Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   la tentazione
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: la tentazione  (letto 1856 volte)
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: la tentazione
« Rispondi #15 Data del Post: 18.12.2005 alle ore 22:59:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.12.2005 alle ore 18:25:20, Virus wrote:
1Corinzi 6:18
Fuggite la fornicazione. Qualunque altro peccato che l'uomo commetta fuori del corpo, ma chi commette fornicazione pecca contro il suo proprio corpo.
 
1Tessalonicesi 4:3
Poich questa la volont di Dio: la vostra santificazione; che vi asteniate dalla fornicazione.
 
Dobbiamo stare attenti alla fornicazione, ma cos' la fornicazione. Anche in Apocalisse (cap. 17, 18 e 19) si parla di fornicazione... ma che cos' secondo voi?

 
Non credo semplicente che si parli di sesso, quando si parla di tentazione, ma di tradimento verso Dio, e fornicazione don il nemico, cio satana.
Proprio poco tempo fa, ho sperimentato questa tentazione, dopo una lunga ed estenuante prova, ho sentito dentro di me come una voce che mi diceva:
"non ne hai abbastanza? perch continuare a combattere? se stai passando tute queste prove, sai bene che perch mi sai facendo guerra, lascia dunque perdere la tua fedelt nei confronti di Ges, e le tue prove finiranno"!  
In quel momento, mi venuta in mente la tentazione che Ges stesso speriment nel deserto, e che ogni suo discepolo deve sperimentare, infatti quando Ges parla della sua venuta dice:  
quando Ges torner, trovera la fede ?
La fornicazione dunque questo, la tentazione del credente, di " amoreggiare" con qualcuno che non sia lo sposo.
« Ultima modifica: 19.12.2005 alle ore 15:09:46 by linchen » Loggato
albenabella
Membro familiare
****




una vita eterna con Dio

   
WWW    E-Mail

Posts: 439
Re: la tentazione
« Rispondi #16 Data del Post: 19.12.2005 alle ore 12:50:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Io per esperienza mia posso dire che qualche volta e quasi impossibile fermare i pensieri cattivi di tentazione che mi entrano nella testa e se penso che in ogni momento io faccio tradimento verso Dio con questo o dipende da me controllare i momenti in cui sono bombardata, allora mi stanchero' molto presto perche' dovro' combattere molto spesso.
 
Va bene, come possiamo farcela con la tentazione? Sorriso
« Ultima modifica: 19.12.2005 alle ore 15:10:12 by linchen » Loggato

"Il Signore Dio la mia forza,
egli rende i miei piedi come quelli delle cerve
e sulle alture mi fa camminare"Abacuc 3:19

Gedeone
Membro
***




1Corinzi 13:13

   
WWW    E-Mail

Posts: 196
Re: la tentazione
« Rispondi #17 Data del Post: 19.12.2005 alle ore 15:19:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.12.2005 alle ore 12:50:02, albenabella wrote:
Io per esperienza mia posso dire che qualche volta e quasi impossibile fermare i pensieri cattivi di tentazione che mi entrano nella testa e se penso che in ogni momento io faccio tradimento verso Dio con questo o dipende da me controllare i momenti in cui sono bombardata, allora mi stanchero' molto presto perche' dovro' combattere molto spesso.
 
Va bene, come possiamo farcela con la tentazione? Sorriso

 
Potresti specificarmi di che tipo di tentazione parli?  
Lo stesso chiedo a figheter, sul discorso che ha fatto.
« Ultima modifica: 19.12.2005 alle ore 16:10:13 by Marmar » Loggato

Salmi 94:17
Se il SIGNORE non fosse stato il mio aiuto,
a quest'ora l'anima mia abiterebbe il luogo del silenzio.


Webbina
Visitatore

E-Mail

Re: la tentazione
« Rispondi #18 Data del Post: 19.12.2005 alle ore 17:15:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 18.12.2005 alle ore 22:59:20, fighter wrote:

 
Non credo semplicente che si parli di sesso, quando si parla di tentazione, ma di tradimento verso Dio, e fornicazione don il nemico, cio satana.
Proprio poco tempo fa, ho sperimentato questa tentazione, dopo una lunga ed estenuante prova, ho sentito dentro di me come una voce che mi diceva:
"non ne hai abbastanza? perch continuare a combattere? se stai passando tute queste prove, sai bene che perch mi sai facendo guerra, lascia dunque perdere la tua fedelt nei confronti di Ges, e le tue prove finiranno"!  
In quel momento, mi venuta in mente la tentazione che Ges stesso speriment nel deserto, e che ogni suo discepolo deve sperimentare, infatti quando Ges parla della sua venuta dice:  
quando Ges torner, trovera la fede ?
La fornicazione dunque questo, la tentazione del credente, di " amoreggiare" con qualcuno che non sia lo sposo.

 
Non sai quanto vero quello che hai scritto!! Da quando mi sono convertita, il mio rapporto con la mia famiglia si incrinato, spesso mi trovo a dover dare lunghe spiegazioni sul perch della mia scelta...e tanti altre situazioni che spesso mi portano a pensare "chi te lo fa fareHu?! Non eri pi tranquilla e senza problemi prima?? Lascia perdere tutto!". Questa la tentazione con cui Satana mi provoca spesso, ma quando mi capita mi metto a pregare il Signore di darmi la forza di non lasciarmi andare a certi discorsi, e quel pensiero se ne va.  
« Ultima modifica: 19.12.2005 alle ore 21:29:50 by linchen » Loggato
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: la tentazione
« Rispondi #19 Data del Post: 20.12.2005 alle ore 22:12:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.12.2005 alle ore 15:19:19, Gedeone wrote:

 
Potresti specificarmi di che tipo di tentazione parli?  
Lo stesso chiedo a figheter, sul discorso che ha fatto.

 
Volentieri.
Spesso ho sperimentato, che se voglio essere fedele pienamente a Ges, nel mio cammino e nei fatti, arrivano prove su prove, persecuzioni a volte anche odio dalle persone, e questo assolutamente biblico.  
La nostra natura umana, invece vorrebbe essere considerata e amata, ha volte la tentazione di celare la verit, o assumere gli atteggiamenti che hanno le persone che non temono Dio.  
Di esempi ce ne sono tanti, e giornalmente tutti noi possiamo metterci alla prova, qualche esempio?
non usare, anche se potremmo, i mezzi che usano gli altri per ottenere un posto di lavoro, ad esempio una raccomandazione.
Ma, la tentazione pi forte che ho provato, stata quella di non ubbidire pienamente a Dio, perch molte volte ho sperimentato che ubbidienza totale al Signore, significa persecuzione, di molti tipi, e spesso dai fratelli.
« Ultima modifica: 20.12.2005 alle ore 22:49:13 by Marmar » Loggato
Nanni
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 6
Re: la tentazione
« Rispondi #20 Data del Post: 22.12.2005 alle ore 14:10:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mi stupisco molto quando sento parlare della tentazione di fare "l'amore" e non dico sesso. Se uno ama la sua ragazza e sa che vogliono sposarsi ma sono solo impossibilitati a farlo subito.Questo non puo' essere chiamato "fornicazione".
Io credo che sarei molto bravo a dare consigli se la questione non riguardasse me.Io sento molti cristiani che sono caduti nella stesso peccato della tentazione prima del matrimonio. Piu' sincerita' e meno ipocrisia forse ci rendono piu' cristiani dinnanzi a Dio.
« Ultima modifica: 22.12.2005 alle ore 16:39:12 by Marmar » Loggato
Webbina
Visitatore

E-Mail

Re: la tentazione
« Rispondi #21 Data del Post: 22.12.2005 alle ore 18:16:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 22.12.2005 alle ore 14:10:31, Nanni wrote:
Mi stupisco molto quando sento parlare della tentazione di fare "l'amore" e non dico sesso. Se uno ama la sua ragazza e sa che vogliono sposarsi ma sono solo impossibilitati a farlo subito.Questo non puo' essere chiamato "fornicazione".
Io credo che sarei molto bravo a dare consigli se la questione non riguardasse me.Io sento molti cristiani che sono caduti nella stesso peccato della tentazione prima del matrimonio. Piu' sincerita' e meno ipocrisia forse ci rendono piu' cristiani dinnanzi a Dio.

 
Infatti io sebbene sia cristiana e creda in Dio non ci ho mai visto nulla di male quando due persone decidono di farlo sapendo che si sposeranno, quindi una decisione certamente presa con maturit sapendo cosa il matrimonio per Dio.
 
Questo mi ha portato ad essere in contrasto con molti fratelli (o meglio il contrario) di alcune chiese dove si fa in modo che anche 2 fidanzati non possamo neppure stare da soli ma debbano avere il terzo incomodo per controllarli.
 
Dio ci ha lasciato il libero arbitrio...conosciamo la Sua Parola, sappiamo che il matrimonio l'unione di un uomo e una donna, un'unione per la vita...fine. Certo va ufficializzato quanto prima logicamente e non c'e' niente di male ad aspettare se uno vuole, ma smettiamola di essere sessofobici.
 
« Ultima modifica: 22.12.2005 alle ore 23:26:09 by Marmar » Loggato
danitek
Membro familiare
****




Il SIGNORE il mio pastore: nulla mi manchera'

   
WWW    E-Mail

Posts: 980
Re: la tentazione
« Rispondi #22 Data del Post: 22.12.2005 alle ore 22:37:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 06.12.2005 alle ore 15:44:59, Wongfeihung wrote:

E' peggio fare l'amore con la propria ragazza, se lei non rimane incinta (ovvio) o dire le bugie a chi ti vuole bene?
E' peggio fare sesso oppure peggio l'ipocrisia, la maldicenza e via dicendo??
 

 
Nn esiste 1 peccato che e' peggio dell'altro...La Parola di Dio mette tutti i peccati sullo stesso piano. Il peccato e' ribellione a cio' che Dio vuole  
 
« Ultima modifica: 22.12.2005 alle ore 23:26:29 by Marmar » Loggato

...cercate il regno di Dio e la sua giustizia, e tutto il resto vi sara' sopraggiunto
danitek
Membro familiare
****




Il SIGNORE il mio pastore: nulla mi manchera'

   
WWW    E-Mail

Posts: 980
Re: la tentazione
« Rispondi #23 Data del Post: 22.12.2005 alle ore 22:44:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.12.2005 alle ore 14:10:31, Nanni wrote:
Piu' sincerita' e meno ipocrisia forse ci rendono piu' cristiani dinnanzi a Dio.

 
E' vero caro nanni... pero' a noi nn e' dato di giudicare nessuno , se ipocrita o meno...a noi e' dato solo di seguire cio che la Parola del Signore ci dice di fare ...
Chiedendo le forze al nostro Dio , nessuna tentazione sara' piu' forte di noi ...
 
"1Corinzi 10:13 Nessuna tentazione vi ha clti, che non sia stata umana; per Dio fedele e non permetter che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi dar anche la via d'uscirne, affinch la possiate sopportare."
 
Posso dire , come diceva anche prima webbina, che il sesso e' stato l'aspetto che piu' mi ha fatto penare all'inizio della mia conversione...ma gloria al Signore , mi ha dato tutte le forze per uscirne e non sentirne nemmeno il bisogno Sorriso
 
UN abbraccio  
 
Dany Bacio
« Ultima modifica: 22.12.2005 alle ore 23:27:26 by Marmar » Loggato

...cercate il regno di Dio e la sua giustizia, e tutto il resto vi sara' sopraggiunto
libero
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 376
Re: la tentazione
« Rispondi #24 Data del Post: 22.12.2005 alle ore 22:57:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ma sono impossibilitati da cosaHu?!
Non si tratta spesso di egosimo? O di false esigenze?
« Ultima modifica: 22.12.2005 alle ore 23:28:03 by Marmar » Loggato
albenabella
Membro familiare
****




una vita eterna con Dio

   
WWW    E-Mail

Posts: 439
Re: la tentazione
« Rispondi #25 Data del Post: 23.12.2005 alle ore 14:15:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.12.2005 alle ore 15:19:19, Gedeone wrote:

Potresti specificarmi di che tipo di tentazione parli?  
 

 
Parlo di tentazioni tipo di avvicinarmi e innamorarmi di uomini che non sono giuste per me e di flirtare con loro, una cosa che facevo prima quando non ero cristiana;
anche dei pensieri brutti rivolti a Dio - amarezza, indignazione, mancanza di fiducia e ecc. quando sono in prove; tentazioni di credere in dottrine false e cosi via.
« Ultima modifica: 23.12.2005 alle ore 15:24:17 by Marmar » Loggato

"Il Signore Dio la mia forza,
egli rende i miei piedi come quelli delle cerve
e sulle alture mi fa camminare"Abacuc 3:19

Gedeone
Membro
***




1Corinzi 13:13

   
WWW    E-Mail

Posts: 196
Re: la tentazione
« Rispondi #26 Data del Post: 24.12.2005 alle ore 15:25:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.12.2005 alle ore 14:15:36, albenabella wrote:

 
Parlo di tentazioni tipo di avvicinarmi e innamorarmi di uomini che non sono giuste per me e di flirtare con loro, una cosa che facevo prima quando non ero cristiana;
anche dei pensieri brutti rivolti a Dio - amarezza, indignazione, mancanza di fiducia e ecc. quando sono in prove; tentazioni di credere in dottrine false e cosi via.

 
Ti capisco molto bene! E anzi ti dir: succede pure da credenti a volte. Indeciso Che Dio ci aiuti!
« Ultima modifica: 24.12.2005 alle ore 18:05:12 by Marmar » Loggato

Salmi 94:17
Se il SIGNORE non fosse stato il mio aiuto,
a quest'ora l'anima mia abiterebbe il luogo del silenzio.


fedeviva7
Membro familiare
****



Ges pianse...

   
WWW    E-Mail

Posts: 387
Re: la tentazione
« Rispondi #27 Data del Post: 30.12.2005 alle ore 11:04:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.12.2005 alle ore 19:22:30, pauline wrote:
La tentazione non peccato fino a quando non ci si arrende ad essa.
 
 
 Sorriso Mi piace , grazie pauline.
Credo, per rispondere ad una delle domande, che la frase "non ci indurre (o esporre alla) in tentazione" sia proprio la preghiera a Dio di non permettere al diavolo o alla nostra "concupiscenza" (propria della vecchia natura umana carnale), di spingerci a peccare.
"ma liberaci dal male (o dal maligno)". Pace a voi. Bacio
« Ultima modifica: 30.12.2005 alle ore 12:10:05 by Marmar » Loggato

"A volte mi metto a pensare che giorno sar quello in cui vi sar il rapimento, ma penso che anche con tutta la fantasia che ho, non riuscir mai a capirne la grandezza."
(Marmar). Ma pure, io resto del continuo con te.....
Nanni
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 6
Re: la tentazione
« Rispondi #28 Data del Post: 04.01.2006 alle ore 11:31:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Io credo che tutti noi siamo ogni giorno tentati in molti modi. Come Gesu' fu tentato per quaranta volte nel deserto dal diavolo, pero' noi dobbiamo prendere coscienza che noi a differenza Sua non siamo cosi forti.
 
Soprattutto quando siamo tentati da una persona che amiamo, come nel caso della tantazione di fare l'amore con la persona che amiamo. E non dico questo per giustificare nessuno "me per primo".
« Ultima modifica: 04.01.2006 alle ore 14:30:59 by linchen » Loggato
Labano
Membro
***



L'Eterno la mia rupe

   
WWW    E-Mail

Posts: 182
Re: la tentazione
« Rispondi #29 Data del Post: 05.01.2006 alle ore 10:09:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Scusate se mi intrometto, Sorrisoma vorrei portarvi alla mente il paragrafo di I Corinzi 7......"ma per evitare la fornicazione, ogni uomo abbia la propria moglie".
Badate che non dice la propria donna, o ragazza, ma la propria moglie. Il verso in Genesi 2:24 dice: "Perci l'uomo lascer suo padre e sua madre e si unir alla sua moglie e saranno una stessa carne". Troviamo moglie anche dal principio. In Ecclesiaste 9:9 troviamo: "Godi la vita con la moglie che ami", non con la donna o altro.... anche quando Ges parla in Matteo e dice: "Come nei giorni innanzi al diluvio si mangiava, si beveva, si andava a moglie e a marito....", secondo voi, perch dice cos? Imbarazzato Poteva benissimo dire:" Si andava a donna ecc..." Questo, perch Ges ci fa comprendere che tu diventi moglie o marito quando "consumi il matrimonio" e non con un semplice "SI, LO VOGLIO" Vago.
Moglie: Coniuge di sesso femminile. Sin: SPOSA
Marito:Coniuge di sesso maschile. Essere sposato. Sin: SPOSO.
Questo era il vocabolario di lingua italiana. Linguaccia
 
Dio tiene molto al nucleo familiare, tanto da raffigurarne L'uomo come capo=Ges, lo sposo; e la donna=Chiesa, la sposa casta e vergine.....L'apostolo dice: "vi ho fidanzati ad uno sposo...." La Chiesa per il momento rappresenta fidanzata con Cristo (Ne parla anche Matteo 25), quando lo Sposo torner, allora diventer la moglie dell'Agnello come dice Apoc. 21:9.
Immaginate se la Chiesa (per ora fidanzata) cominciasse a fornicare con Cristo (sposo).....immaginate e riflettete. Ecco, perch Dio molto rigoroso a riguardo, "resistete alle tentazioni carnali!!!!" Pianto
 
Pace.
« Ultima modifica: 05.01.2006 alle ore 12:12:47 by Marmar » Loggato

Oh Dio, crea in me un cuor puro e infondi dentro di me uno spirito ben saldo.
Pagine: 1 2 3  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy