India, ondata di violenze contro cristiani

By 27 Dicembre 2007Chiesa Perseguitata

NUOVA DELHI – Non si sono placate le violenze perpetrate dai fondamentalisti indù ai danni dei cristiani che vivono in India, nella regione di Orissa: si contano morti, feriti e chiese bruciate.

Tutto è cominciato a causa delle repressione avvenuta a Bramunigam di Phulbani, una cittadina nella zona di Orissa, dove è stato proibito ai cristiani residenti nella zona di festeggiare il natale. Le proteste dei cristiani hanno scatenato uno sciopero nazionale da parte dei membri del Vishva Hindu Parishad (Vhp), organizzazione fondamentalista che si occupa di difendere i diritti e l’identità degli induisti in tutto il mondo.
In seguito si sono moltiplicati gli episodi di violenza e gli attacchi contro i cristiani in tutto il distretto. Secondo le testimonianze locali, la polizia non è intervenuta per placare la situazione.

La “All India christian council” (Aicc), associazione che opera per la difesa dei diritti e della libertà religiosa dei cristiani in India, riferisce che sono numerosi e documentati i casi di violenza compiuti in questi giorni, tra cui un ufficio della missione evangelica “World Vision of India” e alcuni mezzi di trasporto dati alle fiamme, cinque chiese (tra cui una chiesa pentecostale, una battista, una cattolica e un convento) sono state danneggiate a Ballinguda, diverse altre chiese sono state danneggiate o distrutte nella zona di Nuagam, mentre a Phringia un pastore protestante, Junas Digal, è stato rasato a zero e costretto a inginocchiarsi davanti a statue di divinità indù e a Phulbani sono stati attaccati anche un orfanotrofio e una scuola.

Nonostante il coprifuoco imposto in diverse città, la situazione non si è ancora normalizzata e a Phulbani e Tikabali è stata presa di mira anche la stazione di polizia.

L’india è un Paese che fa parte della lista di quegli Stati considerati irrispettosi dei diritti umani e della libertà di religione stilata dalla “United States commission on international religious freedom”, nella sua relazione annuale. [sr]

Fonte: Aicc

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔