La conta degli apostoli

By 31 Dicembre 2021Cultura, Curiosità, Dall'Italia, Focus

Il Post in un articolo si interroga sul numero degli apostoli. Lo fa a margine di un recente editoriale in cui Eugenio Scalfari su Repubblica avrebbe affermato che «gli apostoli erano tredici, uno dei quali però tradì Gesù e lo denunciò alle autorità del Tempio di Gerusalemme».

La questione in sé è apparentemente semplice, spiega il Post, anche se «da sempre esiste una certa ambiguità al riguardo complicata in parte dall’innesto di due nuovi personaggi». Per capirci: gli apostoli, tradizionalmente, sono dodici, ma uno – Giuda l’Iscariota – ha tradito Gesù; nel libro degli Atti si racconta che, in seguito al suicidio di Giuda, si sia deciso di estrarre a sorte il nome di un sostituto che ne prendesse il posto e la scelta cadde su un certo Mattia.

Di questo personaggio sappiamo poco, dato che nei testi biblici non risulta particolarmente presente; a Mattia, poi, si aggiungerà Saulo, detto Paolo, fariseo di grande cultura, che a sua volta fu un apostolo piuttosto anomalo: se da un lato non aveva conosciuto personalmente Gesù, dall’altro «fu tra i primi a fissare alcuni cardini della teologia cristiana mettendoli per iscritto in tredici testi a lui attribuiti, noti come “lettere di Paolo”».

foto: ilpost.it (particolare del Cenacolo di Leonardo Da Vinci)

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔