La Bibbia “imperdonabile” di Langone

By 21 Novembre 2021Cultura, Focus, Opinioni

Come diventare “imperdonabili”? Secondo Camillo Langone, editorialista del Foglio, per farsi detestare da tutti è sufficiente credere nella Bibbia.

In questo modo si incorre nelle ire di tutti: «si viene condannati dai cattolici – argomenta caustico Langone – perché credere nella Bibbia rende difficilissimo credere a Papa Francesco. Si viene condannati dagli atei perché chiunque affermi di credere nel Dio del Decalogo risulta, ai loro moralistici occhi, incoerente e ipocrita. Non c’è scampo, non c’è capitolo, specie dell’Antico Testamento e delle Epistole ma non solo, che non ti possa rendere inviso a qualcuno o a mezzo mondo (le donne, i tatuati…)».

foto: ilfoglio.it

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔