Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 3 4 5 6 7  8 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?  (letto 4927 volte)
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #60 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 13:21:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie Marmar, lo so, lo so 8)
 
Sorridente Sorridente Sorridente

 
Ma sai penso che la mia saggezza derivi dal Signore che tanto amo, e dal mio volermi impegnare nel credere e fidarmi di Lui anche se tutto mi dice che va male...  
 
La fede non un pregio mio, ma donatomi dal Signore Sorriso
 
Luce
« Ultima modifica: 22.09.2005 alle ore 20:17:00 by Marmar » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #61 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 15:10:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 22.09.2005 alle ore 13:15:16, madstar wrote:

 
Discorso estremo ma sensato.
Ma tutto quello che si dice sempre condizionato dalle difficolt create da una chiesa settaria e pastorecentrica, come la nostra, ove le vedove sono abbandonate, le persone anziane sono sole, i single emarginati ed i giovani sono disperati!!!!

 
Perch estremo? secondo me molto pi sensato e sobrio del settarismo che ci proponiamo... perch alla fine noi non che vogliamo una credente (il che quindi potrebbe andarci bene socializzare con le pentecostali), ma una evangelica!
E siccome siamo pochi e ben divisi, io non ho la minima intenzione di restare stritolato in quest'assurdit.
La faccenda che molti dicono "io l'ho trovata in chiesa, quindi anche tu devi farlo"... ma sempre fattibile??
Su, siamo realistici!!
Wong
« Ultima modifica: 22.09.2005 alle ore 20:18:16 by Marmar » Loggato
Anne
Membro familiare
****



se non hai una buona parola non dirla

   
WWW    E-Mail

Posts: 3308
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #62 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 15:34:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:
Ma tutto quello che si dice sempre condizionato dalle difficolt create da una chiesa settaria e pastorecentrica, come la nostra, ove le vedove sono abbandonate, le persone anziane sono sole, i single emarginati ed i giovani sono disperati

 
Scusa la domanda Madstar: ma per te ogni thread buono per criticare la chiesa?!!! Triste
Devo dire che ci mi riempie di tristezza!  
Hai sicuramente ragione su alcune cose ma sai, la chiesa del Signore, lui ne a capo. Cerchiamo di edificarla invece di darle il colpo di grazia!
 
Non credo che mettendoci con dei non credenti contribuiamo a edificare la chiesa e a dare gloria a Dio!!!
 
Una volta un credente fece il seguente esempio:  
ha paragonato il credente a una persona che sta in piedi su un tavolo. Ora il credente d la mano a una persona (il fidanzato/a non-credente) che si trova con i piedi sul suolo. Si tirano a vicenda. Secondo voi possibile che il credente tiri sul tavolo il non-credente? Si possibile. Ma difficile. Sar molto pi facile che couli che sta con i piedi saldamente piantati per terra tiri gi la persona che sta sul tavolo.  
 
Il signore ci d la libert di metterci con i non-credenti. Ma il rischio il nostro. E la sofferenza pure. Triste
« Ultima modifica: 22.09.2005 alle ore 20:19:38 by Marmar » Loggato
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #63 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 16:20:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Wong

Quote:
secondo me molto pi sensato e sobrio del settarismo che ci proponiamo... perch alla fine noi non che vogliamo una credente (il che quindi potrebbe andarci bene socializzare con le pentecostali), ma una evangelica!
.
 
Guarda che il movimento pentecostale appartiene al panorama evangelico !!
 

Quote:
E siccome siamo pochi e ben divisi, io non ho la minima intenzione di restare stritolato in quest'assurdit.  
La faccenda che molti dicono "io l'ho trovata in chiesa, quindi anche tu devi farlo"... ma sempre fattibile??  
Su, siamo realistici!!
.
 
Infatti non detto che la trovi nella chiesa che frequenti. A proposito la tua chiesa condotta da un pastore o da pi anziani? Che sia o il pastore o pi pastori, spero che ti sappiano consigliare per il meglio. La Bibbia insegna che bisogna unirsi con dei figli di Dio, punto e stop. Paolo spiega molto bene le motivazioni con delle domande lapidarie che non lasciano spazio a giri di parole. Una domanda: Wong hai creduto nel Signore Ges? Hai affidato la tua vita a Lui? Sei quindi desideroso di osservare ci che il Signore ti dice? Ma mi puoi dire quali punti in comune spirituali puoi trovare con una ragazza, anche con un bel carattere ma che non segue il Signore, che si disinteressa della Parola di Dio ecc.. ecc... ecc..
 
 Bacio
« Ultima modifica: 22.09.2005 alle ore 20:20:56 by Marmar » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #64 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 16:51:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Rispondo ad andreiu...
1) vero che il mondo pentecostale appartiene alla realt evangelica, ma altrettanto vero (almeno dalle mie parti) che si vive ignorandoci a vicenda, l'importante non pestarci i piedi.
Non vedo organizzate agapi, incontri giovani in comune o tutte le cose belle che si dicono sempre in questo forum.
2) nella mia chiesa ci sono due anziani e mezzo. Uno mio padre e (pure lui si sposato con una che ai suoi tempi non era credente ed ora una donna di Dio...) se la penso diversamente sulla questione donne anche grazie a lui che mi ha insegnato ad essere realista.  
L'altro fa il bello e il cattivo tempo approfittando del fatto che mio padre spesso e volentieri assente a causa dei problemi di salute di mia madre e l'altro non si capisce da che parte sta, non mi sembra molto una persona di carattere.
E poi per quello che mi riguarda i consigli in questo campo valgono come il due di picche a briscola perch in fondo sar io a decidere con chi voglio passare la mia vita, intimit compresa.
3) non citare la bibbia perch in questo argomento siamo sempre pronti a tirar fuori giudizi e per favore non farmi da maestro, come gi successo in questo forum, soltanto perch io la penso diversamente dal resto degli evangelici.
4) il fatto che io sia attratto da ragazze non credenti (i miei ormoni non fanno la differenza... scusate ma se sapete addestrarli, ditemelo che ci provo) non vuol dire che io abbia una vita di fede di qualit, non mi devi giudicare visto ke non mi conosci.
E poi credo che trovare una che
1) sia libera, e almeno "guardabile" non dico una top model
2) che ti voglia bene 365 giorni l'anno
penso che gi queste due cose siano difficili da trovare... se poi mettiamo anche la fede in comune, ammazziamoci pure...
scusate lo scetticismo..
Wong
« Ultima modifica: 22.09.2005 alle ore 20:22:57 by Marmar » Loggato
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #65 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 18:40:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Wong

Quote:
vero che il mondo pentecostale appartiene alla realt evangelica, ma altrettanto vero (almeno dalle mie parti) che si vive ignorandoci a vicenda, l'importante non pestarci i piedi.  
Non vedo organizzate agapi, incontri giovani in comune o tutte le cose belle che si dicono sempre in questo forum
.
 
Purtroppo vero!! Indeciso Il problema delle tante denominazioni evangeliche e delle varie differenze che ci sono ha in un certo senso raffreddato l'amore fraterno. Questo molto triste.  
 

Quote:
nella mia chiesa ci sono due anziani e mezzo. Uno mio padre e (pure lui si sposato con una che ai suoi tempi non era credente ed ora una donna di Dio...) se la penso diversamente sulla questione donne anche grazie a lui che mi ha insegnato ad essere realista.
L'altro fa il bello e il cattivo tempo approfittando del fatto che mio padre spesso e volentieri assente a causa dei problemi di salute di mia madre e l'altro non si capisce da che parte sta, non mi sembra molto una persona di carattere.  
E poi per quello che mi riguarda i consigli in questo campo valgono come il due di picche a briscola perch in fondo sar io a decidere con chi voglio passare la mia vita, intimit compresa
.
 
Che tua mamma si sia convertita, questo un motivo per glorificare il Signore. Sono molto contento per questo. Ma ci non toglie ci che insegna il Signore sull'argomento.  
 

Quote:
3) non citare la bibbia perch in questo argomento siamo sempre pronti a tirar fuori giudizi e per favore non farmi da maestro, come gi successo in questo forum, soltanto perch io la penso diversamente dal resto degli evangelici
.
 
Io non ti voglio fare da maestro!! Ti ho solo citato la Parola di Dio perch essa DEVE ESSERE PER IL FIGLIO DI DIO L'UNICO PUNTO DI RIFERIMENTO. Io ed altri ti stiamo semplicemente dando dei consigli poi tu puoi fare quello che vuoi!! Io ti posso solo dire: stai attento perch non stai pensando correttamente. Questo lo faccio, ripeto, perch ti voglio bene, non per giudicarti Vago
 

Quote:
4) il fatto che io sia attratto da ragazze non credenti (i miei ormoni non fanno la differenza... scusate ma se sapete addestrarli, ditemelo che ci provo) non vuol dire che io abbia una vita di fede di qualit, non mi devi giudicare visto ke non mi conosci
.
 
Mi diresti il punto preciso in cui ti avrei giudicato?? Non mi sembra di averti detto che sei infedele al Signore e via dicendo...Certo non posso dirti che hai un pensiero corretto biblicamente parlando. Se ti dicessi il contrario ti ingannerei!! Mi dispiace che hai travisato le mie parole.
 

Quote:
E poi credo che trovare una che  
1) sia libera, e almeno "guardabile" non dico una top model  
2) che ti voglia bene 365 giorni l'anno  
penso che gi queste due cose siano difficili da trovare... se poi mettiamo anche la fede in comune, ammazziamoci pure...
.
 
All'ultimo posto, caro Wong, hai proprio messo la cosa pi importante!! Te ne rendi conto?? Mi dispiace, ma te lo ripeto la Bibbia insegna diversamente. Ma sicuramente la scelta tua.
 
 Bacio
« Ultima modifica: 22.09.2005 alle ore 20:24:56 by Marmar » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
madstar
Membro familiare
****



' tutto legittimo quando si difende la libert '

   
WWW    E-Mail

Posts: 979
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #66 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 19:58:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E' tutto da dimostrare che nella chiesa cattolica non ci siano delle ottime credenti ed ottimi credenti. Con qualche aggiustaggio dottrinale potrebbero essere ideali come le evangeliche.
« Ultima modifica: 22.09.2005 alle ore 20:25:41 by Marmar » Loggato
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #67 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 21:38:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sono anche io d'accordo che tra alcune persone cattoliche ci sia una buona fede, anche se naturalmente per quello in cui credo, (ovvero la Bibbia), questa fede viene "sporcata" da una quantit di cose sbagliate, ma ci non toglie che il Signore si pu far conoscere in svariati modi, e in ogni posto dove si predica la parola...
 
Io ho comunione per esempio con una mia amica cattolica, e, anche se s, che per certi versi lei deve ancora crescere molto nella fede, sono sicura che sia sulla giusta strada...
 
Per l'unirsi con persone che non si s che fine faranno , e rimane un rischio...
 
Per quanto vogliamo ancora prenderci in giro, poi alla fine siamo noi che dobbiamo passarci il resto della nostra vita, mica un'altro, quindi per questo preferisco stare tranquilla.  
 
Anche se oramai ho quasi raggiunto la soglia dei 30, non mi sento triste, perch sono circondata da tanti amici... Sorriso, non dico che non mi piacerebbe, ma dico che posso aspettare ancora se continuo ad avere amici che mi circondano e non mi fanno pesare il mio stato di single.
 
Poi nel cercare amici tra i non credenti non ci vedo nulla di male, anzi, ma sinceramente ho notato che alla fine, ho sicuramente pi comunione con i credenti.
 
Quello che dico che non dobbiamo trascure le persone non credenti, ma bisogna anche stare in guardia e cercare di capire se veramente ci va di stare con qualcuno che non ama il Signore quanto lo amiamo noi...  
 
Luce
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 09:21:42 by linchen » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #68 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 21:54:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sono daccordo con te, non fa differenza, una dottrina di qua e una dottrina di la, non fa differenza!
Essere cattolici, o essere evangelici solo un'etichetta,quello che fa la differenza l'albero, o si un pero o un banano, il pero fa pere, il banano fa banane. Il banano pu fare banane o "cichita", " la cichita" sembra qualcosa di pi della banana ( come dice la pubblicit) , ma anche lei una banana.
Non un discorso da matti, essere "religiosi" non significa niente, , un evangelico a volte si unisce solamente con un altro evangelico, a questo punto pu unirsi anche con un cattolico,perch unirsi fra religosi non significa niente, lo fanno anche i Testimoni di Geova.
Un Cristiano per, non si unisce con un non Cristiano,( nemmeno con una cichita) perch non c' niente in comune fra la luce e le tenebre, il Cristiano sa riconoscere una pera da una banana, ma sopratutto sa se lui una pera o una banana!
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 10:55:29 by libero » Loggato
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #69 Data del Post: 22.09.2005 alle ore 22:09:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Bellissimo il tuo post fighter Sorridente Sorridente Sorridente
 
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 09:22:16 by linchen » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #70 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 09:25:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


Quote:
All'ultimo posto, caro Wong, hai proprio messo la cosa pi importante!! Te ne rendi conto?? Mi dispiace, ma te lo ripeto la Bibbia insegna diversamente. Ma sicuramente la scelta tua.

 
Secondo te che cosa che tiene insieme la coppia?
L'amore o la fede?
Se una coppia costruita soltanto avendo la fede come punto in comune, beh, facciamo come quelle coppie di credenti (che conosco) che divorziano e poi usano i figli per farsi i dispetti.
La fede la cosa pi importante per me e cambia il mio modo di vivere la vita, ma ci che mi terr unito a mia moglie non sar il fatto che andiamo in chiesa insieme ma che ci vogliamo bene, che ci impegnamo alla fedelt reciproca tutti i giorni, al perdono, all'amarci finch morte non ci separi.
Mi domando se avete capito l'amore, stando a quanto si dice nei forum e in molti discorsi che sento tra credenti, mi sa che molti non hanno le idee chiare su cosa succede tra uomini e donne...
 
Scusate lo scetticismo.
 
Wong
 
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 11:16:17 by linchen » Loggato
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #71 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 09:26:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

E poi sono stanco di sentire "la bibbia insegna", "La bibbia dice", in questo argomento quando poi vedo gente che si tira pugnalate alle spalle e poi fa il culto insieme come se niente fosse.
Scusate anche questo.
Concordo con quello che dici Madstar.
Il fatto che siccome noi amiamo chiuderci nelle nostre adorabili chiesette e consideriamo "non credente" tutta la massa di gente che non fa parte del nostro piccolo mondo.
 
Wong.
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 11:17:25 by linchen » Loggato
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #72 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 09:53:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.09.2005 alle ore 21:54:04, fighter wrote:
Sono daccordo con te, non fa differenza, una dottrina di qua e una dottrina di la, non fa differenza!
Essere cattolici, o essere evangelici solo un'etichetta,quello che fa la differenza l'albero, o si un pero o un banano, il pero fa pere, il banano fa banane. Il banano pu fare banane o "cichita", " la cichita" sembra qualcosa di pi della banana ( come dice la pubblicit) , ma anche lei una banana.
Non un discorso da matti, essere "religiosi" non significa niente, , un evangelico a volte si unisce solamente con un altro evangelico, a questo punto pu unirsi anche con un cattolico,perch unirsi fra religosi non signofica niente, lo fanno anche i Testimoni di Geova.
Un Cristiano per, non si unisce con un non Cristiano,( nemmeno con una cichita) perch non c' niente in comune fra la luce e le tenebre, il Cristiano sa riconoscere una pera da una banana, ma sopratutto sa se lui una pera o una banana!

 
Sono pi che d'accordo Sorridente Sorridente Sorridente
La metafora rende l'idea.
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 11:17:43 by linchen » Loggato
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #73 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 10:04:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Wongfeihung,
Anche per me la cosa che fa andare avanti la coppia l'amore e non la fede comune. Io penso che si possa imparare molto in una coppia con religioni differenti.
Per non so se mai riuscirei a stare con un musulmano ad esempio, per questo dico che un rapporto tra cristiani (che essi siano evangelici o cattolici sono entrambi cristiani) funzionerebbe meglio. Forse mi sbaglio, non so, non ho mai avuto modo di stare con un musulmano, un buddista o chiss chi altro, e mai ci star.
Io intendo dire che funziona benissimo una coppia dove uno cattolico l'altro evangelico, visto che le differenze sono poche. Ovviamente tenderei sempre a far capire al partner le gli sbagli che potrebbe fare la sua religione.
Per ci che conta in una coppia prima di tutto l'AMORE, il RISPETTO RECIPROCO, le fedi differenti sono marginali per far andare bene un rapporto, basta non fissarsi sulle differenze e neutralizzarle.
QUesto ci che penso.
Quindi quando leggo frasi del tipo:"Il pastore della mia chiesa si preoccupa che sono single e prega per me " ecc, lo trovo alquanto strano, visto che sono problemi personali. Sembra che gli evangelici si rinchiudano nelle loro chiese e debbano per forza trovare un marito o moglie nella chiesa "dei fratelli" (Perch altri esseri umani non sono fratelliHu?!). Un partner si pu trovare benissimo in biblioteca, all'universit, all'estero, ecc... Trovo tutto questo molto superficiale, la chiesa che si frequenta non pu doventare il centro della vita di una persona altrimenti si rischia davvero di essere emarginati nei confronti del resto della societ, che fortunatamente vive!
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 11:18:45 by linchen » Loggato
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #74 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 10:16:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Amen Sugarfree!!
Sono d'accordo con te.
Un conto mettersi con persone che sono musulmane, buddiste o altro e quindi non solo sono contrarie alla fede ma addirittura nemiche (come i musulmani). un altro avere delle basi di partenza, in comune, anche se non fanno parte del movimento dei fratelli stretti che d'ora in poi chiamer "ESISTIAMO SOLO NOI!!"...
 
C' una societ che vive e respira, fuori dalle chiese evangeliche.
Non sputo sul piatto dove ho mangiato per trent'anni solo perch non ho mai trovato una donna in chiesa, sputo su questa mentalit che ci porta all'emarginazione.
Molti la chiamano santit, ma in realt si chiama settarismo e emarginazione!!
 
Per favore apriamo gli occhi!!
Wong
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 11:19:31 by linchen » Loggato
Pagine: 1 ... 3 4 5 6 7  8 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy