"? Solo per capire]
 
Io posso anche avere tutti i parametri migliori di questo mondo... ma nessuno ti ha mai detto che "l'attrazione non una scelta!?" cio che non nasce perch incontri una che soddisfa i tuoi requisiti ma una che "a pelle" ti piace!?!? Quando ti sei innamorato di tua moglie cos' successo?!
 
Hai detto "oh che meraviglia!"... oppure "bene io sono andato in questo campo in questo momento chiedo a Dio che mi faccia incontrare una che per il semplice fatto di vedermi, si innamora di me!!...
Scusami se "ti prendo di mira"... per insomma, mi pare che qu, tra gli evangelici, si sia persa una cosa molto importante nelle relazioni sentimentali:
 
LA SPONTANEITA'
 
E che altro c' di pi spontaneo e naturale dell'amore?!?!
I tuoi ormoni hanno fatto differenza per una ragazza verso la quale ti sentivi attratto, se questa era credente o meno?? Se ci sei riuscito, dimmi come si fa, perch io sono anni che tribolo...
(anche xch ho una risposta sempre migliore da parte delle ragazze non credenti che incontro...)
 
Stefanino al quadrato...
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 15:07:34 by linchen » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7980
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #20 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 15:14:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:
Ma qu sta il problema, per quanto riguarda il matrimonio civile non ci saranno problemi, si far appena ci saranno un po' di soldi, magari l'anno che viene, per quello religioso mi sorgono i problemi: il mio ragazzo cattolico e per lui il matrimonio in chiesa cattolica, io no invece, perch sposandomi in chiesa cattolica, se sono protestante, devo avere il permesso del vescovo, poi deve accertarsi che io educher i miei figli cattolicamente, e poi bla bla bla... non sopporto queste cose, queste costrizioni, le cose fatte per forza, il corso prematrimoniale, che diamine hanno da insegnare i preti ad una coppia che di rapporti di coppia ne sa sicuramente pi di lui!!! Non credo al modo in cui i cattolici hanno interpretato la Bibbia e non prender in giro me stessa e gli altri promettendo una cosa che poi non far (educare i miei figli in modo cattolico). Quindi probabile che non mi sposer in chiesa se questo vuol dire prendersi in giro, Dio sa come sono e perdoner questa cosa!

 
Sugarfree, non volendo hai esposto perfettamente il primo problema, probabilmente andando avanti verranno fuori anche gli altri.
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 15:16:08 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #21 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 15:20:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.07.2005 alle ore 15:14:55, Marmar wrote:

 
Sugarfree, non volendo hai esposto perfettamente il primo problema, probabilmente andando avanti verranno fuori anche gli altri.

 
Che vuol dire che ho esposto il tuo problema? Che problemi hai con il mio post? E quali altri dovrebbero venir fuori scusami tanto?
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 17:49:12 by Marmar » Loggato
pecoranera
Membro supporter
*****



IL CUORE DI UN'EVANGELISTA CHE SOFFRE

   
WWW    E-Mail

Posts: 913
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #22 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 15:28:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

io capisco la frustrazione di tanti...ma ragazzi amare una persona non significa solo desiderarla sessualmente, attrazione fisica non necessariamente = amore...
a me piace anche spendere del tempo con la persona che amo, parlare delle cose che per me sono importanti...
per me Dio   la cosa pi importante nella vita...se mi lego ad un ragazzo che non la pensa cos, dovr andargli incontro, i primi tempi desider condividere ci che pi importante per me, ma mi ritrover a fare un monologo di cui lui si annoier e presto dovr fare violenza a me stessa e non parlarne pi...
pian piano per assecondarlo me ne star zitta...
far violenza alla mia personalit per amore...  
scusate...ma per me il gioco non ne vale la candela...
 
con colui che amo voglio condividere le cose che mi stanno pi a cuore... l'amore per me qualche cosa di profondo non superficiale come la "pelle". (riferendomi all'espressione di Stefanino)
 
se voi avete altre cose che vi stanno a cuore chi ve lo fa fare di sposare una ragazza evangelica?
 
 
Loggato

8) pecoranera 8)
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #23 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 15:57:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ma si pu benissimo amare una persona che non ha la stessa religione, tanto pi se questa cattolica, perch poi alla base ci sono tante cose in comune, forse pi improbabile un matrimonio tra un cristiano e un musulmano o biddista... ma un matrimonio e una vita insieme se si entrambi cristiani non credo che porti problemi. La differenza sta solo nell'approccio diverso alla stessa religione, ma alla base c' pursempre la Bibbia e la vita di Cristo.
Questo non vuol dire sacrificarsi per la pelle o per l'aspetto fisico. Alla base di un rapporto non c' solo la religione, ma la bont di una persona, gli interessi in comune, l'intelligenza e la tolleranza reciproca di accettarsi e amarsi per quello che si .
L'amore questo!
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 17:28:35 by linchen » Loggato
Piume
Simpatizzante
**




Sempre in volo...

  piumaxx@yahoo.it  
WWW    E-Mail

Posts: 25
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #24 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 17:29:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.07.2005 alle ore 11:26:53, Sugarfree wrote:
Stefanino hai ragione!!!
L'amore non deve avere limiti di religione o altro, non si pu scegliere una donna basandosi sul fatto che sia religiosa o meno, di una religione o di un'altra. La cosa che conta volersi bene davvero. E' importante comunque che sia intelligente aperta a capire nuove cose, cos pu essere che in futuro capisca cosa intendi tu per religione. Ma non bisogna volere cambiare le persone. Se si sceglie un partner in base al suo credo il matrimonio destinato a finire, se ci si accontenta perch questa donna religiosa e vuole servire Dio, ma tu non provi quel forte sentimento che ti fa capire che lei la donna della tua vita, la cosa squallida!
Non credo che Dio voglia una cosa del genere.
Poi volevo dire una cosa che riguarda me: io non sono sposata sto con un ragazzo da quasi 8 anni e convivo con lui da quasi 2 anni e ho sempre avuto rapporti sessuali, non preoccupandomi di fare peccato o meno. Non credo che si faccia peccato quando si innamorati follemente di una persona e la reputi la persona della tua vita, non creod proprio! Non quella cerimonia che non ti fa peccare, come pensano i cattolici che lo reputano un sacramento. Io mi sento comunque sua moglie e lo sar anche civilmente e "forse" religiosamente un giorno. Ma ci sono tanti problemi nella vita da considerare, ci sono tante cose gravi che una persona pu fare contro il prossimo, figuriamoci se stare ocn una persona e volerle bene pu essere un peccato. Io mi comporto da moglie, gli parlo, lo consolo, lavo, stiro, cucino, e che sar maiHu?!? Non sopporto i bigotti che dicono:"Oh ma non siete sposati?" come se fosse chiss quale peccato!
Io non sto peccando, non sto facendo male a nessuno, non sto facendo sesso senza amore, e quindi mi sento a posto anche se dovessi rimanere cos. Dio mi vede dentro e sa della mia buona intenzione.
Vorrei avere figli, ma su questo sono sicura, voglio sposarmi prima, preferisco che i loro genitori siano sposati. Ma qu sta il problema, per quanto riguarda il matrimonio civile non ci saranno problemi, si far appena ci saranno un po' di soldi, magari l'anno che viene, per quello religioso mi sorgono i problemi: il mio ragazzo cattolico e per lui il matrimonio in chiesa cattolica, io no invece, perch sposandomi in chiesa cattolica, se sono protestante, devo avere il permesso del vescovo, poi deve accertarsi che io educher i miei figli cattolicamente, e poi bla bla bla... non sopporto queste cose, queste costrizioni, le cose fatte per forza, il corso prematrimoniale, che diamine hanno da insegnare i preti ad una coppia che di rapporti di coppia ne sa sicuramente pi di lui!!! Non credo al modo in cui i cattolici hanno interpretato la Bibbia e non prender in giro me stessa e gli altri promettendo una cosa che poi non far (educare i miei figli in modo cattolico). Triste Quindi probabile che non mi sposer in chiesa se questo vuol dire prendersi in giro, Dio sa come sono e perdoner questa cosa!
 
Non ci dovrebbero essere troppe costrizioni se uno ama il prossimo e non fa nulla di male a nessuno. Per me il "non commettere atti impuri" riguarda il sesso senza amore. Anzi il comandamento non era quello bens "Non commettere adulterio" che molto diverso, i cattolici lo hanno cambiato! molto diverso perch i cattolici fanno vedere il sesso come una cosa negativa e ti dicono "non commettere atti impuri di nessun genere" mentre Dio ti dice "Non commettere adulterio" e non, non fare sesso, Dio nel comandamento punta sulla fedelt di coppia, che la cosa pi importante, nonf are soffrire, nn mancare di rispetto, il sesso ce lo vogliono far vedere come una cosa negativa, ma non lo , un a cosa positiva che Dio ci ha dato, punto e basta, e limiti nella coppia che si ama non ci sono.
Scusate ma come la penso!
ciao

 
Ti applaudo!!!! E' quello che ho capito io dalla Bibbia!!! Se due persone di amano profondamente e non desiderano altro nella vita che vivere insieme...mi dite dove trovate un versetto biblico che indica questo come peccato? Io non l'ho trovato.
 
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 17:50:06 by Marmar » Loggato
pecoranera
Membro supporter
*****



IL CUORE DI UN'EVANGELISTA CHE SOFFRE

   
WWW    E-Mail

Posts: 913
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #25 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 17:46:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

io capisco il tuo discorso, che il discorso di una persona normalissima per cui la religione semplicemente una cosa marginale nella propria esistenza...
vedi io non parlo di religione ma di relazione, per me non la religione a fare la differenza, ma un rapporto... una relazione con Dio, se io conosco Dio ed ho accettato il dono della salvezza per grazia che mi offre, divento una nuova creatura, la Bibbia parla di nuova nascita, inizia per me un cammino con Cristo, lo Spirito Santo viene a vivere nella mia vita ed io sono diventata una persona nuova, sta scritto : ...le cose vecchie sono passate ecco...sono diventate nuove" non c' niente da fare, non posso dirlo in altro modo:
io vivo una vita diversa dagli altri, diversa in valori, diversa in comprensione delle cose che mi succedono e che mi stanno attorno,  
non una vita bigotta come sicuramente immaginerai tu, ma una vita dove scopro le bellezze che mi circondano e la bellezza di Dio e, come un bambino torno a fare oh...
Non lo capisci se non ci passi  
Avendo esperimentato la nuova nascita non sento nemmeno la remota possibilit di voler condividere la mia vita con chi non mi capisce e non ha fatto la mia esperienza, e non sto parlando di cattolici o evangelici...perch ci sono alcuni evangelici che non sanno nemmeno alla lontana cosa sia la salvezza e nuova nascita, tanto meno i cattolici... Indeciso
Io ho accettato Ges come Salvatore della mia vita ed ora lo seguo come mio Signore, e scusate se sottolineo la parola SIGNORE... una parola di cui abbiamo abusato alla grande e non ne capiamo il vero Significato...
Sto parlando della persona che disse a chi lo voleva seguire:
Se amate madre o padre o sorella o fratello pi di me, non siete degni di me.
Lui il mio capo, per lui sono pronta a vivere e morire...ed Lui che sa cosa meglio per me...
 
e lo scopro di giorno in giorno...
 
 Sorridente
 
Io non potrei nemmeno immaginare non poter essere compresa dalla persona che amo su questo punto cos importante della mia vita...
 
Quando Dio al centro della propria vita allora tutto prende il giusto posto, ed possibile gustare DAVVERO  le gioie della vita,
sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso !

Loggato

8) pecoranera 8)
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7980
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #26 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 17:52:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.07.2005 alle ore 15:20:15, Sugarfree wrote:

 
Che vuol dire che ho esposto il tuo problema? Che problemi hai con il mio post? E quali altri dovrebbero venir fuori scusami tanto?

 
Hai esposto il primo problema a cui va incontro un matrimonio misto: ossia il rito, cattolico, civile, o evangelico?
 
Probabilmente hai letto male il mio post.  Occhiolino
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 17:52:57 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #27 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 18:11:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.07.2005 alle ore 17:52:06, Marmar wrote:

 
Hai esposto il primo problema a cui va incontro un matrimonio misto: ossia il rito, cattolico, civile, o evangelico?
 
Probabilmente hai letto male il mio post. Occhiolino

 
Scusami, ho letto proprio male il tuo post, perdono Triste
Ms che intendi con il fatto che poi verranno altri problemi?
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 18:22:58 by Marmar » Loggato
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #28 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 18:16:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:
 
Io non potrei nemmeno immaginare non poter essere compresa dalla persona che amo su questo punto cos importante della mia vita...

 
Ma io non che perch il mio ragazzo cattolico non mi sento compresa, anzi! Come ho detto la base la stessa, la fede in Dio, poi stare a guardare le sottigliezze non mi importa, visto che lo amo cos com'.
Se tu sei felice cos mi fa molto piacere per te, e non ho pensato affatto che sei bigotta, la prima cosa il rispetto e la tolleranza per gli altri e per quello in cui credono Sorriso
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 18:24:30 by Marmar » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7980
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #29 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 18:26:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:
Scusami, ho letto proprio male il tuo post, perdono    
Ms che intendi con il fatto che poi verranno altri problemi?

 
Intendevo che poi, continuando a parlarne, probabilmente verranno fuori anche altri problemi.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 2 3 4  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy