I Forum di Evangelici.net (https://evangelici.net/cgi-bin/forum/YaBB.pl)
Vita di chiesa e cammino cristiano >> Famiglia, sessualità, medicina e disabilità >> L'amore è solo un sentimento?
(Messaggio iniziato da: Waterloo il 23.08.2003 alle ore 20:14:52)

Titolo: L'amore è solo un sentimento?
Post di Waterloo il 23.08.2003 alle ore 20:14:52
Viviamo in una epoca in cui sempre più fidanzamenti e matrimoni vanno a rotoli perchè ad un certo punto uno dei due pronuncia la fatidica frase: "Non ti amo più!"

Quante volte avete detto o ricevuto questa frase?

Ora vi propongo una riflessione sulla naturas dell'amore in due culture diverse, quella occidentale e quella ebraica (biblica).

1) La cultura greca/occidentale ci ha insegnato che l'amore è un sentimento o una emozione che viene sollecitata da qualcuno o qualcosa. Così a seconda delle sollecitazioni l'amore può tramutarsi in odio e l'odio in amore a seconda di avvenimenti e circostanze. Quando amo, normalmente esprimo il mio amore verso qualcuno con un impegno (ma riuscirò a mantenerlo? E se poi non lo amo più?).

2) Il concetto di amore espresso nelle scritture si basa su una scelta, una preferenza. Amore e odio non variano con le circostanze.
D'altra parte basta pensare al comandamento: "Ascolta Israele: l'Eterno, il nostro Dio, l'Eterno è uno. Tu amerai dunque l'Eterno, il tuo Dio, con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua forza." Provate a chiedervi se l'amore fosse un sentimento variabile, come si potrebbe ubbidire a tale comandamento? Il nostro impegnbo verso il Signore si basa su una scelta nella nostra vita che non deve variare con le circostanze. L'impegno precede l'emozione.

La mia tesi è che il modo di pensare (1) è una delle principali cause della crisi nella famiglia. Se l'emozione è primaria rispetto all'impegno, quando l'emozione viene meno, l'impegno non è più sostenuto.

Vi assicuro che quando l'impegno sostiene l'emozione, le cose vanno molto diversamente anche con il proprio marito/moglie

A voi la parola.

Saluti

Wat



Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Bubba il 23.08.2003 alle ore 22:19:42
Pace Wat,
sono d'accordo con te.
I matrimoni sono bloccati dalla domanda: "riuscirò ad amarlo/a per sempre?"
Oppure: Per ora amo te, poi......si vedrà.
Secondo me questo è egoismo allo stato putrido.

Pace.

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Alessandra80 il 24.08.2003 alle ore 12:22:43
L'Amore è una decisione oltre che ad un sentimento :)
Io decido di amare quella persona, di dedicarmi ad essa e di essergli fedele!


Io credo che se l'Amore fosse solo un sentimento allora...dopo un pò la coppia scoppierebbe...se l'Amore fosse solo passione la coppia scoppierebbe..se l'Amore fosse solo un fatto di piacersi...la coppia scoppierebbe:)

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di pauline il 24.08.2003 alle ore 20:20:45
L'amore non è un'emozione, ma un sentimento che dà emozioni.
L'amore va cercato ed in seguito "coltivato".
Nella bibbia ci viene detto di amare i fratelli. Non è una cosa così automatica, credo che ci voglia la nostra volontà.
Nell'amore tra uomo e donna è un po' la stessa cosa. Esso nasce naturalmente, dall'attrazione reciproca. Con il tempo questo amore va nutrito, ricercato, coltivato, difeso come qualcosa di molto prezioso. :)

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Sonoio il 25.08.2003 alle ore 10:39:26
Credo che Pauline abbia detto una parola molto importante, centrale riguardo a questo argomento:
VOLONTA'
L'amore senza volontà è come un fiore che appassisce perchè logorato dal TEMPO.
Con tempo il sentimento d'amore muta, ciò che resta inalterata è la VOLONTA' VERA.

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di nik il 25.08.2003 alle ore 18:53:50
Ciao Wat sono Nik come va?? spero tu stia bene.
Dunque per quanto riguarda la tua riflessione sono d'accordo con te che ci voglia l'impegno a sostenere il sentimento.
Pero' a questo punto solletichi un'altra osservazione a proposito delle culture occidentale e ebraica.
Tu ricordi che Isacco incontro' Rebecca e l'amo'. Tutta la fase dell'innamoramento dunque non ci fu. Lui incontro' quella che sapeva doveva essere la sua compagna e amo' quella donna.

Inaccettabile per noi occidentali....
Pero' siamo occidentali...E allora se e' vero che l'impegno sostiene il sentimento, dunque se e' vero che occorra una scelta responsabile, secondo te resta valido che per scegliere di amare una persona occorra passare per la fase dell'innamoramento?

A te la parola..
:)

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Waterloo il 26.08.2003 alle ore 16:55:00
**** AVVERTENZA: QUESTO POST PUO' CAUSARE FRAINTENDIMENTO - LEGGERE CON CAUTELA  - NON COSTRUIRE DOTTRINE SU QUESTO *****
Rispondo a Nik.

Se valutiamo il fatto che da quando le persone "si innamorano" non si è assistito ad una durata maggiore dei fidanzamenti e dei matrimoni, dobbiamo dedurre che forse non è la via per eccellenza. Forse va ridefinito l'innamoramento. Inoltre ci sono troppi single in giro anche nelle chiese con questo sistema. Qualcosa non va.

Saluti

Wat

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di nik il 26.08.2003 alle ore 17:51:13
Va ridefinito l'innamoramento?! potresti essere meno ermetico..???

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di loretta il 26.08.2003 alle ore 17:59:23
wat vuole ritornare ai matrimoni combinati ;)
tanto si divorzia anche se all' inizio si era pazzamenti innamorati

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di elle il 13.09.2003 alle ore 16:37:43
La risposta alla tua domanda si!
L'amore è un sentimento!
Badate bene ho detto un sentimento, non un emozione!
Qual'è la differenza?
L'emozione è quella che ti tocca i sensi, ti coinvolge, ti appassiona, senza troppi perchè... istintiva, che ora c'è e più tardi svanisce.
Il sentimento è, invece, un emozione ragionata.
L'Amore come sentimento diventa qualcosa di più profondo, che muove dal di dentro, che non cessa da un giorno all'altro, quello che copre moltitudini di peccati, perchè alimentato dalla FONTE ORIGINARIA.
Io decido di amare e nonostante tutto!  

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di AmazingGrace il 13.09.2003 alle ore 20:06:15
Io non so se l'amore è solo un sentimento..
Forse dovremmo domandarci se amiamo gli altri ( in questo caso il compagno/a) come Dio ama noi...è più semplice ed allo stesso tempo più complicato di ciò che pensiamo...forse dovremmo rileggere 1 corinzi 13..l'eccellenza dell'amore..Gesù ci ha amato al punto da mettersi da parte..da rinunciare alla Sua posizione.. ha addirittura dato la sua vita per noi..e la cosa più bella è che continua ad amarci nonostante la nostra limitatezza..nonostante i nostri errori...Lui ci accetta per come siamo..non ci rinfaccia mai nulla..Lui ci riscatta...ci giustifica...Lui ci rispetta fino in fondo..non ci forza a cambiare..il Suo amore è un amore che trasforma..ci rende migliori..ci rende completi..
Bho...io credo che senza l'amore di Gesù non sarei in grado di amare davvero..il mondo ci dovrebbe riconoscere dall'AMORE...l'amore che dovremmo mostrare noi è quello di Dio..altrimenti tutto il resto non è l'amore di 1 corinzi 13...
Ovviamente si tratta di un sentiero che percorriamo..si tratta di santificazione..si tratta di consacrazione..è difficile..ma credo che tutto cambierebbe se noi fossimo un pò meno pieni di noi stessi ed un pò più pieni di Lui!

Bless You!



Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di elle il 13.09.2003 alle ore 22:56:47
sono pienamente d'accordo con te!!! ;)

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Julia il 14.09.2003 alle ore 15:05:53
Io credo che chiunque amiamo, sia il proprio marito, sia il proprio fidanzato, sia la propria sorella, sia la propria famiglia ecc...dobbiamo pensare di amarle/i come Dio ha amato noi...
Quando noi cadiamo Dio non credo che inizia ad odiarci, anzi, con il Suo meraviglioso amore ci tira fuori dal burrone e ci sostiene,no?
Quindi...credo che l'amore come dice Dio nella Sua parola non è un sentimento, perchè noi potremmo essere condizionati dalle circostanze proprio come ha detto Wat, ma piuttosto guardiamo all'amore che Dio ci fa vedere, allora stiamo certi che nessuno lascerà qualcuno o odierà qualcun'altro...!

July

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di elle il 14.09.2003 alle ore 23:19:57
Allora possiamo dire che l'Amore è razionale!!!!

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Virus il 15.09.2003 alle ore 09:21:41
Qualcuno disse: "Definire l'amore vorrebbe dire limitarlo"

Ed un altro: "Parlare d'amore è come ballare su un quadro".

L'amore è una cosa che non si può spiegare quindi ma va vissuto.

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Waterloo il 16.09.2003 alle ore 15:33:53

on 09/15/03 alle ore 09:21:41, Virus wrote:
Qualcuno disse: "Definire l'amore vorrebbe dire limitarlo"

Ed un altro: "Parlare d'amore è come ballare su un quadro".

L'amore è una cosa che non si può spiegare quindi ma va vissuto.


Qualcuno ha detto: "Anche i Virus nel loro piccolo amano..."


Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Virus il 16.09.2003 alle ore 17:10:56
Certo certo, è vero!
Anche noi virus abbiamo un sentimento!

;D

Ma la frase che hai scritto continua Wat?

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di things_happen il 08.10.2003 alle ore 11:04:54

on 08/26/03 alle ore 16:55:00, Waterloo wrote:
**** AVVERTENZA: QUESTO POST PUO' CAUSARE FRAINTENDIMENTO - LEGGERE CON CAUTELA  - NON COSTRUIRE DOTTRINE SU QUESTO *****
Rispondo a Nik.

Se valutiamo il fatto che da quando le persone "si innamorano" non si è assistito ad una durata maggiore dei fidanzamenti e dei matrimoni, dobbiamo dedurre che forse non è la via per eccellenza. Forse va ridefinito l'innamoramento. Inoltre ci sono troppi single in giro anche nelle chiese con questo sistema. Qualcosa non va.

Saluti

Wat


Credo che la tua considerazione ci stia tutta, non c'è niente da dire, forse il problema nasce dal modo in cui vediamo l'amore.
Io personalmente non credo si possa dire che l'amore sia un sentimento, l'innamoramento forse lo sarà, ma è un altra cosa, mi piacciono molto le definizioni dati da Virus, definire l'amore vorrebbe dire limitarlo, mi sembra in piena sintonia con la definizione biblica che Dio è amore.

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di True_Words il 08.10.2003 alle ore 11:58:41
L'innamoramento è un emozione, l'amore è un principio.

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di ScorpCH il 08.10.2003 alle ore 14:24:59
per sapere se l'amore e solo un emozione o un sentimento: Voi pure amate i vostri genitori, fratelli, sorelle, ecc... Forse per questo sentite tutti i giorni un emozione per loro? Forse non gli amate piu quando vi siete litigati? L'amore e un sentimento profondo, ma e anche una decisione e in un certo senso un 'sapere'. Io 'so' di amare mia famiglia, anche se non lo 'sento' tutti i giorni. Questo e il problema di tante coppie oggigiorno, pensano di dover 'sentire' sempre qualcosa (che infatti e l'innamorarsi a dare questi emozioni, non l'amore), e poi se non sentono piu niente, si lasciano perche credono di non amare piu il partner. Nella bibbia e descritto assai bene come si deve amare il suo partner: Come se stesso! Se il bene di quella persone e uguale importante o di piu come il tuo stesso benessere, quello e amore (non mi ricordo piu bene dove e scritto...). Per esempio: Anche voi vi curate, fate attenzione che non vi succede niente, fate attenzione all alimentazione, ecc ecc.... Se voi amate una persona, allora tutt il 'bene' che fate a voi, vi sta anche al cuore che l'altra persona ce l'ha. O diverso: La felicita dell tuo partner ti deve essere uguale o piu importante che la tua stessa felicita (beh... senza esagerare pero *g* non che date solo e non ricevete mai niente).

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di DavidMelekh il 12.10.2004 alle ore 14:29:04


on 08/24/03 alle ore 12:22:43, Alessandra80 wrote:
L'Amore è una decisione oltre che ad un sentimento :)
Io decido di amare quella persona, di dedicarmi ad essa e di essergli fedele!


Io credo che se l'Amore fosse solo un sentimento allora...dopo un pò la coppia scoppierebbe...se l'Amore fosse solo passione la coppia scoppierebbe..se l'Amore fosse solo un fatto di piacersi...la coppia scoppierebbe:)


Hai proprio ragione. La mia fidanzata mi ha appena lasciato senza che qualcosa di brutto o alcuna incomprensione fosse capitata tra di noi. Semplicemente mi ha detto: ho scoperto che in realtà non ti amo. Tutto ciò dopo aver vissuto intensamente il nostro rapporto. Io le dissi che non era possibile,  lei ha vissuto e mi ha trasmesso un vero e profondo amore. Ma la lontananza (anche se appena di un mese) le ha fatto cambiare idea. Quando io le dissi che l'amore è volontario, non è riuscita a capirlo. Lei crede che debba sentirlo e basta, mentre che io l'ho amata perché HO VOLUTO amarla, e questo è stato vero.
Comunque, adesso sono un single con TANTO, TANTO amore da dare ad una donna che ne abbia bisogno d'essere veramente amata.




Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di beppe_wwjd il 13.10.2004 alle ore 13:48:02
C'è il testo di un inno che di dice

Avvessimo pure oceani d’inchiostro
E i cieli come pergamene
E ogni stelo per pennello
E ogni uomo come scrittore,
Pur non riusciremmo mai a descrivere
Di Dio l’eterno e immenso amore
L’inchiostro si prosciugherebbe
La distesa dei cieli non basterebbe.

O com’è grande l’amore di Dio,
Immensurabile e forte!
Per sempre esso rimarrà
Il canto dei santi e degli angeli


L'amore non è descrivibile, almeno non quello di Dio...

Sicuramente è una decisione, non solo un sentimento, duraturo o effimero...
Chi esce ora ora dall'adolescenza inizia a comprendere questo concetto,
e sicuramente la nostra cultura e società non ci insegna questo!

E' un valore che come cristiani abbiamo l'opportunità di imparare e di crescere
in questo!
So che se uno inizia a suonare la chitarra, poi dopo 6 mesi si stufa
e s'innamora della batteria, dopo 3 mesi smette perchè s'innamora del pianoforte, poi lo stesso
con altri strumenti... alla fine saprà strimpellare più cose, ma non avrà quello che è chiamato
il SUO strumento, quello che ama e studia con passione, anche quando non ha voglia o tempo
o iniziamo gli esercizi tosti... Non puoi pretendere di studiare un mese, e saper già suonare il blues
Blue Trane di John Coltrane, ci vogliono anni.
Decidi lo strumento, e t'impegni fino in fondo! (poi ci sono i mitici polistrumentisti, ma quella è un'altra storia!)

Ehi, donne, non vi sto dando degli "strumenti" ! Eh eh!

E proprio perchè è una scelta eterna che bisogna scegliere bene e senza fretta!
E io sono il primo ad avere fretta!
Ogni uomo (uoma) nasce con il desiderio di completarsi!
Anima e corpo!

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di fighter il 13.10.2004 alle ore 15:12:10
L'amore si impara, e si costruisce nel tempo stando ai piedi di Gesù, e mettendo in pratica gli innumerevoli consigli che ci sono nella Bibbia.
Tuttavia io credo fermamente, per esperienza personale, che per ogni uomo ci sia la sua donna e viceversa, quella costola che ci è stata tolta è unica e combacia perfettamente,( non, nel senso che sia senza difetti :o), ma che "senti" che quella persona ti appartiene ( e viceversa),  come Dio creò Eva da Adamo e per Adamo, io credo che lo abbia fatto con ognuno di noi.

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di mikel il 13.10.2004 alle ore 18:52:57
Le argomentazioni addotte da quanti credono nell'amore come impegno verso il proprio marito o la propria moglie, piuttosto che fugace emozione reggono sino a quando l'amore stesso è corrisposto.
In caso contrario, invece, sorgono seri problemi; quando non vi è più feeling, quando finisce l'intesa anche sessuale, quando, peggio, non vi è più attrazione fisica allora davvero diventa difficile mantenere l'impegno di amare.
Dovete essere sinceri: se finisce l'attrazione fisica cosa rimane?
certo risponderete molte altre cose come l'affetto, la sincerità l'amicizia, l'impegno cristiano e bla bla bla....
tutte cose onorabili ma francamente ci rimarreste con una persona con cui non fate più sesso?
Ciao

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di DavidMelekh il 13.10.2004 alle ore 20:12:04

on 10/13/04 alle ore 15:12:10, fighter wrote:
L'amore si impara, e si costruisce nel tempo stando ai piedi di Gesù, e mettendo in pratica gli innumerevoli consigli che ci sono nella Bibbia.
Tuttavia io credo fermamente, per esperienza personale, che per ogni uomo ci sia la sua donna e viceversa, quella costola che ci è stata tolta è unica e combacia perfettamente,( non, nel senso che sia senza difetti :o), ma che "senti" che quella persona ti appartiene ( e viceversa),  come Dio creò Eva da Adamo e per Adamo, io credo che lo abbia fatto con ognuno di noi.



Dovrei farti la stessa domanda che Gesù rivolse ai farisei: una donna che sposò sette mariti - di quale di questi lei è stata la "costola"???

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di fighter il 14.10.2004 alle ore 09:47:28
Non ho detto che uno non possa amare più di una volta, ma che io credo che a questo mondo, il Signore abbia la donna/uomo giusto per noi, SE ci affidiamo a Lui nella scelta.
La stessa cosa vale, se uno rimane vedovo/a , l'apostolo Paolo consiglia di non risposarsi..........
ma siamo liberi di non ascoltare i suoi consigli,e comunque ognuno di noi  ha la sua storia personale,ma  in questo caso io mi risposerei solamente se il Signore mi desse delle indicazioni precise.
Per quanto riguarda il secondo ( terzo / quarto ecc.) matrimoni di separati/divorziati, non li tengo in considerazione, in quanto credo fermamente che nessuno possa separare cioò che Dio ha unito, e se nella coppia ci sono problemi il Signore è abbastanza grande da risolvere tutti i problemi,  SE noi glielo concediamo.
Naturalmente qui stiamo parlando di persone che si dicono Cristiane, e desiderose di fare la volontà di Dio, gli altri  si sa, che fanno quello che vogliono, in nome della libertà che dicono di avere,( in realtà sono schiavi del peccato).
Saluti, fighter.

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di beppe_wwjd il 14.10.2004 alle ore 10:36:07
Anche se la storia dell’anima gemella è stata trattata anche un altri forum, lancio solo un pensiero.

Il fatto che Dio abbia creato per l’uomo la donna, tratta da lui, secondo me non significa per forza che ogni uomo ha la sua metà sparsa per il mondo, che un giorno il Signore li farà incontrare!
E’ vero, è un pensiero molto bello, un po’ da favola, però non so se è reale! Penso che sia più giusto interpretare che Dio ha fatto per la “razza” uomo la “razza” donna, e non un animale, un angelo o altro.
Anche perché in quasi tutta la Genesi, gli uomini potevano prendere più mogli, e la storia dell’anima gemella non ha più senso!
Poi la verità non la possiamo sapere con certezza, però…

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di fighter il 20.10.2004 alle ore 23:33:25
Gli uomini potevano prendere più mogli, ma questo non è certo stata la volontà di Dio, al principio Dio creò un uomo ed una donna!
Con questo non voglio certo tirare in ballo l'argomento della poligamia, che a molto sproposito è già stato sollevato, e per fortuna, accantonato!
Nella bibbia, per la prima volta si parla di un uomo che si prese due mogli al versetto 19 di genesi 4, fu Lamek, discendente di Caino, anzi la parola dice:
la malvagia discendenza di Caino.......!

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Virus il 21.10.2004 alle ore 10:02:13
L'amore non verrà mai meno, dice la Bibbia!

Ci sono diversi tipi di amore, ma l'elenco delle caratteristiche che dovrebbe avere l'amore che abbiamo in 1° Corinzi 13, mi sembra vada molto oltre il sentimento.

Tra i diversi tipi di amore, esiste anche l'amore "eros", ma da solo non regge un matrimonio. Non sono d'accordo con chi dice il contrario.
Io potrei avere degli stupendi incontri amorosi di sesso con diverse donne, ma non si potrà dire che le amo!

Abbiamo un esempio perfetto nella presentazione di Cristo come sposo della Chiesa. Egli ha dato TUTTO sè stesso per la chiesa, e la chiesa è invitata a fare altrettanto. Questo è l'amore, completo, che racchiude TUTTO.
Inoltre Gesù dice che non c'è amore più grande che dare la vita per il proprio fratello.
Con la lingua italiana, siamo abituati male, perchè è raro sentire un figlio dire alla madre o al padre "ti amo".
Il figlio dirà piuttosto "ti voglio bene", che non è proprio la stessa cosa.

Un sentimento è un qualcosa che si sente, che ad un certo punto può non essere più sentito quindi.
E' qualcosa di volatile. Direi che l'innamoramento potrebbe essere un sentimento, l'affetto anche.
Ma l'amore va oltre!

Chi ama, indiscutibilmente prova dei sentimenti, ma questo non significa che l'amore è SOLO sentimento.
L'amore è impegno, sacrificio, decisioni, ecc..

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di Gedeone il 04.11.2004 alle ore 00:44:53

on 08/23/03 alle ore 20:14:52, Waterloo wrote:
Viviamo in una epoca in cui sempre più fidanzamenti e matrimoni vanno a rotoli perchè ad un certo punto uno dei due pronuncia la fatidica frase: "Non ti amo più!"

Quante volte avete detto o ricevuto questa frase?

Ora vi propongo una riflessione sulla naturas dell'amore in due culture diverse, quella occidentale e quella ebraica (biblica).

1) La cultura greca/occidentale ci ha insegnato che l'amore è un sentimento o una emozione che viene sollecitata da qualcuno o qualcosa. Così a seconda delle sollecitazioni l'amore può tramutarsi in odio e l'odio in amore a seconda di avvenimenti e circostanze. Quando amo, normalmente esprimo il mio amore verso qualcuno con un impegno (ma riuscirò a mantenerlo? E se poi non lo amo più?).

2) Il concetto di amore espresso nelle scritture si basa su una scelta, una preferenza. Amore e odio non variano con le circostanze.
D'altra parte basta pensare al comandamento: "Ascolta Israele: l'Eterno, il nostro Dio, l'Eterno è uno. Tu amerai dunque l'Eterno, il tuo Dio, con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua forza." Provate a chiedervi se l'amore fosse un sentimento variabile, come si potrebbe ubbidire a tale comandamento? Il nostro impegnbo verso il Signore si basa su una scelta nella nostra vita che non deve variare con le circostanze. L'impegno precede l'emozione.

La mia tesi è che il modo di pensare (1) è una delle principali cause della crisi nella famiglia. Se l'emozione è primaria rispetto all'impegno, quando l'emozione viene meno, l'impegno non è più sostenuto.

Vi assicuro che quando l'impegno sostiene l'emozione, le cose vanno molto diversamente anche con il proprio marito/moglie

A voi la parola.

Saluti

Wat
Carissimo wat, oggi non esiste più l'amore inteso come lo si intendeva anticamente, oggi l'amore è un prodotto di consumo deperibile, quindi: con la scadenza come il latte, o come le altre merci di un supermercato, perchè si è perso il valore che aveva e di cui tu ne hai fatto un ottima esposizione. E purtroppo l'amore e concepito cosi anche dai credenti delle nostre chiese. E sinceramente, Penso che le donne ne siano le più responsabili. Non me ne vogliano le sorelle, spero.
Purtroppo, parlo per esperienza personale! Anzi: molte sorelle, vedono l'amore come un prodotto usa e getta...!  :-X Come le donne non credenti. Anche se non generalizzo, e penso che una piccola percentuale ancora si salva. Ma è sempre più esigua!  :(

Titolo: Re: L'amore è solo un sentimento?
Post di HappyGirl il 04.11.2004 alle ore 06:43:56
Ragazzi siete fantastici. :)
Ognuno di voi ha risposto con molta chiarezza e direi abb. concordi sul fatto che amare richiede azione. Io decido di amare, io voglio amare. Non amo perche` spinta dall`emozione ma perche` voglio amare........ma e` anche vero che Dio e` amore e senza Dio sarebbe impossibile amare sempre....in ogni circostanza.
Sono sposata da 10 anni e sono felice. Devo a Dio tutto questo. E` lui la fonte dell`amore. Quando non ne ho piu` so dove attingere la mia acqua. NON e` stupendo ragazzi??
God bless you.....