Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Momento di sconforto
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Momento di sconforto  (letto 1442 volte)
Rossella
Membro supporter
*****





    Rossella
WWW    E-Mail

Posts: 2498
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #15 Data del Post: 29.09.2019 alle ore 19:04:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie Marmar, sono del tutto d'accordo.
Affettuosi saluti a Valentina.
Loggato

"Benedici, anima mia, il SIGNORE
e non dimenticare nessuno dei suoi benefici !".
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #16 Data del Post: 30.09.2019 alle ore 11:23:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 29.09.2019 alle ore 00:36:01, Marmar wrote:
Quello che ho capito io in ci che ha scritto la sorella che vorrebbe ma non pu. Per questo si sente in colpa, e questo suo senso di colpa la fa allontanare da Dio perch pensa che, in qualche modo, sia lei la responsabile di ci che accade, e tutto ci non sia gradito a Dio.
 
Io ho visto un po' di tutto, ormai sono vecchio, ho visto persone che amano veramente il Signore e persone che dicono agli altri che devono assolutamente amare il Signore. Secondo queste ultime il modo di amarlo consiste solo in ci che loro stessi ritengono sia valido. In generale si tratta di un misto fra misticismo e legalismo, molto variabile nelle forme, ma abbastanza fisso nei contenuti. In pratica si pu riassumere cos: "Tu non hai ancora capito bene ci che le scritture esortano a fare, ascolta me, attieniti a ci che ti dir e sarai salvo; se non lo farai sarai a rischio".
 
Dimenticano, secondo me, con chi hanno a che fare. L'Eterno non uno di noi, le sue vie non sono le nostre, lui non ci abbandona, lui non ha cose pi importanti da fare oltre ad occuparsi di noi. Non siamo in troppi ad aver bisogno di lui Lui perfettamente bastante ad occuparsi contemporaneamente sia di tutti i vivi, sia di tutti i morti. Lui non sotto il vincolo del tempo. Non si preoccupa di attendere.
 
Quando lavoravo mi capitato spesso di dover essere fuori per un po' di tempo, lontano da casa. Eppure quelli di casa non hanno mai pensato che io mi volessi allontanare da loro solo perch, per motivi di forza maggiore, dovevo essere assente per un periodo pi o meno lungo. I familiari erano uomini e donne, eppure sono riusciti nell'impresa di capire che appena sarebbe stato possibile sarei tornato. Se lo hanno capito loro, che non vedevano nemmeno ci che avevo in cuore, figurarsi l'Eterno!
 
Oppure dovremmo credere in un Dio attento solo ad una certa forma. Per quanto mi riguarda credo che lui possa andare ben oltre. Lui legge direttamente la persona nascosta in noi, condivide i nostri pensieri e le nostre emozioni, non attento al timbro del cartellino ed alle timbrate in rosso, la sua comunione con noi totale, e quando corrisposta non credo che pretenda di pi.
 
E' vero c' anche la comunione con i fratelli ad essere importante, quella che ci permette di vedere Cristo nell'altro, e di farci anche crescere, nello stimolo di voler essere altrettanto. E' per questo, penso, che alla sorella manchi qualcosa che ritiene giustamente importante.  
 
Non mancher mai, per, la presenza di Dio in lei, lui non ci lascia se non siamo noi a cacciarlo ma, anzi, in una situazione come quella si adoperer affinch tutto sia risolto nel migliore dei modi. Occorre solo la pazienza di attendere i suoi tempi. Intanto noi possiamo fare ci che che ci possibile, magari cercando vicino a noi un luogo adatto per frequentarlo. Tutto ci senza creare difficolt in famiglia, poich anche quella ha le sue necessit e con il tempo tutto sar risolto. Io credo in un Dio vittorioso sempre, e non vorrei mai che qualcuno pensasse ad un Dio attento solo all'efficienza religiosa del suo popolo. Tale Dio non credo che esista, e poi, sinceramente, non mi sarebbe nemmeno tanto simpatico.

Caro Marmar, stai vaneggiando con esempi che secondo me non c'entrano niente... io il mio consiglio l'ho dato... ed ho fatto anche l'esempio del tizzone che se allontanato dal fuoco piano piano si spegne.
 
E' quello che sta succedendo secondo il mio modesto parere alla sorella, e lo dico con profondo dispiacere, non certo per giudicare o cose del genere.
 
Il diavolo nella bibbia paragonato ad un leone ruggente, pronto a DIVORARE chiunque appena pu... ora: hai mai visto come cacciano i leoni?
 
Quando attaccano un gruppo di prede... concentrano la loro attenzione sulla preda che sembra pi debole e ISOLATA... sono furbi e feroci i leoni.
 
Isolarsi e non avere comunione in chiesa... ci espone agli attacchi del maligno... e la presenza di Dio non una magia... va alimentata... la presenza di Dio il frutto di un rapporto VIVO...
 
Ora, da quanto ha scritto la sorella, io ho CHIARAMENTE visto un pericolo... se tu Marmar non te ne accorgi... io ci posso fare ben poco.
 
Tornando al tuo consiglio che ribadisco essere sbagliato al 100%, voglio aggiungere che, come gi detto da un altro utente... l'avere una bambina non dovrebbe essere un ostacolo ad andare ai culti.
 
Se la sorella non ha una macchina, pu sempre ceracre una chiesa, esporre la sua situazione, e chiedere se possibile ricevere un passaggio per poter frequentare i culti. Non credo le dicano di no...
 
Bisogna reagire... ribattere colpo su colpo in fede e AUDACIA... non fare la vittima e annichilirsi.
 
Scusate la franchezza che spesso pu essere scambiata per arroganza o cose simili... ma una bambina non pu essere la causa di una crisi spirituale... vedo coppie con bimbi piccoli prendere l'autobus per venire in chiesa... questione di volont.
 
Marmar, non c'entra niente il legalismo... se hai strascichi dal tuo passato... non rifletterli su altre situazioni e/o persone, ok?  
 
E qui chiudo! Occhiolino
« Ultima modifica: 30.09.2019 alle ore 11:28:04 by Virus » Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #17 Data del Post: 30.09.2019 alle ore 14:19:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Tutta questa paura di uno che 2000 anni fa ha perso in modo indecoroso una guerra, che lo ha ridotto ad essere un pubblico spettacolo di rovina, e che non ha pi nessuna autorit su di noi, veramente disarmante.
 
Se abbiamo paura ha vinto su di noi nonostante la sua condizione infima rispetto alla nostra. Ha fatto un ottimo esempio Nausica della Valle, che ieri ha dato la sua testimonianza nella nostra comunit, paragonando il ruggito satanico a quello di un topolino con un microfono, l'amplificatore glielo forniamo noi stessi, temendolo. Eppure non m'invento nulla.
 
1Giovanni 2:14
Ragazzi, vi ho scritto perch avete conosciuto il Padre. Padri, vi ho scritto perch avete conosciuto colui che fin dal principio. Giovani, vi ho scritto perch siete forti, e la parola di Dio rimane in voi, e avete vinto il maligno.
 
E' stato vinto, ufficiale, il mondo pu ancora temerlo perch lo ascolta e lo asseconda, noi NO, non abbiamo nulla da temere se restiamo in comunione con Cristo ed il suo S.S. Ormai conosciamo le sue macchinazioni. Non sar un periodo di assenza dalla comunit che ci far sue vittime, tanto pi che oggi abbiamo a disposizione moltissime risorse che aiutino a tenere viva la fiamma.
 
Chi fomenta paura nei suoi confronti sta solo facendo il suo gioco. Non dovrebbe essere nemmeno nominato. E' vero che lui ci prova, ma poverino, cos'altro pu fare, il suo mestiere. E' ormai un operatore ecologico di cui l'eterno si servir ancora al tempo di Gog e Magog, quando sar nuovamente sguinzagliato per radunare la nuova feccia che sar distrutta per sempre, insieme a lui. Che brutta fine!
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Leona
Membro familiare
****



Ges vita e luce

   
WWW    E-Mail

Posts: 378
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #18 Data del Post: 30.09.2019 alle ore 16:15:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

"Bisogna reagire... ribattere colpo su colpo in fede e AUDACIA... non fare la vittima e annichilirsi"
 
Scusami Virus, ma non devi prendere una simile posizione verso una giovana donna che ci testimonia il suo disagio in questo momento difficile della sua vita. Che ne sai di ci che prova?
Il periodo post parto per una donna pu essere devastante, la pu portare all'esaurimento fisico ed alla depressione.  
Non credo la aiutino molto consigli come i tuoi. Abbi pi simpatia, comprensione e amore verso di lei e lascia il resto nelle mani di nostro Signore, al quale - ne sono certa - la nostra amica si rivolge ogni giorno.
Loggato

Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrer da lui e cener con lui ed egli con me (Ap 3:20)
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #19 Data del Post: 30.09.2019 alle ore 21:54:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.09.2019 alle ore 16:15:03, Leona wrote:
"Bisogna reagire... ribattere colpo su colpo in fede e AUDACIA... non fare la vittima e annichilirsi"
 
Scusami Virus, ma non devi prendere una simile posizione verso una giovana donna che ci testimonia il suo disagio in questo momento difficile della sua vita. Che ne sai di ci che prova?
Il periodo post parto per una donna pu essere devastante, la pu portare all'esaurimento fisico ed alla depressione.  
Non credo la aiutino molto consigli come i tuoi. Abbi pi simpatia, comprensione e amore verso di lei e lascia il resto nelle mani di nostro Signore, al quale - ne sono certa - la nostra amica si rivolge ogni giorno.

Appunto perch si intravedono tali sintomi che stare isolata non l'aiuta, ma ingigantisce i suoi pensieri negativi.
 
Forse siete voi che non avete ben capito la situazione... io l'ho capita eccome. Qui non serve comprensione... qui serve agire... ed in fretta!!!
 
Forse non hai letto bene cosa ha scritto... che ha proprio difficolt a causa di pensieri di accusa sbagliati (i famosi dardi infuocati) e crede di non essere ascoltata... ora, il pericolo c' ed grande... andare in chiesa l'aiuter moltissimo.
 
Marmar tu continui a vaneggiare... e te lo dico col cuore... mi dispiace!!! La comunione con Dio la descrivi come una cosa mistica... serve il culto personale, ma proprio qui la difficolt della sorella... ha bisogno della fratellanza... non dire cose vane... che lasciano il tempo che trovano. Fammi il piacere!!!
 
Ges ha vinto il mondo, certo... ma in tutta la Bibbia non si legge di non andare in chiesa e starsene da soli in casa, leggiamo tutto il contrario. Non mettere altra inutile legna sul fuoco... rimani in argomento.
 
Hai dato un consiglio sbagliato, capita!!!
« Ultima modifica: 30.09.2019 alle ore 21:58:11 by Virus » Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #20 Data del Post: 30.09.2019 alle ore 23:47:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E cos tu pensi d'incoraggiare chi ha dei problemi dicendogli che ha dei seri problemi.
 
Vedi, non penso che tu abbia capito che se fosse una cosa che poteva fare l'avrebbe fatta, semplice, si capisce dal testo.
 
Mamma mia.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Leona
Membro familiare
****



Ges vita e luce

   
WWW    E-Mail

Posts: 378
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #21 Data del Post: 30.09.2019 alle ore 23:58:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Fossimo tutti assieme, attorno ad un tavolo, sorseggiando un caffe, a questo punto sarebbe interessante chiedere cosa ne pensa Valentina.
Loggato

Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrer da lui e cener con lui ed egli con me (Ap 3:20)
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #22 Data del Post: 01.10.2019 alle ore 11:28:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.09.2019 alle ore 23:47:20, Marmar wrote:
E cos tu pensi d'incoraggiare chi ha dei problemi dicendogli che ha dei seri problemi.

Di sicuro non si aiuta dicendole non ti preoccupare, non un problema se non vai in chiesa, rimani da sola a casa che per magia la cosa si risolve da sola.
Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7863
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #23 Data del Post: 01.10.2019 alle ore 11:42:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Vedo che non c' modo d'intendersi. OK, lasciamo perdere.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Leona
Membro familiare
****



Ges vita e luce

   
WWW    E-Mail

Posts: 378
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #24 Data del Post: 01.10.2019 alle ore 12:45:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Concordo appieno, anche perch i calzetti mi sono ora caduti sulle scarpe. Testa contro il muro
Loggato

Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrer da lui e cener con lui ed egli con me (Ap 3:20)
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #25 Data del Post: 02.10.2019 alle ore 12:36:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.10.2019 alle ore 11:42:58, Marmar wrote:
Vedo che non c' modo d'intendersi. OK, lasciamo perdere.

Capita...  Occhiolino
Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Giamba
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 3927
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #26 Data del Post: 02.10.2019 alle ore 13:22:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Dispiace molto per che perfino un post con una richiesta di aiuto e di conforto sia diventato occasione di polemica. Almeno in questo caso potevamo evitare.
Loggato

Dai manichei che ti urlano "o con noi o traditore!", libera nos Domine!
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: Momento di sconforto
« Rispondi #27 Data del Post: 02.10.2019 alle ore 13:55:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 02.10.2019 alle ore 13:22:05, Giamba wrote:
Dispiace molto per che perfino un post con una richiesta di aiuto e di conforto sia diventato occasione di polemica. Almeno in questo caso potevamo evitare.

Dispiace pi a me che in un caso di ricerca di aiuto, si diano consigli sbagliati!
Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Pagine: 1 2  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy