Obama ribadisce: «Sì, ho trovato forza nella fede»

By 29 Gennaio 2015Esteri

WASHINGTON – «Nella nostra vita, Michelle e io abbiamo trovato forza nella nostra fede cristiana»: lo ha affermato Barack Obama ai microfoni di ABC News in occasione della sua seconda visita in India. «Come sapete – ha aggiunto il presidente degli Stati Uniti – a volte la mia fede è stata messa in discussione da parte di persone che non mi conoscono, o hanno già detto che io aderisco a una religione diversa, come se fosse necessariamente qualcosa di negativo».

Sul dibattito mai sopito relativo alla fede di Obama è intervenuto un ex collaboratore del presidente, Joshua DuBois, che al New York Times ha confermato la scelta di Obama di tenere la propria fede come fatto privato: secondo DuBois Obama ha «una fede solida e concreta, anche se non la sbandiera».

Una scelta che, in un Paese fortemente sensibile al tema, ha dato vita a numerose polemiche; un approccio più problematico e diametralmente opposto rispetto all’esperienza del suo immediato predecessore, George W. Bush: «la fede di Obama è stata una delle più equivocate nella storia della Casa Bianca», ha ammesso a Charisma News Gary Scott Smith, giornalista del New York Times e autore di un’indagine sulla fede dei presidenti americani da Washington a Bush jr.

Certo è che il cambio di passo di Obama in tema di fede continuerà probabilmente a far discutere anche dopo il termine del suo mandato e, prima ancora, sarà argomento su cui dovranno confrontarsi e prendere posizione quanti, democratici e repubblicani, si candideranno a sostituirlo, dal 2017, nello Studio Ovale.

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔