Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  ...  5 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: MATRIMONIO SECONDO IDDIO  (letto 3459 volte)
fedeviva7
Membro familiare
****



Ges pianse...

   
WWW    E-Mail

Posts: 387
MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Data del Post: 01.11.2005 alle ore 02:55:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

ScioccatoVorrei aprire un 3D su questo argomento perch mi rendo conto che anche noi credenti consideriamo il matrimonio secondo la mentalit e il modello usato dai pagani.
Una delle conseguenze di ci la facilit con cui si interrompono rapporti di fidanzamento e di convivenza, nel momento in cui uno dei due venga alla conoscenza del Signore, al punto di sentirsi libero di separarsi, ed anzi esortato ed autorizzato a farlo da altri credenti, con la motivazione:"vivi nel peccato, e poi non convertito/a. Separati, se non vuoi rovinarti la vita!"
Ma le cose stanno veramente cos?
Cosa ne pensa il Signore?
Qual' il vero matrimonio secondo il modello da Lui istituito?
Quando due persone sono veramente sposate?
Da quale momento del rapporto Dio comanda l'indissolubilit del matrimonio?
 
In relazione a tutto ci:
In che modo si commette fornicazione?
E adulterio?
 
Per favore,mi raccomando, ogni opinione sia esclusivamente fondata sulla Parola di Dio. Grazie.
Il Signore vi benedica. Bacio Leo.
« Ultima modifica: 01.11.2005 alle ore 07:45:47 by Marmar » Loggato

"A volte mi metto a pensare che giorno sar quello in cui vi sar il rapimento, ma penso che anche con tutta la fantasia che ho, non riuscir mai a capirne la grandezza."
(Marmar). Ma pure, io resto del continuo con te.....
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #1 Data del Post: 01.11.2005 alle ore 08:48:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mi piacerebbe caro Leo, che prima tu postassi i tuoi riferimenti biblici e le tue motivazioni e poi io ti seguir a ruota. Occhiolino
 
 Bacio
« Ultima modifica: 01.11.2005 alle ore 14:10:43 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
fedeviva7
Membro familiare
****



Ges pianse...

   
WWW    E-Mail

Posts: 387
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #2 Data del Post: 01.11.2005 alle ore 12:16:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In pratica,Andreiu, mi stai chiedendo come interpreto la Scrittura al riguardo?(scusa la mia debole perspicacia).
Buona giornata. Bacio
« Ultima modifica: 01.11.2005 alle ore 14:10:56 by linchen » Loggato

"A volte mi metto a pensare che giorno sar quello in cui vi sar il rapimento, ma penso che anche con tutta la fantasia che ho, non riuscir mai a capirne la grandezza."
(Marmar). Ma pure, io resto del continuo con te.....
bettaelisa
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 12
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #3 Data del Post: 01.11.2005 alle ore 13:53:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

iL MATRIMONIO UNA COSA SERIA...a volte viene preso con troppa leggerezza! Linguaccia
Conosco fratelli che si sono sposati dopo pochi mesi di fidanzamento, per paura che il fidanzamento possa portare a fornicazione e peccati di questo tipo. Indeciso Indeciso
Ma non ci si dovrebbe conoscere bene, prima di fare un passo cos importante? E non sempre chi pensiamo sia giusto lo veramente!  
Il matrimonio un'unione inscindibile, tant' che il Signore comanda che se uno si separa dal proprio marito o dalla propria moglie deve rimanere cos com'..o rimettersi insieme. Scioccato
Se una persona sposata con una non convertita, poi conosce il Signore e si converte ...cosa deve fare? Lasciare il proprio marito o la propria moglie, oppure nel caso di un fidanzamento scioglierlo? Secondo me no...Il Signore nella Bibbia dice di rimanere nella condizione in cui eravamo quando fummo chiamati...(1 corinzi 7:20;24) perci nel caso per esempio se uno divorziato e risposato deve riamanere cos com'..!!!Solo una cosa sono sicura che prima di sposarsi ci deve essere una sicurezza dentro e non l'incertezza....il dubbio ricordiamoci non da Dio!
E invece di dare retta a chi si professa fratello o sorella e ci dice di interrompere fidanzamenti o matrimoni...chiediamo consiglio a Dio...Ci che proviene dall'uomo non sempre buono! L'unico che perfetto Il Signore! Occhiolino
 
Che Dio vi guidi!
 
« Ultima modifica: 01.11.2005 alle ore 14:10:18 by linchen » Loggato
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #4 Data del Post: 01.11.2005 alle ore 14:29:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.11.2005 alle ore 12:16:41, fedeviva7 wrote:
In pratica,Andreiu, mi stai chiedendo come interpreto la Scrittura al riguardo?(scusa la mia debole perspicacia).
Buona giornata. Bacio

 
Si ti sto chiedendo di postare le tue convinzioni, basate sulla Bibbia, per dirti se sono d'accordo oppure no. In merito a 2 Co 6:14, cmq, non mi puoi dire che quel passo non vale per il matrimonio. Paolo dice chiaramente "Non unitevi con gli infedeli". Certamente questo principio non vale solo per il matrimonio, ma riguarda ogni genere di miscuglio con il mondo. Ma in tutta la Bibbia possiamo notare quali e quanti danni hanno causato matrimoni misti!!
 
Cmq attendo le tue considerazioni sulle domande da te stesso postate.  
 
Un abbraccio caro fratello Bacio
« Ultima modifica: 01.11.2005 alle ore 14:58:05 by Marmar » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
fedeviva7
Membro familiare
****



Ges pianse...

   
WWW    E-Mail

Posts: 387
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #5 Data del Post: 01.11.2005 alle ore 15:03:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sorriso Grazie Eli. Concordo. Bacio
Andreiu, preferirei aspettare di vedere alcune risposte, magari concise e dirette alle domande, poi, piacendo al Signore, porter dei passi fondati su tutto il contesto di ci che matrimonio secondo Iddio.
Quindi,poich l'argomento tanto delicato, quanto importante:
PAZIENZA! Occhiolino (anche perch avr molta ostilit, da parte di molti).
Aggiungo un anticipo su un particolare fondamentale:
Trovo sbagliato relegare e definire il matrimonio all'atto formale con il quale non si f altro che regolarizzarlo in conformit alla legge degli uomini.
N. B. il matrimonio o sposalizio non un rito religioso da adempiere per "essere" sposati. Gli "altri", a parte il parere dei relativi genitori, non c'entrano.
Il matrimonio tra uomo e donna una comunione personale, intima e individuale che raffigura il rapporto di amore e di intimit spirituale nella comunione tra Ges Cristo e il credente "NATO DI NUOVO".
"Vi ho fidanzati come una casta vergine a Cristo".
A presto....e, rispondete alle domande! Bacio
« Ultima modifica: 02.11.2005 alle ore 07:26:11 by fedeviva7 » Loggato

"A volte mi metto a pensare che giorno sar quello in cui vi sar il rapimento, ma penso che anche con tutta la fantasia che ho, non riuscir mai a capirne la grandezza."
(Marmar). Ma pure, io resto del continuo con te.....
bettaelisa
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 12
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #6 Data del Post: 01.11.2005 alle ore 21:43:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Vorrei aggiungere un'altra cosa...faccio un esempio: una ragazza non credente , si fidanza e con il suo ragazzo hai dei rapporti fisici, poi si converte, ma il suo ragazzo non ne vuole sapere...la ragazza verr incoraggiata dalla Chiesa a lasciare il suo ragazzo che la porta a peccare e a cercare un figliolo di Dio che possa essere adatto a lei.
In questo caso, lei commetter fornicazione, adulterio e chi pi ne ha pi ne metta...ecco perch il Signore dice di rimanere nella condizione in cui era...
Matteo 19:6 "Cos non sono pi due, ma una sola carne; quello dunque che Dio ha unito, l'uomo non lo separi."
1 Corinzi 6:16 "Non sapete che chi si unisce alla prostituta un corpo solo con lei? Poich, Dio dice, i due diventeranno una sola carne."
Marco 10:8 "Cos non sono pi due, ma una sola carne."
Questo matrimonio!!! Anche se uno non lo ammette cos, con quella persona questa ipotetica ragazza sposata! Davanti a Dio come se lo fosse!
 
Cosa ne pensate a riguardo?
« Ultima modifica: 01.11.2005 alle ore 21:45:13 by Marmar » Loggato
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #7 Data del Post: 02.11.2005 alle ore 15:06:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.11.2005 alle ore 21:43:43, bettaelisa wrote:
Vorrei aggiungere un'altra cosa...faccio un esempio: una ragazza non credente , si fidanza e con il suo ragazzo hai dei rapporti fisici, poi si converte, ma il suo ragazzo non ne vuole sapere...la ragazza verr incoraggiata dalla Chiesa a lasciare il suo ragazzo che la porta a peccare e a cercare un figliolo di Dio che possa essere adatto a lei.
In questo caso, lei commetter fornicazione, adulterio e chi pi ne ha pi ne metta...ecco perch il Signore dice di rimanere nella condizione in cui era...
Matteo 19:6 "Cos non sono pi due, ma una sola carne; quello dunque che Dio ha unito, l'uomo non lo separi."
1 Corinzi 6:16 "Non sapete che chi si unisce alla prostituta un corpo solo con lei? Poich, Dio dice, i due diventeranno una sola carne."
Marco 10:8 "Cos non sono pi due, ma una sola carne."
Questo matrimonio!!! Anche se uno non lo ammette cos, con quella persona questa ipotetica ragazza sposata! Davanti a Dio come se lo fosse!
 
Cosa ne pensate a riguardo?
.
 
Cara Betta, per non lasciare spazio a fraintendimenti e per chiarirsi: secondo te si sposati davanti a Dio dopo aver avuto un rapporto sessuale ?? Imbarazzato Hu?!
 
 Bacio
« Ultima modifica: 02.11.2005 alle ore 17:55:04 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
albenabella
Membro familiare
****




una vita eterna con Dio

   
WWW    E-Mail

Posts: 439
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #8 Data del Post: 02.11.2005 alle ore 17:37:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.11.2005 alle ore 02:55:20, fedeviva7 wrote:
 
Una delle conseguenze di ci la facilit con cui si interrompono rapporti di fidanzamento e di convivenza, nel momento in cui uno dei due venga alla conoscenza del Signore, al punto di sentirsi libero di separarsi, ed anzi esortato ed autorizzato a farlo da altri credenti, con la motivazione:"vivi nel peccato, e poi non convertito/a. Separati, se non vuoi rovinarti la vita!"

Il Signore non sforza nessuno, siamo noi che prendiamo delle decisioni. Dio ci ha datto un cervello da usare e noi come persone adulte possiamo fare una scelta.
I credenti possono dare la loro opinione ma non hanno il diritto di entrare nella vita intima di un altro credente e di dire direttamente queste cose che fedeviva7 scrive.
Prima quando una persona accetta il Signore nella sua vita ci vuole tempo per cambiarsi e per poter capire bene le cose e quello che Dio vuole per lui/lei. Immaginate quanto stressante puo essere un consiglio diretto di credenti che ti dicono di lasciare l'uomo o la donna che ti e accanto.  
Sentirsi libero di separarsi vuol dire che quella persona non ama veramente l'altra, se l'ama ci pensera' molto e non prendera' in considerazione le parole di altri credenti.  
Piu' un credente nuovo conosce Dio e ascolta solo Lui non gli uomini, piu' capisce la volonta di Dio e tutto diventa piu' facile, non ti stressi e confusi, Dio opera in te e ti aiuta e alla fine puo fare una scelta.  
Cosi' mi sembra piu' intelligente, ma dipende anche della persona, come si sente, che convinzione ha, che rapporto aveva con l'uomo/la donna e ecc.
« Ultima modifica: 02.11.2005 alle ore 17:56:14 by linchen » Loggato

"Il Signore Dio la mia forza,
egli rende i miei piedi come quelli delle cerve
e sulle alture mi fa camminare"Abacuc 3:19

fedeviva7
Membro familiare
****



Ges pianse...

   
WWW    E-Mail

Posts: 387
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #9 Data del Post: 02.11.2005 alle ore 21:31:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sorriso Cara albenabella,forse non mi sono spiegato bene,riguardo a ci che intendo con "sentirsi liberi di separarsi", hai ragione, perci cerco di far chiarezza.
Intendo dire che quando il credente viene esortato a separarsi dal non credente,(a parte il volersi bene o meno,il Signore non dice al credente di separarsi dal non credente) ci si basa sul fatto che quest'ultimo non convertito, quindi visto che "non si sposati......", ma addirittura fornicatori, cerchiamo di evitare tribolazione nella carne(che tra l'altro Paolo afferma esserci anche tra coniugi credenti,anche se di altro tipo).
Ma proprio questo il punto centrale di ogni equivoco:
E' proprio vero che due persone unite intimamente in un rapporto stabile non siano sposate soltanto perch non hanno sottoscritto un contratto?
(forse loro stesse credono ci , per comodo, ma Dio daccordo?)
Per quanto riguarda Eli, credo abbia capito il concetto fondamentale,anche se f un p di confusione,(daccordo andreiu), come anche era successo a me sul passo che ha citato, con cui Paolo vorrebbe dimostrare una realt spirituale riguardo al peccato della fornicazione, allora tanto in voga, perfino tra alcuni cristiani.
Per ora mi fermo qu, ma vi prometto che nel prossimo post citer qualcosa dal significato molto chiaro ed illuminate,piacendo al Signore,per la sua grazia.  
Grazie per i vostri interventi dal cuore. Bacio Leo.
 
« Ultima modifica: 02.11.2005 alle ore 22:07:46 by linchen » Loggato

"A volte mi metto a pensare che giorno sar quello in cui vi sar il rapimento, ma penso che anche con tutta la fantasia che ho, non riuscir mai a capirne la grandezza."
(Marmar). Ma pure, io resto del continuo con te.....
Anne
Membro familiare
****



se non hai una buona parola non dirla

   
WWW    E-Mail

Posts: 3308
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #10 Data del Post: 03.11.2005 alle ore 12:57:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non credo che il rapporto sessuale renda "come sposate" o "sposate davanti a Dio" due persone. La Bibbia dice: "L'uomo lascer suo padre e sua madre e si unir a sua moglie e saranno una sola carne", quindi vi prima l'atto di lasciare una famiglia e crearne una nuova. In pi ci sono tanti ragazzi/e che hanno avuto rapporti con diverse persone. Non possono sentirsi sposati con tutti!
Davanti a Dio il matrimonio la costituzione di una nuova famiglia. Nell'antico testamento si trattava di un contratto.  
Premesso questo non credo che si possa giudicare tutte le situazioni allo stesso modo. E' meglio sposare un credente. Ma ci sono casi dove due sono insieme da tanti anni e si amano. Sono come una famiglia, a volte convivono, a volte ci sono dei figli. In questo caso credo sia meglio "legalizzare" l'unione con il matrimonio, a meno naturalmente che uno dei due non voglia. In quel caso ci si lascer.  
Trovo triste che ci sono dei pastori e anziani, cresciuti in una felice famiglia credente, con un matrimonio perfettamente felice, che giudicano dei casi con cos poca misericordia. Chiediamoci sempre cosa avrebbe fatto Ges. Ges era giusto. Ma prima di tutto era misericordioso. A volte la soluzione non facile (come per esempio anche per il divorzio) e quindi ci vuole tanta preghiere, comprensione e misericordia.
« Ultima modifica: 03.11.2005 alle ore 16:04:32 by linchen » Loggato
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5382
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #11 Data del Post: 03.11.2005 alle ore 15:04:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sono d'accordo pienamente con Anne.
Tuttavia attendo il post di Leo per poi intervenire dopo Bacio
« Ultima modifica: 03.11.2005 alle ore 16:04:55 by linchen » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
bettaelisa
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 12
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #12 Data del Post: 03.11.2005 alle ore 23:26:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

1 Corinzi 6:16 "Non sapete che chi si unisce alla prostituta un corpo solo con lei? Poich, Dio dice, i due diventeranno una sola carne."
spiegatemi allora questo versetto.... Comunque non ho detto che un matrimonio corretto, ma davanti a Dio quella persona con cui si unita diventato un tutt'uno con lei...e chi ha avuto pi rapporti...non solo vive nel peccato, ma commette , o ha commesso fornicazione...chi conosce il Signore dopo aver fatto tutto ci, libero di comportarsi come il Signore Gli dice di fare. Anche chi ha commesso adulterio verso la propria moglie ... se si ravvede pu essere perdonato...IL SIGNORE AMORE!
Ma non certo queste possono essere scusate o cercate di rattoppare....il Signore parla chiaro!!!
Chi si unisce fisicamente diventa un solo corpo e davanti a Dio non sono pi due ... ma uno?
VOI QUESTO COME LO CHIAMATEHu?!Hu?!Hu?!Hu?!Hu?!Hu?! Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato Imbarazzato
« Ultima modifica: 03.11.2005 alle ore 23:53:39 by linchen » Loggato
fedeviva7
Membro familiare
****



Ges pianse...

   
WWW    E-Mail

Posts: 387
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #13 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 08:40:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sorriso Anch'io andreiu sono daccordo con Anne, ma anche con Eli sull'importanza determinante e la seria responsabilit che l' "unione" sessuale comporta, essendo parte integrante del matrimonio, senza la quale esso non sarebbe veramente tale.
( In effetti il modello perfetto di matrimonio prevede la verginit).
 "Vi ho fidanzati come una casta vegine a Cristo".
In agricoltura si parla di matrimonio: l'unione di due piante che si "sposano" incidendo il tronco di una ed innestandovi l'altra.
Ora, l'uomo non una pianta o un animale,che non hanno spirito, per cui indispensabile che la sua unione(che non solo carnale) avvenga per libera scelta fondata sull'amore.
Ed ecco l'importanza e il significato del fidanzamento, come promessa di appartenenza reciproca (il quale potrebbe durare anche solo un giorno).
Ma prendiamo ad esempio il magnifico matrimonio di Isacco.
Dopo che i genitori di Rebecca acconsentirono a darla in sposa ad Isacco, lasciarono a lei la decisione finale, quindi dopo aver acconsetito and incontro al suo fidanzato.
Poi dopo essersi incontrati e conosciuti "Isacco men Rebecca nella tenda di Sara sua madre, SE LA PRESE, ED ELLA DIVENNE SUA MOGLIE, ED EGLI L'AMO' ".
Non li sposarono sacerdoti o pastori o autorit umane, ma Dio Stesso!.
Questo il vero matrimonio, la sua regolarizzazione poi, rientra in un altra dottrina che dice di essere sottomessi alle leggi e alle autorit umane (ammesso che esse non siano in contrasto con la volont di Dio).
 
Io credo fermamente che quando uomo e donna scelgano liberamente di appartenersi l'un l'altro e sigillano questa scelta con l'unione sessuale, siano considerati da Dio marito e moglie,( dico questo non per annullare la parola di Dio che dice "i due lascieranno il padre e la madre"ed meglio che si studino di farlo prima possibile, ma anzi per responsabilizzarli e renderli consapevoli del fatto di essersi impegnati in modo definitivo tra loro e soprattutto davanti all'istituzione di Dio e non dell'uomo).
Eliiiiii!!! Ho altri passi che dimostrano che si diventa marito e moglie a tutti gli effetti con l'atto sessuale( se per lo si vuol esercitare secondo la volont di Dio, altrimenti diventa fornicazione o adulterio, come hai detto anche tu), ma il post diverrebbe troppo lungo e poi ora devo andare,... la prossima volta.
Un saluto a tutti. Bacio Leo.  
p.s. non ho la presunzione di essere l'insegnante di alcuno, come forse potrebbe sembrare, IL MAESTRO E' SOLO UNO, GESU' CRISTO, cerco solo di esprimere la verit che credo Egli mi abbia rivelato, a vantaggio e non a rovina, di noi tutti.
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 12:51:02 by linchen » Loggato

"A volte mi metto a pensare che giorno sar quello in cui vi sar il rapimento, ma penso che anche con tutta la fantasia che ho, non riuscir mai a capirne la grandezza."
(Marmar). Ma pure, io resto del continuo con te.....
piuma
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #14 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 12:36:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Ho letto moltissimo post su questo argomento perch mi interessano in modo particolare, trovandomi in una situazione del genere.
 
Io amo con tutta me stessa il mio ragazzo, presto ci sposeremo e nonostante in molti mi abbiano detto di lasciarlo io non ci penso assolutamente perch dubito che il Signore mi abbia fatto trovare la persona giusta a 26 anni per poi lasciarla.  
 
Io prima non ero credente, mentre adesso tra alti e bassi certo di seguire Ges e le Sue Parole...mentre il mio ragazzo completamente ateo e antireligione, nel senso che lui ha sempre visto nelle religioni un modo per fare guerre e far del male.
 
Io ho avuto solo rapporti con lui, perch anche se non ero credente non ho mai voluto condividere una cosa del genere con una persona che dopo qualche mese magari non avrei rivisto...ho sempre voluto aspettare (nonostante le prese in giro di amiche o altro) la persona giusta...e il mio ragazzo ha sempre aspettato per lo stesso motivo anche se lui come ho detto non assolutamente credente.
 
Nonostante tutto quello che gli altri possano pensare, io mi sento sposata con lui agli occhi di Dio, e presto lo sar anche per la legge...quindi la mia opinione che se si gi credente magari naturale cercare un compagno/a cristiana, ma non deve essere l'unico metodo di "ricerca" perch per quello che ne sappiamo Dio pu usarci anche per far aprire gli occhi ad altri...
 
Il ragazzo di mia sorella evangelico...eppure si messo con mia sorella che non credente...e si amano veramente tanto senza nessun problema...quindi io non ci vedo tutto questo problema...secondo me peggio sposarsi presto per poter poi "farlo"...o rinchiudervi nel nostro piccolo mondo cristiano lasciando il mondo fuori dalla nostra vita per paura di essere contaminati.
 
Se la Fede salda nessuno potr allontanarci da Dio.
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 12:51:48 by linchen » Loggato
Pagine: 1 2 3  ...  5 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy