Il momento delle scelte eco-responsabili

By 31 Marzo 2014Dall'Italia

MILANO – Il compito divino che l’uomo ha avuto dall’inizio è stato quello di “lavorare e custodire” (Genesi 2:15) il pianeta: una vocazione che si riflette bene nei temi presentati a “Fa’ la cosa giusta!”, fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, la cui XI edizione si è svolta lo scorso fine settimana a Milano. Un appuntamento ormai tradizionale e sempre affollatissimo per i suoi spunti ecologici e l’originalità delle proposte: gli stand enogastronomici dai profumi e sapori rigorosamente “bio”, i piccoli “miracoli consapevoli” come la trasformazione di scarti aziendali in tamburi metallici o prodotti di design, i laboratori per imparare a “riciclare, coltivare, ricreare, ricostruire”, i titoli curiosi e accattivanti delle case editrici o dei librai “green”.

Anche quest’anno, poi, non potevano mancare le più svariate proposte di viaggi eco-responsabili: dalle visite ai “Borghi autentici” alle vacanze nelle comunità ospitali, dai tour “su misura” organizzati da guide locali al turismo “someggiato”, tra ostelli di montagna e percorsi a dorso di asino, a cura di associazioni che della sostenibilità ambientale hanno fatto una missione.

Un’occasione, insomma, per scoprire mille idee in stile “bio” ed “eco”, luoghi nascosti ma ricchi di vita, e riscoprire l’amore per una terra che nasconde qualcosa di meraviglioso e pronto a germogliare: pieno di forza, ma allo stesso tempo così bisognoso delle nostre cure.

Sarebbe bello – e biblico – se sempre più spesso, guardandoci intorno, potessimo apprezzare la bellezza del Pianeta sul quale viviamo, e sentirci responsabili di poterlo abitare in maniera consapevole e responsabile. Ben venga chi ce lo ricorda. [mf]

Nella foto: la libreria mobile di “Pianissimo” e alcuni dei prodotti “eco”

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔