NYT, è il momento delle instaevangeliste

By 1 Aprile 2021Esteri, Focus

Di fronte alla ritirata delle religioni, gli influencer si profilano come un nuovo clero: lo sostiene Leigh Stein sul New York Times in un articolo dedicato a Glennon Doyle, autrice di un best seller cristiano e particolarmente attiva su Instagram dove ha sostituito «il rigido dogma della religione con la lingua franca confessionale dei social media».

Emerge una nuova schiera di nuovi predicatori: anzi, di neopredicatrici, dato che parliamo prevalentemente di donne. Del resto, riporta il quotidiano, «a febbraio Glennon Doyle ha pubblicato su Instagram un sermone virtuale per i suoi follower, incoraggiandoli ad “accettare la rinuncia come pratica spirituale”. È piaciuto a più di centomila membri della sua congregazione. I follower hanno risposto con emoji con mani giunte, “Dio ti benedica” e “Alleluia, sorella”».

In fondo, però, non c’è nulla di nuovo sotto il sole. I predicatori social sono solo «l’ultima evoluzione di un’istituzione americana che esiste dalla seconda metà del XX secolo: il televangelista. Queste donne sono instaevangeliste». Secondo Leigh Stein il vangelo della prosperità, promosso da Oral Roberts dagli anni Cinquanta attraverso il tubo catodico, ha cambiato pelle diventando “manifestazione di abbondanza”, ma ad accomunare le due esperienze rimane la presenza di un pulpito virtuale e soprattutto di un uditorio, in questo caso prevalentemente femminile, “devoto, estatico” e alla disperata ricerca di risposte spirituali adatte alla vita di una società sempre più complessa.

Tuttavia, conclude l’autrice, «c’è un divario tra la vasta portata delle nostre esigenze e ciò che gli influencer possono fornire. Stiamo cercando una guida nei posti sbagliati. Invece di aiutarci a rispondere alle nostre domande più importanti, i nostri schermi potrebbero distrarci da esse. Non sarà che abbiamo davvero bisogno di andare in un posto che somigli a una chiesa?».

foto: nytimes.com

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔