Israele, boom di serie tv

By 25 Ottobre 2021Focus, Israele, Spettacoli

Molti nemmeno se ne saranno accorti, ma in Italia vanno di moda le serie televisive israeliane, che «negli ultimi anni – scrive Avvenire -, grazie a piattaforme come Netflix e Apple Tv, hanno conquistato il pubblico italiano mostrando le diverse sfaccettature di un Paese e di una realtà così complessa».

Si va da Fauda, che racconta “la complessità del conflitto arabo-israeliano”, a Valley of Tears, che narra la guerra di Yom Kippur; parte invece da un fatto di cronaca Our Boys, che scandaglia il punto di vista di arabi ed ebrei e rileva come «l’eterno sentimento di vendetta sia una delle principali ragioni che impedisce ai due popoli di avviare un dialogo»; ancora diverso lo scenario di Teheran, che racconta la vita di una giovane hacker assoldata dal Mossad per sabotare una centrale nucleare iraniana.

Dedicato al conflitto intergenerazionale è infine Shtisel, storia di un ragazzo che vive in una famiglia ultraortodossa pur senza allinearsi alle rigide norme dettate dalla comunità.

foto: avvenire.it

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔