Progetto Archippo - Seminari a domicilio
Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati.   Regolamento Leggi il regolamento completo

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

 
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualit, medicina e disabilit
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Sono gay e credente
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  ...  5 vai in fondo Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Sono gay e credente  (letto 9033 volte)
Itok
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3
Sono gay e credente
« Data del Post: 19.02.2016 alle ore 17:50:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Salve a tutti.  
Certo che trover qui la comprensione di cui ho bisogno senza essere giudicato, mi rivolgo a voi perch un problema recentemente mi affligge.  
Ho 26 anni. Sono gay, lo sono sempre stato, nonostante abbia tentato di reprimere questo lato mio oscuro. Sono gay, vero, ma sono anche credente praticante. Fu a Roma, in un gruppo di preghiera composto da quelle che vengono in modo dispregiativo definite "cattochecche" dagli altri omosessuali, che incontrai un ragazzo. Provammo subito un forte sentimento di attrazione reciproca, che ci port a impegnarci in una lunga relazione, che dura tutt'ora. Da tempo conviviamo, seppur nella pura ed assoluta Castit, temendo entrambi una Punizione Divina. Tuttavia, e qui risiede il senso di questo topic, da poco tempo lui esprime il desiderio di fare l'amore con me per consolidare il legame delle nostre anime. Lo voglio anche io, ma a patto che avvenga sotto la benedizione del Signore e la protezione dello Spirito Santo, al quale siamo entrambi devoti. La mia domanda : premesso che il nostro collante l'amore e non vi nel nostro rapporto malizia alcuna, peccheremmo gravemente nell'intrattenere (perdonatemi) rapporti anali? Se s, qualche pratica meno violenta sarebbe pi accettabile? Ripeto, vivo male la mia condizione di peccatore e sono tormentato da un dissidio interiore che non mi d pace: da una parte l'amore per il mio ragazzo, dall'altra la fortissima Fede nel Signore e la paura di impelagarmi in una selva oscura senza via d'uscita. Vi chiedo di aiutarmi a fare chiarezza. Cos' giusto? Cosa sbagliato?
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7874
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #1 Data del Post: 19.02.2016 alle ore 18:13:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Hai le scritture, rivolgiti a quelle, sono molto esplicite sul caso in questione, cosa vuoi che ti diciamo noi, non possiamo certo cambiare ci che scritto.
 
Se hai un rapporto di fede con il Signore attraverso il suo S. Spirito chiedi direttamente a lui, sapr certo risponderti.
 
Ciao.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Itok
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #2 Data del Post: 19.02.2016 alle ore 18:18:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.02.2016 alle ore 18:13:12, Marmar wrote:
Hai le scritture, rivolgiti a quelle, sono molto esplicite sul caso in questione, cosa vuoi che ti diciamo noi, non possiamo certo cambiare ci che scritto.
 
Se hai un rapporto di fede con il Signore attraverso il suo S. Spirito chiedi direttamente a lui, sapr certo risponderti.
 
Ciao.

Credo che confrontarmi con altri fedeli, sicuramente pi esperti di me in materia, non possa che farmi bene.  Vorrei solo la vostra opinione...
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7874
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #3 Data del Post: 19.02.2016 alle ore 18:51:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Noi siamo evangelici ed abbiamo come unica fonte normante per la nostra vita le scritture, sforzandoci di metterle in pratica.
 
Ci troviamo tutti, quindi compreso anche tu, sulla stessa barca, cercando di fare la volont di Dio.
 
Ovviamente non ci riusciamo appieno, ma questo non significa che non contiamo sull'aiuto dello Spirito per migliorarci del continuo.  
 
Lo Spirito ci sensibilizza sulle nostre mancanze, e con la nostra volont e l'aiuto di Dio possiamo andare avanti di fede in fede, e crescendo in santit.
 
E' questa la vita del credente, un cammino verso la statura perfetta di Cristo.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Grande_Puffo
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 2319
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #4 Data del Post: 19.02.2016 alle ore 20:29:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.02.2016 alle ore 18:18:04, Itok wrote:

Credo che confrontarmi con altri fedeli, sicuramente pi esperti di me in materia, non possa che farmi bene. Vorrei solo la vostra opinione...

SI tratta di un tema sul quale c' parecchia divisione. Ovviamente il "perfetto cristiano" non omosessuale. Per ci dobbiamo chiedere se esista. A me non mai piaciuto fare una graduatoria dei peccati. Potrei scoprire che quella di Dio diversissima dalla mia... Sorriso
Loggato
Johannan
Membro
***



Ges Cristo il mio Signore

   
WWW    E-Mail

Posts: 215
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #5 Data del Post: 21.02.2016 alle ore 00:16:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pace del Signore

on 19.02.2016 alle ore 17:50:16, Itok wrote:
La mia domanda : premesso che il nostro collante l'amore e non vi nel nostro rapporto malizia alcuna, peccheremmo gravemente nell'intrattenere (perdonatemi) rapporti anali? Se s, qualche pratica meno violenta sarebbe pi accettabile?

Assolutamente si, il vostro peccato sarebbe gravissimo, la Parola di Dio molto chiara in merito, la pratica omosessuale (di qualsiasi tipo) un abominio al cospetto del Signore. Se ami il Signore e la tua stessa vita devi assolutamente astenerti da tali pratiche.
 
Matteo 10:37-39
"Chi ama padre o madre pi di me, non degno di me; e chi ama figlio o figlia pi di me, non degno di me. Chi non prende la sua croce e non viene dietro a me, non degno di me. Chi avr trovato la sua vita la perder; e chi avr perduto la sua vita per causa mia, la trover"
 
Matteo 19:12
"Poich vi son degli eunuchi, i quali son nati cos dal seno della madre; vi son degli eunuchi, i quali sono stati fatti tali dagli uomini, e vi son degli eunuchi, i quali si son fatti eunuchi da s a cagion del regno de' cieli. Chi in grado di farlo lo faccia"
 
Se ami il Signore devi amarlo al di sopra di qualsiasi altra cosa, devi avere il coraggio di prendere la tua croce e seguirLo. Se ami il Signore devi avere la forza di renderti eunuco, devi avere la forza di mantenere il tuo sentimento verso questa persona ad un livello esclusivamente spirituale. Capisco che tutto ci non facile e magari sei anche convinto di non potercela fare. Confida nel Signore, chiedi perdono per i tuoi peccati e abbandonati nelle Sue mani; potrai sperimentare che Egli avr cura di te e ti dar la forza necessaria affinch tu possa fare la Sua volont.
Che il Signore possa benedirti grandemente.
 
Pace del Signore
« Ultima modifica: 21.02.2016 alle ore 00:17:40 by Johannan » Loggato

Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinch chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna
Itok
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 3
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #6 Data del Post: 21.02.2016 alle ore 18:59:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Vi ringrazio sentitamente per le gentili risposte.  
Volete dire che il Signore mi chiede di lasciare la persona che amo? O possiamo continuare a convivere in castit?
Inoltre vi chiedo, da considerare la sodomia peccato mortale, al pari di un omicidio?  
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio buono

   
WWW    E-Mail

Posts: 7874
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #7 Data del Post: 21.02.2016 alle ore 23:20:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Fai quello che vuoi, ci sono le leggi dello stato da rispettare, quando le hai rispettate sei a posto.
 
In Italia.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Ges

   
WWW    E-Mail

Posts: 3189
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #8 Data del Post: 22.02.2016 alle ore 11:08:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 21.02.2016 alle ore 18:59:24, Itok wrote:

Volete dire che il Signore mi chiede di lasciare la persona che amo? O possiamo continuare a convivere in castit?
Inoltre vi chiedo, da considerare la sodomia peccato mortale, al pari di un omicidio?

...lo so io sono una donna e allora non ti interessa.....ma prima ho visto su un giornalino una foto che mi ha fatto un impressione grandissima come l`onda del mare che c`era sulla foto.
Facendo i calcoli doveva essere...in altezza.....almeno 7 metri....senza contare la massa acquea possente.
Wow....mi ha ricordato quando il popolo d`Israele ha attraversato il mare Rosso a terra asciutta.....con ai lati i "muri" d`acqua verticale....ad esserci l doveva proprio essere.......(non ho parole....)..............
 
Forse adesso che devi decidere....ti vedi come davanti una grande onda....ma invece di essere sommerso c` la possibilit di "surfare" con il surf che hai i vicino a te....e pu essere extrem-sport.....ma puoi farcela anche se c una grandissima rinuncia da fare.
 
Io penso che se rimanete casti potete senz`altro vivere insieme......per c` un punto che diventato un punto di domanda:
Puoi resistere....visto che la tentazione cos forte?
 
Da quello che ricordo....i peccati (perdonami) sessuali.....sono uno dei pi gravi perch sono contro il proprio corpo....mentre che gli altri no.....
 
....se i peccati di sodomia sono al pari di un omicidio?
Credo che ogni peccato non si potrebbe neanche paragonare ad un altro......
ma Dio ha ucciso i sodomiti distruggendo Sodoma con il fuoco e con lo zolfo (hai in mente l`odore dello zolfo del fiammifero?)......
 
« Ultima modifica: 22.02.2016 alle ore 11:27:58 by Virtuale » Loggato

"Zia, ma quando Ges risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Andrealuce
Simpatizzante
**




Ges la Via la Verit e la Vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 46
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #9 Data del Post: 03.03.2016 alle ore 00:02:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La Parola di Dio chiara, l'omosessualit un abominio per Dio. Io personalmemte ti consiglio di non vivere sotto lo stesso tetto con lui, perche' molto facile che cadiate in tentazione, non alimentare questo sentimento sbagliato. Confida in Dio, con Lui puoi affrontare qualsiasi cosa. Dio ti benedica
Loggato

Per amicizie su Facebook https://www.facebook.com/andrea.guitars?__nodl
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW    E-Mail

Posts: 5829
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #10 Data del Post: 03.03.2016 alle ore 15:48:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 21.02.2016 alle ore 18:59:24, Itok wrote:
Inoltre vi chiedo, da considerare la sodomia peccato mortale, al pari di un omicidio?

Il concetto di peccato mortale non esiste nella Bibbia... tutto il peccato mortale, come leggiamo in Romani 6:23:
"Perch il salario del peccato la morte; ma il dono di Dio la vita eterna in Cristo Ges nostro Signore".
 
Nella Bibbia scritto che: i sodomiti, gli avari, gli effemminati, gli adulteri, i bugiardi, ecc... non erediteranno il Regno di Dio...
« Ultima modifica: 03.03.2016 alle ore 15:48:45 by Virus » Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinch conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Sissi
Membro
***



Non temere, perch io sono con te Is 41:10

   
WWW    E-Mail

Posts: 117
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #11 Data del Post: 04.03.2016 alle ore 16:45:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non saprei cosa dirti, perch la situazione molto dolorosa e difficile per te, e mi dispiace tanto questa tua divisione interiore.
Parlane con il prete, il pastore o qualsiasi figura spirituale di tuo riferimento, confessagli le tue paure e la tua storia, vedrai che sapr aiutarti.
 
Ma soprattutto, chiedi aiuto a Dio!!! Lui sapr certamente darti una risposta migliore della nostra.
 
In ogni caso sei stato molto fortunato a trovare una persona che ti ama e condivide la tua fede e i tuoi dubbi... ma soprattutto che rispetta la tua castit! secondo me potrete aiutarvi vicendevolmente a crescere nella fede. Sorriso  
 
Che Dio ti benedica!  
 Amici
« Ultima modifica: 04.03.2016 alle ore 16:49:14 by Sissi » Loggato

Ora dunque queste tre cose rimangono: fede, speranza e amore; ma la pi grande di esse l'amore.
1Corinzi 13:13
andreiu
Admin
*****




Ges la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5381
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #12 Data del Post: 15.03.2016 alle ore 11:32:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Itok, leggendo la Bibbia non potrai mai trovare un solo passo che giustifichi la tua relazione omosessuale. Il primo passo che devi fare quello di riconoscere davanti a Dio che ti trovi in una situazione che Egli non pu gradire ed agire di conseguenza per compiere la Sua volont. Se sei determinato in questo, il Signore far il resto.
 
Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Fox
Membro
***





   
WWW    E-Mail

Posts: 99
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #13 Data del Post: 22.03.2016 alle ore 13:31:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Itok, tu chiedi cos' giusto e cos' sbagliato, ( senza offesa) ma credo che tu sia confuso sulla volont di Dio a riguardo dell'omosessualit.
Hai scritto che temi una punizione divina, e che tu e il tuo compagno volete la benedizione del Signore ma non possibile.  
Se posso darti un consiglio approfondisci meglio l'argomento leggendo le Scritture, credo che potrai renderti conto da solo qual' l'opinione di Dio a riguardo perch alquanto chiara.
Te lo dico con tutto il tatto possibile, non possibile essere credenti e omosessuali, Dio non pu benedire una coppia di omosessuali.
Loggato
albguiacco
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 8
Re: Sono gay e credente
« Rispondi #14 Data del Post: 03.04.2016 alle ore 23:58:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Credo che le scritture vadano interpretate in chiave personale.
Pertanto penso che tu possa trovare la tua strada percorrendo la via della ricerca del bene personale e del prossimo tuo
Loggato
Pagine: 1 2 3  ...  5 torna su Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »

Evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl ‐ P.IVA 01264890052 ‐ Privacy policy