Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualità, medicina e disabilità
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Quanto conta, ancora oggi, la "verginità"
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  ...  8 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità"  (letto 5560 volte)
rausman
Membro familiare
****



Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno!!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 556
Quanto conta, ancora oggi, la "verginità"
« Data del Post: 25.08.2003 alle ore 09:23:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissimi, pace a tutti.
 
Ho notato che in questa parte del forum si è parlato di tutto un pò, ma non si era ancora affrontato in maniera obiettiva e laconica questo tema di grande importanza!
 
Si! Quanto conta, ancora oggi, la verginità per voi?
 
Shalom!
Loggato

Crescete nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore Gesù Cristo!
alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #1 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 02:36:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sarebbe bello se ogni credente potesse dire che il restare puri fino al matrimonio è una virtù da salvaguardare. Mi rendo conto però che coloro che arrivano alla fede dopo numerose esperienze di vita hanno spesso già bruciato questa tappa; per chi arriva alla salvezza a stenti e bocconi e con fatica si incammina in direzione della santità la purità sessuale non è sempre ai primi posti della classifica.
Diciamo pure che ci dà gusto lasciarci portare sul filo del rasoio dalla "cultura" impura della nostra società contemporanea.
Quanto a me, desidero poter dire a mio marito che per tanto tempo ho desiderato, e talvolta lottato, per offrirgli un dono unico e oramai raro: per la prima volta me stessa al 100%! Sorriso
Loggato
nik
Membro familiare
****





   
WWW    E-Mail

Posts: 362
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #2 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 09:15:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

....e io vorrei tanto trovare una donna che possa dire le tue parole Alessia.
 
Con questo non per discriminare chi per vari motivi non ha potuto mantenere la verginita' , ma solo per sottolineare la bellezza di 1 impegno cos' difficile eppure cosi' prezioso.
 
Nic
 
Loggato
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #3 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 10:30:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

A me non interessa affatto.
 
Io voglio una donna che mi adori
 
e che io possa onorare il suo volere e i suoi desideri per tutta la sua vita.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gettò al collo, lo baciò e ribaciò
rausman
Membro familiare
****



Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno!!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 556
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #4 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 11:12:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissimi, pace!
 
Mi associo con NIck. Io sono un giovane di 20 anni, non sono ancora fidanzato e come dico spesso: << Non voglio una ragazza al mio fianco, ma una CRISTIANA>>.
Sinceramente quella della verginità, pe rme, è una prerogativa di fondamentale importanza e qui mi associo al pensiero di Alessia, non credo che ce la farei a stare accanto ad una persona che ha dato se stessa al 100% ad un altro! Forse sembrerò egoista, ma purtroppo è una cosa più forte di me! Voi che ne pensate?
 
Shalom!
Loggato

Crescete nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore Gesù Cristo!
nik
Membro familiare
****





   
WWW    E-Mail

Posts: 362
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #5 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 11:21:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

CAro Rausman, l'amore di Dio e' stato grande verso noi. Pur essendo nel peccato Lui ha avuto compassione e ci ha amati lo stesso. E cosi' anche noi dobbiamo amare una persona a prescindere dal suo passato. Se si e' data ad un altro questo non vuol dire che non possa darsi a te al 100% e che il tuo amore non possa farla sentire accolta, amata, perdonata.
 
Dio insegna ad amare Rausman non a fare distinzioni.
E questo non toglie nulla alle belle parole di Alessia che hanno come dicevo un valore molto prezioso.
 
Dio ti benedica
Nic
 
Loggato
marcus
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

52420780 52420780    
WWW    E-Mail

Posts: 30
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #6 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 11:34:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pace marvit85
 
gentilmente mi presenti uno di questi "cristiani" che ti ride in faccia ? ... ci terrei molto a fare 4 chiacchiere con qualcuno/a di loro
 
...giusto per constatare se è Dio che ha abbassato la sua Santità al nostro livello, ( così non sia mai  Occhiolino  e quindi loro hanno una rivelazione maggiore...
 
o siamo noi ad aver abbassato gli standard del Cristianesimo , umiliando la santità di Dio per i desideri della nostra schifosa carne !  Arrabbiato
 
E no dai...può essere pure che nel mondo si rida ( anche se parlando con alcuni miei amici, apprezzano molto la nostra integrità...e nn sono cristiani !!! ) ma dai "cristiani" non lo accetto !!!
 
scusate questo sfogo...ma noi dobbiamo essere la Luce...e che luce siamo se ci conformiamo alle tenebre ?
 
GBY ALL
 
Loggato
rausman
Membro familiare
****



Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno!!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 556
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #7 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 11:54:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pace Nick, sicuramente è vero quello che dici!
 
Ma mi chiedo: Perchè parli di perdono nei confronti di qualcuno che non è più vergine? Mi spiego!
Se, per esempio, incontrassi una ragazza non più vergine, cosa avrei da perdonarle se lei non ha commesso nessuna colpa nei miei confronti? Quando lo ha fatto, non stava con me, non mi ha tradito, in che senso dunque parli di perdono?
 
Shalom?
 
Loggato

Crescete nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore Gesù Cristo!
nik
Membro familiare
****





   
WWW    E-Mail

Posts: 362
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #8 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 12:48:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Corretta osservazione. Infatti non parlavo di perdono nei tuoi confronti ma nei confronti di Dio. Se tu la discriminassi sarebbe come ripresentarle i suoi errori passati che Dio invece a perdonato. Dio perdona ma a volte noi esseri umani siamo bravi a far sentire le persone NON perdonate...
 
Dunque a questo mi riferivo.
 
Ciao caro
Nic
Loggato
rausman
Membro familiare
****



Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno!!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 556
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #9 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 12:57:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

ok! Grazie della delucidazione!
 
Dio ti benedica grandemente!
Loggato

Crescete nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore Gesù Cristo!
Sabato
Membro familiare
****



suo padre lo vide e ne ebbe compassione

   
WWW    E-Mail

Posts: 1078
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #10 Data del Post: 26.08.2003 alle ore 13:13:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.08.2003 alle ore 12:48:01, nik wrote:
Corretta osservazione. Infatti non parlavo di perdono nei tuoi confronti ma nei confronti di Dio. Se tu la discriminassi sarebbe come ripresentarle i suoi errori passati che Dio invece a perdonato. Dio perdona ma a volte noi esseri umani siamo bravi a far sentire le persone NON perdonate...
 
Dunque a questo mi riferivo.
 
Ciao caro
Nic

 
Insomma io devo perdonare una donna che ha peccato contro Dio.
 
Non capisco.
 
Io e dio litighiamo e ci offendiamo e poi arrivi tu e mi perdoni.
 
MA chi sei per perdonare i mie peccati ?
 
Se la donna deflorata ha peccato, non ha peccato contro me, ma contro Dio, e io non devo perdonare nulla.
 
In realtà voi la accusate e non volete una donna usata da un altro. Nella vostra menta la donna è ancora un oggetto: che si usa, si abusa, e si butta.
Loggato

suo padre lo vide e ne ebbe compassione: corse, gli si gettò al collo, lo baciò e ribaciò
francesco_t
Osservatore
*



"Beato il popolo il cui dio è il Signore"

   
WWW    E-Mail

Posts: 10
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #11 Data del Post: 27.08.2003 alle ore 23:06:28 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sicuramente la verginità è un valore estremamente importante nella vita di tutti e lo è ancora di più per i cristiani, ma c'è differenza tra dire "essere vergini" e dire "non andare con tutti"? O meglio, c'è differenza nel dire "non sono più vergine" e "vado con chi mi capita"? Perchè dico questo? Forse la risposta più ovvia al forum è: è molto importante per un cristiano perchè denota serietà, continenza e obbedienza!; ma credo che forse sia incompleta la traccia, rausman mi scuserà per questo, ma... è buono non avere rapporti  prematrimoniali, rimanere vergini per il compagno/a che Dio nella Sua bontà ci ha donato, ok! Ma se vi capita un compagno/a che in passato ha commesso in "errore" che dite? che fate?  
Chiedo comprensione se forse sono uscito fuori traccia ma rispondete...[email][/email]
Loggato
alessia
Admin
*****





   
WWW    E-Mail

Posts: 1306
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #12 Data del Post: 28.08.2003 alle ore 01:05:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Io credo che così come Dio fa del nostro cuore un nuovo cuore, e ci rende nuove creature, il passato è passato e le cose sono diventate nuove. Se un precedente errore ha causato conseguenze (un figlio, una malattia), questa peserà su me e su chi mi sta vicino.
E' bello però sapere che Dio, una volta che, con pentimento, gli chiediamo perdono, ci solleva dal peso della colpa aiutandoci a portare le conseguenze di una scelta sbagliata.
Visto che l'unione fisica è, volente  o nolente, anche un'unione "intima" - dell'anima (non dello spirito), credo che dio deve fare un gran lavoro di "ristrutturazione nel prodondo".
Ma in fondo sono queste cose impossibili all'uomo che rendono Dio così grande! Sorriso
Loggato
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #13 Data del Post: 28.08.2003 alle ore 01:09:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Tutti i credenti dovrebbero mantenersi vergini fino al matrimonio, ma ci sono casi in cui tale cosa non viene rispettata.
 
In quei casi credo sia doveroso cambiare attitudine e riconoscere l'errore e da allora in poi, tramite una promessa a Dio, prendere l'impegno di non avere più rapporti sessuali prima del matrimonio.
In questo caso si parla in gergo (se così si può dire) di seconda verginità, nel senso che si prende l'impegno di mantenersi casti fino al matrimonio anche se fisicamente non si è più vergini.
Questa è la scelta che fanno tanti giovani che hanno avuto rapporti sessuali completi prima della conversione.
 
Cosa ne pensate?
Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinché conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
rausman
Membro familiare
****



Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno!!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 556
Re: Quanto conta, ancora oggi, la "verginità&
« Rispondi #14 Data del Post: 28.08.2003 alle ore 11:09:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Virus, non è che sia molto d'accordo su quanto dici  perchè la verginità è unica, ma in realtà questo è valido, come dici giustamente, per chi si converte in seguito.
 
Fin qui ok, ma per chi lo fa già dopo convertito? Come porsi in quel caso? Che pensare?  
 
Pace
Loggato

Crescete nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore Gesù Cristo!
Pagine: 1 2 3  ...  8 · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy