L’AEI condanna le persecuzioni in Marocco

By 19 Marzo 2010Chiesa Perseguitata

ROMA – L’Alleanza evangelica italiana esprime la sua preoccupazione in merito alla drammatica situazione dei cristiani che vivono in Marocco, dove diversi missionari evangelici sono stati arrestati o espulsi dal Paese.

Mentre le notizie che arrivano dal Marocco riportano il proseguirsi di atti di repressione ai danni di evangelici, l’AEI condivide e diffonde il comunicato rilasciato dall’Unione mondiale di cristiani marocchini (Worldwide union of moroccan chistians), i cui rappresentanti dichiariano di stare «seguendo con grande trepidazione le ondate di convocazioni, interrogatori, misure di custodia cautelare, messe in atto in queste ultime settimane da parte delle forze di sicurezza marocchine nei confronti dei cristiani marocchini, prendendo nota anche delle espulsioni di operai stranieri, che operavano all’interno di organizzazioni umanitarie nel Marocco».

Nel comunicato rilasciato, i cristiani marocchini spiegano la reale situazione in cui vivono la loro fede, le repressioni, le persecuzioni e la sistematica violazione dei diritti umani. [sr]

Per leggere integralmente il comunicato: http://www.alleanzaevangelica.org/libertaReligiosa/cristianiMarocco.html

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔