Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Chi sono i cristiani evangelici? Cosa dice la Bibbia? - Rispondono i moderatori
   Filo diretto con i moderatori
(Moderatori: elovzu, andreiu, ilcuorebatte, Asaf, Marmar)
   Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?  (letto 342 volte)
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Data del Post: 05.07.2021 alle ore 21:24:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Segue la discussione che riporto, copia-incollandola.
Che ne pensate?
Storia e teologia del Cristianesimo
Amministratore
 
Secondo l'interpretazione paolina Cristo è venuto nel mondo per farsi ammazzare e rimediare col sacrificio della croce al peccato di Adamo, il cosiddetto peccato originale. Nei vangeli, però, Gesù scaccia i demoni e rimette i peccati mentre è in vita. La morte in croce è il risultato della reazione di forze ostili (Sadducei, Farisei, Romani). Gesù è venuto nel mondo per indicare la via della salvezza, cioè bisogna accontentarsi del pane quotidiano e non inseguire le passioni del mondo, inoltre mette in guardia dalle tentazioni, che sono una ripetizione della tentazione di Adamo, ma non parla del peccato originale..
Risposta di un altro Amministratore:
 
Amministratore
Gesù non è morto per le forze ostili contro di Lui, ma è Lui stesso che ha determinato la sua morte. Se avesse voluto mille legioni di angeli lo avrebbero liberato, ma Gesù voleva morire per donarci il perdono dei peccati.
Non solo per " insegnarci" cose buone, ma per stabilire un nuovo patto attraverso il suo sangue. Per trasformare i nostri poveri cuori. Per portare i nostri peccati e pagare per essi.
Gesù è morto mentre veniva sacrificato in tutte le case l'agnello Pasquale....questo ci dice tanto.
Tutto l'antico testamento è attraversato da sacrifici...Dio stesso per coprire Adamo ed Eva dopo il peccato, ha usato pelli di animali.
Questo avveniva in attesa di Colui che avrebbe offerto un sacrificio unico e perfetto per tutti noi.
Quella di Gesù è un'opera preziosa da stimare e apprezzare.
Se vogliamo che i nostri cuori siano alleggeriti dal peso che ci portiamo dietro, dobbiamo credere in Gesù, che ci libera e sana.
 
Amministratore:
Spesso si è parlato del peccato originale. Orbene cattolici protestanti ed ortodossi non la pensano esattamente nello stesso modo. Per esempio per gli ortodossi il peccato di Adamo ed Eva riguarda solo i progenitori. I discendenti ne pagano le conseguenze ma non sono in peccato quando nascono. Il battesimo serve solo come rito d'ingresso nella comunità. Gesù morì sulla croce, ma questo non è un sacrificio espiatorio è solo la vittoria sulla morte,
 
Utente:
Condivido...per il movimento anabattista ciò che scrivi è molto condiviso..sia il battesimo che la stessa morte di Cristo vista più come la vittoria sulla morte..anche se non si esclude il riscatto...ma ancora più importante è vivere il messaggio..nella nostra realtà quotidiana..
 
Utente:
In tutto il nuovo testamento l'unico riferimento al peccato originale e' di Paolo: venne un uomo , e con l'uomo il peccato e con il peccato la morte . Cioe' l'unica conseguenza del peccato originale e' che l'uomo diventa mortale .
La trasmissione della colpa ( peccato trasmesso ma non commesso ) e' una invenzione di Agostino di Ippona intorno al 400 d.c.oltre a questa " invenzione" segue quella del Limbo , tragedia per tanti genitori , che viene cancellato dopo 1500 anni : oh , scusateci . Per 1500 annimci siamo sbagliati ! I vs bambini non sono nel limbo perche' non esiste . Traete le vs conclusioni.
 
Utente:
 il Limbo non era una verità, ma un'ipotesi teologica. .!
In quanto a San Paolo , quel che ha scritto, è sufficiente a fondare la teoria sul peccato originale.
Altro che "invenzione "di Sant' Agostino !
Quanto scritto da Paolo è pur sempre "Parola di Dio" ispirata!
 
Amministratore:
la tradizione giudaica prevedeva un capro espiatorio per il perdono dei peccati, ma non li collegava al peccato di Adamo. L'idea del sacrificio espiatorio trova la sua consacrazione in sant'Agostino e sant'Anselmo d'Aosta, ma non è presente nella teologia delle chiese ortodosse. Attualmente teologi di frontiera stanno cercando di rivederla per esempio Alberto Maggi.
 
Utente:
L'apostolo Paolo collega il peccato di Adamo alla morte umana. Infatti in Romani 5:12 si legge: " Per mezzo di un solo uomo( Adamo) il peccato entrò nel mondo e la morte per mezzo del peccato..e cosi la morte si estese a tutti gli uomini". Cristo riscatta questa condizione umana con il suo sangue, consegnando al Padre Celeste il valore di quel riscatto e permettendo all'umanità di avere la possibilità di vivere eternamente. " Io sono la resurrezione e la vita chi crede in me non morirà in eterno" Mar. 10:45" Il Figlio dell'uomo non è venuto per essere servito ma per servire e dare la sua anima come riscatto in cambio di molti".
« Ultima modifica: 05.07.2021 alle ore 22:15:26 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7823
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #1 Data del Post: 05.07.2021 alle ore 22:13:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Possibile che nel 2021 ci siano ancora dubbi su quale sia la ragione della morte di Cristo? È vero che ognuno è libero di avere il suo pensiero, ma in questo caso si parla di qualcosa di fondamentale per la fede.  
 
Su questo punto dovrebbe esserci unanimità assoluta, ma mi rendo conto che sia un'utopia, perché unità non c'è in nulla. PURTROPPO.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #2 Data del Post: 05.07.2021 alle ore 22:20:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Utente :
 sinceramente mi devi spiegare come si fa a credere ad un dio che crea un uomo che sa già che pecchera'di un peccato da lui stabilito.
Essendo onniscente sa già come e dove avrebbe peccato e successivamente fa nascere un suo figlio che poi è anche lui stesso ,che deve rimediare a codesto peccato morendo.
Non vivendo e predicando il suo volere come è logico. .no...morendo.
Il tutto ovviamente sapendolo in anticipo e sapendo anche in anticipo che sarebbe poi servito a ben poco visto i risultato attuali.
Sinceramente mi viene un tantinello da ridere.
 
Sandro_48 A me viene da piangere: Marmar, secondo te Gesù voleva davvero morire? E questo sarebbe il nuovo patto?
 
Marmar francamente sono deluso del metodo storico critico. che non mi ha portato a nessuna certezza, ma a continui dubbi deludenti. Per non parlare degli studi sul Gesù Storico, che ipotizzano un Gesù diverso dal Gesù della Fede  (di quale Fede? ).
Sandro_48, martedi 6 luglio 2021: Marmar, tu che sei un fondamentalista, cioè un cristiano che segue il metodo letteralista, secondo te, qual è la tua risposta di fede? Tu Marmar hai scritto:
"Possibile che nel 2021 ci siano ancora dubbi su quale sia la ragione della morte di Cristo?" Caro Marmar, qual è il tuo "Credo" ? Tu Marmar cosa credi?
« Ultima modifica: 05.07.2021 alle ore 23:07:23 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #3 Data del Post: 06.07.2021 alle ore 10:17:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 05.07.2021 alle ore 22:13:24, Marmar wrote:
Possibile che nel 2021 ci siano ancora dubbi su quale sia la ragione della morte di Cristo? È vero che ognuno è libero di avere il suo pensiero, ma in questo caso si parla di qualcosa di fondamentale per la fede.  
 
Su questo punto dovrebbe esserci unanimità assoluta, ma mi rendo conto che sia un'utopia, perché unità non c'è in nulla. PURTROPPO.
E QUALE DOVREBBE ESSERE L'UNANIMITA' ASSOLUTA ?
Sandro_48 (A me il Catechisno Cattolico + il Catechismo Valdese di Heidelberg hanno solo confuso le idee.
« Ultima modifica: 06.07.2021 alle ore 10:23:42 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7823
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #4 Data del Post: 06.07.2021 alle ore 10:38:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La differenza sta in una sola cosa, ovvia.
 
L'Eterno è tutt'altro, rispetto a noi.
 
Noi viviamo immersi nello spazio-tempo, lui NO.
 
Per noi il tempo è un susseguirsi di attimi che hanno una sola direzione, il trascorrere del tempo va in un solo senso: AVANTI.
Nasciamo, viviamo, cresciamo moriamo. Questa è la nostra condizione.
 
Quella dell'Eterno è tutt'altro. Non nasce, non cresce, non muore. Non è immerso nel nostro spazio-tempo, ma in una dimensione assoluta per noi inconcepibile. Il tempo per lui è qualcosa di esterno. Lui lo conosce dal suo inizio alla fine; perché avrà una fine, e tutto diventerà analogo a quella sua assolutezza. Accadrà quando questa condizione che viviamo avrà esaurito il suo scopo. L'Eterno abiterà con noi, e noi saremo eterni come lui.
 
Il fatto che lui possa scorrere il tempo e lo spazio come vuole, andare avanti ed indietro su di esso, come sfogliando le pagine di un libro, è ciò che genera la profezia, quando dall'inizio annuncia la fine. E non c'è possibilità di errore nel suo annunciare, poiché non presume, ma VEDE.
 
La storia la creiamo noi, vivendo il tempo. La storia è necessaria perché è attraverso di essa che gli umani dimostrano, senza possibilità d'errore, chi essi sono; qual è la loro indole: se sono interessati alla vita, o solo al proprio ego.
 
L'essere nel gruppo di quelli che danno da mangiare, danno da bere, vestono, curano e visitano, è un lascia passare inconfutabile, poiché registrato in modo indelebile nella storia. Essere, invece, nell'altro gruppo, quello di chi si cura solo di sé stesso, è una disgrazia poiché anche quelle opere sono scritte indelebilmente. I libri che si apriranno davanti al al gran trono bianco oggi, forse, sarebbero stati chiamati hard disk, ma il senso è quello dello scorrere della storia, che noi stessi scriviamo con le opere, e che registrata nel tempo resta a disposizione di chi è padrone del tempo e della storia.
 
L'ingresso dell'Eterno nel mondo era necessario, poiché un seme doveva essere gettato perché crescesse e proliferasse, e solo con lo scorrere del tempo ciò sarebbe stato possibile, l'immutabilità dell'assoluto non produce cambiamenti; solo il tempo con il suo fluire può farlo. Il tempo è lo spazio sono creazioni di Dio, il supporto su cui modellare la creazione fino a quando non sarà finita.  
 
La creazione non è ancora giunta al suo punto finale, ci sono ancora cose importantissime da fare: la sua perla non è ancora perfetta. Ed è per quello che l'Eterno è intervenuto, si è calato nella storia, attraverso un uomo come noi, ma non con la nostra origine. Uno che conosce la verità poiché una diretta emanazione di Dio. Uno che non si intimorisce poiché conosce perfettamente la storia e sa cosa sono la vita e la morte.
 
Di fronte a lui il male cade poiché lui non è ricattabile: accetta la morte apparente piuttosto di assoggettarsi a chi vuole la distruzione di tutto. Ne decreta la fine, mettendolo in ridicolo di fronte alle schiere celesti. Tale esempio è quello da seguire, convintamente, con tutto il nostro cuore, l'anima e lo Spirito. Questo tipo di persone sono quelle che erediteranno la vera vita, poiché in linea con le esigenze della nuova creazione.
 
Tutto ciò non potrebbe essere avvenuto se non attraverso lo scorrere del tempo. È per mezzo di esso che molte persone si sono potute avvicendare su questa terra e dimostrare chi sono realmente, IN ASSOLUTA LIBERTA'.
 
Una volta che sarà avvenuta la scrematura e la creazione sarà liberata dagli "scarti di lavorazione", ossia quelli che operano il male, ecco che tutto sarà pronto per l'eternità insieme al creatore.
 
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #5 Data del Post: 07.07.2021 alle ore 13:55:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Marmar hai fatto il filosofo e io Sandro ho trovato per caso un'altra risposta:
 
In questo è l'amore: non che noi abbiamo amato Dio, ma che egli ha amato noi, e ha mandato suo Figlio per essere il sacrificio propiziatorio per i nostri peccati ( 1 Giovanni 4,10).
 
Quindi non sacrificio espiatorio di Gesù,  
ma sacrificio propiziatorio .
« Ultima modifica: 07.07.2021 alle ore 13:59:10 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7823
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #6 Data del Post: 07.07.2021 alle ore 13:59:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il sacrificio di Cristo; essere umano, ha assegnato la vittoria agli umani, sul nemico della creazione.    Occhiolino Occhiolino Occhiolino
 
Non ho fatto il filosofo, ma ho solo sintetizzato al massimo, ed attualizzato, le scritture.
 
E poi, perché mai nelle scritture non dovrebbe esserci una vena filosofica?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #7 Data del Post: 11.07.2021 alle ore 17:02:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

biblistica.it e facoltavaldese.org sono due modi estremi di pensare la bibbia: il primo è credente, il secondo è scettico e mi sta conducendo a dire che non c'è verità e che tutto è relativo, in rigoroso ateismo biblico.
Sandro_48
 
Per intenderci,  facoltavaldese.org   insegna ed è il metodo storico critico di approccio alle scritture iniziato da me nel lontano 2004 e portato avanti attivamente fino ad oggi luglio 2021fino ai corsi di teologie bibliche (prima dell' A.T. e poi del N.T. ). fino al "Gesù Storico."
« Ultima modifica: 11.07.2021 alle ore 17:51:55 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #8 Data del Post: 11.07.2021 alle ore 20:17:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

IN ogni caso prima di affrettate conclusioni, sono da leggere i seguenti brani evangelici:
 
Giovanni 13,1-17
L'ultima cena; Gesù lava i piedi ai suoi discepoli
 
Mt 26:19-20; Mr 14:17; Lu 22:14-18, 24-27; Mr 10:35-45
 
come consiglia www.laparola.net
« Ultima modifica: 11.07.2021 alle ore 20:19:26 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #9 Data del Post: 12.07.2021 alle ore 17:27:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

" A QUESTION?? Do you believe that JESUS CHRIST died for our sins??"
Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7823
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #10 Data del Post: 12.07.2021 alle ore 19:32:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

http://www.marmari.org/apocalisse-037/whydead.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #11 Data del Post: 20.07.2021 alle ore 13:39:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 12.07.2021 alle ore 19:32:03, Marmar wrote:
http://www.marmari.org/apocalisse-037/whydead.htm

 
Però, forse è peccato attribuire ai valdesi la meritocrazia e quindi è meglio tornare al nostro  buon Gesù che ci salva col suo sangue versato per noi.   Sandro_48 addì 20 luglio 2021, wiva Marmar !
« Ultima modifica: 20.07.2021 alle ore 13:45:24 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7823
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #12 Data del Post: 20.07.2021 alle ore 14:11:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino Occhiolino
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 1937
Re: Gesù voleva morire? è questo il nuovo patto?
« Rispondi #13 Data del Post: 31.07.2021 alle ore 15:24:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 20.07.2021 alle ore 14:11:50, Marmar wrote:
;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-) ;-)

sarà una mia idea, ma preferisco pensare al sacrificio umano - divino di Gesù in croce, che ad altri pensieri.
Sandro_48
31 luglio 2021
Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy