Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   rapporti sessuali e vero amore
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: rapporti sessuali e vero amore  (letto 3408 volte)
Joseph
Membro
***



Cristo in noi, speranza di gloria

   
WWW    E-Mail

Posts: 90
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #30 Data del Post: 26.07.2005 alle ore 20:40:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.07.2005 alle ore 17:46:13, pecoranera wrote:
vedi io non parlo di religione ma di relazione, per me non la religione a fare la differenza, ma un rapporto... una relazione con Dio, se io conosco Dio ed ho accettato il dono della salvezza per grazia che mi offre, divento una nuova creatura, la Bibbia parla di nuova nascita, inizia per me un cammino con Cristo, lo Spirito Santo viene a vivere nella mia vita ed io sono diventata una persona nuova, sta scritto : ...le cose vecchie sono passate ecco...sono diventate nuove" non c' niente da fare, non posso dirlo in altro modo:
io vivo una vita diversa dagli altri, diversa in valori, diversa in comprensione delle cose che mi succedono e che mi stanno attorno,  
non una vita bigotta come sicuramente immaginerai tu, ma una vita dove scopro le bellezze che mi circondano e la bellezza di Dio e, come un bambino torno a fare oh...
Non lo capisci se non ci passi
Avendo esperimentato la nuova nascita non sento nemmeno la remota possibilit di voler condividere la mia vita con chi non mi capisce e non ha fatto la mia esperienza, e non sto parlando di cattolici o evangelici...perch ci sono alcuni evangelici che non sanno nemmeno alla lontana cosa sia la salvezza e nuova nascita, tanto meno i cattolici... Indeciso
Io ho accettato Ges come Salvatore della mia vita ed ora lo seguo come mio Signore, e scusate se sottolineo la parola SIGNORE... una parola di cui abbiamo abusato alla grande e non ne capiamo il vero Significato...
Sto parlando della persona che disse a chi lo voleva seguire:
Se amate madre o padre o sorella o fratello pi di me, non siete degni di me.
Lui il mio capo, per lui sono pronta a vivere e morire...ed Lui che sa cosa meglio per me...
 
e lo scopro di giorno in giorno...
 
 Sorridente
 
Io non potrei nemmeno immaginare non poter essere compresa dalla persona che amo su questo punto cos importante della mia vita...
 
Quando Dio al centro della propria vita allora tutto prende il giusto posto, ed possibile gustare DAVVERO le gioie della vita,
sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso ! sesso incluso !


Una stupenda dichiarazione damore e di fedelt, alla quale mi unisco pienamente, verso Colui che per primo ci ha amati e ha dato se stesso per noi. Qui non c religione o denominazione che tenga:  
1Giovanni 4:9 In questo si manifestato per noi l'amore di Dio: che Dio ha mandato il suo unico Figlio nel mondo, affinch, per mezzo di lui, vivessimo.
 
Il mio auspicio che ogni persona presente in questo Forum possa conoscere pienamente l'amore di Dio, questo "amore che sorpassa ogni conoscenza".
 
Con affetto, Joseph
« Ultima modifica: 26.07.2005 alle ore 21:44:32 by Marmar » Loggato
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #31 Data del Post: 27.07.2005 alle ore 09:12:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

[perch ci sono alcuni evangelici che non sanno nemmeno alla lontana cosa sia la salvezza e nuova nascita, tanto meno i cattolici... ]
 
Stupende parole bello farsi belli criticando gli evangelici che non sono nati di nuovo o i cattolici...
Stiamo attenti a farci belli criticando i difetti degli altri.
Il brutto delle chiese evangeliche, a quanto leggo nei post di questo forum, che considerano "non credenti" "non convertito" "non hanno un rapporto con Ges" per il semplice fatto che non vengono nella nostra chiesa...
 
Se non vanno bene le cattoliche...
LE PENTECOSTALIHu?!
Tutte quelle che fanno parte di altre denominazioni ma che vivono un sincero rapporto con Dio??
Pu l'amore essere represso in nome di un'etichetta?!?!
Anche se non sono il moderatore mi sa che si sta andando un p off topic...  
Allora, che cosa intendiamo per vero amore? Me lo spiegateHu?!
Stefanino
 
QUANTI SONO GLI EVANGELICI CHE SI SONO SPOSATI A FORZA PERCHE' "LI HANNO MESSI INSIEME", O PERCHE' SI SONO ACCONTENTATI DELL'ETICHETTA? QUANTI VIVONO UN VERO AMORE E QUANTI LITIGANO DURANTE LA SETTIMANA PERCHE' NON VANNO D'ACCORDO MA POI IN CHIESA ROMPONO IL PANE E BEVONO IL CALICE DELLA SANTA CENA, VISTO CHE VOGLIAMO FARE TANTO "GLI SPIRITUALONI!"Hu?!?
 
Smettiamo di nasconderci dietro al dito ed iniziamo ad essere realistici...ovvio che ci sono anche matrimoni che funzionano, ma quanti sonoHu?! quanti sono costruiti nella semplicit di questo vero amore di cui si parla tantoHu?!
 
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 12:30:37 by marco » Loggato
pecoranera
Membro supporter
*****



IL CUORE DI UN'EVANGELISTA CHE SOFFRE

   
WWW    E-Mail

Posts: 913
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #32 Data del Post: 27.07.2005 alle ore 09:23:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sugarfree cara Sorriso
da come parli ho capito cosa significa per te la tua fede, una religione, e per quanto ne ho capito sei figlia di persone che vanno in chiesa evangelica e non sei mai stata cattolica, a questo punto il tuo discorso fila, non c' differenza fra te ed un cattolico, perch entrambe seguite una religione.
Non vedo perch a questo punto tu debba sposare un evangelico.
 
La differenza di cui io parlavo era tra un nato di nuovo ed una persona di una qualsiasi altra religione.
 
Per i nati di nuovo diverso...  
 
PS: per me sarebbe impossibile pensare di passare l'eternit in un posto diverso dalla persona che amo. Triste
 
« Ultima modifica: 27.07.2005 alle ore 10:25:05 by pecoranera » Loggato

8) pecoranera 8)
pecoranera
Membro supporter
*****



IL CUORE DI UN'EVANGELISTA CHE SOFFRE

   
WWW    E-Mail

Posts: 913
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #33 Data del Post: 27.07.2005 alle ore 10:17:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Stefanino qui nessuno si fa bello di niente, se io sono salvata per grazia, non per meriti miei, ho ricevuto la salvezza come dono immeritato.
 
tu dici

Il brutto delle chiese evangeliche, a quanto leggo nei post di questo forum, che considerano "non credenti" "non convertito" "non hanno un rapporto con Ges" per il semplice fatto che non vengono nella nostra chiesa...  

stai ancora parlando di andare in una chiesa, seguire una religione, quindi non hai proprio afferrato il mio concetto, io parlo di ben'altro.

 
Allora, che cosa intendiamo per vero amore? Me lo spiegate  

 
il vero amore qualche cosa di cos sublime che non pu essere banalizzato in poche righe,  
una delle cose del vero amore la fiducia nell'altro, l'amore paziente, non cerca il proprio vantaggio, non egoista, non sospetta il male, ma soprattutto unione di intenti, comprensione, fondamentale che si abbiano gli stessi obiettivi perch un carro trainato da cavalli che vanno in direzione diversa non va da nessuna parte, amore qualche cosa dentro che non si pu spiegare, che va oltre l'attrazione fisica pur includendola, ti viene voglia di abbracciare anche l'anima dell'altro... ed una cosa cos profonda la voglio vivere con una persona che conosce Dio personalmente, mi voglio completamente abbandonare in chi so che a sua volta si abbandonato a Dio.
Avendo capito la profondit e l'importanza di questo sentimento, non ho sposato il primo capitato, anche se questo si definiva evangelico, ho aspettato la persona che sapevo Dio aveva preparato per me, e Dio mi ha fatto il dono pi bello ( oltre la salvezza ), quando guardo mio marito tu non immagini quanta gratitudine che ho nel cuore, Dio mi ha dato veramente il meglio del MEGLIO.
Mi dispiace che tu abbia visto un cos cattivo esempio, forse le persone di cui parli non conoscono cosa vuol dire avere un rapporto matrimoniale con Dio al centro, forse conoscono Ges come salvatore, ma non come Signore.
Perch quello di cui tu parli contro gli insegnamenti di Dio.
Io e mio marito ci siamo promessi di seguire quello che Dio comanda e cio:
" il sole non cali sopra il vostro cruccio. "
Quindi non andiamo a dormire senza esserci chiariti, perch sappiamo che domani il problema avr messo radici.
Stefanino, esistono anche altre realt oltre al tuo mondo, vorrei incoraggiarti a scoprire la grazia di Dio, scoprire cosa vuol dire averlo come Salvatore e Signore e camminare nelle sue vie, lascia perdere gli esempi di altri e le religioni, una volta che avrai scoperto cosa vuol dire vivere in comunione con Dio,  
riceverai una guarigione interiore e vedrai come l'amore ancora pi bello di come ti immagini adesso,  
allora sarai pronto per amare ed essere soddisfatto nell'amore.
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 11:49:47 by Marmar » Loggato

8) pecoranera 8)
linchen
Membro onorario
*****




Fin qui l'Eterno ci ha soccorsi! (9/9/2013)

   
WWW    E-Mail

Posts: 15267
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #34 Data del Post: 27.07.2005 alle ore 10:36:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Bell'intervento! Grazie pecora nera! 8)
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 11:50:27 by Marmar » Loggato

l'AMORE edifica!
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5843
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #35 Data del Post: 27.07.2005 alle ore 11:57:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.07.2005 alle ore 10:17:13, pecoranera wrote:
il vero amore qualche cosa di cos sublime che non pu essere banalizzato in poche righe...

Io aggiungerei nemmeno in tante righe pu essere racchiuso l'amore. E' un sentimento infinito, ognuno lo dimostra e lo vive a suo modo, che rimane solo una minuscola percentuale dell'amore perfetto di Dio.
 
Dio amore... e Dio infinito... quindi anche l'amore non definibile. (Infinito = senza confini)
 
Come disse qualcuno "Parlare d'amore come voler ballare su un quadro". 8)
 
Quasi tutti parlano, scrivono o cantano riguardo l'amore... ma quanti amano veramente?
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 11:51:00 by Marmar » Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #36 Data del Post: 27.07.2005 alle ore 15:09:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Bellissima testimonianza Pecoranera Linguaccia
 
 Bacio
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 11:51:15 by Marmar » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #37 Data del Post: 28.07.2005 alle ore 08:17:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

"io ti seguir fino alla morte"...
"in verit ti dico che prima che il gallo canti tu mi rinnegherai tre volte".......
Attenzione, ammiro l'impegno, ma scrivere le testimonianze su un forum facile, e poi quando ci si trova sul "campo di battaglia"!?!?
 
Detto questo mi tolgo dal forum, mi avete annoiato.  
Tanto sempre cos.
Io ho torto, perch ragiono con la mia testa. E voi avete "i luminari della verit" al vostro fianco, quindi non sbaglierete mai, perch per voi gli schemi evangelichesi hanno funzionato.
 
Good Bye.
Stefanino
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 11:51:46 by Marmar » Loggato
Stefanino
Visitatore

E-Mail

Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #38 Data del Post: 28.07.2005 alle ore 08:24:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

QUALCUNO MI HA INCORAGGIATO A CONOSCERE LA GRAZIA DI DIO... MA CHI VI DICE DICE CHE IO NON SIA NATO DI NUOVO?? VI BASTANO DUE RIGHE IN UN FORUM DOVE NON SAPPIAMO NE' CHI SIAMO, NE CHE FACCIA ABBIAMO O CHE VOCE ABBIAMO E GIA' CI BOLLIAMO A VICENDA?? MA VI RENDETE CONTO??  
MI HAI CLASSIFICATO COME UN "EVANGELICO SUPERFICIALE"?  
Perch non approvo ci che succede spesso e volentieri nel mondo evangelico?!?!
 
Se la gente che "dovrei frequentare" conoscendo nuovi ambienti evangelici, ragiona come ragionate voi, meglio il mondo!!
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 11:52:22 by Marmar » Loggato
pecoranera
Membro supporter
*****



IL CUORE DI UN'EVANGELISTA CHE SOFFRE

   
WWW    E-Mail

Posts: 913
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #39 Data del Post: 28.07.2005 alle ore 11:18:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Caro Stefanino,
Tu dici che ti abbiamo annoiato, tu cosa cercavi in questa conversazione? Un mutuo scambio di idee ed esperienze anche se diverse dalle tue o gli applausi per i tuoi punti di vista?
Io ti ho parlato della mia esperienza e non di quella di qualcun'altro, perch solo di quello che vivo che posso parlare per esperienza.
Tu mi dici che ti ho bollato,
io ti ho semplicemente invitato a vivere e scoprire cosa la grazia di Dio e scoprire cosa significa la nuova nascita ( che non la preghierina della salvezza),
Invece quello che mi ha bollato ed offeso sei stato tu dandomi della "falsa" e portando l'esempio del gallo.
 
Qui nessuno ti dice di sposare un'evangelica, anzi non lo fare se deve essere solo seguire una regola e non un bisogno spirituale.
 
Tu chiedi cosa sia amore, avete parlato tanto di ardere e desiderio, mi vorreste dire che andreste insieme ad una donna solo per risolvere un vostro bisogno? E me lo chiamate amore questo? Se lo , un amore adolescenziale, proiettato solo alla soddisfazione dei propri bisogni, ma se in et adulta per lui il matrimonio una soluzione per placare i propri istinti di sopravvivenza della specie e, per lei il bisogno di non sentirsi sola, allora questa non un'unione sana, e porter catastrofe, magari all'inizio ci saranno dei segni di innamoramento (che non amore) ma l'innamoramento biologico scompare dopo 2 anni, se non rimane l'amore costruito su quello di cui ho parlato nel mio post precedente, allora si va verso un rapporto arido.


Perch non approvo ci che succede spesso e volentieri nel mondo evangelico

 
tu continui a parlare di ambiente evangelico, come ti ho detto in un post precedente, stai guardando nella direzione sbagliata, stai ancora guardando ad una religione, guardi l'esempio di persone che seguono una religione, siamo chiamati a prendere da Cristo l'esempio per comprendere cosa amore. ( sta scritto che l'uomo deve amare la moglie come Cristo la chiesa che ha dato se stesso per lei ... amore sacrificio di se'... una cosa sublime, e questo un'ordine di Dio. )

 
Se la gente che "dovrei frequentare" conoscendo nuovi ambienti evangelici, ragiona come ragionate voi, meglio il mondo!!
 
tu stai cercando scuse per accusare "gli evangelici" stai attento che il tuo fine non sia:  
cercare buone ragioni da dare alla tua coscenza per scusare le tue scelte che, forse non hai ancora fatto ma stai meditando di fare

 
Io ho torto, perch ragiono con la mia testa. E voi avete "i luminari della verit" al vostro fianco, quindi non sbaglierete mai, perch per voi gli schemi evangelichesi hanno funzionato.
 
no ha funzionato l'opera di Cristo, per me gli evangelici possono fare quello che gli pare, un giorno io sar davanti a Dio e non dovr rendere conto degli evangelici, ma solo di me stessa.
 
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 11:52:59 by Marmar » Loggato

8) pecoranera 8)
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #40 Data del Post: 28.07.2005 alle ore 13:42:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.07.2005 alle ore 09:23:49, pecoranera wrote:
Sugarfree cara Sorriso
da come parli ho capito cosa significa per te la tua fede, una religione, e per quanto ne ho capito sei figlia di persone che vanno in chiesa evangelica e non sei mai stata cattolica, a questo punto il tuo discorso fila, non c' differenza fra te ed un cattolico, perch entrambe seguite una religione.
Non vedo perch a questo punto tu debba sposare un evangelico.
 
La differenza di cui io parlavo era tra un nato di nuovo ed una persona di una qualsiasi altra religione.
 
Per i nati di nuovo diverso...  
 
PS: per me sarebbe impossibile pensare di passare l'eternit in un posto diverso dalla persona che amo. Triste
 

 
No, io non sono figlia di evangelici ma di cattolici, se cos si possono chiamare i miei... ma nessuno dei miei familiari mai stato praticante. Infatti la maggior parte dei cattolici non sono vicini a Dio, (parlo delle mie esperienze ovviamente e nessun cattolico si senta offeso per questo che dico). Quando chiedi loro qualcosa riguardante la religione o la chiesa ti rispondono tutti che non ne sanno niente e che hanno dubbi, ecc, ecc, e io ho riflettuto su questo. Il motivo secondo me che Dio ci da la forza di renderci conto anche inconsciamente che non la strada giusta, quando veniamo educati in modo cattolico, perch evidentemente c' qualcosa di sbagliato, noi lo sentiamo, ecco il perch vediamo in giro la stragrande maggiornaza di cattolici che non sono praticanti, non sono credenti o ti dicono: "Non credo nella chiesa". E grazie... perch sentono che non la via giusta, ma non sanno il perch, sanno solo che non si sentono attratti dalla Bibbia perch forse non hanno mai provato ad aprirne una e leggerla, ma le cose di religione che sanno le sanno dai preti. Ecco il punto.
Quando Ges dice (e scusate se non proprio uguale, l'ho letto da qualche parte ma non ricordo dove di preciso): "Busser alla tua porta e star l ad aspettare e se mi aprirari ceneremo insieme, io con te e tu con me" forse da come ho capito, intende dire: "Io ci sar e ti aspetter, sarai per tu a decidere se aprirmi (venire verso di me ed essere credente) o meno".Ecco cosa intendo.
Per per il fatto che dici che se sono evangelica allora il discorso fila, questo non lo capisco. E perch bisogna essere evangelici per capirlo? Io non mi reputo cattolica e nn mi sono mai sentita una di loro, per non sono ancora evangelica, ma sto lavornado" per diventarci. Non so cosa intendi per rinascere, forse quello che sento io da un po', quando ho avuto l'illuminazione di questa religione, che per me quella giusta. Per parlare con paroloni che ho eltto spesos in questo sito quali "rinascere, parlare in lingue" ecc, preferisco parlare da essere umano, questo linguaggio lo lascio a Dio che ha fatto scrivere la Bibbia con le sue parole.
Forse io sto bene e non devo sentirmi oppressa perch comunque le persone che mi circondano mi ascoltano volentieri e mi dicono che ho ragione, compresa la mia famiglia e il mio ragazzo, che mi chiede spesso e mi ascolta volentieri, e non fa un minimo accenno di negazione alle mie affermazioni. Io credo che lui nelk profondo del suo cuore abbia capito, e chiss se un giorno non decider di venire con me in una chiesa evangelica.... Vago
 
Tudicendomi:  
 
"Sugarfree cara Sorriso
da come parli ho capito cosa significa per te la tua fede, una religione, e per quanto ne ho capito sei figlia di persone che vanno in chiesa evangelica e non sei mai stata cattolica, a questo punto il tuo discorso fila"  
 
sembra che ti sia sforzata a capirmi solo perch ti sembrato che fossi della tua stessa religione, bisogna sforzarsi di capire i punti di vista di tutti indipendentemente dalla religione.
Io ripeto, non sono cattolica, e in cuor mio mi sento evangelica, anche se non ne so abbastanza ancora e mi sto documentando e devo dire che mi sento molto bene da quando leggo la Bibbia da sola e come diresti tu: Mi sento rinata!" perch ho capito il messaggio di Dio, cosa ch enon aveva mai capito in passato.
Per voglio sapere ancora e ancora, voglio conoscere ogni cosa.
Correggimi se ho deto qualcosa di sbagliato e illuminami sui vari punti che non conosco ancora.
Grazie Sorriso
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 14:20:16 by linchen » Loggato
pecoranera
Membro supporter
*****



IL CUORE DI UN'EVANGELISTA CHE SOFFRE

   
WWW    E-Mail

Posts: 913
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #41 Data del Post: 28.07.2005 alle ore 14:45:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mi piace la positivit del tuo intervento,  
 

sembra che ti sia sforzata a capirmi solo perch ti sembrato che fossi della tua stessa religione, bisogna sforzarsi di capire i punti di vista di tutti indipendentemente dalla religione.

 
io ho dedotto che non eri cattolica in quanto il problema posto era sulla relazione fra persone di diversa religione, e dal momento che hai detto che il tuo ragazzo era cattolico ho solo fatto 2 + 2,
immaginando quindi che tu fossi evangelica ho usato una terminologia comprensibile a chi si trova in questo ambiente, se ho parlato troppo difficile ti chiedo scusa.
 
Quello che ho cercato di comunicare, ed evidentemente non sono stata in grado di farlo abbastanza chiaramente, che se uno vive una situazione spirituale particolare, desidera poter comunicare le gioie e le esperienze avute con Dio con la persona amata, e ricevere a sua volta incoraggiamento dall'altro, perch l'unione oltre ad essere fisica ed emotiva possa essere anche spirituale, solo questione di priorit.
 
Sugarfree non una religione ad essere giusta o meno, una persona: Cristo, perch Lui dice che lui la via la verit e la vita e nessuno andr al Padre se non per mezzo di Lui.
Gli evangelici, da come avrai ben capito non sono perfetti, sono solo un gruppo di persone che hanno capito che Cristo l'unica via per il cielo, alcuni hanno capito che la morte di Ges stato il sacrifico sostitutorio per l'umanit, ed hanno capito che la salvezza un dono immeritato, impossibile da acquistare con i nostri meriti ( altrimenti se ce la potevamo guadagnare noi, Ges se ne poteva stare dove stava senza farsi questa sfacchinata sul Calvario ) Sorriso
Alcuni hanno anche capito che la libert tanto decantata dagli esseri umani non tale, che in questo mondo o si appartiene alle tenebre o alla luce... ed hanno deciso di seguire Cristo come Salvatore e Signore, perch il Cristiano della Bibbia uno di quelli che ha capito quando Ges diceva:
SEGUIMI

Luca 9:24
Perch chi vorr salvare la sua vita, la perder; ma chi avr perduto la propria vita per amor mio, la salver.

Ges un Signore buono e comprensibile, vuole essere anche nostro amico... ma rimane Signore
L'alternativa? Non rosea...   Pianto
 
un po' come matrix ad un certo punto ti viene proposto di risvegliarti e ti viene offerta una pillola color rosso sangue, si pu scegliere di continuare a dormire ed ignorare, oppure si accetta e ci si risveglia e ci si accorge di essere diventati guerrieri in una realt
spirituale che prima ignoravamo, ma una vita che vale la pena di essere vissuta.
 Occhiolino continua a cercare, e se vuoi chiarimenti su quello che ho detto e vuoi chiaccherare su queste cose scrivimi.
Io non posso andare avanti altrimenti sono davvero off topic.
 
Loggato

8) pecoranera 8)
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #42 Data del Post: 28.07.2005 alle ore 14:56:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Condivido in pieno tutto ci che dici Sorridente
In quanto all'aver parlato difficile, solo perch io tanti concetti non li capisco ancora bene, visto che solo da qualche anno che leggo la Bibbia, anche se ultimamente quasi quotidianamente.
Grazie per la disponibilit Sorriso
« Ultima modifica: 28.07.2005 alle ore 16:00:03 by linchen » Loggato
Gedeone
Membro
***




1Corinzi 13:13

   
WWW    E-Mail

Posts: 196
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #43 Data del Post: 01.08.2005 alle ore 22:49:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.07.2005 alle ore 10:17:13, pecoranera wrote:
Stefanino qui nessuno si fa bello di niente, se io sono salvata per grazia, non per meriti miei, ho ricevuto la salvezza come dono immeritato.
 
tu dici

Il brutto delle chiese evangeliche, a quanto leggo nei post di questo forum, che considerano "non credenti" "non convertito" "non hanno un rapporto con Ges" per il semplice fatto che non vengono nella nostra chiesa...  

stai ancora parlando di andare in una chiesa, seguire una religione, quindi non hai proprio afferrato il mio concetto, io parlo di ben'altro.

 
Allora, che cosa intendiamo per vero amore? Me lo spiegate  

 
il vero amore qualche cosa di cos sublime che non pu essere banalizzato in poche righe,  
una delle cose del vero amore la fiducia nell'altro, l'amore paziente, non cerca il proprio vantaggio, non egoista, non sospetta il male, ma soprattutto unione di intenti, comprensione, fondamentale che si abbiano gli stessi obiettivi perch un carro trainato da cavalli che vanno in direzione diversa non va da nessuna parte, amore qualche cosa dentro che non si pu spiegare, che va oltre l'attrazione fisica pur includendola, ti viene voglia di abbracciare anche l'anima dell'altro... ed una cosa cos profonda la voglio vivere con una persona che conosce Dio personalmente, mi voglio completamente abbandonare in chi so che a sua volta si abbandonato a Dio.
Avendo capito la profondit e l'importanza di questo sentimento, non ho sposato il primo capitato, anche se questo si definiva evangelico, ho aspettato la persona che sapevo Dio aveva preparato per me, e Dio mi ha fatto il dono pi bello ( oltre la salvezza ), quando guardo mio marito tu non immagini quanta gratitudine che ho nel cuore, Dio mi ha dato veramente il meglio del MEGLIO.
Mi dispiace che tu abbia visto un cos cattivo esempio, forse le persone di cui parli non conoscono cosa vuol dire avere un rapporto matrimoniale con Dio al centro, forse conoscono Ges come salvatore, ma non come Signore.
Perch quello di cui tu parli contro gli insegnamenti di Dio.
Io e mio marito ci siamo promessi di seguire quello che Dio comanda e cio:
" il sole non cali sopra il vostro cruccio. "
Quindi non andiamo a dormire senza esserci chiariti, perch sappiamo che domani il problema avr messo radici.
Stefanino, esistono anche altre realt oltre al tuo mondo, vorrei incoraggiarti a scoprire la grazia di Dio, scoprire cosa vuol dire averlo come Salvatore e Signore e camminare nelle sue vie, lascia perdere gli esempi di altri e le religioni, una volta che avrai scoperto cosa vuol dire vivere in comunione con Dio,  
riceverai una guarigione interiore e vedrai come l'amore ancora pi bello di come ti immagini adesso,  
allora sarai pronto per amare ed essere soddisfatto nell'amore.

 
Anche tuo marito, ha trovato o meglio ha ricevuto in dono: il meglio del MEGLIO!!! Sorriso
« Ultima modifica: 11.02.2006 alle ore 14:37:54 by Marmar » Loggato

Salmi 94:17
Se il SIGNORE non fosse stato il mio aiuto,
a quest'ora l'anima mia abiterebbe il luogo del silenzio.


Braveheart
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 657
Re: rapporti sessuali e vero amore
« Rispondi #44 Data del Post: 10.02.2006 alle ore 23:14:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2005 alle ore 17:02:44, Sabato wrote:

 
A Paolo poco importa se c' vero amore o no.......

 
sicuro di tale affermazione? Un discepolo di Cristo (e non di uno preso a caso) non da importanza se in una coppia c' amore o meno? Mi suona strano
« Ultima modifica: 11.02.2006 alle ore 03:30:18 by linchen » Loggato
Pagine: 1 2 3 4  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy