Mete e fede ai mondiali di rugby

By 27 Ottobre 2023Focus, Sport

I Mondiali di rugby in Francia sono alle ultime battute: sabato 28 ottobre si giocherà la finale. A margine di avvenimenti sportivi come questo è sempre interessante notare le tracce di fede presenti in campo e, parlando di rugby, è scontato partire dalla sorprendente nazionale delle isole Figi, che già in passato si era distinta per i momenti di lode comune dei suoi membri e che in questa edizione dei Mondiali ha raggiunto per la prima volta i quarti di finale (sconfitta poi di misura dall’Inghilterra); per quanto riguarda invece i singoli atleti, il neozelandese Ardie Savea ha espresso sui social la propria lode a Dio in seguito alla sofferta vittoria della sua squadra.

In attesa della finale, un’analisi a parte la meritano anche i testi degli inni nazionali, in particolare delle rappresentanze insulari del Pacifico: se le Figi rivendicano la loro fede già in quella sede (“Dio benedica le Figi” è il titolo del brano), anche la Nuova Zelanda della haka si raccoglie attorno a un esplicito “Dio difenda la Nuova Zelanda” che ricorda, anche nello sviluppo musicale, un inno del patrimonio musicale evangelico. Invoca Dio pure l’inno di Tonga (“O Dio onnipotente, sei il nostro Signore, sei il nostro pilastro”) e Samoa (“Non avere paura; Dio è il nostro fondamento, la nostra libertà”).

L’inno del Sudafrica recita coram populo “Dio protegga l’Africa” (tutta, a quanto pare) mentre, cambiando ancora continente, il Cile si paragona alla “copia felice dell’Eden” e vede la “maestosa e bianca montagna” come “baluardo che dette il Signore”.  A rappresentare il nostro continente in questo particolare club c’è l’Inghilterra del recentemente aggiornato “Dio salvi il re” e ci siamo – o meglio, c’eravamo – anche noi che prima di venire sepolti dalle mete francesi e neozelandesi davamo per scontata la vittoria, scandendo a piena voce “che schiava di Roma/ Iddio la creò”.

foto: instagram.com (@ardiesavea)

 

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔