Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?  (letto 2646 volte)
mikel
Membro familiare
****



Ges Cristo il Signore!

   
WWW    E-Mail

Posts: 344
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #45 Data del Post: 24.03.2005 alle ore 19:38:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mt 9:35; 8:16-17; Mr 1:32-39; Lu 4:43-44; =6:17-20
Matteo 4:23 Ges andava attorno per tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe e predicando il vangelo del regno, guarendo ogni malattia e ogni infermit tra il popolo.
 
Compassione di Ges per la folla
Mr 6:34 (Mt 4:23-25; At 10:38)
Matteo 9:35 Ges percorreva tutte le citt e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, predicando il vangelo del regno e guarendo ogni malattia e ogni infermit.
 
Faccio ancora una domanda:
Ges si mai rifiutato di guarire quelli che andavano a Lui per essere sanati?
 
« Ultima modifica: 24.03.2005 alle ore 20:31:38 by linchen » Loggato

Mikel
linchen
Membro onorario
*****




Fin qui l'Eterno ci ha soccorsi! (9/9/2013)

   
WWW    E-Mail

Posts: 15267
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #46 Data del Post: 24.03.2005 alle ore 21:12:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 24.03.2005 alle ore 19:38:41, mikel wrote:

 
Faccio ancora una domanda:
Ges si mai rifiutato di guarire quelli che andavano a Lui per essere sanati?
 

 
No... Gesu' non si e' mai rifiutato di guarire gli ammalati.
 
A febbraio dell'anno scorso Gesu' mi ha salvato la vita. Ero in coma da una settimana con un'infezione che mi aveva resa gonfia come un pallone. I medici disperavano di salvarmi e hanno cercato di preparare al peggio la mia famiglia... ma, eccomi ancora qui'.
 
Eppure le domande restano.  
Conosco casi di persone che per anni hanno creduto, sperando contro speranza, di essere guariti, ma non sono guariti.
Un caro fratello, di mia conoscenza, ammalato di reni ha deciso per "fede" di  smettere di fare la dialisi, (dietro la spinta di un certo "profeta"Occhiolino per trovarsi a morire improvvisamente in un aereoporto.
 
Altri... predicatori famosi... (conosco almeno due casi) usati da Dio per predicare guarigione... dopo lunghe battaglie di fede, sono morti di cancro.
 
Perche'?  
Non si puo' essere leggeri nel rispondere a queste domande.  
 
Troppe persone sono state portate alla disperazione quando qualcuno ha detto loro:
"Sei guarito nel nome di Gesu'!"  
e la guarigione non ha avuto luogo....
 
E .... sapete i "guaritori" a chi hanno dato la colpa...?
Alla persona che non e' guarita. Indeciso Labbra sigillate
 
Loggato

l'AMORE edifica!
sercon
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 52
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #47 Data del Post: 24.03.2005 alle ore 21:14:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mike, se posso ti rivolgerei questa domanda: se un cristiano muore dopo una malattia, tumore o qualsiasi altra malattia, secondo te non era abbastanza cristiano? Ricorda dalle malattie la fede ci puo' liberare ma a volte cio' non accade, perche' i pensieri di Dio non sono i ns. pensieri, l'importante e' farci trovare sempre pronti.
Allora tutte le persone martirizzate nella Bibbia, Stefano, Giovanni il Battista etc..... non facevano la volonta' di Dio? Non poteva Iddio salvargli come ha fatto tante altre volte con dei suoi figliuoli, in questo caso non si e' trattato di malattia , ma hanno fatto una brutta fine lo stesso, brutta ovviamente tra virgolette, perche' hanno guadagnato quella piu' importante, ossia quella eterna.
Anche l'affrontare serenamente e senza rinnegare Dio una malattia puo' essere di grande testimonianza per gli altri, ho visto delle persone cristiane morire di malattia con una luce sul volto, perche' sapevano dove andavano.
Certo non vorrei essere frainteso le guarigioni esistono eccome, la preghiera e' potenza di Dio, ma non sempre avvengono.  
« Ultima modifica: 24.03.2005 alle ore 21:19:43 by linchen » Loggato
Gedeone
Membro
***




1Corinzi 13:13

   
WWW    E-Mail

Posts: 193
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #48 Data del Post: 26.03.2005 alle ore 15:30:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sono d'accordo con sercon, e aggiungo: che ritengo una grande ottusit, credere che chi ha lo spirito santo non possa ammalarsi, e anche morire di malattia.
« Ultima modifica: 26.03.2005 alle ore 15:33:22 by linchen » Loggato

Salmi 94:17
Se il SIGNORE non fosse stato il mio aiuto,
a quest'ora l'anima mia abiterebbe il luogo del silenzio.


ersilia
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 153
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #49 Data del Post: 26.03.2005 alle ore 23:06:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In Atti capitolo 28, troviamo che Paolo trovandosi con i suoi compagni sull'isola di malta "guari" il pade di Pubilio, (v.8) e il versetto seguente dice che molti altri vennero e furono tutti guariti, E interessante notare che mentre la parola greca usata nel versetto 8 indica una guarigione miracolosa, nel versetto 9 indica una guarigione in seguito a cure mediche d infatti da questo termine che nasce la nostra parola terapeutico. Quindi possimao dedurre che paolo guariva miracolosamente e Luca con la medicina.
Inoltre non dimentichiamo che stesso Gesu affermo che non sono i sani che hanno bisogno del medico ma i malati (matteo 8:12).
Nella Bibbia troviamo tante conferme che Dio guarisce, e lo ha fatto sempre con un unico scopo, Glorificare il suo nome, ma ricordiamoci che quel dono serviva per dimostrare al mondo che Gesu era Dio che guariva, oggi che siamo sotto la grazia il Signore guarisce ma a volte anche attraverso i medici.
Ho sentito di un fratello a cui era stato detto di non andare piu dai medici perche Dio lo aveva guarito, cosi dalla trascuratezza la sua malattia peggiarata fino al punto che neppure un intervento poteva piu risolvere il problema.
Fratelli stiamo attenti ne vale della nostra fede e della nostra salute e siamo responsabili davanti a Dio di cio che dichiariamo venire da Dio.  
Non sto dicendo che Dio non puo guarire, me ne guarderei bene, dico solo che alla luce della parola di Dio ora che siamo sotto la grazia, dove tutto stato compiuto, Dio per manifestarsi non ha bisogno piu di segni e prodigi, a volte puo anche mandarci dal medico giusto, Dio vuole solo la nostra fede, il resto solo frutto della sua Grazia.  
con affetto
« Ultima modifica: 27.03.2005 alle ore 00:26:20 by linchen » Loggato

Ersilia Sorrentino
mikel
Membro familiare
****



Ges Cristo il Signore!

   
WWW    E-Mail

Posts: 344
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #50 Data del Post: 29.03.2005 alle ore 17:48:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissimi fratelli in Cristo,
"Tuttavia erano le nostre malattie che egli portava, erano i nostri dolori quelli di cui si era caricato; ma noi lo ritenevamo colpito, percosso da Dio e umiliato! Egli stato trafitto a causa delle nostre trasgressioni, stroncato a causa delle nostre iniquit; il castigo, per cui abbiamo pace, caduto su di lui e grazie alle sue ferite noi siamo stati guariti" (Isaia 53:4,5).
Cristo si caricato del nostro castigo sulla croce non ha portato solo le nostre trasgressioni, ma anche le nostre malattie e grazie al suo sacrificio oggi possiamo ancora ottenere salvezza e guarigione da ogni malattia fisica.  
 
Il Signore ha sempre guarito, perch questo nella natura stessa di Dio. Fin dall'A.T., Egli si rivela all'uomo non solo come l'Iddio di ogni eternit, ma anche come l'Eterno che guarisce: "Se tu ascolti attentamente la voce del Signore che il tuo Dio, e fai ci che giusto agli occhi suoi, porgi orecchio ai suoi comandamenti e osservi tutte le sue leggi, io non ti infligger nessuna delle infermit che ho inflitte agli Egiziani, perch io sono il Signore, colui che ti guarisce" (Esodo 15:26).
 
Da tutta la Bibbia emerge che Dio particolarmente interessato alla salute ed al benessere prima spirituale ed anche fisico del Suo popolo. Questo chiaramente evidenziato dal nutrito numero di norme igieniche e preventive che a questo scopo Dio diede a Mos, in modo da far evitare le malattie ai Suoi. Sempre nell'Antico Testamento troviamo versi che si riferiscono al potere guaritore di Dio: "Egli perdona tutte le tue colpe, risana tutte le tue infermit" "Mand la sua parola, li guar e li salv dalla morte" (Salmo 103:3; 107:20).
 
 L'evangelista Matteo definisce in maniera chiara e sintetica la missione di Ges Cristo: "Ges andava attorno per tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe e predicando il vangelo del regno, guarendo ogni malattia e ogni infermit tra il popolo" (Matteo 4:23).
Questo verso rileva tre aspetti del ministerio terreno di Ges: il primo quello dell'insegnamento, poi la predicazione ed infine quello della guarigione. Molti nel nostro tempo mettono l'accento sull'insegnamento e sulla predicazione, ma trascurano o ignorano addirittura il "ministerio" di guarigione, considerandolo oramai superato, o riservato solo ad alcuni uomini particolari.  
 
: "Or Ges fece in presenza dei discepoli molti altri segni miracolosi, che non sono scritti in questo libro; ma questi sono stati scritti, affinch crediate che Ges il Cristo, il Figlio di Dio, e, affinch, credendo, abbiate vita nel suo nome" (Giovanni 20:30-31).
Giovanni 21:25: "Or vi sono ancora molte altre cose che Ges ha fatte; se si scrivessero a una a una, penso che il mondo stesso non potrebbe contenere i libri che se ne scriverebbero".
Tuttavia sono un numero considerevole visto che si parla di ben ventisette guarigioni individuali e di dieci guarigioni collettive. Ges stesso dichiar, nel Suo primo messaggio ufficiale predicato ai Suoi concittadini, lo scopo del Suo ministerio: ""Lo Spirito del Signore sopra di me; perci mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha mandato ad annunziare la liberazione ai prigionieri, e ai ciechi il ricupero della vista; a rimettere in libert gli oppressi, e a proclamare l'anno accettevole del Signore". Poi, chiuso il libro e resolo all'inserviente, si mise a sedere; e gli occhi di tutti nella sinagoga erano fissi su di lui. Egli prese a dir loro: "Oggi, si adempiuta questa Scrittura, che voi udite" (Luca 4:18-21).
 
« Ultima modifica: 29.03.2005 alle ore 23:00:58 by linchen » Loggato

Mikel
mikel
Membro familiare
****



Ges Cristo il Signore!

   
WWW    E-Mail

Posts: 344
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #51 Data del Post: 29.03.2005 alle ore 18:01:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mai leggiamo che si sia rifiutato di guarire qualcuno. inoltre mai si trovato nell'impossibilit di operare, cos da dover dire a qualcuno:" non posso fare niente per te", oppure "questo miracolo non mi riesce"; mai un insuccesso: "E Ges: "Sorridenteici: "Se puoi!" Ogni cosa possibile per chi crede" (Marco 9:23).
 
Nessuno poteva impedire il suo operare, nemmeno l'acerrima opposizione dei farisei: "Ges rispose loro: "Il Padre mio opera fino ad ora, e anch'io opero". Per questo i Giudei pi che mai cercavano d'ucciderlo; perch non soltanto violava il sabato, ma chiamava Dio suo Padre, facendosi uguale a Dio" (Giovanni 5:17,18).
 
La Guarigione divina non cess con l'ascensione di Ges al Padre, ma continu a verificarsi anche nella Chiesa primitiva per mezzo della strumentalit degli apostoli. Questi ultimi gi durante il loro "tirocinio" col Maestro, pi di una volta erano stati investiti di autorit ed inviati in missione a predicare la Parola ed a guarire i malati: "Andando, predicate e dite: "Il regno dei cieli vicino. Guarite gli ammalati, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date" (Matteo 10:7,8).
 
Sempre Pietro in una sua epistola, parlando dell'esempio lasciatoci da Cristo ribadisce ancora la realt della guarigione: "Egli ha portato i nostri peccati nel suo corpo, sul legno della croce, affinch, morti al peccato, vivessimo per la giustizia, e mediante le sue lividure siete stati sanati" (1Pietro 2:24).
Una delle promesse che Ges aveva fatto ai suoi, fu che essi avrebbero fatto opere maggiori di Lui: "In verit, in verit vi dico che chi crede in me far anch'egli le opere che faccio io; e ne far di maggiori, perch io me ne vado al Padre" (Giovanni 14:12).
 
Alla luce di quanto si visto fin ora non si comprende la ragione per cui oggi Dio non dovrebbe pi guarire come per il passato, quando tutta la Scrittura ribadisce esplicitamente la Sua immutabilit. L'Iddio della Bibbia non cambia mai, Egli sempre lo stesso, non cambia la Sua natura, n la Sua volont n i Suoi piani: "Poich io, il Signore, non cambio" (Malachia 6:3).
Salmo 102:25,26: "Nel passato tu hai creato la terra e i cieli sono opera delle tue mani; essi periranno, ma tu rimani".
Ebrei 13:8: "Ges Cristo lo stesso ieri, oggi e in eterno".
 
La guarigione Divina, come il perdono dei peccatici stata provveduta grazie all'opera della croce; se attraverso lo spargimento del sangue di cristo abbiamo ottenuto il perdono dei peccati altrettanto vero che per lo stesso sacrificio siamo stati guariti.
 
Noi credenti non siamo stati solo salvati spiritualmente ma anche fisicamente "Affinch si adempisse quel che fu detto per bocca del profeta Isaia: "Egli ha preso le nostre infermit e ha portato le nostre malattie" (Matteo 8:17).
 Limitare l'opera di Cristo soltanto alla salvezza equivale a presentare un messaggio di speranza monco ed incompleto. A garantire l'attualit della guarigione divina ci sono anche le promesse fatte dalla Parola di Dio (Marco 16:17; Matteo 21:22; Giacomo 5:15-16)
« Ultima modifica: 29.03.2005 alle ore 23:01:20 by linchen » Loggato

Mikel
sercon
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 52
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #52 Data del Post: 29.03.2005 alle ore 18:36:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ersilia, concordo pienamente con il tuo post, i medici come tutte le altre autorita' sono istituite da Dio, Dio puo' servirsi di loro per guarirci, non dobbiamo estremizzare tutto, non dobbiamo dire non andate dai medici, e' un grosso errore questo, il fanatismo e' pericolosissimo, la guarigione avviene quando Dio lo vuole e si puo' servire di chiunque per darla, se noi andiamo in ospedale possiamo andarci anche per volonta' di Dio affinche' serviamo ad altri di testimonianza, nulla avviene per caso, per chi ha fede. I pensieri di Dio non sono i ns. pensieri.
La cosa che ci deve preoccupare e' come fare la volonta' di Dio, poi sara' lui a guidarci in ogni verita'.
« Ultima modifica: 29.03.2005 alle ore 23:01:58 by linchen » Loggato
Joe75
Membro familiare
****




Il Signore il mio Pastore!

   
WWW    E-Mail

Posts: 2531
Re: MALATTIA E SPIRITO SANTO sono compatibili?
« Rispondi #53 Data del Post: 31.03.2005 alle ore 16:37:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In risposta alle considerazioni di mikel vorrei dire che commetteremmo un gravissimo errore se sminuissimo l'opera di Cristo alla sola salvezza perch i segni che sono indicati nelle Scritture accompagneranno i veri discepoli di Cristo.
tuttavia, non dobbiamo dimenticare:
1) per effetto della caduta adamitica il peccato entrato in modo devastante nella storia umana corrompendone non solo l'integrit spirituale ma anche quella fisica (morte fisica e progressivo decadimento organico);
2)se non vediamo tante guarigioni magari perch manca anche una vera consacrazione ed una fede sincera nell'autorit della Parola di Dio: Ges sta per tornare e molticuori sembrano intorpiditi;
3) circa i predicatori del benessere - quelli citati da linchen e che ho avuto modo di conoscere - che profetizzano guarigioni e poi quando esse non avvengono dicono " fratello, non sei guarito perch non hai avuto fede" mi permetto una segnalazione da Deuteronomio:
 18:20 Ma il profeta che avr la presunzione di dire in mio nome qualcosa ch'io non gli abbia comandato di dire o che parler in nome di altri di, quel profeta sar punito di morte".
  18:21 E se tu dici in cuor tuo: "Come riconosceremo la parola che l'Eterno non ha detta?"
  18:22 Quando il profeta parler in nome dell'Eterno, e la cosa non succede e non si avvera, quella sar una parola che l'Eterno non ha detta; il profeta l'ha detta per presunzione; tu non lo temere.
« Ultima modifica: 31.03.2005 alle ore 16:42:35 by linchen » Loggato

Nell'amore non c' paura, anzi l'amore perfetto caccia via la paura.
Pagine: 1 2 3 4  torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy