Gaza, distrutta biblioteca cristiana

By 16 Febbraio 2008Rassegna Stampa

GAZA CITY – Un commando di 14 uomini armati ha assaltato la sede di un istituto cristiano a Gaza, lo Young Men’s Christian Association (Ymca), e ha devastato con una bomba la sua biblioteca. Migliaia di libri sono andati in fumo.

Fonti locali hanno riferito che poco prima dell’alba gli assalitori hanno sopraffatto e legato i due guardiani del centro e hanno rubato un computer. Un secondo ordigno collocato nei locali dell’Ymca non è esploso. I due guardiani sono stati portato via e liberati poche ore dopo nel nord della striscia di Gaza.

Il centro Ymca di Gaza è diretto da un esponente cristiano di Fatah, Issa Saba, ed è un importante punto di incontro e di dialogo aperto ai musulmani. Comprende una scuola, un centro sportivo e una sala per la celebrazione di matrimoni. Nella striscia di Gaza i cristiani sono solo una piccola minoranza – circa 3.500 – per lo più greco-ortodossi.

da: Repubblica (http://tinyurl.com/2wkead)
data: 15/2/2008

Leave a Reply

Evangelici.net è un portale di informazione e approfondimento che opera dal 1996 per la valorizzazione del messaggio, dell’etica e di uno stile di vita cristiano

Sostieni il portale ➔