Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  ...  8 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?  (letto 4933 volte)
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #15 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 10:07:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Scusa la provocazione.
Ma se il Signore colui che prepara la persona giusta per noi, perch i divorzi tra credenti aumentano??
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 11:50:07 by linchen » Loggato
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #16 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 10:15:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Su che basi bibliche affermi questi ragionamenti? non per fare una guerra di versetti, ma siccome chiamiamo Dio in causa, vorrei sapere da dove arrivano questi ragionamenti!
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 11:50:47 by linchen » Loggato
Elijah
Membro familiare
****





   
WWW    E-Mail

Posts: 929
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #17 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 10:28:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cercare o non cercare l'amore: questo il problema.
Ma per poter rispondere adeguatamente, credo che sia opportuno prima chiedersi un'altra cosa:
l'amore dare o ricevere?
Dio, per dimostrare che amore, ha dato o ha ricevuto qualcosa?
Noi, per amare, dobbiamo aspettare che qualcuno ci dia, aspettare che arrivi il colpo di fulmine, o dare, mostrare affetto, benevolenza, amore?
Chi cerca trova affermava Ges. Ma chi non cerca, potr mai trovare qualcosa? Chi non cerca Dio, pu forse trovarlo? Chi non cerca l'amore, pu forse scoprirlo?
Oltre a questi quesiti, ce n' un altro che importante da analizzare dal mio punto di vista:
esiste solo una persona al mondo che pu soddisfarci nel matrimonio (amore eterno)? O se quella persona dovesse morire ne potremmo trovare sicuramente un'altra altrettanto in gamba e altrettanto in grado di renderci la vita piena di gioia e felicit? A volte ho come l'impressione che alcuni aspettino la persona giusta, quando in realt aspettano la persona perfetta, senza alcuna sbavatura, persona che per non esiste! Ognuno di noi ha i suoi lati oscuri, ma se amare dare, questo non poi pi cos importante, o no?
Il cercare di dare una risposta alle domande che ho posto, credo che possa aiutare una persona single a capire qual il primo passo da compiere per avere una vita felice al fianco della propria amata partner, per non so, forse mi sbaglio.
La pace, e l'amore Occhiolino, sia con voi,
Elia
 
P.S.: L'arte di amare, di Erich Fromm, un libro interessante sull'amore. Non un libro al cento per cento cristiano, per pu lo stesso tornare utile per riflettere un po' su questo dilemma: l'amore!
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 11:51:21 by linchen » Loggato

Elijah's Blog

Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #18 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 12:08:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Io penso che il concetto stesso di "donna giusta" non sia biblico. Se guardiamo Genesi, Dio descrive la donna come "l'aiuto adatto" per l'uomo.
Io in questa parola non vedo "un modello di donna ideale" come ci piacerebbe tanto, senza difetti, perfetta.
Io vedo in queste parole il fatto che l'uomo incompleto senza una donna. Che l'uomo non pu sostituire la presenza, l'affetto, la compagnia, di una moglie con NIENT'ALTRO al mondo.  
Non a caso le persone che non hanno trovato la compagna o il compagno della propria vita vivono male, la solitudine porta a sofferenza, tristezza, dolore, diventa tutto un circolo vizioso nonostante le infinite cose che si potrebbero fare per tappare i buchi nell'attesa che "compaia quella giusta dal cielo".
Non a caso chi soffre di carenze affettive (perch alla fine chi non ha l'amore di una compagna soffre di questa carenza affettiva) vive almeno infelice, per non parlare di casi di persone che hanno cattivi rapporti con cibo, alcool, fumo o altre cose che in persone felicemente sistemate non ci sono.
Questa la mia...
Wong
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 12:12:24 by linchen » Loggato
linchen
Membro onorario
*****




Fin qui l'Eterno ci ha soccorsi! (9/9/2013)

   
WWW    E-Mail

Posts: 15267
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #19 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 12:09:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Prima di tutto chiedo umilmente scusa ad a Andreiu perche' ho cancellato per sbaglio un suo intervento. Triste
Spero tanto che possa riscriverlo! Indeciso
 
C'e' una frase che ho riportato del discorso di andreiu....
a proposito dell'aumento dei divorzi fra credenti... ed era questa:
 

Quote:

Perch bisogna vedere se si scelta la persona giusta!!
 

 
(Questo post e' il mio commento.)
 
A parte la fede comune (questo e' un insegnamento chiaro della Parola di Dio)......ci sono altri fattori assolutamente importanti?
 
Posso gia' immaginare tutti i tipi di ragionamenti che si possono fare intorno ad una domanda del genere.
 
Ma, sono ragionamenti "biblici"?
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 12:11:45 by linchen » Loggato

l'AMORE edifica!
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #20 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 13:47:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.09.2005 alle ore 09:56:10, andreiu wrote:
Cmq il fatto che il Signore ha un piano preciso per ciascuno di noi e potrebbe anche volere per qualcuno di noi il celibato o nubilato.  

 
A proposito del dono del celibato....  
 
Io penso che se uno riceve un tale dono, non sente il desiderio di trovarsi un compagno o una compagna, ma che abbia il desiderio di crearsi una famiglia come ce l'ho io...
 
Non penso che il Signore voglia la nostra solitudine se noi non la desideriamo..
 
quindi secondo me il problema nostro e non del Signore.
 
concordo con Elijah, sul fatto che non dobbiamo cercare un'ideale che non esiste, perch ognuno di noi porta dentro di se la sua umanit corrotta... e non mi sono mai innamorata di una persona "perfetta", anzi il contrario, tanto che mi la mia famiglia mi prende in giro dicendo che ho la sindrome dell'infermiera... Linguaccia
 
Quindi secondo me il problema sta proprio nella scarsa opporutunit di conoscersi tra di noi.. che sia timidezza o differenze di denominazioni, il problema , e rimane nostro, non certo di Dio. Triste
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 14:39:01 by linchen » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
Elijah
Membro familiare
****





   
WWW    E-Mail

Posts: 929
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #21 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 13:54:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Scritto da Wongfeihung:
L'uomo non pu sostituire la presenza, l'affetto, la compagnia, di una moglie con NIENT'ALTRO al mondo.
Non a caso le persone che non hanno trovato la compagna o il compagno della propria vita vivono male, la solitudine porta a sofferenza, tristezza, dolore...
 
Scusa un po', ma dove lo trovi questo nella Bibbia? Occhiolino
Paolo dice in 1Corinzi 7:1
bene per l'uomo non toccare donna.
Poi continua in 1Corinzi 7:25-26 + 32
Quanto alle vergini non ho comandamenti dal Signore; ma DO IL MIO PARERE, come uno che ha ricevuto dal Signore la grazia di essere fedele.
Io penso dunque che a motivo della pesante situazione sia bene per loro di restare cos come sono; poich per l'uomo bene di starsene cos.
... Chi non sposato si d pensiero delle cose del Signore, di come potrebbe piacere al Signore.

 
Curioso, chiss perch uno come Paolo, che era rinato e viveva in e per Cristo, aveva queste idee. Tu cosa ne pensi? E quel che affermi sulla solitudine ha fondamento biblico?
Ricordati: Cristo prima di ogni cosa! E con Lui non sarai pi solo.
 
La pace e l'amore sia con tutti voi, Elia
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 14:39:49 by linchen » Loggato

Elijah's Blog

leyla
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 12
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #22 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 14:17:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ragazzi muovetevi! Sorridente
Vostra moglie/marito non verr a bussarvi alla porta di casa!
Lo so, non un proverbio biblico ma AIUTATI CHE DIO TI AIUTA non del tutto falso!
Conosco tanti bravi e brave ragazze single credenti e pi di una volta, in gruppo, ho cercato delle occasioni per farli incontrare. C' qualcosa di male in questo? Dio ci ha creati maschi e femmine per un motivo...O NO? Hu?!
Io penso che davvero nelle chiese c' molta chiusura su questo argomento, sembra quasi che chi single abbia qualcosa che non va e tutti si sentono di pensare POVERINO/A Indeciso
Ma non che se uno rimasto solo fino a, che so, 30 o 40 anni c'ha qualcosa che non va...secondo me ci sono tanti fattori personali per cui pu succedere. Solo RIBADISCO se avete intenzione di trovare qualcuno CERCATELO... se avete tanti amici e nessuno di loro vi piace (o voi non piacete) allargate il giro! Lo so, fatica...andare ai campeggi non sempre una soluzione ma stare a casa lo Hu?! E dico, se non cerchiamo fra di noi pensate che TROVEREMO? Magari qualcuno del mondo pi facile da trovare...perci non perdete le gi poche occasioni che abbiamo di incontrarci fra noi e GUARDATEVI INTORNO SENZA PAURA!
Meglio conoscere una persona in pi e accorgersi che non quella giusta piuttosto che bloccarsi sulle vecchie delusioni (che senz'altro ci sono, vero?)
Ciao a tutti
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 14:40:44 by linchen » Loggato
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #23 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 14:28:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Comunque 1 corinzi 7:1,2 per intero dice:  
1Corinzi 7:1 Quanto poi alle cose di cui mi avete scritto, cosa buona per l'uomo non toccare donna;
1Corinzi 7:2 tuttavia, per il pericolo dell'incontinenza, ciascuno abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito.
 
Solo per sottolineare
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 14:41:16 by linchen » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #24 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 17:27:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Concordo con Leyla al 100%!!
 
L'unica cosa da fare cercare. Senza che diventi una cosa smodata, ma nemmeno come era nel mio caso anni fa... un incontro ogni tanto... poi se penso che molti gruppi giovani sono composti da coppie e pochi single, normalmente ragazzi... insomma credo che anche sia buono cercare (con molta saggezza) anche nel mondo.
 
Dove sta scritto che se un credente non la trova gi convertita e battezzata deve restare solo per tutta la vita? da nessuna parte.
Questo non vuol dire passare al "basta che respiri e sia donna", per insomma non bisogna, come si ragiona spesso, pensare e dire "basta che sia credente"...
Altrimenti ci riduciamo a finire come in quelle chiese dove sono tutti parenti tra di loro, oppure, in quei gruppi giovani (come era il mio ai primi tempi) dove quella stava con quello, poi si mollava e finiva con un altro, e via dicendo... con intrecci alla beautiful!!
 
Wong
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 18:01:29 by Marmar » Loggato
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #25 Data del Post: 16.09.2005 alle ore 21:18:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Io spero di trovare una persona credente, perch se fosse una persone che non ama Ges cos come l'amo io, non credo che mi troverei.
 
Non voglio passare la mia vita litigando per l'amore che provo per Dio, credetemi, lo faccio gi con mia madre e non ho intenzione di farlo anche con la persona con cui passer il resto della mia vita.
 
Luce
« Ultima modifica: 16.09.2005 alle ore 22:28:07 by Marmar » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #26 Data del Post: 17.09.2005 alle ore 11:18:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.09.2005 alle ore 12:09:26, linchen wrote:
Prima di tutto chiedo umilmente scusa ad a Andreiu perche' ho cancellato per sbaglio un suo intervento. Triste
Spero tanto che possa riscriverlo! Indeciso
.
 
Non c' problema, sorellina Linguaccia
 

Quote:
A parte la fede comune (questo e' un insegnamento chiaro della Parola di Dio)......ci sono altri fattori assolutamente importanti?
 
Posso gia' immaginare tutti i tipi di ragionamenti che si possono fare intorno ad una domanda del genere.
 
Ma, sono ragionamenti "biblici"?
.
 
Io sono convinto che nella scelta del proprio futuro coniuge, non ci si pu fermare soltanto all'aspetto di fede comune. Certo questa la base!! Premetto che non sto dicendo che bisogna ricercare la perfezione, in quanto nessuno di noi perfetto. Ognuno di noi ha dei difetti caratteriali, personali che siamo chiamati a correggere camminando con fedelt davanti al Signore. Io intento anche una base a livello "orientativo spirituale". Mi spiego. Se mi piace un uomo/donna chiaro che sono attratto da un punto di vista fisico e questo il primo passo. Poi:
1) La donna/uomo che sto cercando desidera servire il Signore? Non tutti i figli di Dio hanno questo smodato desiderio, credo che questa sia una componente importante.
2) Vi affinit caratteriale?? Vi affinit mentale?  
3) La ragazza/o che mi piace, legge costantemente la Bibbia? Frequenta la comunit locale? E' impegnato nel servizio? Ha una vita di preghiera?
 
Potrei continuare...
Certo non che adesso qualche forista che fidanzato e vede che magari c' quache "falla" in questo elenco, debba dire "ma allora il mio fidanzato/a non quello giusto". Bisogna correggersi a vicenda. Ma, in poche parole fondamentale che vi sia "affinit spirituale".
 
 Bacio
« Ultima modifica: 17.09.2005 alle ore 12:46:35 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #27 Data del Post: 17.09.2005 alle ore 11:20:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Per quanto concerne cmq il fatto di "cercare", di impegnarsi in questo, se si sente il vivo desiderio di costruire una famiglia, concordo anch'io con Leyla.
 
 Bacio
« Ultima modifica: 17.09.2005 alle ore 12:47:11 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #28 Data del Post: 17.09.2005 alle ore 11:27:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ma secondo voi, perch tanta gente che cerca allora non trova?
 
E' non parlo di persone che si fanno problemi del tipo, "Ho cos, ho non lo voglio"...
 
Come si fa ad allargare le amicizie, se non frequentando campeggi e qualche riunione di giovani?
 
Lo chiedo perch io personalmente sono impossibilitata a frequentare campeggi, e spesso e volentiera a frequentare riunione di giovani... Triste
 
Io penso che sia meglio che cominci a pregare di brutto perch siamo in moltissimi a provare il desiderio di farsi una famiglia, e in moltissimi a non riuscirci per via delle scarse possibilit di fare nuove amicizie...
 
Speriamo bene Linguaccia
 
Luce Sorriso
« Ultima modifica: 17.09.2005 alle ore 12:47:40 by linchen » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
Nitropraise
Membro
***




Quello che non costa nulla, non vale nulla!

172368833 172368833    
WWW    E-Mail

Posts: 158
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #29 Data del Post: 17.09.2005 alle ore 11:32:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sono d'accordo con Luce, non si tratta di religiosit, un problema veramente difficile stare insieme ad una persona e non poter condividere le esperienze meravigliose che si possono fare con Dio.
Gi fra credenti non ci capiamo figurarsi mettendosi con una persona non credente!
 
Ad ogni modo giusto non restarsene a casa ad aspettare...nelle chiese qui a Roma i pastori e gli adulti ci invogliano sempre pi a frequentare giovani di altre chiese di Roma o campeggi, potrete pensare quello che volete ma in fondo ogni modo per conoscere coetanei da non sottovalutare.
 
Va bene il prospetto di Andreiu, ma per rispondere alle domande di questo prospetto bisogna conoscere l'altra persona, o uscendo in gruppo, o telefonandole, se poi le cose vanno avanti bisognerebbe anche uscirci. (naturalmente non bisogna fare un 3 grado, ma interessarsi a capire com' l'altra persona veramente)
« Ultima modifica: 17.09.2005 alle ore 12:48:07 by linchen » Loggato
Pagine: 1 2 3 4  ...  8 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy