Chagall e la Bibbia, Milano celebra l’idillio

By 17 Novembre 2014Cultura

MILANO – Milano affascinata dalle tinte e dai temi biblici di Chagall: a due mesi dall’apertura prosegue a pieno regime, nella sede del Museo diocesano (corso di Porta Ticinese, 95) l’esposizione “Chagall e la Bibbia”: organizzata a margine della mostra “Marc Chagall – una retrospettiva 1908-1985”, in corso a Palazzo reale, l’esposizione del Museo diocesano permette di ammirare sessanta opere dell’artista russo dedicate al messaggio biblico.

Marc Chagall, pittore di origine ebraica, si avvicinò sin dagli anni giovanili alla Bibbia, «da lui considerata – ricorda la presentazione della mostra – come la più importante e affascinante fonte di poesia e di arte e si confrontò con questi temi per tutta la vita, sino alla realizzazione del ciclo sul Messaggio biblico, negli anni Sessanta».

Diverse le tecniche di realizzazione utilizzate, dagli oli alle acqueforti, dalla ceramica alla scultura, debitamente presentate nel percorso espositivo; fulcro della mostra sono ventidue gouache preparatorie, inedite fino a oggi.

In occasione della mostra la Fondazione culturale Ambrosianeum organizza per mercoledì 19 novembre alle 18 presso la sede di via delle Ore (zona Duomo) un incontro sul tema “La Bibbia, Chagall, Milano”; interverranno Paolo Biscottini, direttore del Museo diocesano e curatore della mostra “Chagall e la Bibbia”, Matteo Crimella, Sissa Caccia Dominioni e il presidente della Fondazione Ambrosianeum, Marco Garzonio.

«Oggi la Mostra “Chagall e la Bibbia” allestita negli spazi di Corso di Porta Ticinese rilancia un sentire diffuso», spiega Garzonio in una nota, rilevando che le ventidue gouache esposte in prima assoluta, «offrono un’emozione irripetibile di che cosa può la Parola quando la si ascolta, la si contempla, la si ama, se ne fa ragione di vita». Proprio in questa prospettiva l’Ambrosianeum intende offrire «l’opportunità di una riflessione su questi temi, sulle opere del maestro, su come i “sogni” di Chagall possono nutrire tutti noi».

Chagall e la Bibbia
17 settembre 2014-1 febbraio 2015
Museo diocesano di Milano

corso di Porta Ticinese, 95

orari: lun 14-18; mar, mer, ven, sab, dom: 10-18; gio 10-22.30
aperture speciali, biglietti, prenotazioni: sito del Museo diocesano
per informazioni: tel. 02/89420019; e-mail: info.biglietteria@museodiocesano.it

(nella foto uno scorcio della mostra)

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔