Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 4 5 6 7 8  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?  (letto 4936 volte)
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #75 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 10:27:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Addirittura Scioccato
No dai settarismo no, per emarginazione, mentalit chiusa s.  
Il vero credente non si pone problemi di questo genere, su questo sono certaChe roba!IAMO TUTTI FIGLI DI DIO!  
Poi se uno si vuole per forza cercare un partner nella sua chiesa e ci riesce ben venga, ma non lo reputo necessario questo, anche perch come stiamo vedendo molto difficile che cupido colpisca i nostri cuori quando siamo noi a scegliere l'ambiente e il contesto dove questo deve accadere.
E' meglio avere un partner di religione diversa che si ama alla follia, che non convincersi di amare un partner trovato nella propria chiesa che crede in tutto ci che crede l'altro.
Dio insegna AMORE! Sorridente
Pace
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 11:20:15 by linchen » Loggato
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #76 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 13:36:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In chiesa nostra diciamo sempre che non siamo una denominazione, ovvero la chiesa dei fratelli, ma siamo la chiesa di Dio..
 
Il problema che siamo esseri umani, che purtroppo sbagliano e a volte lo fanno in modo cos naturale, da non accorgersene nemmeno pi.
 
cercare di escludere il mondo in cui viviamo dalle nostre vite, non solo sbagliato, ma ci danneggia enormemente.
 
Allo stesso modo per, sono convinta che bisogna comunque stare attenti a non andare contro corrente perch si vuole far capire alla propria chiesa che sta sbagliando. Secondo me pi onesto cercare di denunciare le cose che non funzionano apertamente.
 
Se un credente si comporta male, il suo fratello il primo che lo deve riprendere... e se quest'ultimo si offende, allora vuol dire che deve impareare ancora molto!
 
Il Signore non ha dato il comandamento di amare gli altri come se stessi a caso... e se commettiamo errori, dobbiamo prenderci la ramanzina e stare pure zitti.
 
Quando mi riprendono, sono anche contenta, perch in questo modo posso imparare da i miei errori, ma se tutti stanno zitti... allora che imparer??
 
Luce
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:26:18 by linchen » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #77 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 14:17:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Luce,
che intervento di saggezza Sorridente
 
Dio ti benedica cara
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:26:57 by linchen » Loggato
Gedeone
Membro
***




1Corinzi 13:13

   
WWW    E-Mail

Posts: 196
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #78 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 14:45:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.09.2005 alle ore 18:31:15, Luce wrote:
Spesso e volentieri, quando la gente sente che sei single, comincia a dire che per cercarti il fidanzato devi andare ai campeggi e agli incontri di giovani, che si tengono un p dappertutto....
 
Ma quello che mi chiedo , devo vermente andarmi a cercare un ragazzo? Oppure il Signore "Che sicuramente pi saggio di me" mi dar l'occasione di incontrare la persona giusta, anche se non posso frequentare una di queste opportunit?
 
Un'altra domanda potrebbe essere chi che cerca di impedirmi di frequentare questi incontri...Hu?!  
Ma cos diventa troppo vasto Linguaccia
 
Voi che ne pensate?

Io credo che il vero amore, sia uno dono di Dio incontrarlo reciprocamente, e lo hanno in pochi.
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:27:45 by linchen » Loggato

Salmi 94:17
Se il SIGNORE non fosse stato il mio aiuto,
a quest'ora l'anima mia abiterebbe il luogo del silenzio.


andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #79 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 16:34:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.09.2005 alle ore 09:25:00, Wongfeihung wrote:

 
Secondo te che cosa che tiene insieme la coppia?
L'amore o la fede?
Se una coppia costruita soltanto avendo la fede come punto in comune, beh, facciamo come quelle coppie di credenti (che conosco) che divorziano e poi usano i figli per farsi i dispetti
.
 
Secondo te che cosa Amore?? Quello con la A?? Mi puoi spiegare come si fa ad amare quando si rifiuta Colui che l'Amore?? Sono assolutamente d'accordo che due coniugi stanno insieme, uniti per amore, ma un conto condividere "l'amore secondo i canoni del mondo", un conto "condividere l'amore di Dio". E' tutta un'altra cosa!! Perci fede e amore vanno di pari passo.  
 

Quote:
La fede la cosa pi importante per me e cambia il mio modo di vivere la vita, ma ci che mi terr unito a mia moglie non sar il fatto che andiamo in chiesa insieme ma che ci vogliamo bene, che ci impegnamo alla fedelt reciproca tutti i giorni, al perdono, all'amarci finch morte non ci separi
.
 
Certo, ma non puoi certamente dire che sar motivo di felicit il fatto che tu vai ad adorare il Signore e tua moglie no, che tu vuoi educare i figli secondo le vie del Signore e tua moglie no, che tu leggi la Bibbia e tua moglie si disinteressa, che tu vuoi pregare il Signore con lei e lei manco ci pensa ecc..
 
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:28:11 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #80 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 16:40:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.09.2005 alle ore 09:26:40, Wongfeihung wrote:
E poi sono stanco di sentire "la bibbia insegna", "La bibbia dice", in questo argomento quando poi vedo gente che si tira pugnalate alle spalle e poi fa il culto insieme come se niente fosse.
Scusate anche questo
.
 
E allora questo mi giustifica a sbagliare visto che lo fanno gli altri?? Inoltre, non so se ti sei reso conto della tua frase " sono stanco di sentire la Bibbia insegna", ma se non ci appoggiamo su quanto dice il Signore, mi dici a cosa dobbiamo appoggiarci? Sul nostro discernimento? La Parola di Dio molto chiara su queto argomento, come chiara in tanti altri punti. Certo mi dispiace che tu vedi atteggiamenti sbagliati da parte di fratelli e sorelle, ma sappi che un giorno tu personalmente dovrai rendere conto a Dio di ci che hai fatto. E ovviamente la stessa cosa vale anche per me Occhiolino
 
 Bacio
 
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:28:48 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #81 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 16:57:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Andreiu,
vorresti dire che una persona non credente non sia capace di amareHu?!
Sbagli su questo punto, ci si pu benissimo amare anche se uno crede e l'altro no. Non poi che bisogna condividere tutto in una coppia. Il mio ragazzo dice di essere credente, ma non ho nessuna intenzione di venire in una chiesa evangelica perch lui cattolico, e non vuole sempre sentirmi parlare di Bibbia, ma per me fa lo stesso, io sono felice che la leggo io e sto bene con me stessa, infatti si vede che lui pi infelice di me e molto dipende da questo secondo me.
Se cos tanto arriver il momento in cui verremo giudicati.
Poi ognuno decide di vivere come vuole: ci sono persone per le quali la fede l centro di un rapporto, altre, come me e Wongfeihung, per le quali marginale.
Io mi sento felice lo stesso andando in chiesa da sola Sorridente
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:29:44 by linchen » Loggato
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #82 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 17:01:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Andreiu tu parti dal presupposto che una non credente rimanga tale. E poi rimango dell'avviso che gi difficile trovare una che ti vuole bene davvero, figuriamoci poi tra le credenti.
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:30:27 by linchen » Loggato
Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #83 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 17:12:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

So che nelle chiese ci sono famiglie normali che funzionano bene, ma sei proprio sicuro che tutte le famiglie formate da coniugi entrambi credenti abbiano una relazione tra di loro che sia a posto, che i rapporti tra genitori e figli siano regolari, che i rapporti tra parenti siano buoni come la bibbia insegna?
Io ho prove evidenti che non cos.
 
E poi, Andreiu tu ti concentri troppo sull"Andare ad adorare Dio" quando in Rom 12:1-2 c' scritto che la nostra adorazione una questione di vita vissuta in santit, con giustizia ecc e non una questione legata ad un momento particolare.
 
Io sono stanco di sentire questi discorsi, perch sono 15 anni che li sento (da quando ho iniziato ad avere a che fare con le ragazze) e sono 15 anni che non ho concluso granch, non perch faccio schifo ma perch da una parte (nel mondo evangelico) non piaccio a sufficenza, dall'altra (nel mondo) piaccio a sufficenza (non ho la coda ma comunque un minimo di ammirazione riesco ancora a destarla nei miei confronti da parte delle donne) da potermi sistemare pi e pi volte ma ahim devo vivere frustrato giacch devo rinunciare a cotante damigelle perch non vengono in chiesa...
 
beh, scordatevelo che vivo tutta la mia vita cos
 
Wong
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:30:56 by linchen » Loggato
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #84 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 17:23:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Wongfeihung
ma perch ti fai tutti questi problemi Scioccato
vai e prendi la ragazza che ti piace, sia lei sia credente, cattolica, protestante, poco importa, l'importante che scatti la molla tra voi due, non fissarti nel dover trovare per forza la ragazza in chiesa, non sei obbligato da nessuno guarda. Deve piacere a te, e poi guarda, a volte mancanza di informazione biblica.. sono sicura che se anche tu prendessi una ragazza non credente e le parlassi di Dio, della Bibbia e di tutte queste cose, lei ti starebbe a sentire, l'amore ci fa cambiare in un modo assurdo Sorridente
Per un consiglio: non parlare di religione gi dai primi appuntamenti, rischieresti di diventare pesante.. quello verr col tempo
Tanti auguri Sorriso
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:31:49 by linchen » Loggato
madstar
Membro familiare
****



' tutto legittimo quando si difende la libert '

   
WWW    E-Mail

Posts: 979
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #85 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 17:26:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.09.2005 alle ore 10:27:08, Sugarfree wrote:

SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO!  

I non credenti non sono figli di Dio.
Che il nostro orizzonte si debba allargare sono daccordo, come ci dobbiamo scrollare di dosso gli etichettismi. Ma credo che ci siano delle profonde differenze tra il credente ed il non credente. In un rapporto affettivo verrebbero sicuramente fuori drammaticamente.
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 17:32:50 by linchen » Loggato
Sugarfree
Membro familiare
****



Una cosa so, che ero cieco e ora ci vedo

   
WWW    E-Mail

Posts: 330
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #86 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 17:57:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.09.2005 alle ore 17:26:44, madstar wrote:

I non credenti non sono figli di Dio.
Che il nostro orizzonte si debba allargare sono daccordo, come ci dobbiamo scrollare di dosso gli etichettismi. Ma credo che ci siano delle profonde differenze tra il credente ed il non credente. In un rapporto affettivo verrebbero sicuramente fuori drammaticamente.

 
E di chi sarebberpo figli? Chi che ha creato l'uomo?
Guarda, capisco il tuo punto di vista, ma non per questo un non credente deve essere emarginato e trattato come il diavolo, Dio prima o poi lo illuminer, ne sono certa Sorridente
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 21:55:05 by Marmar » Loggato
Luce
Membro familiare
****



Io sono con voi tutti i giorni, disse Ges

  fenix76_it@yahoo.it   Luce.it@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 475
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #87 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 21:44:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.09.2005 alle ore 14:17:20, Sugarfree wrote:
Luce,
che intervento di saggezza Sorridente
 
Dio ti benedica cara

 
Grazie sugarfree, ma sai la saggezza non mia, viene tutta da quel libro che tanto amiamo, ma che a volte ci sta tanto scomodo.
 
Quel libro, ovvero la Bibbia, non sempre chiaro, (tanto che per via di alcuni punti non chiari, si sono formate duemila e cinquecento denominazione diverse), ma ci sono dei punti che molto chiara, e anche molto scomoda per chi decide di credere nella parola, (figuriamoci chi non lo f).
 
E' vero Dio ci ama, e ce lo ha dimostrato ampiamente mandando Ges... ma non ama il peccato, e coloro che amano andargli contro anche se avvertiti.
 
Con questo non voglio dire che sono completamente contro Wongfeihung, perch anche vero, che ci sono credenti che lo sono solo di nome e non di fatto, e a volte in certe situazioni, pi facile trovare aspiranti veri credenti fuori, che non dentro le chiese (E' triste dirlo, ma da quanto ho sentito cos >Cosa?!.
 
Dio conosce bene chi suo e chi non lo , ma non credere che diventare credenti sia un percorso cos facile come pensi, proprio per le ragioni che citavo prima...
 
Diventare credenti un p come (l'hai voluta sta bicicletta, bene ora pedala Linguaccia).
 
Ma per amore del mio Signore, posso affrontare anche una vita di faticosa pedalata Sorridente
 
ciao Luce
« Ultima modifica: 23.09.2005 alle ore 21:56:43 by Marmar » Loggato

Dio illumina le mie tenebre....
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #88 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 22:38:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.09.2005 alle ore 16:57:41, Sugarfree wrote:
Andreiu,
vorresti dire che una persona non credente non sia capace di amareHu?!
Sbagli su questo punto, ci si pu benissimo amare anche se uno crede e l'altro no
.
 
Dunque, se mi affido a quanto dice la Bibbia, essa dice che l'empio "odia, guarda ai suoi interessi, egoista, egocentrico, ribelle a Dio e via dicendo". Un non credente pu amare ma non nell'ottica di Dio. Io ho detto che l'amore di Dio tutta un'altra cosa. E una persona che rifiuta Dio non pu amare secondo Dio.  
 

Quote:
Non poi che bisogna condividere tutto in una coppia
.
 
Ma sarebbe meglio poterlo fare Occhiolino
 

Quote:
Il mio ragazzo dice di essere credente, ma non ho nessuna intenzione di venire in una chiesa evangelica perch lui cattolico, e non vuole sempre sentirmi parlare di Bibbia, ma per me fa lo stesso, io sono felice che la leggo io e sto bene con me stessa, infatti si vede che lui pi infelice di me e molto dipende da questo secondo me
.
 
Mia cara, solo il Signore conosce il suo cuore. Certo tu puoi essere un bellissimo strumento nelle mani del Signore per la sua conversione. Ma non credo che tu possa essere felice nel vedere la sua infelicit.  
Se cos tanto arriver il momento in cui verremo giudicati.
 

Quote:
Poi ognuno decide di vivere come vuole: ci sono persone per le quali la fede l centro di un rapporto, altre, come me e Wongfeihung, per le quali marginale.
Io mi sento felice lo stesso andando in chiesa da sola Sorridente
.
 
E' questo il punto Sugar: io non ho espresso una mia convinzione, ho espresso ci che dice la Parola di Dio. Poi ognuno pu fare come vuole, ma non dobbiamo dimenticarci che il Signore desidera ubbidienza da parte nostra
 
 Bacio
« Ultima modifica: 24.09.2005 alle ore 07:53:50 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: L'amore, bisogna cercarlo, o viene da se?
« Rispondi #89 Data del Post: 23.09.2005 alle ore 22:39:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.09.2005 alle ore 17:01:47, Wongfeihung wrote:
Andreiu tu parti dal presupposto che una non credente rimanga tale. E poi rimango dell'avviso che gi difficile trovare una che ti vuole bene davvero, figuriamoci poi tra le credenti.

 
No, parto dal presupposto che il Signore proibisce che un figlio di Dio o una figlia di Dio si unisca con chi non ne vuole sapere del Signore. Il brano che ti ho riportato pi che eloquente.
« Ultima modifica: 24.09.2005 alle ore 07:54:23 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Pagine: 1 ... 4 5 6 7 8  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy