Chiese, ancora polemiche nel mantovano

By 12 Luglio 2021Dall'Italia, Focus

Ancora polemiche sulle due chiese evangeliche di San Giorgio Bigarello, o meglio, sui due cantieri abbandonati che deturpano – a detta di chi lavora nell’area – la zona industriale.

«Un edificio doveva essere per i fedeli della chiesa evangelica battista, l’altro della Congregazione cristiana in Italia nata da un piccolo gruppo di evangelici», ricorda la Gazzetta di Mantova; «la prima struttura, quella della chiesa evangelica battista, è quasi pronta. Mancano solo le rifiniture. Il cantiere era iniziato nel 2008-2009 ma non è mai arrivato a conclusione». Interpellato, il pastore ammette che «abbiamo avuto un periodo di crisi, è vero, ma vogliamo terminarla. Per finirla serve un budget importante. Ora stiamo pagando alla banca un antico mutuo. Appena finiremo, ne accenderemo un altro e riprenderanno i lavori».

Problemi burocratici invece per la seconda struttura: il terreno «è stato venduto dal Comune nel 2014 alla Congregazione cristiana in Italia con sede a Milano. Ad acquisto fatto, i lavori hanno avuto un primo stop per una modifica della legge regionale» prima che si riuscisse ad andare oltre la soletta. Risolto il disguido, i lavori sono ripresi ma si sono arrestati nuovamente causa epidemia; ora «la Congregazione sta valutando una variante al progetto ma in un anno l’edificio sarà pronto».

foto: gazzettadimantova.gelocal.it

 

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔