Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  5 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: MATRIMONIO SECONDO IDDIO  (letto 3431 volte)
linchen
Membro onorario
*****




Fin qui l'Eterno ci ha soccorsi! (9/9/2013)

   
WWW    E-Mail

Posts: 15267
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #15 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 13:17:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 04.11.2005 alle ore 08:40:34, fedeviva7 wrote:
Sorriso
 
Io credo fermamente che quando uomo e donna scelgano liberamente di appartenersi l'un l'altro e sigillano questa scelta con l'unione sessuale, siano considerati da Dio marito e moglie......
 

 
Mi permetto di fare un  brevissimo commento a questa affermazione:
 
Se noi esseri umani non avessimo la gravissima tendenza, a causa del peccato che e' in noi, ad essere volubili e infedeli.... si potrebbe anche accettare la tesi proposta da Leo e muoversi senza altre limitazioni nel campo del matrimonio.
Nel caso di Adamo ed Eva, per esempio, la cosa ha funzionato per ragioni scontate.....
 
Dopo di loro come tutti sappiamo la societa' antica si e' diretta a grandi passi verso il concubinaggio o matrimoni multipli (vedi anche la storia dei patriarchi, di Davide, Salomone etc)  e la teoria  
..... dell' uomo e della donna che scelgono liberamente di appartenersi l'un l'altro e sigillano questa scelta con l'unione sessuale.... ha fatto una brutta fine.    Labbra sigillate
Loggato

l'AMORE edifica!
piuma
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #16 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 15:38:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 04.11.2005 alle ore 13:17:11, linchen wrote:

 
Mi permetto di fare un brevissimo commento a questa affermazione:
 
Se noi esseri umani non avessimo la gravissima tendenza, a causa del peccato che e' in noi, ad essere volubili e infedeli.... si potrebbe anche accettare la tesi proposta da Leo e muoversi senza altre limitazioni nel campo del matrimonio.
Nel caso di Adamo ed Eva, per esempio, la cosa ha funzionato per ragioni scontate.....
 
Dopo di loro come tutti sappiamo la societa' antica si e' diretta a grandi passi verso il concubinaggio o matrimoni multipli (vedi anche la storia dei patriarchi, di Davide, Salomone etc) e la teoria  
..... dell' uomo e della donna che scelgono liberamente di appartenersi l'un l'altro e sigillano questa scelta con l'unione sessuale.... ha fatto una brutta fine. Labbra sigillate

 
Certo ma la Parola di Dio l...siamo noi che poi dobbiamo avere il coraggio di sceglierla, e di rimanere fermi nei nostri propositi, Lui ci ha dato infatti il libero arbitrio.  
 
Per questo se due persone non possono sposarsi subito ma sono veramente convinti di vivere insieme e di regolarizzare la cosa appena possibile...non ci vedo questo gran peccato nel caso di rapporti. prematrimoniali.
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 16:03:31 by linchen » Loggato
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5381
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #17 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 16:35:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 04.11.2005 alle ore 08:40:34, fedeviva7 wrote:
Sorriso Anch'io andreiu sono daccordo con Anne, ma anche con Eli sull'importanza determinante e la seria responsabilit che l' "unione" sessuale comporta, essendo parte integrante del matrimonio, senza la quale esso non sarebbe veramente tale.
( In effetti il modello perfetto di matrimonio prevede la verginit)
.
 
La verginit un prezioso "status" che si sta perdendo sempre pi di vista. Indeciso. Sul valore della verginit ti do perfettamente ragione.  
 

Quote:
"Vi ho fidanzati come una casta vegine a Cristo".
In agricoltura si parla di matrimonio: l'unione di due piante che si "sposano" incidendo il tronco di una ed innestandovi l'altra.
Ora, l'uomo non una pianta o un animale,che non hanno spirito, per cui indispensabile che la sua unione(che non solo carnale) avvenga per libera scelta fondata sull'amore.
Ed ecco l'importanza e il significato del fidanzamento, come promessa di appartenenza reciproca (il quale potrebbe durare anche solo un giorno)
.
 
Vero Occhiolino
 

Quote:
Ma prendiamo ad esempio il magnifico matrimonio di Isacco.
Dopo che i genitori di Rebecca acconsentirono a darla in sposa ad Isacco, lasciarono a lei la decisione finale, quindi dopo aver acconsetito and incontro al suo fidanzato.
Poi dopo essersi incontrati e conosciuti "Isacco men Rebecca nella tenda di Sara sua madre, SE LA PRESE, ED ELLA DIVENNE SUA MOGLIE, ED EGLI L'AMO' ".
Non li sposarono sacerdoti o pastori o autorit umane, ma Dio Stesso!.
.
 
Sapevo che avresti preso quest'esempio! Sorridente. Il matrimonio nel tempo dei patriarchi, ovviamente avveniva diversamente. Tuttavia la frase da te sottolineata non precisa il "modo" in cui essa divenne sua moglie, ovvero quanto tempo pass tra il "SE LA PRESE" e "ELLA DIVENNE SUA MOGLIE". Se prendi il testo principe sul matrimonio "l'uomo lascer suo padre e madre, si unir a sua moglie e loro diverranno una sola carne", potrai notare tre tappe fondamentali:
1) l'abbandono del tetto famigliare
2) il matrimonio  
3) l'unione sessuale
. L'unione sessuale successiva al matrimonio.  
 

Quote:
Io credo fermamente che quando uomo e donna scelgano liberamente di appartenersi l'un l'altro e sigillano questa scelta con l'unione sessuale, siano considerati da Dio marito e moglie,( dico questo non per annullare la parola di Dio che dice "i due lascieranno il padre e la madre"ed meglio che si studino di farlo prima possibile, ma anzi per responsabilizzarli e renderli consapevoli del fatto di essersi impegnati in modo definitivo tra loro e soprattutto davanti all'istituzione di Dio e non dell'uomo).
.
 
Mi dispiace ma su questo non sono d'accordo. La situazione che tu presenti in realt "fornicazione", ovvero unione sessuale al di fuori del matrimonio.  
 
 Bacio
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 22:31:12 by Marmar » Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
albenabella
Membro familiare
****




una vita eterna con Dio

   
WWW    E-Mail

Posts: 439
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #18 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 17:21:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao a tutti Sorriso
 
Non pensate che dobbiamo prima distinguere i nostri desideri e volonta dalla volonta di Dio e quelo che Lui sa che e il migliore per noi? Non bisogna prima interessarsi di cio' che Dio pensa e sapere la Sua risposta di un rapporto per ognuno di noi e poi uno decide di scegliere cosa fare. In questo modo credo non sara' necessario usare dei versetti come i due diventeranno una solo carne e fare delle conclusioni che siamo quindi gia' sposati con la persona con cui stiamo perche' abbiamo rapporto fisico, perche' le nostre scelte non sono sempre la volonta del Signore.
Se lo chiediamo sinceramente Lui ci risponde, no?
Pero' qualche volta ci sono dei credenti che si giustificano usando la Bibbia oppure non si interessano cosa c'e scritto e che pensa Dio.
Non credo per niente che un rapporto intimo con una persona ci fa sposati davanti a Dio, questa e' una affermazione nostra, una nostra decisione. E come dire " Io considero questo mio marito anche se non siamo sposati ". Ma questa e la mia opinione, poi Dio ha versato in noi il Suo Spirito e Lui ci fa capire quando c'e qualcosa che non va in un rapporto sessuale.
 
Pero' prima di tutto dobbiamo leggere la Parola di Dio, percio' vi consiglio questi versetti della Bibbia che poi ognuno di voi capira' forse in un modo diverso dal mio.
 
C'e una successione nei versetti:
 
"15 Non sapete che i vostri corpi sono membra di Cristo? Prender dunque le membra di Cristo e ne far membra di una prostituta? Non sia mai! 16 O non sapete voi che chi si unisce alla prostituta forma con essa un corpo solo? I due saranno, detto, un corpo solo. 17 Ma chi si unisce al Signore forma con lui un solo spirito. 18 Fuggite la fornicazione! Qualsiasi peccato l'uomo commetta, fuori del suo corpo; ma chi si d alla fornicazione, pecca contro il proprio corpo. 19 O non sapete che il vostro corpo tempio dello Spirito Santo che in voi e che avete da Dio, e che non appartenete a voi stessi? 20 Infatti siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo! "
1Corinzi 6:15-20  
 
Il punto piu' importante qui e non che i due saranno una carne solo ma che noi come cristiani siamo responsabili di non commettere questo prima di sposarsi perche' il nostro corpo e tempio dello Spirito e siamo nuove creature, quindi non e normale contiunuare a vivere come prima, oppure e male farlo gia' come cristiani perche' feriamo noi stessi e rattristiamo lo Spirito di Dio.
Come glorifichiamo Dio nel nostro corpo secondo il versetto? Andando a unirsi con una persona (se siamo gia' credenti e abbiamo la coscenza) o continuando a stare in questa condizione di rapporto fisico (se uno si converte e convive con una persona non credente), giustificandosi che sono gia' una carne, sicche' non c'e problema? O dobbiamo fare qualcos'altro?  
 
"Prender dunque le membra di Cristo e ne far membra di una prostituta? Non sia mai!"...."Fugite la fornicazione" 15 e 18  
 
Quindi per persone gia' cristiani bisogna stare attenti da non entrare in un tale rapporto fisico, per quelli che hanno gia' un rapporto e poi' diventano cristiani bisogna scappare da questa condizione. Come?
 
1. "Non lasciatevi legare al giogo estraneo degli infedeli..." 2Corinzi 6:14
 
o  
 
2. "tuttavia, per il pericolo dell'incontinenza, ciascuno abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito".
1Corinzi 7:2
 
"Il matrimonio sia rispettato da tutti e il talamo sia senza macchia. I fornicatori e gli adlteri saranno giudicati da Dio." Ebrei 13:4
 
"Per questo l'uomo lascer suo padre e sua madre e si unir a sua e i due saranno una carne sola? 6 Cos che non sono pi due, ma una carne sola. Quello dunque che Dio ha congiunto, l'uomo non lo separi.
Matteo 19: 5-6  
 
E per favore non dividete i versetti perche' non si puo prendere solo un versetto e rifflettere solo su esso.  
 
Grazie Sorriso
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 22:33:31 by Marmar » Loggato

"Il Signore Dio la mia forza,
egli rende i miei piedi come quelli delle cerve
e sulle alture mi fa camminare"Abacuc 3:19

Wongfeihung
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #19 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 17:30:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Piuma, voglio dirti solo una cosa...
 
Il sesso prematrimoniale non un gran peccato finch lei non rimane incinta...
 
E se succede??
 
ragazzi..........
 
 Triste
 
Wong
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 22:33:53 by Marmar » Loggato
piuma
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #20 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 18:36:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Se le due persone come intendo io hanno comunque idea di sposarsi...il fatto che rimanga incinta io non ci trovo problemi...
 
Non sto deligittimando il sesso prematrimoniale sempre e comunque...come non sono d'accordo con quelli che sono andati con persone diverse ecc...io dico solo che se due decidono di sposarsi...ne sono coscienti in modo maturo...non ci vedo questo scandalo...
 
Tutto qu Sorridente Nel mio esempio io ho ascpettato 28 anni...fidanzata da pi di 1 anno e mezzo...e ci siamo decisi quando abbiamo deciso di sposarci...non voglio dire di aver fatto bene...ma dico che se si sceglie veramente di vivere con una persona...non grave.  
 
 Sorridente
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 22:34:38 by Marmar » Loggato
vincitore
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #21 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 21:23:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

isacco e rebecca prima di unirsi carnalmente, si sono sposati davanti a qualche autorit?
io nella bibbia non lo vedo scritto e voi?
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 22:34:58 by Marmar » Loggato
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #22 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 22:00:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao Piuma,
una domanda: come fai ad avere dei punti in comune,e decidere di passare giorno e notte insieme, con un non credente?
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 22:35:15 by Marmar » Loggato
piuma
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #23 Data del Post: 04.11.2005 alle ore 22:48:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Non voglio sembrare scortese, ma ogni volta che dico che amo un non credente sembra che commetta non so che peccato.  
 
Io non sono sempre stata credente...eppure sono sempre stata contro l'aborto (nel senso che non impongo le mie idee ad altri, ma non lo farei mai), non sono mai stata materialista, non ho mai seguito la massa, non ho mai concepito il fumo ed altro, non ho mai fatto sesso fino a quando non ho trovato quello giusto...eppure non ero credente!
 
Il mio ragazzo identico a come ero io prima...l'unica cosa che ci distingue adesso che io mi sono convertita e lui no...lui non crede...tutto qu.  
 
« Ultima modifica: 04.11.2005 alle ore 23:59:11 by Marmar » Loggato
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #24 Data del Post: 05.11.2005 alle ore 09:26:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cara Piuma,
una tua affermazione mi lascia molto perplesso:" ...io sono sempre stata credente"
Quando un'anima diventa credente, dice :" IO ero contraria a Dio, facevo la mia volont e non la sua, IO ritenevo giusto avere rapporti sessuali prima del matrimonio, IO credevo di essere una brava persona, ecc. ecc. ma quando LUI entrato nella mia vita, ho ritenuto sbagliato tutto ci , e adesso desidero fare la sua volont e non la mia!"
Cara Piuma, la sua volnt, per quanto riguarda i rapporti sessuali, che siano praticati esclusivamente fra due persone sposate, perci, per quanto riaguarda questo argomento, fra te ed il tuo ragazzo , non c' differenza, vi trovate daccordo perch entrambi fate quello che a sembra giusto e piacevole fare.
« Ultima modifica: 05.11.2005 alle ore 11:34:18 by Marmar » Loggato
piuma
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #25 Data del Post: 05.11.2005 alle ore 11:38:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Io ho detto che NON sono sempre stata cristiana Linguaccia che diverso e quando ci siamo conosciuti non ero cristiana appunto.  
 
La Volont di Dio fondamentalmente una sola...un uomo e una donna devono scegliere per tutta la vita la persona con cui condividere la vita, e non desiderare o andare con altri...e creare nuova vita atraverso questa unione.  
 
Ha anche detto di seguire le leggi del paese...vero, ma lo stato italiano non obbliga nessuno a sposarsi quindi se nel mio cuore so di considerarmi moglie del mio compagno, se l'ho detto con cuore sicero a Dio, non ci trovo tutto questo problema, visto che abbiamo comunque idea di "sposarci" ufficializzando la cosa. Trovo peggiore il comportamento di chi si sposa alla svelta per essere liberi di fare...chi ha avuto rapporti con diverse persone...chi da sposati in nome di Dio poi si lasciano...ecc ecc.
 
Se poi si vuole considerare la Bibbia lettera per lettera... anche scritto che l'uomo lascer la sua famiglia per unirsi alla moglie...noi faremo il contrario...sono io che lascio la mia famiglia per andare a vivere in casa dei suoi...che succede... un peccato anche quelloHu?!
 
Forse sarebbe meglio imparare a non giudicare gli altri, perch solo Dio conosce i nostri cuori...non certo l'uomo...specie quando si su un forum e non ci conosce e non si sanno le storie che stanno dietro a tutti questi nik...
 
Lle mie azioni sono giudicate solo da Lui e se come dice Fighter sto bene con il mio ragazzo non credente perch facciamo quello che ci piace fare, b che dire...ci penser il Signore a "punirmi".
« Ultima modifica: 05.11.2005 alle ore 12:40:05 by linchen » Loggato
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #26 Data del Post: 05.11.2005 alle ore 12:52:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non sono io che ti giudica Piuma, ma la parola dice: fuori dal matrimonio ogni rapporto sessuale fornicazione!
Onguno poi libero di fare quello che crede e tu lo sei, ma non chiedermi di chiamare giusto ci che sbagliato , lecito ci che il Signore dice che non lo !
Perch lo chiamiamo Signore, se poi non lo consideriamo SignoreHu?!??
« Ultima modifica: 05.11.2005 alle ore 12:58:40 by linchen » Loggato
linchen
Membro onorario
*****




Fin qui l'Eterno ci ha soccorsi! (9/9/2013)

   
WWW    E-Mail

Posts: 15267
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #27 Data del Post: 05.11.2005 alle ore 12:57:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 05.11.2005 alle ore 11:38:42, piuma wrote:

 
...specie quando si su un forum e non ci conosce e non si sanno le storie che stanno dietro a tutti questi nik...
 
Le mie azioni sono giudicate solo da Lui e se come dice Fighter sto bene con il mio ragazzo non credente perch facciamo quello che ci piace fare, b che dire...ci penser il Signore a "punirmi".

 
Senz'altro come dice piuma a volte si rischia di generalizzare troppo.
 
Io ho visto alcuni responsabili di chiesa essere severissimi con tutti...ma quando poi e' stato il caso di riprendere i loro figli che si comportavano in modo non biblico...e' stato tutto un altro paio di maniche.
Noi essere umani siamo fatti cosi'!  
A Piuma direi che siccome Dio non e' un essere umano, Lui non parla per capriccio...o facendo diversita' di trattamento.
Quando ci dice una cosa ce la dice per il nostro bene.
Per questo dovremmo indagare bene nella sua Parola.
Putroppo l'esperienza insegna che quando facciamo a modo nostro ci sono delle conseguenze che ci aspettano.
E come se uno si buttasse da una finestra e quando poi si trova con la testa rotta o le gambe spezzate... direbbe : Dio mi ha punito.
 
Ognuno e' libero di scegliere di cercare o di non cercare il consiglio di Dio.
Ognuno e' libero di ascoltare o di non ascoltare... ma quando arrivano le conseguenze non dovremmo lamentarci e prendercela con Lui.
 
A me e' capitato di sbagliare. ... di disobbedire...
Quando poi mi sono trovata nella frustrazione, nel dolore e nell'angolo della sconfitta ho potuto solo dire:
 
Signore...avevi ragione tu...perdonami!
« Ultima modifica: 05.11.2005 alle ore 13:27:13 by Marmar » Loggato

l'AMORE edifica!
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #28 Data del Post: 05.11.2005 alle ore 13:00:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

....aggiungo, per Piuma:
il futuro non ci appartiene e nessuno di noi sa cosa faremo fra un minuto, oggi tu non sei sposata con questo ragazzo, lui non sposato con te, dunque hai rapporti sessuali con qualcuno che oggi non tuo marito, e domani non sai se lo sar.
« Ultima modifica: 05.11.2005 alle ore 13:27:45 by Marmar » Loggato
piuma
Visitatore

E-Mail

Re: MATRIMONIO SECONDO IDDIO
« Rispondi #29 Data del Post: 05.11.2005 alle ore 14:58:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 05.11.2005 alle ore 13:00:15, fighter wrote:
....aggiungo, per Piuma:
il futuro non ci appartiene e nessuno di noi sa cosa faremo fra un minuto, oggi tu non sei sposata con questo ragazzo, lui non sposato con te, dunque hai rapporti sessuali con qualcuno che oggi non tuo marito, e domani non sai se lo sar.

 
Io dico solo...mi conosci? Conosci il mio ragazzo? Sai come ci siamo conosciuti, cosa ci ha legato? Sai che rapporto ho io con il Padre? Sai cosa mi ha spinto a dire di si?  
 
No non lo sai...Dio lo sa...e se mi sono comportata in un determinato modo non detto che lo abbia fatto SOLO per divertimi o fare quello che mi pare...ho dei motivi che mi hanno spinto a prendere queste decisioni tranquillamente e con il cuore sereno.  
 
Ti scrivo in privato perch non ho certo voglia di spiattellare in pubblico cose private, almeno penso capirai.  
 
Io continuo a dire che il cuore delle persone le conosce solo Dio, non gli uomini.
« Ultima modifica: 05.11.2005 alle ore 17:02:39 by linchen » Loggato
Pagine: 1 2 3 4  5 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy