Taribo West e la profetessa

By 17 Gennaio 2022Esteri, Focus, Sport

Un sito sportivo, Il Posticipo, torna sul percorso spirituale di Taribo West, calciatore nigeriano ben noto anche in Italia per aver militato nell’Inter e nel Milan tra il 1997 e il 2001. Il sito riprende una dichiarazione riportata da The Cable, una testata nigeriana, e racconta come West «ha fondato una chiesa pentecostale, che si chiama Shelter in the storm miracle ministries of all nation, autoeleggendosi pastore, un’attività che porta avanti in patria».

Tutto è cominciato, ha raccontato West a The Cable, con un singolare incontro in una chiesa: «Ero a messa [così nella traduzione della testata nostrana, ndr] e a un certo punto una donna mi è venuta addosso e mi ha detto “signore, per favore, posso sapere come si chiama?”. E io le ho risposto “sono il signor Nessuno”. Lei mi chiede ancora “posso sapere dove vive?”. E io ho risposto “non vivo da nessuna parte”. Lei se n’è andata arrabbiata».

A quel punto, prosegue West, «all’improvviso ho sentito una voce, che mi è arrivata con la forza di uno schiaffo. Ha detto “girati”. E io mi sono girato. Mi ha detto “guarda quella donna, cercala e chiedile scusa, te lo dico io”. E quella non poteva che essere la voce di Dio». Il calciatore spiega di aver «cominciato a cercare quella donna. È arrivata dall’America, mi ha fatto un sacco di profezie, mi ha detto che in un anno o due avrei aperto una chiesa. E tutto quello che ha predetto poi è successo». Se volete dare un’occhiata al testo originale, lo trovate qui.

foto: ilposticipo.it

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔