Corno d’Africa, il timore di una guerra non ferma l’evangelo

By 6 Febbraio 2004Chiesa Perseguitata

Gli stati uniti sono preoccupati riguardo un possibile risveglio di ostilità tra l’Etiopia e l’Eritrea. Tale conflitto comporterebbe serie conseguenze per gli abitanti dei due paesi e per i programmi con gli Stati uniti.

A dispetto di questo, David Shibley di Global Advance dice che la loro conferenza ‘Frontline Shepherds’ è stata di incoraggiamento. Si sono radunati 563 pastori di più di 20 diverse denominazioni. E’ stata la prima conferenza di training inderdenominazionale per pastori e c’è stata una grande risposta.

Shibley dice che la persecuzione dei credenti in Etiopia ed Eritrea sta crescendo. Comunque, ci sono delle sfide culturali e qualche volta anche tribali, ma, allo stesso tempo, c’è un legame in Gesù Cristo che essi non soltanto affermano, ma rappresentano con la loro vita giorno dopo giorno.

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔