Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Effeminatezza. Per voi cosa significa?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Effeminatezza. Per voi cosa significa?  (letto 115 volte)
Sweetboy
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3
Effeminatezza. Per voi cosa significa?
« Data del Post: 08.12.2022 alle ore 08:29:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cosa intendete voi per effeminatezza?  
Purtroppo ho visto molte opinioni discordanti su questo tema dato che ho conosciuto tanti tipi di evangelici.
I pi fanatici dicono addirittura che un uomo che non riesce a imporsi nella sua famiglia un "effeminato", ha lo "spirito dell'omosessualit". Si perch secondo alcuni questo spirito non ti fa andare solo a letto con gli uomini ma ti rende anche "debole" davanti a una donna.
Poi ci sono altri che semplicemente dicono che gli effeminati sono uomini che rigettano la loro identit di genere (come i transgender) oppure semplicemente si comportano da donna.  
Il problema questo: quali sono i comportamenti che un cristiano deve considerare "femminili"?
Secondo Wikipedia "Esempi di comportamenti non conformi con la mascolinit tradizionale possono includere un interesse alquanto spiccato per la moda femminile (o interesse molto esagerato per la moda maschile) ; l'uso di gesti marcati, espressioni ed effusioni emotive rivolte ad altri maschi; il travestitismo o l'uso di cosmetici ; l'adozione di manierismi da vamp o regina, preferenza per compagnie femminili piuttosto che maschili, eccessiva raffinatezza, compassione, gentilezza, sensibilit, dolcezza e delicatezza."
Mentre ho visto per il termine maschiaccio:
"La denominazione implica solitamente una ragazza con un interesse per giochi e attivit spesso ritenute adatte al ruolo di genere maschile, una preferenza per materie scolastiche ritenute di solito appannaggio maschile (come la matematica, la fisica, l'elettronica, l'informatica e la robotica); una maggioranza e/o preferenza di amicizie maschili ad amicizie femminili, l'utilizzo di un linguaggio meno formale, considerato spesso adatto al ruolo di genere maschile e abiti vagamente simili a quelli maschili."
Dato che viviamo in un'epoca in cui queste differenze  sembrano essere scomparse (ma Dio le ha stabilite), secondo voi cosa si pu intendere oggi per effeminatezza?
Ad esempio... Ho sentito che in Spagna vogliono eliminare la differenza tra maschile e femminile nei giochi. normale secondo voi un bambino che gioca con le bambole o ad altri giochi considerati femminili? Oppure una bambina che gioca con i supereroi o alla lotta?
Aspetto vostre opinioni!
 
Loggato
Tigre_Blu
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 14
Re: Effeminatezza. Per voi cosa significa?
« Rispondi #1 Data del Post: 08.12.2022 alle ore 12:27:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 08.12.2022 alle ore 08:29:15, Sweetboy wrote:
Cosa intendete voi per effeminatezza?  
Purtroppo ho visto molte opinioni discordanti su questo tema dato che ho conosciuto tanti tipi di evangelici.
I pi fanatici dicono addirittura che un uomo che non riesce a imporsi nella sua famiglia un "effeminato", ha lo "spirito dell'omosessualit". Si perch secondo alcuni questo spirito non ti fa andare solo a letto con gli uomini ma ti rende anche "debole" davanti a una donna.
Poi ci sono altri che semplicemente dicono che gli effeminati sono uomini che rigettano la loro identit di genere (come i transgender) oppure semplicemente si comportano da donna.  
Il problema questo: quali sono i comportamenti che un cristiano deve considerare "femminili"?
Secondo Wikipedia "Esempi di comportamenti non conformi con la mascolinit tradizionale possono includere un interesse alquanto spiccato per la moda femminile (o interesse molto esagerato per la moda maschile) ; l'uso di gesti marcati, espressioni ed effusioni emotive rivolte ad altri maschi; il travestitismo o l'uso di cosmetici ; l'adozione di manierismi da vamp o regina, preferenza per compagnie femminili piuttosto che maschili, eccessiva raffinatezza, compassione, gentilezza, sensibilit, dolcezza e delicatezza."
Mentre ho visto per il termine maschiaccio:
"La denominazione implica solitamente una ragazza con un interesse per giochi e attivit spesso ritenute adatte al ruolo di genere maschile, una preferenza per materie scolastiche ritenute di solito appannaggio maschile (come la matematica, la fisica, l'elettronica, l'informatica e la robotica); una maggioranza e/o preferenza di amicizie maschili ad amicizie femminili, l'utilizzo di un linguaggio meno formale, considerato spesso adatto al ruolo di genere maschile e abiti vagamente simili a quelli maschili."
Dato che viviamo in un'epoca in cui queste differenze sembrano essere scomparse (ma Dio le ha stabilite), secondo voi cosa si pu intendere oggi per effeminatezza?
Ad esempio... Ho sentito che in Spagna vogliono eliminare la differenza tra maschile e femminile nei giochi. normale secondo voi un bambino che gioca con le bambole o ad altri giochi considerati femminili? Oppure una bambina che gioca con i supereroi o alla lotta?
Aspetto vostre opinioni!
 

Io non faccio queste distinzioni perch sono stereotipi di genere puri e semplici.
Allora uno stilista deve essere per forza omosessuale?
Non so, un cuoco, deve essere per forza effeminato? Io Barbieri non lo vedo cos, anzi mi pare piuttosto maschile nei modi.
Se festeggi Carnevale (se sei stato cattolico) e ti travesti da donna, automaticamente pensi di essere effeminato?
Il fatto che un bambino giochi con le bambole o con le cucine, non significa che sia omosessuale o effeminato o debole o qualsiasi altra cosa.
Ci sono anche bambine che giocano con le automobiline, quindi? Un domani saranno tutte lesbiche?
Penso che siano posizioni troppo arretrate.
Penso personalmente che il gioco sia l'espressione della creativit umana, in tutte le sue forme e l'orientamento sessuale non ha niente a che vedere con esso. Questa una mia opinione eh.
 
Loggato
claudiaTdg
Membro
***



GESU' RE DEI RE SIGNORE DEI SIGNORI

   
WWW    E-Mail

Posts: 137
Re: Effeminatezza. Per voi cosa significa?
« Rispondi #2 Data del Post: 08.12.2022 alle ore 20:26:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Lascio a Dio il giudizio
Loggato
Sweetboy
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3
Re: Effeminatezza. Per voi cosa significa?
« Rispondi #3 Data del Post: 08.12.2022 alle ore 20:53:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

[quote authorFischiareigre_Blu link=board=tabu;num=1670484555;start=0#1 date=12/08/22 alle ore 12:27:37]
Io non faccio queste distinzioni perch sono stereotipi di genere puri e semplici.
Allora uno stilista deve essere per forza omosessuale?
Non so, un cuoco, deve essere per forza effeminato? Io Barbieri non lo vedo cos, anzi mi pare piuttosto maschile nei modi.
Se festeggi Carnevale (se sei stato cattolico) e ti travesti da donna, automaticamente pensi di essere effeminato?
Il fatto che un bambino giochi con le bambole o con le cucine, non significa che sia omosessuale o effeminato o debole o qualsiasi altra cosa.
Ci sono anche bambine che giocano con le automobiline, quindi? Un domani saranno tutte lesbiche?
Penso che siano posizioni troppo arretrate.
Penso personalmente che il gioco sia l'espressione della creativit umana, in tutte le sue forme e l'orientamento sessuale non ha niente a che vedere con esso. Questa una mia opinione eh.
 
[/quote]
Si lo so benissimo che molte cose sono esagerazioni. Per il problema che nel contesto storico della Bibbia sicuramente quella parola significava altro. Tipo io so addirittura che nel Medioevo l'effeminato era l'uomo codardo. Oppure come ho gi anticipato prima per molti "fanatici" questo termine pu essere applicato addirittura a uomini che non si impongono negli ambienti politici e familiari e si lasciano sovrastare dalle donne.  
 
Loggato
Pagine: 1  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy