Mansuè, cittadinanza per una famiglia evangelica

By 28 Luglio 2022Curiosità, Dall'Italia, Focus

A Mansuè, in Veneto, il sindaco ha presieduto la cerimonia di conferimento della cittadinanza italiana a una coppia di romeni, Onisim e Oana Bizu, 39 e 37 anni. La notizia, di per sé non troppo eclatante, ha intercettato l’interesse dei media per la particolarità della vicenda: Onisim e Oana, nel corso degli anni di residenza in Italia, hanno messo al mondo dodici figli, che ora acquisiscono insieme ai genitori la cittadinanza italiana.

Il sindaco spende parole di lode nei confronti della famiglia Bizu: «Sono perfettamente integrati nella nostra comunità, parlano benissimo l’italiano, i loro figli hanno visto la luce sul suolo italiano e stanno tutti studiando», ha dichiarato il primo cittadino, che viene presentato dai media come «un uomo per il quale i valori, il rispetto delle regole e l’onestà vengono prima di tutto».

«Sono questi – evidenzia il sindaco – i nuovi italiani che contribuiscono alla crescita della nostra comunità. Dovevate vedere i bambini che ho accolto in municipio. Educatissimi, c’era chi teneva in braccio il più piccolo, chi teneva per mano il fratello o la sorella. Mai una volta che i genitori abbiano dovuto richiamarli. Questa famiglia è di religione cristiano evangelica, lo sono diverse famiglie originarie dell’Europa dell’est che vivono nel nostro Comune».

foto: ilgazzettino.it

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔